Passa ai contenuti principali

Recensione Hunted di Angela C. Ryan

Buon giorno\pomeriggio (fate un po' voi) divoratori! Oggi vi parlo di Hunted (uscito nel 2018 con il titolo "Universi Sconosciuti" e firmato Angela Contini) , libro vinto ad un giveaway qualche settimana fa.

Titolo: Hunted
Autore: Angela C. Ryan
Autopubblicato

Abby Allen si definisce “Un’edizione limitata”, non per esemplare bellezza, ma per una serie di qualità che la rendono un tipo curioso e un po’ fuori dal comune. Diciotto anni, logorroica e con la sorprendente capacità di creare situazioni imbarazzanti, Abby ha una fissa per Superman e spera di incontrare un ragazzo che, pur senza superpoteri, gli assomigli almeno un po’, per integrità ed eroismo. Il destino sembra accontentarla e quando incontra Kevan, la sua vita prende improvvisamente una strana piega, dando inizio a una girandola di eventi che un passo alla volta, riveleranno il segreto che è sepolto nel suo passato. In una realtà dove nessuno è ciò che sembra, si sta compiendo una guerra aliena in cui si muovono personaggi intriganti e complessi. Le loro storie si intrecceranno irrimediabilmente le une alle altre, costringendo Abby a subire agghiaccianti rivelazioni su se stessa. Saranno Kevan e un gruppo di ragazzi dotati di poteri straordinari ad accompagnarla in questa avventura, e mentre scende a compromessi con il suo nuovo io, sarà l’amore che prova per Kevan a tenerla saldamente ancorata alla realtà. E allo stesso tempo, la costringerà a prendere decisioni che la allontaneranno sempre di più dal suo supereroe.


Volevo leggere questo libro da tempo e quando  ho scoperto di averlo vinto ad un giveaway (cosa che tra l'altro è abbastanza rara per una tipa sfortunata come me) ho fatto i salti di gioia. 

Abby è una ragazza particolare. Parla a macchinetta ed è anche un po' imbarazzante. No aspettate..un po'? E' l'imbarazzo in persona. Così va meglio. Passa le giornate a guardare Smallville e il suo ragazzo ideale sarebbe un supereroe. Ma mai avrebbe immaginato che i due ragazzi appena arrivati non sono altro che...alieni. Da questo momento la sua vita si intreccerà con quella dei due ragazzi e sarà costretta a prendere importanti decisioni che le cambieranno la vita.
La storia creata dall'autrice mi è piaciuta tantissimo, ma sfortunatamente, alcuni elementi non mi hanno convinta del tutto.

Il libro è narrato da tre punti di vista che, potrebbero sembrare troppi, ma credetemi, non lo sono. Inizialmente non capivo la scelta di inserire in POV di Dakota, la ragazza aliena, ma verso la fine l'ho apprezzato, soprattutto quando entra in scena Jay, un personaggio maschile a mio parere più interessante di Kevan. Quest'ultimo non mi ha convinto molto per il suo carattere "pacifico".   
Abby è sicuramente il pezzo forte di tutto il libro. E' un personaggio davvero bizzarro e ho adorato i suoi ragionamenti strambi. Mi ha fatto ridere tantissimo e, quando un personaggio mi diverte, è impossibile che io non lo ami! 

«Per fartela breve…» continua, «sono quei romanzi in cui lei è una figa spaziale, ma non sa di esserlo ovviamente, e vaga con l’aria svanita, con il naso sempre in su a contare le stelle e con un devastante, drammatico quesito perenne: lui mi amerà mai? Un lui che è altrettanto figo, ma sa di esserlo e magicamente, in ogni pagina del romanzo, appare una superficie riflettente dove possa specchiare la sua magnificente bellezza e bearsene. Ha trascorso tutta la vita seminando i suoi spermatozoi in giro per il pianeta, distruggendo la vita di molte donne senza amarne mai nessuna, ed è profondamente, più che profondamente ferito per questo. Il suo cuore cerca l’amore dopotutto. E lo trova nella svanita che conta le stelle, ma non lo sa all’inizio, salvo concludere alla fine del romanzo, dicendo frasi del tipo: “Oh, mia dolce svanita, mi sono innamorato di te dal primo istante che ti ho vista.” La svanita è di quelle che naturalmente non hanno un briciolo di esperienza in fatto di sesso, ma quando sono iniziate all’arte dell’amore dal figo in questione, all’improvviso dimostrano di essere all’altezza di una pornodiva, ritrovandosi in amplessi che vengono descritti con sostantivi limitanti come: “membro”, “orgasmo” e “penetrazione”. Scene che si risolvono in interi capitoli e tu stai lì a chiederti: ma tutto questo, che cavolo c’entra con la trama del romanzo, e poi ti ricordi che non esiste una trama in quel romanzo perché fino a quel momento, non hai letto altro che di anatomia comparata. Il lieto fine è d’obbligo, e nell’ultima pagina è facile che la svanita sia incinta del figo, che finalmente ha trovato la strada della redenzione accanto alla donna della sua vita, e da quel momento in poi sarà per sempre sua. Fine.»
No, questa dovevo scriverla per forza AHAHAHAHAHAHAH. Okay, basta. Serietà gente.
Dicevamo, ho adorato Abby. 
Unica cosa che non mi ha convinto del tutto, è la storia degli alieni che a mio parere non ha nulla di speciale. Mi ha ricordato altri libri e forse proprio per questo mi ha lasciata indifferente. 

In conclusione, nonostante il libro non mi abbia convinta al 100% non posso fare altro che consigliarlo. E' stata una lettura piacevole e divertente, che ho divorato in poche ore! 



Star Heroes Chronicles
#1 Hunted
#2 Vision - in uscita il 3 luglio.

Per saperne di più visitate il blog di Angela ^^
Allora divoratori, cosa ne pensate? E' piaciuto a voi? 
Io non vedo l'ora di leggere Vision!

Commenti

  1. Maa che bello!! voglio anche io leggerlo!! *__* spero di riuscire a procurarmi il cartaceo prima o poi!

    RispondiElimina
  2. Ahahah.. troppo forte il pezzo che hai riportato ^__^

    RispondiElimina
  3. Non l'ho letto ma quel pezzettino è fantastico *___*

    RispondiElimina
  4. L'ho trovato troppo carino anche io e non vedo l'ora che esca anche Vision :3

    RispondiElimina
  5. Che bella recensione!
    io voglio leggerlo da troppo tempo, sembra davvero carino *^*

    RispondiElimina
  6. Ciao Giù! Io non ho letto questo libro ma Iris sì e le è piaciuto molto ^_^
    Il pezzo è troppo divertente :D
    Spero quest'estate di trovare del tempo per leggerlo anche perché ha un seguito quindi sono curiosissima!!

    RispondiElimina
  7. Mi sembra che Abby sia davvero un personaggio simpatico ^-^ un libro da leggere per riderci un pò su ;)

    RispondiElimina
  8. Inizialmente non avevo dato fiducia a questo romanzo, ma credo che adesso ci farò un pensierino.
    E l'estratto è fortissimo :D:D:D

    RispondiElimina
  9. l'ho letto e trovato proprio carino, sono contenta che adesso esce il seguito! Mi spiaceva che lasciava tutto un po' in sospeso.

    RispondiElimina
  10. l'estratto che hai riportato è troppo forte!^_^...questo libro è già da un po' nella mia WL..e non vedo l'ora di poterlo leggere!!^_^

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

La trilogia delle gemme: Red, Blue, Green.

Buongiorno divoratori :3 Oggi vi parlo della trilogia delle Gemme di Kerstin Gier che ho iniziato a dicembre e finito giusto ieri. Ovviamente non ci saranno spoiler e potete leggere la recensione anche se non avete ancora letto Red. Per le trame dei libri cliccate sulle cover :3 Red, Blue e Green sono state delle letture molto piacevoli ma non nego il fatto che le mie aspettative sono state un po' deluse. Ho sempre letto recensioni positivissime e su GR il rating più basso è di tipo quattro stelline o_o. Perciò potete capire le mie aspettative! Innanzitutto, se la Gier o la ce avesse deciso di pubblicare la trilogia in un unico libro, probabilmente lo avrei apprezzato molto di più. Red è molto introduttivo, nel senso che in trecento pagine non succede un bel niente. E non ha nemmeno un finale ._. finisce esattamente nel bel mezzo della storia (anzi, quale "mezzo" della storia? Questa storia ha praticamente solo l'inizio!). Stessa cosa con Blue , stessa

Recensione “Il regno di cenere” di Sarah J. Maas

Oggi esce Il regno di cenere , volume conclusivo della serie Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas. Per l’occasione ho organizzato un review party insieme ad altre blogger. Di seguito trovate la mia recensione del libro! Titolo: Il regno di cenere Autore: Sarah J. Maas Pagine: 1080 Editore: Mondadori (Oscar Fantastica) Anno di pubblicazione: 2021 Compralo a 8,99€ Aelin ha rischiato tutto per salvare il suo popolo, ma ha pagato un prezzo altissimo: è stata rinchiusa in una bara di ferro dalla regina Maeve, costretta a sopportare mesi di torture se non vuole condannare coloro che ama. Ma anche la sua forza e la sua determinazione iniziano a incrinarsi. Non è l'unica a dover combattere per assicurarsi un futuro, mentre i fili del destino dei vari personaggi si intrecciano inesorabilmente. Recensione Il regno di cenere di Sarah J. Maas Questa recensione probabilmente sarà lunghissima perché Il trono di ghiaccio è tra le mie serie preferite e sarà difficile contenere le emozioni. Ho

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "La corte di fiamme e argento" di Sarah J. Maas

La prima recensione dell'anno non poteva non essere quella de La corte di fiamme e argento di Sarah J. Maas , in uscita domani per Mondadori. E' un volume spin-off della serie La corte di rose e spine con protagonisti Nesta e Cassian! Titolo: La corte di fiamme e argento Autore: Sarah J. Maas Serie: Acotar 4 Pagine: 720 Editore: Mondadori Data di uscita: 23 febbraio 2021 Compralo a 20,90€ Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all'interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l'orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua.