Passa ai contenuti principali

Theme Reading Challenge - Febbraio

Rieccomi!
Sapete tutti che avevo fatto un sondaggio sul tema di febbraio. Avevo pensato che a febbraio essendoci in mezzo San Valentino, un buon tema sarebbe stato quello dell'amore. Ma avevo storto il naso io in primis. Poi come tema era troppo vago. Così avevo deciso di rendere le cose più difficili e fare decidere a voi lettori tra storie d'amore da diabete, storie d'amore/odio, storie strappalacrime. Ma, visto che decido sempre di testa mia, due giorni prima della fine di gennaio, ho pensato ad un tema interessante. Potevo farlo benissimo il prossimo mese, però visto che avrei fatto decidere a uno di voi, il mese di febbraio era perfetto.
Dunque qual è questo tema, vi starete chiedendo. 
Il tema di febbraio è libri ispirati alle favole!
Che ve ne pare? Io avrei un po' di titoli in wishlist ^^
Non avendo letto nessun libro ispirato alle favole (D:), tutte voi lasciate solo un titolo e poi a random ne sceglierò tre! Aggiornerò il post, oppure potrete trovare gli aggiornamenti nel pagina della Theme Reading Challenge.

Per lasciare le vostre letture del mese di febbraio commentate con:
Titolo libro
Valutazione
Breve commento
Link recensione - utilizzate questo codice hotmail <a href="LINK RECENSIONE">TESTO</a> così sarà meno confusionario.

Vi ricordo che il punteggio sarà calcolato così:
 +1punto se leggete un libro, +5 se leggete più di 3 libri. Quindi, se leggete 4 libri, avrete un punto per ogni libro (1+1+1+1) e cinque punti. In totale 9 punti;
+2punti per ogni condivisione;
+5punti se scrivete un post sulla sfida;
+5punti se inserite il banner nel vostro blog;
+5punti se leggete uno dei libri suggeriti da me.

Buona serata a tutti!

------------- AGGIORNAMENTO-------------
Titoli suggeriti: Alice in Zombieland, Cinder e Cacciatrici.

Commenti

  1. La Terra delle Storie, di Chris Colfer ! peccato abbia scoperto solo ora questa reading challenge.. molto carina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerrie puoi sempre partecipare :3

      Elimina
    2. Sarebbe bello! Dipende tutto dalla disponibilitá dei libri in biblioteca!

      Elimina
  2. Io anche se non partecipo ho subito pensato ad un titolo: "Cinder" di Marissa Meyer, ma dato che come vedo c'è proprio un gruppo di lettura in atto, non so se sarebbe il massimo... Così ho pensato anche a "Cacciatrici" di Jackson Pearce.
    Non so se vadano bene, oppure se per consigliare i libri bisogna per forza partecipare. Nel primo caso non credo ci siano problemi, perché anche se molto alla lontana, tutti e due i libri che ho citato partono dall'idea di favole famosissime: Cinder/Cenerentola, Cacciatrici/Cappuccetto Rosso. Invece per il mio secondo dubbio, non partecipando mi scuso se ho fatto una cavolata e ritiro i miei consigli xD

    PS: Giusy, questa challenge mi piace un sacco, sto seriamente pensando di iniziare a partecipare, ma devo ancora farci qualche pensierino, perché partecipando già ad altre due challenge ed essendo una "novizia" in queste cose, non vorrei fare del casino e finire per sbagliare libri, oppure sentirmi troppo oppressa dalla challenge...
    Nel caso, posso iscrivermi in qualsiasi momento dell'anno, giusto? ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessia, grazie per i suggerimenti.
      Quando ho scritto il post, avevo pensato che avrebbero commentato solo i partecipanti quindi non avevo considerato per niente eventuali suggerimenti di altra gente xD Però mi ha fatto piacere che molte avete consigliato ^_^
      Si, puoi iscriverti quando vuoi, perciò, se cambi idea sai dove trovarmi ^^

      Elimina
  3. Interessante questo nuovo tema! Non ho letto nulla sull'argomento recentemente, però mi son venuti in mente un paio di titoli che potrebbero andar bene (ma non avendoli letti non posso esserne sicurissima) e credo che inizierò proprio da questo:
    - Cappuccetto Rosso Sangue di Sarah Blakley-Cartwright

    ^_^

    RispondiElimina
  4. Io dico "Reckless" di Cornelia Funke... non è il retelling di una singola fiaba ma è ambientato nel mondo delle fiabe... ci sono riferimenti alla Bella Addormentata e ad altri... spero vada bene :) (E comunque il tema mi piace tantissimo... *_* si possono anche conteggiare i libri in lingua? :)

    RispondiElimina
  5. Io l'unica rivisitazione che ho letto è stata Tiger Lily di Jodi Lynn Anderson, libro in lingua che consiglio e rivisitazione di Peter Pan *----*
    Comunque questo è davvero il mio mese allora!! Ho in programma di leggere Cinder (Cenerentola), Scarlet (Cappuccetto Rosso) e Cress (Raperonzolo) e magari anche Splintered e Unhinged (Alice nel paese delle meraviglie) *----*

    RispondiElimina
  6. A primo impatto mi vengono in mente Alice in Zombieland e Biancaneve e il Cacciatore...ce li ho ma non ho ancora letto nessuno dei due. Ciao, Alessandra

    RispondiElimina
  7. Ooooh! Che bello il tema! Sì, lo preferisco all'amore!!!! :DD
    Il mio titolo è.. Once upon a time! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dico idiozie.. il libro è "Half upon a time" XD

      Elimina
  8. non valgono vero le fiabe che leggo la sera ai miei bimbi?

    RispondiElimina
  9. scusa l'ignoranza ma mi dici per favore l'autore di Cacciatrici?

    RispondiElimina
  10. Molto interessante il tema di questo mese ^^ e ho già un paio di letture in mente, tra cui Alice in Zombieland che è nella mia libreria da tempo immemore e di cui, per motivi sconosciuti, ne ho sempre rimandato la lettura!
    Anche Cinder e Scarlett mi interessano molto, sono sicura che questo mese riuscirò a fare un sacco di letture interessanti! :D

    RispondiElimina
  11. Io suggerirei "La camera di sangue" di Jane Nickerson, ispirata alla fiaba di Barbablù :)
    PS: Giusy io non mi sono iscritta all'inizio della challenge, se vuoi aggiungimi! ti ho linkata sul mio blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna, se vedi questo messaggio: non riesco a capire come mai, ma sarà la stramaledettissima terza volta che scrivo un commento abnorme al tuo blog e poi al momento della pubblicazione del commento non me lo prende...
      Non so come mai, sono l'unica a cui succede che ti abbiano fatto notare?
      Avevo commentato l'ultimo post sulla Camera di sangue perché è quello che ho letto anche io, ma poi non me l'ha preso come al solito...
      Ma come mai?
      e scusate se uso questo spazio, ma non sapevo come fare a dirglielo...
      Manu

      Elimina
  12. Giusy, io avevo iniziato black friars nel mese di gennaio ma poi ho avuto un imprevisto che mi ha rallentato paurosamente la lettura e non l ho finito. ... :(
    Posso continuare a partecipare anche se sto a zero?
    (Arriverò ultima se continuo così. ...)
    Valgono solo i libri palesemente ispirati alle fiabe? Cioè che lo dichiarano nel titolo o nella quarta di copertina?
    Manuela Pigna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che puoi ancora partecipare!
      I libri che hanno qualche legame con le fiabe soprattutto :3

      Elimina
  13. Ah io il banner l ho inserito! Quindi ho il punto della bandiera! Non ho ancora scritto un post sulla sfida pero lo farò dopo il 14 febb. Appena mi passa questo periodo assurdo. .. sempre se sono ancora in gara. ...
    Manuela Pigna

    RispondiElimina
  14. Ah sono contenta! Sto leggendo un libro scelto per un'altra challenge, ma ho scoperto leggendolo che và benissimo anche per questa, no me l'aspettavo che bello!

    RispondiElimina
  15. Ciao Giusy, posso partecipare anch'io? ^_^ vado a documentarmi su quel che ha da offrirmi la biblioteca...

    RispondiElimina
  16. 1.
    Titolo libro :: Cappuccetto Rosso Sangue
    Valutazione :: 7,5 / 10
    Breve commento :: Una storia avvincente e molto ben scritta. Qualche rimando alla fiaba originale ma in modo insolito.
    Link recensione Cappuccetto Rosso Sangue

    2.
    Titolo libro :: Cinder
    Valutazione :: 8/10
    Breve commento :: Una cenerentola cyborg? All'inizio l'idea può far storcere il naso, ma l'autrice è stata in grado di sviluppare una storia affascinante e personaggi fiabeschi: la nostra Cinder è forte e piena di risorse. Attendo con ansia di leggere il seguito.
    Link recensione Cinder

    3.
    Titolo libro :: Alice in Zombieland
    Valutazione :: 8.5/10
    Breve commento :: Romanzo davvero appassionante. Alice ha perso tutto ma presto si trova catapultata in un mondo nuovo, che mia avrebbe immaginato essere vero. Grande intuizione il descrivere gli zombie non come esseri tangibili ma spirituali, ma sempre letali. Storia d'amore carina ma un po' prevedibile.
    Link recensione :: Alice in Zombieland

    4.
    Titolo libro :: Beastly
    Valutazione :: 5/10
    Breve commento :: Lettura abbastanza trascurabile.Il messaggio che l'autrice ci vuole dare è chiaro, ma lo sviluppo dell'intera storia appare incompleto e approssimativo.
    Link recensione :: Beastly

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Ciao, allora ecco le mie letture a tema:
    1.
    Titolo libro: Finding Cinderella di Colleen Hoover
    Valutazione: 5/5
    Breve Commento: Davvero una bellissima favola, dolce, romantica, coinvolgente, mai noiosa, adatto a chi ama le belle storie d'amore
    Link: Finding Cinderella

    2.
    Titolo libro: Alice in Zombieland di Gena Showalter
    Valutazione: 4/5
    Breve commento: bel libro, ben strutturato, con la creazione di un mondo affascinante e un'originale descrizione degli zombi. Qualche cliché, ma si legge davvero da solo
    Alice in Zombieland

    Alla prossima, non vedo l'ora di sapere il tema di marzo.
    Ciaoooo
    Alessandra

    RispondiElimina
  19. Ah, io ho letto anche
    Titolo libro: Come inciampare nel principe azzurro (i principi azzurri tanto si trovano solo nelle favole!!!), di Anna Premoli
    Valutazione 4/5
    Breve commento: una lettura simpatica, leggera, che strappa un sacco di risate mentre la leggi, frizzante, divertente e rilassante
    Link: Come inciampare nel principe azzurro

    Ciao, Ale

    RispondiElimina
  20. Alla fine ne ho letti un pò:
    1. "Risveglio" di Anne Rice - Valutazione 2/5 - Commento: due stelle solo perchè lo stile di scrittura è veramente eccelso, però non mi è piaciuto o meglio l'ho trovato TROPPO. Deve piacere il genere. Recensione http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0&sort=8&page=1
    2."La ragazza dietro la maschera" di S.Knigthely - Valutazione 4/5 - Commento: La bella e la bestia tra Venezia al giorno d'oggi e nel 1700, merita proprio! - Recensione http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0&sort=8&page=1
    3. "Alice in zombieland" di Gena Showalter - Valutazione 5/5 Commento: A me è piaciuto tantissimo, si legge velocemente e adatto a tutte le età - Recensione http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0&sort=8&page=5
    4. "La storia di una cenerentola" di Lucia Cantoni - Valutazione 3/5 - Commento: Libro leggero, si legge in fretta ma niente di che. Ideale per un pomeriggio sul divano. - Recensione http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0&sort=8&page=2
    5. "Cinder" di M.Meyer - Valutazione 5/5 - Commento: FAVOLOSO! Assolutamente da leggere, fantascienza e fiaba mischiati egregiamente. Recensione http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0&sort=8&page=6
    6. "Come inciampare nel principe azzurro" di Anna Premoli (Non so se vale) - Valutazione 4/5 Commento: romanzo divertente e scritto molto bene, è quasi una bella favoletta. Recensione http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0&sort=8&page=4
    7."l'incanto di cenere" di Laura MacLem - Valutazione 1/5 - Commento: Fiaba di cenerentola rivista in chiave gotica e di magia nera. - Recensione http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0&sort=8&page=5
    8. "Rosaspina, una fiaba dark" di Luana Semprini- Valutazione 2/5 Commento: La bella addormentata rivista in chiave dark, lettura abbastanza scorrevole ma senza conclusione. Recensione http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0&sort=8&page=3

    Mi è arrivato oggi Scarlet ( non ho saputo resistere, devo sapere come prosegue) ma no ho fatto in tempo. Aspetto il tema di marzo.
    Grazie Chiara

    RispondiElimina
  21. Eccomi!
    Questa volta ci sono!
    Allora, innanzitutto, oltre al banner, ho scritto un post sulla sfida, qui: http://dueluci.blogspot.it/.

    Poi ne ho letti due:
    Titolo: La camera di sangue
    Valutazione: 3/5
    Commento: Che dire di questo libro? Non lo so. Decisamente non mi ha fatto battere il cuore né mi ha suscitato alcuno spasimo di nessun tipo, alcuna voglia di continuarlo quando lo chiudevo o, insomma, qualsivoglia emozione. Rivisitazione della favola di Barbablù, secondo me rimane un po’… fredda. Barbablù è una fiaba, a mio avviso, che potrebbe dare spunti per una rivisitazione estremamente passionale ed estremamente paurosa. Non ho provato nessuna delle due leggendo questo libro. Non è neanche orrendo, peró; come dire… si fa leggere, ma non colpisce al cuore (o almeno non ha colpito il mio): tutto rimane abbastanza tiepido. Sophia, la protagonista, inizialmente, appena arrivata all’abbazia, sta per infatuarsi del suo ricco padrino, ma ci va con i piedi di piombo - in modo del tutto poco caratteristico per essere una diciassettenne tra l’altro – ed è quasi come se l’autrice avesse avuto paura di osare… Come se avesse avuto paura di farle amare un mostro, cosa che avrebbe reso la lettura più interessante e più ricca di pathos dopo, quando avrebbe scoperto la natura di lui. Invece tentenna nei suoi sentimenti, non si lascia andare, e dopo poco si accorge che qualcosa non va in lui, che ha delle zone d’ombra, decisamente; eppure, eppure!, anche da quel momento in poi, quando tutto avrebbe potuto virare sulla paura, non c’è mai veramente ragione di essere spaventati… Ho avuto per tutto il tempo la sensazione che l’autrice abbia avuto il timore di osare con questa storia, di lasciarsi andare nella sua narrazione e abbia, in un certo senso, costruito tutto molto razionalmente a tavolino. Questo ha fatto sì che il romanzo non sia terribile, ma neanche niente di speciale, pertanto è un tre stelline per me.

    Titolo: La Rosa e la Bestia, una fiaba dark
    Valutazione: 4/5
    Commento: Avevo letto l’anno scorso Rosaspina, una fiaba dark, e non è che l’avessi apprezzato più di tanto… Tant’è vero che se non fosse stato per questa challenge, non avrei mai preso la seconda e ultima parte. Invece devo dire che mi è piaciuta molto, molto di più del primo. Ho trovato Rosaspina più simpatica (nel primo mi aveva irritato un po’) e molto cresciuta; è un personaggio che si è sviluppato nel corso della storia, maturando e cambiando. Mi è piaciuto di più anche Caspian, duro e malvagio nel primo (ma senza capire bene per quale motivo lo fosse), lo ritroviamo in questo… peggio di prima! Ma perlomeno con una buona causa! Il suo aprirsi verso di lei lentamente, il suo addolcirsi poco a poco verso la sua Rosaspina che non riconosce più, il suo ammorbidirsi nonostante l’incantesimo che l’aveva ridotto una bestia, un mostro, e nonostante non fosse logicamente possibile, è stato reso in modo accattivante e del tutto privo di patetismo (cosa sempre apprezzabile dalla sottoscritta), anche se un pochino frettolosamente per i miei soliti - e prolissi – gusti. Mi è piaciuta la trama, dall’inizio alla fine, che non fa una grinza, gira in modo perfetto, logico e credibile, e anche i personaggi devo dire, sia Rosaspina che Caspian, sono estremamente coerenti, pur evolvendosi nel corso della storia come è giusto che sia. Ho potuto ritrovare tracce delle fiabe di Raperonzolo, una punta della Principessa sul pisello, ma soprattutto la Bella e la Bestia. Nel complesso mi è piaciuto parecchio più del primo, ed è pertanto un quattro stelline per me.

    Olé! Adesso vediamo il tema di marzo... ;)
    Manu

    RispondiElimina
  22. Ciao!!! Dunque dei libri che elencherò ora non ho ancora scritto nessuna recensione, anche se spero di rimediare a breve:

    1) Rump: the true story of Rumpelstiltskin di Liesl Shurtliff
    Valutazione: 3,5 su 5
    Un libro molto carino, con dei momenti teneri e ricco di sorprese. Una lettura piacevole, scorrevole e originale, che forse avrei apprezzato un pochino di più qualche anno fa, ma comunque molto carina. O forse l'ho apprezzato poco perché avevo delle aspettative altissime: la figura di Rumpelstiltskin mi ha sempre affascinata ed intrigata, ed ero veramente curiosa di leggere questo retelling. Comunque sia non è male: è una lettura simpatica, a tratti ironica e leggera. E contiene una delle migliori scene di salvataggio che io abbia mai letto.

    2) Enchanted di Heather Dixon.
    Voto: 3 su 5
    Una lettura carina, scorrevole e piacevole ma niente di troppo originale o particolare. Mi aspettavo qualcosa di più, ma alla fine è una lettura scorrevole, anche piacevole, per occupare un pomeriggio. Niente di speciale ma neanche un completo disastro.

    3) Cruel Beauty di Rosamund Hodge.
    Voto: 3,5 su 5
    Anche in questo caso avevo delle aspettative altissime che sono state un po' deluse. Non è un brutto libro ed è stato comunque una piacevole lettura: un mix originale di storia, mitologia classica e favole. Però mi aspettavo un po' di più, sia dallo svolgimento che dal finale. Il finale proprio non mi è piaciuto e i personaggi non mi hanno convinto fino in fondo.

    4) Through the zombie glass
    Voto: 4,5 su 5
    Mi è piaciuto molto e non vedo l'ora che arrivi settembre per poter leggere l'ultimo (o quello che si spera essere l'ultimo) volume. Personaggi ben caratterizzati, trama ben intrecciata e conclusione decente (cosa non così scontata), insomma è stata una bella lettura. Non gli ho dato 5 stelline perché per più di metà libro avrei preso a schiaffi Cole (e ogni tanto anche Alice) però è un libro molto bello.

    5)Rosaspina. Una fiaba dark di Luana Semprini.
    Voto: 1 su 5.
    Insulso. Personaggi che sono abbozzati più che caratterizzati a dovere, svolgimento abbastanza sommario della trama, nessuna particolarità degna di nota per quanto riguarda lo stile (a parte il fatto che è scritto in un italiano corretto, con le virgole e i punti al loro posto, ed è comunque una gran cosa). Ad un certo punto della storia, poco dopo la metà, sono riuscita ad appassionarmi per dieci minuti a quello che stavo leggendo, ma poi è passato anche quello.

    Ne avrei voluti leggere moltissimi altri perché era un tema che mi è piaciuto molto... complimenti per la scelta! *_*

    RispondiElimina
  23. Scusami per il ritardo nel commentare ç__ç in questi giorni la connessione ha deciso che doveva abbandonarmi ç_ç

    Sono riuscita a leggere solo due libri per la challenge che avessero come tema la rivisitazione delle favole:

    _ Cinder di Marissa Meyer
    Voto: 5/5
    Quando l'ho preso in mano ero un pò scettica, non avrei mai pensato che potesse prendermi così tanto da spingermi a cercare anche il seguito. Lettura molto scorrevole, avvincente l'unione di fantascienza e mondo delle fiabe.
    Link recensione qui

    _Scarlet di Marissa Meyer
    Voto: 5/5
    Per quanto avessi altri titoli sul tema che mi incuriosivano, non sono riuscita a non proseguire con questa saga. La storia prende dei risvolti interessanti, non viene narrata solo dal punto di vista della protagonista, ma c'è un intreccio di visuali che contribuisce a coinvolgere il lettore nelle vicende.
    Link recensione qui

    RispondiElimina
  24. Eccomi Giusy!!

    Titolo libro "Through the zombie glass" Showalter
    Valutazione 5*
    Breve commento Bello come il primo!! E COLE.. Aaaaw!
    Link recensione Through the zombie glass
    (Vale come libro da te proposto per i punticini in più? ç_ç)

    Titolo: Searching for dragons - Wrede
    Valutazione: 5*
    Breve commento: divertentissimo e fuori le righe!!
    Link:

    Titolo: The selection
    Valutazione: 2*
    Breve commento: Distopico?? Un libro ai limiti della comicità per i contenuti.. XD Anche se non penso fosse il risultato voluto!
    Link:

    Titolo: The Grimm diaries prequel
    Valutazione: 5*
    Breve commento: Racconti brilanti e intrecciati.. Con grandi personaggi!!
    Link:

    RispondiElimina
  25. noooooo non mi ha preso i link :(

    RispondiElimina
  26. Titolo: Cinder
    Valutazione: 4
    Breve commento: Una rivisitazione distopica molto divertente della favola di Cenerentola. Buoni tutti gli elementi. Forse i lunari potevano essere evitati.
    Link: Cinder

    RispondiElimina
  27. Praticamente sono in ritardo di due settimane! :3
    Ma meglio tardi che mai..
    Allora io mi sono impegnata ma sono riuscita a leggere solo tre libri!
    1) La camera di sangue di Anna Carter
    Voto: 8/10
    Commento: molto carino, un po' strano in alcuni punti ma credo che ne valga la pena di leggerlo!
    Link: http://ilsuonodeimieilibri.blogspot.dk/2014/02/recensione-di-la-camera-di-sangue-di.html

    2) Scarlett di Marissa Meyer
    Voto: 7/10
    Commento: mi è piaciuto molto e credo che continuerò a leggere anche gli altri libri di questa saga!
    Link: non recensito

    3) Alice in Zombieland
    Voto: 7/10
    Commento: i libri con gli zombie non mi fanno impazzire particolarmente ma questo l'ho trovato ben scritto!
    Link: non recensito (per il momento)

    E per questo mese è tutto! Ora sarà meglio che mi sbrighi per il mese di Marzo ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

L'estate nei tuoi occhi

Buon giorno divoratori ^^ notate nulla di diverso? Non avevo intenzione di cambiare template o, almeno, volevo mantenere quello precedente per qualche altra settimana e poi cambiarlo con uno estivo ma quando ho trovato questo pattern con le piume carinissimo, non ho potuto farne a meno! Ho cambiato giusto qualche cosa, non volevo fare grandi modifiche perché ho realizzato che più una grafica è semplice, più dura xD solitamente mi stufo subito di quelle complicatissime. Okay, bando alle ciance, oggi vi lascio questa recensione :3 Titolo: L'estate nei tuoi occhi (The summer trilogy #1) Autore: Jenny Han Editore: Piemme Anno: 2014 Due fratelli. Un vero amore. Belly misura il tempo in estati. Tutto ciò che di bello e magico è accaduto nella sua vita, è accaduto fra giugno e agosto. L'inverno è solo il periodo che la divide dalla prossima estate, dalla casa sulla spiaggia, da Susannah e i suoi due figli, da Conrad e Jeremiah. Loro sono gli amici con cui è cre

Doppia recensione | Non è estate senza di te & Per noi sarà sempre estate di Jenny Han

Buon pomeriggio divoratori c: oggi vi lascio la recensione dei due volumi della Summer trilogy!  Cercherò di essere breve e di evitare spoiler :3 La trama potete leggerla cliccando sul titolo del libro. Non è estate senza di te di Jenny Han , secondo volume della Summer trilogy,  edito da Piemme. Il primo volume di questa trilogia stranamente mi era piaciuto e nonostante le varie recensioni poco positive di questo libro, ho deciso di continuare la serie.  Non è estate senza te  l'ho trovato un pochino inferiore rispetto al primo volume ma ad ogni modo mi è piaciuto. Ne L'estate nei tuoi occhi  i capitoli si alternavano in flashback e presente, qui invece i ricordi sono di meno e vi è anche il punto di vista di Jeremiah. Da un lato, ho apprezzato questa novità, ma dall'altro lato ha reso tutto ancora più confuso, perché si passava da Belly a Jeremiah, da Jeremiah ai flashback dal punto di vista di Belly e.e I flashback già non mi piacevano nel primo volume ma all

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

Recensione "Shatter me" di Tahereh Mafi

Miei cari divoratori, ho appena terminato Shatter me (ex Schegge di me) di Mafi Tahereh . Non ho potuto resistere un giorno in più per scrivere questa recensione: devo farlo adesso, per forza. Titolo: Shatter me Serie: Shatter me 1 Autore:  Tahereh  Mafi  Pagine: 275 Anno: 2012 Editore: Rizzoli Compralo a 8,99€ 264 giorni segregata in una cella, senza contatti con il mondo. Juliette non può parlare con nessuno, e nessuno deve avvicinarla, perché ha un potere terribile: se tocca una persona la uccide. Agli occhi dell'organizzazione che l'ha rapita il suo potere è un'arma stupefacente, per lei è una maledizione. Un giorno però nella cella viene spinto Adam. Juliette non vuole fargli del male, e così lo tiene a distanza. Ma Adam non sa del suo potere, e mentre lei dorme in preda agli incubi la prende tra le braccia per confortarla. Da quel momento tutto cambia, perché Adam, immune al tocco di Juliette, è l'unico che può accettarla così com'è. Insieme pr

Recensione "queste gioie violente" di Chloe Gong

Buongiorno lettori, rieccomi da queste parti con la recensione di ‘queste gioie violente’ di Chloe Gong,  retelling di Romeo e Giulietta di William Shakespeare. Ringrazio la Mondadori per la copia digitale gentilmente offerta, ci tenevo tantissimo a leggere questa dilogia, avevo aspettative altissime che per fortuna sono state soddisfatte! Titolo : Queste gioie violente Autore : Chloe Gong Numero pagine : 396 Anno di pubblicazione : 2022 Casa editrice : Mondadori "Corre l'anno 1926 e a Shanghai, scintillante come non mai, si respira un'aria di dissolutezza. Una faida sanguinosa tra due gang nemiche tinge di rosso le strade, lasciando la città inerme nella morsa del caos. Al centro di tutto c'è la diciottenne Juliette Cai che, dopo un passato lontano dagli affari di famiglia, ha deciso ora di prenderne in mano le redini e assumere il ruolo che le spetta di diritto nella Gang Scarlatta, un'organizzazione di criminali completamente al di sopra della legge. Ma non sono

Recensione "Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi" di Christelle Dabos

La recensione di oggi riguarda Fidanzati dell'inverno di Christelle Dabos il primo volume della famosissima serie francese L'Attraversapecchi . Vi consiglio vivamente di evitare la trama del libro e passare direttamente alla recensione perché, per quel che mi riguarda, dice anche troppo! Titolo: Fidanzati dell'inverno Autore: Christelle Dabos Serie: L'Attraversaspecchi 1 Pagine: 382  Editore: Edizioni e/o Anno: 2018 (ita), 2013 (fr) comprarlo a 12,99€ L’Attraversaspecchi è una saga letteraria in tre volumi che mescola Fantasy, Steampunk e Belle Époque, paragonata dalla stampa francese alle saghe di J.K. Rowling e Philip Pullman. Fa da sfondo un universo composto da 21 arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra. La protagonista, Ofelia, è originaria dell’arca “Anima”; una ragazza timida, goffa e un po’ miope ma con due doni particolari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Lavora come curatri

La trilogia delle gemme: Red, Blue, Green.

Buongiorno divoratori :3 Oggi vi parlo della trilogia delle Gemme di Kerstin Gier che ho iniziato a dicembre e finito giusto ieri. Ovviamente non ci saranno spoiler e potete leggere la recensione anche se non avete ancora letto Red. Per le trame dei libri cliccate sulle cover :3 Red, Blue e Green sono state delle letture molto piacevoli ma non nego il fatto che le mie aspettative sono state un po' deluse. Ho sempre letto recensioni positivissime e su GR il rating più basso è di tipo quattro stelline o_o. Perciò potete capire le mie aspettative! Innanzitutto, se la Gier o la ce avesse deciso di pubblicare la trilogia in un unico libro, probabilmente lo avrei apprezzato molto di più. Red è molto introduttivo, nel senso che in trecento pagine non succede un bel niente. E non ha nemmeno un finale ._. finisce esattamente nel bel mezzo della storia (anzi, quale "mezzo" della storia? Questa storia ha praticamente solo l'inizio!). Stessa cosa con Blue , stessa

Vi consiglio un autore: Alice Basso e recensione "Una stella senza luce"

Buongiorno lettori, oggi abbandono per un attimo il tema fantasy a noi tanto caro per proporvi la recensione di “una stella senza luce” di Alice Basso , questa volta si tratta di un libro giallo e di un’autrice che amo moltissimo e che mi piacerebbe presentarvi! Alice lavora per le case editrici come traduttrice, redattrice e valuta le proposte editoriali, canta e scrive testi per una rockband, ama disegnare e se date un’occhiata alla sua pagina facebook o instagram vi accorgerete di quanto abbia un’ironia a cui non si può resistere! Insomma è una tosta! La sua prima serie che l’ha fatta conoscere al grande pubblico è quella dedicata alle vicende di Vani Sarca , una ghostwriter di enorme talento che tramuta in parole le idee degli altri, ha il grande dono di entrare nella mente degli altri, di saper leggere le persone, cosa che le permette così di poter scrivere libri di qualsiasi genere. La serie di  Vani Sarca: -L’imprevedibile caso della scrittrice senza nome (2015) -Scrivere è un

Gruppo di lettura serie "Il trono di ghiaccio" di Sarah J. Maas | dalle novelle prequel al quarto volume

Ciao lettori! Oggi sono felicissima di presentarvi un'iniziativa a cui tengo tantissimo! Voi sapete quanto mi piacciano i gruppi di lettura, ne organizzo almeno uno-due l'anno, ma questa volta si tratta di un'iniziativa più ambiziosa perché leggeremo una serie  (o almeno i libri che sono stati pubblicati al momento in italiano). Che io sia una fan de Il trono di ghiaccio ormai lo sanno pure i muri. Ogni occasione è buona per sottolinearlo. Nei prossimi mesi uscirà il quarto volume in italiano, quindi quale migliore occasione per (ri)leggerla? Sappiamo benissimo che in Italia spesso e volentieri le serie vengono interrotte e il fatto che la Mondadori ne stia portando avanti una che pensavamo tutti avesse fatto una brutta fine è un miracolo, per questo è importante pubblicizzarla , anche perché il quarto volume è un vero e proprio traguardo. Volume dopo volume spesso i lettori perdono interesse, quindi a questo punto è fondamentale far conoscere a più persone possibi

Recensione "Crescent City. La casa di terra e sangue" di Sarah J. Maas

Ciao lettori, finalmente sono tornata (io, Giusy) con una nuova recensione. Il libro in questione è Crescent City - La casa di terra e sangue di Sarah J. Maas . Vi anticipo già che è stato un parto soffertissimo. Titolo: La casa di terra e sangue Serie: Crescent City 1 Autrice: Sarah J. Maas Pagine: 708 Editore: Mondadori Anno di pubblicazione: 2020 Compralo a 19,90€ Ventitré anni, mezza Fae e mezza umana, Bryce Quinlan ha una vita perfetta: di giorno lavora in una galleria d'arte e di notte passa da una festa all'altra, senza problemi e senza preoccupazioni. Quando però una brutale strage scuote profondamente Crescent City, la città in cui vive, e Bryce perde una persona a lei molto cara, il suo mondo crolla in mille pezzi lasciandola disperata, ferita e molto sola. Adesso non cerca più il divertimento, ma un oblio in grado di farle dimenticare i terribili fatti che hanno cambiato la sua vita per sempre. Due anni dopo l'imputato è finalmente dietro le sbarre ma i crimini r