Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta emily croy barker

Recensione L'anello dei faitoren di Emily Croy Barker

Buon pomeriggio, lettori <3 Oggi vi lascio la recensione de L'anello dei Faitoren , un libro che conta tantissime recensioni negative. A me sarà piaciuto? Continuate a leggere per scoprirlo. Ringrazio la Giunti per avermi dato la possibilità di leggerlo :) Titolo: L'anello dei Faitoren (The thinking woman's guide to real magic) Autore: Emily Croy Barker Pagine: 624 Edizione italiana: 2015 Editore: Giunti E se bastassero poche, enigmatiche parole a trasformare una ragazza molto delusa in una creatura dai poteri eccezionali? Nora Fischer non ha mai pensato di possedere doti straordinarie o di essere destinata a grandi cose. Anzi, da quando il fidanzato l’ha lasciata e la speranza di una promettente carriera universitaria è svanita nel nulla, è convinta di valere ben poco. Finché un giorno, dopo una festa in campagna, si imbatte in una vecchia lapide su cui legge alcuni versi dal significato oscuro. Pochi istanti e Nora stenta a riconoscere il luogo in

Weekly Recommendation #6

¡Buenos dias a todo el mundo, chicos!  Nuovo appuntamento con la rubrica Weekly Recommendation , in collaborazione con Sweety Reades ♡ Weekly Recommendation è una rubrica bisettimanale in collaborazione con Sweety Readers . Ogni due settimane vi consigliamo due libri -uno che abbiamo già letto, uno che vorremmo leggere- ispirandoci a libri che entrambe abbiamo letto. Il libro a cui ci siamo ispirate oggi è Raven Boys di Maggie Stiefvater . Spiegare di cosa parla in quattro righe è un'impresa ardua perché di solito i libri della Stiefvater hanno una trama molto complessa. Quella di Raven Boys fa pensare ad un libro incentrato soprattutto su una ragazzina e i suoi dilemmi d'amore, quando invece parla soprattutto di magia. E sarà proprio la magia la protagonista di questa puntata! Pensando a questo tema mi viene in mente  La corsa delle onde , sempre della stessa autrice. Non ho ancora scritto una recensione di questo libro ma chi ha partecipato al gruppo di lettu