Passa ai contenuti principali

Recensione Il diario del vampiro, primo ciclo : Il risveglio, La lotta, La furia, La messa nera

Non avrei mai pensato che un giorno avrei letto la saga di libri de Il diario del vampiro di Lisa Jane Smith. Dopo Twilight è stato difficile riprendere in mano libri con i vampiri, ma quando ho trovato il primo volume a 1€ non ho resistito! E una volta divorato il primo, ho letto anche il secondo, il terzo, il quarto e a breve leggerò il quinto.

[UPDATE 26.06.2020: ci tengo a sottolineare che lessi questo libro a 16 anni circa e che da allora i mie gusti sono cambiati; inoltre qualche anno fa ho fatto una rilettura e trovai questo libro noioso lol; ad ogni modo lo consiglio ai giovani lettori.]

Il diario del vampiro è una serie di romanzi paranormal romance, quindi la componente romantica si unisce a quella fantasy. I libri sono in tutto 16, divisi in quattro cicli. Oggi vi recensirò il primo ciclo, formato da quattro libri, ovvero: 
1) Il diario del vampiro. Il risveglio (info)
2) Il diario del vampiro. La lotta (info)
3) Il diario del vampiro. La furia (info)
4) Il diario del vampiro. La messa nera (info)

Recensione Il diario del vampiro

Il risveglio (1991)

Elena è una ragazza molto popolare. Con l'inizio del nuovo anno il suo obbiettivo è conquistare il nuovo arrivato, Stefan. Con il tempo i due iniziano una relazione e Elena scopre la verità sulla natura di Stefan.

Come ho già detto, mai avrei pensato di iniziare questa saga.
Il modo in cui mi ha coinvolto nella lettura è sconvolgente, tanto da leggere i primi tre libri in una settimana! Inizialmente Elena mi dava sui nervi perché se la tirava, e quando Stefan non la considerava, si arrabbiava. Inoltre i due non si cagano per mesi, poi di punto in bianco stanno insieme e si amano o.o

Questi sono i due punti che non mi sono andati giù. Ma la parte più bella è il finale, ovvero quando entra in scena Damon, di cui se ne parla poco e niente. Tutto sommato il libro mi è piaciuto, tanto da iniziare il secondo.

La lotta (1991)

In questo secondo libro della saga, Stefan è accusato di omicidio e tutta le gente di Fell's Church gli dà la caccia. Nel frattempo Elena scambia il sangue con i due fratelli e si ritrova nella stessa situazione di Katherine. Ma una terribile cosa accade.. 

Questo libro rispetto al primo è molto più interessante, soprattutto per l'approfondimento del personaggio di Damon, cattivo, ironico e sensuale allo stesso tempo. Una cosa che non riesco a comprendere è il titolo 'la lotta', quando di lotta c'è poco e niente.

Un altro personaggio di mio gradimento è Matt. Praticamente un pezzo di pane, l'amico che tutti vorrebbero. Bello, dolce, sempre a disposizione. Per quanto riguarda lo stile è molto semplice e facile da comprendere. Lettura abbastanza scorrevole.

La furia (1991)

A Fell's Church c'è un altro Potere e Elena e i due fratelli vampiri, Stefan e Damon, si alleano per sconfiggerlo.

Credo che per il momento questo sia il libro migliore della saga. La storia si fa sempre più coinvolgente e, a mio parere, per questo libro sarebbe stato appropriato il titolo 'la lotta', dato lo svolgimento della situazione.

Ho visto che molti definiscono banale e scontato il finale, ma devo ammettere che a me è piaciuto e non me lo aspettavo. In conclusione mi è piaciuto molto!



La messa nera (1992)

Quando sembra tornata la tranquillità nella cittadina, un altro potere arriva a Fell's Church. Allora le amiche di Elena e i due vampiri uniscono le forze per sconfiggerlo, ma nemmeno loro sono all'altezza.

A mio parere questo libro è stato il più noioso, con finale scontato. Fattore principale è la quasi totale assenza di Elena, il personaggio principale della saga. Ma una cosa positiva è lo sviluppo del personaggio di Bonnie e di Meredith, fino ad allora molto superficiali, ed ora personaggi principali del libro (specialmente Bonnie).

In fin dei conti non è male il libro, se non lo mettiamo a confronto con i primi tre. La lettura è scorrevole e nonostante quelle pecche, riesce a coinvolgerti fino alla fine.

Gli altri libri della saga

Il terzo e quarto ciclo sono stati scritti da una ghostwriter e non da Lisa Smith. Esistono anche libri ispirati alla serie tv (quindi più fedeli alla trama della serie The vampire diaries)


Ma adesso sono curiosa... Qual è il vostro libro preferito del primo ciclo? Cosa vi è piaciuto e cosa non? Qual è il vostro personaggio preferito? Quale personaggio vorreste non ci fosse? Delena o Stelena?

Le mie risposte: la furia; on mi è piaciuto il comportamento di Elena nel primo libro e il loro instalove. Damon, ma anche Matt è adorabile. Uhm, Stefan, sorry; Delena.

E adesso aspetto le vostre risposte e i vostri pareri!


Seguitemi suinstagram facebook twitter bloglovin | goodreads

Commenti

  1. adoro questi libri^^ compro anche tutti gli altri della stessa autrice...che reputo anche + belli di questa saga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Credo che allora aggiungerò anche quelli nella mia lista infinita di libri da leggere :D

      Elimina
  2. bellisssima, questa saga. i libri sono 24 vero?

    RispondiElimina
  3. ciao io ho iniziato da poco il primo libro di questa serie, non ho visto belle recensioni ma sono curiosa di sapere cosa succede, sono un pò influenzata dal telefilm insomma vedremo ^_^.

    Buona domenica

    RispondiElimina
  4. ciao, commento ora questo posto xk ho comprato questa saga nella versione 10 in uno (primo e secondo ciclo), il risveglio non mi aveva del tutto convinto anche se l'entrata di Damon mi ha lasciata con il fiato sospeso, ho sentito molte recensioni negative su questa serie e mi chiedo se sia giusto leggere gli altri libri scritti da una gostwriter e non dall'autrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I libri sono piacevoli da leggere,unica pecca secondo me è il mondo in cui la Smith aggiunge elementi a casaccio per continuare la serie!

      Elimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "Ruin and rising" di Leigh Bardugo (Grisha Trilogy 3)

Ciao lettori, finalmente condivido con voi la recensione di " Ruin and rising " di Leigh Bardugo , terzo volume della Grisha Trilogy, attualmente inedito in Italia, ma Mondadori ha annunciato la pubblicazione dell'intera trilogia nel 2020 ( notizia qui ). Titolo: Ruin and rising Autore: Leigh Bardugo Serie: Grisha trilogy 3 Pagine: 422 Prossimamente in italiano Compralo a 5,49€ Soldato. Convocatrice. Santa . Il destino della nazione risiede nelle mani di una Convocatrice del Sole spezzata, un tracciatore in disgrazia e i resti di quello che una volta era un potente esercito magico. Il Darkling comanda dal suo trono di ombre mentre una debole Alina Starkov riprende la sua battaglia sotto la dubbiosa protezione di alcuni fanatici che la venerano come una Santa. Adesso le sue speranze risiedono in un'antica creatura magica scomparsa da lungo tempo e nella possibilità che un principe fuorilegge sopravviva ancora. Mentre i suoi alleati e i suoi nemici corrono ve

Recensione "La corte di fiamme e argento" di Sarah J. Maas

La prima recensione dell'anno non poteva non essere quella de La corte di fiamme e argento di Sarah J. Maas , in uscita domani per Mondadori. E' un volume spin-off della serie La corte di rose e spine con protagonisti Nesta e Cassian! Titolo: La corte di fiamme e argento Autore: Sarah J. Maas Serie: Acotar 4 Pagine: 720 Editore: Mondadori Data di uscita: 23 febbraio 2021 Compralo a 20,90€ Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all'interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l'orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua.