Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2022

Sotto la porta dei sussurri di T.J. Klune

“ Sotto la porta dei sussurri ” è l’ultima “fatica letteraria” di TJ Klune, autore conosciuto per la quadrilogia di Wolfsong e dello stand alone “ La casa sul mare celeste ”. Proprio a quest’ultimo libro “ Sotto la porta dei sussurri ” si avvicina di più, per quanto riguarda le atmosfere, lo spirito e il modo in cui viene affrontata la narrazione. Leggetelo se cercate qualcosa di rilassante e dolce! Sul Booktok ormai vi sarete imbattuti tutti, almeno una volta, nel romanzo di T.J. Klune “ La casa sul mare celeste ” , ma anche i reels di instagram dedicati ai libri non sono stati da meno: benché questo libro sia uscito (in Italia) un anno fa, sta spopolando ora. Almeno, ne sento parlare molto più adesso di maggio/giugno 2021. Chissà magari la stessa sorte toccherà a “ Sotto la porta dei sussurri ”, romanzo uscito nel maggio 2022, edito da Oscar Vault, che ne ricorda molto le atmosfere e, soprattutto, quei cliché che contraddistinguono il romanzo precedente.    La trama ruota attorno a q

Recensione "Vampyria. La Corte delle Tenebre" di Victor Dixen

Buongiorno lettori! Oggi vi propongo una lettura che per me è stata una delusione totale con la recensione di "Vampyria. La Corte delle Tenebre" di Victor Dixen. Titolo: Vampyria. La corte delle Tenebre Autore: Victor Dixen Anno di pubblicazione: 2022 Editore: Salani Numero di pagine: 448 "Nell'Anno Domini 1715 , il Re Sole si è trasformato in un vampiro per diventare il Re delle Tenebre. Da allora regna come un assoluto despota sulla Vampyria: una coalizione di vasta portata congelata per sempre in un'epoca oscura, che comprende la Francia e i suoi regni vassalli.Tre secoli dopo, Jeanne, una giovane popolana, nel giro di una notte si ritrova orfana, scopre che la sua famiglia non era così ‘ordinaria’ come pensava e usurpa l'identità di una nobile per sopravvivere. Tutto questo la porta a Versailles: il luogo dove siede il tiranno all'origine di questo odioso sistema che ha dissanguato la sua famiglia. Quanto tempo riuscirà a sopravvivere?Tra horror, avve

Vi consiglio un autore: Alice Basso e recensione "Una stella senza luce"

Buongiorno lettori, oggi abbandono per un attimo il tema fantasy a noi tanto caro per proporvi la recensione di “una stella senza luce” di Alice Basso , questa volta si tratta di un libro giallo e di un’autrice che amo moltissimo e che mi piacerebbe presentarvi! Alice lavora per le case editrici come traduttrice, redattrice e valuta le proposte editoriali, canta e scrive testi per una rockband, ama disegnare e se date un’occhiata alla sua pagina facebook o instagram vi accorgerete di quanto abbia un’ironia a cui non si può resistere! Insomma è una tosta! La sua prima serie che l’ha fatta conoscere al grande pubblico è quella dedicata alle vicende di Vani Sarca , una ghostwriter di enorme talento che tramuta in parole le idee degli altri, ha il grande dono di entrare nella mente degli altri, di saper leggere le persone, cosa che le permette così di poter scrivere libri di qualsiasi genere. La serie di  Vani Sarca: -L’imprevedibile caso della scrittrice senza nome (2015) -Scrivere è un

La "gun violence" in America

A seguito dei recenti avvenimenti negli Stati Uniti (e alle discussioni che si sono create su internet in merito) ho pensato di scrivere qualcosa in merito alla vicenda, consigliando la lettura di due testi (+ bonus) che potrebbero essere utili per comprendere l'America e la sua complessa situazione sociale legata alla vendita di armi Nel corso della mia vita ho avuto la fortuna di visitare, per studio, gli Stati Uniti. Avete presente quelle vacanze - studio di due settimane in paesi anglofoni, dove l’obiettivo era quello di imparare a parlare effettivamente l’inglese e non soltanto lambiccarsi su regole grammaticali (che poi loro sono i primi a non seguire). In realtà il viaggio era tutto men che meno dedicato allo studio, ma tant’è, era divertente venire a contatto con un mondo che pensiamo di conoscere perché costantemente “sotto i nostri occhi” (grazie ai film, serie tv e libri) ma che in realtà è meno roseo e “spettacolare” di quanto ci aspettiamo. “Ho sentito cose che voi uma

Recensione "queste gioie violente" di Chloe Gong

Buongiorno lettori, rieccomi da queste parti con la recensione di ‘queste gioie violente’ di Chloe Gong,  retelling di Romeo e Giulietta di William Shakespeare. Ringrazio la Mondadori per la copia digitale gentilmente offerta, ci tenevo tantissimo a leggere questa dilogia, avevo aspettative altissime che per fortuna sono state soddisfatte! Titolo : Queste gioie violente Autore : Chloe Gong Numero pagine : 396 Anno di pubblicazione : 2022 Casa editrice : Mondadori "Corre l'anno 1926 e a Shanghai, scintillante come non mai, si respira un'aria di dissolutezza. Una faida sanguinosa tra due gang nemiche tinge di rosso le strade, lasciando la città inerme nella morsa del caos. Al centro di tutto c'è la diciottenne Juliette Cai che, dopo un passato lontano dagli affari di famiglia, ha deciso ora di prenderne in mano le redini e assumere il ruolo che le spetta di diritto nella Gang Scarlatta, un'organizzazione di criminali completamente al di sopra della legge. Ma non sono

Recensione "la prigioniera d'oro" di Raven Kennedy

Buongiorno lettori, oggi vi propongo la recensione de "la prigioniera d'oro" di Raven Kennedy, una lettura leggermente fuori comfort zone per quanto mi riguarda! Titolo: La prigioniera d'oro. Re Mida e la gabbia dorata  Autore: Raven Kennedy  Pagine: 300   Editore: Armenia  Anno di pubblicazione: 2022 "Auren è la favorita di re Mida, l’uomo dal tocco d’oro, che la tiene in una gabbia dorata, simbolo del suo potere. Questa «gabbia» copre l’intero piano superiore del castello, con gabbie integrate in ogni stanza e passerelle sbarrate collegate tra loro, in modo che Auren possa girare liberamente per il castello. La prigioniera si sente protetta e al sicuro nella sua gabbia. Ma da cosa? Ha avuto una vita molto dura, ha vissuto per strada fino a quando Mida non l’ha salvata. Auren lo conosce da prima che diventasse re, il che spiega molto sul loro rapporto. Ma la sua vita, le sue sicurezze, stanno per cambiare brutalmente..." RECENSIONE 'LA PRIGIONIERA D'

Animali fantastici… Dove eravamo rimasti?

  Il 13 aprile è prevista l’uscita in sala di Animali Fantastici 3: i segreti di Silente, terzo capitolo della saga Animali Fantastici, storia che si colloca ben sessant’anni prima degli eventi di Harry Potter. Di seguito un breve riassunto degli eventi dei due film precedenti! Ammetto di aver avuto un attacco di cuore quando ho letto che Animali fantastici: i Crimini di Grindelwald era uscito al cinema nel 2018. Sono passati ben quattro anni (che dati gli eventi sono sembrati quaranta). Anche questo terzo capitolo ha avuto un  iter  travagliato: inizialmente previsto per il 2020, causa pandemia e problematiche legate agli attori del film (la questione Johnny Depp e la meno discussa situazione giuridica dell’attore che interpretava Abernathy, Kevin Guthrie) hanno posticipato l’uscita di questo capitolo ad oggi, aprile 2022. Dopo così tanto tempo e così tante polemiche legate alla serie di film che puntava a rilanciare il mondo magico di Harry Potter, mi sembrava utile e socialmente be

Recensione "L'acciaio sopravvive" di Richard K. Morgan

Ciao a tutti, oggi vi lascio la recensione de ‘l’acciaio sopravvive’ primo volume della trilogia 'cosa che resta degli eroi'  di Richard K.Morgan, acclamato autore cyberpunk della trilogia Altered Carbon da cui hanno anche tratto una serie Tv di  Netflix.      Titolo: L'acciaio sopravvive Autore: Richard K.Morgan Pagine: 480 Editore: Mondadori (Oscar Fantastica) Anno di pubblicazione: 2022 "LA GUERRA CONTRO IL POPOLO DELLE SQUAME è finita, ma gli uomini non hanno bisogno di mostri per dilaniarsi tra loro. L'aristocratico Ringil Eskiath, giovane eroe del- la resistenza, vive in esilio volontario, disprezzato per la sua omosessualità. Egar Rovina del Drago, capo dei barbari delle steppe, non trova pace tra gli agi del Sud ma neppure nella semplice vita guerresca della sua vecchia patria. Archeth Indamaninarmal, ultima erede degli alieni Kiriath e della loro tecnologia prodigiosa, cerca di far progredire l'Impero dei mortali e affoga il proprio senso di abbandon

Recensione "Crescent City. La casa di terra e sangue" di Sarah J. Maas

Ciao lettori, finalmente sono tornata (io, Giusy) con una nuova recensione. Il libro in questione è Crescent City - La casa di terra e sangue di Sarah J. Maas . Vi anticipo già che è stato un parto soffertissimo. Titolo: La casa di terra e sangue Serie: Crescent City 1 Autrice: Sarah J. Maas Pagine: 708 Editore: Mondadori Anno di pubblicazione: 2020 Compralo a 19,90€ Ventitré anni, mezza Fae e mezza umana, Bryce Quinlan ha una vita perfetta: di giorno lavora in una galleria d'arte e di notte passa da una festa all'altra, senza problemi e senza preoccupazioni. Quando però una brutale strage scuote profondamente Crescent City, la città in cui vive, e Bryce perde una persona a lei molto cara, il suo mondo crolla in mille pezzi lasciandola disperata, ferita e molto sola. Adesso non cerca più il divertimento, ma un oblio in grado di farle dimenticare i terribili fatti che hanno cambiato la sua vita per sempre. Due anni dopo l'imputato è finalmente dietro le sbarre ma i crimini r