Passa ai contenuti principali

Focus on

REVIEW PARTY - Recensione "Morgana" di Stéphane Fert e Simon Kansara

Ciao lettori, di seguito trovate la mia recensione di "Morgana" di Fert e Kansara pubblicato dalla casa editrice Tunué.  Ho avuto l'occasione di leggerlo grazie a questo review party e al blogtour organizzati da Silvia, che ringrazio per avermi coinvolta. Ringrazio anche la casa editrice per avermi fornito una copia della graphic novel! 💜


Titolo: Morgana
Autori: Stéphane Fert, Simon Kansara
Pagine: 144
Editore: Tunué
Anno: 2019
Compralo a 16,15€
Privata del suo destino di regina, la sorellastra di Re Artù diventa la sulfurea fata Morgana che si erge contro la tirannia della Tavola Rotonda e le manipolazioni di Merlino il pazzo. Una moderna rilettura del ciclo arturiano, che porta al centro della narrazione la libertà e la fierezza delle donne di corte, il loro desiderio di riscatto dall'egoismo e dalla brama di potere degli uomini.
Recensione "Morgana" di Stephene Fert e Simon Kansara Morgana è una rivisitazione in chiave moderna e femminista del ciclo artu…

Recensione "Heartstopper" di Alice Oseman (REVIEW PARTY)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione del primo volume di Heartstopper di Alice Oseman, in uscita proprio oggi!

Titolo: Heartstopper
Autore: Alice Oseman
Pagine: 289
Editore: Oscar Mondadori (Oscar Ink)
Compralo a 10,99€
Charlie e Nick frequentano la stessa scuola ma non si sono mai conosciuti. Fino a un giorno in cui si trovano casualmente seduti l'uno accanto all'altro. Diventano subito amici. Anzi di più. Charlie si innamora perdutamente di Nick anche se pensa di non avere alcuna possibilità. Ma l'amore è sempre sorprendente e anche Nick si scopre attratto da Charlie. Molto di più di quanto i due ragazzi potessero immaginare. Le piccole cose che Nick e Charlie vivono compongono qualcosa di grande, che parla a tutti noi di amore, amicizia, lealtà così come dei momenti difficili della vita.

Recensione "Heartstopper" di Alice Oseman

Lo scorso anno con Heartstopper c'è stato una sorta di *boom* su instagram perché tutti lo leggevano, tutti ne parlavano, tutti lo amavano. Il perché è semplice: l'autrice lo aveva reso disponibile gratuitamente in una piattaforma, ma senza dubbio lo stile delle illustrazioni e la storia dolcissima hanno fatto sì che questa graphic novel avesse tutto questo successo.

Successo meritato?

Decisamente sì!
Questo è stato uno dei rarissimi casi in cui inizio un libro con alte aspettative e ho la certezza che saranno rispettate. E così è stato. Perché Heartstopper, con la cover dai colori pastello e i disegni dal tratto morbido, mi aveva già conquistata ancor prima di iniziare la lettura. Terminata la graphic novel ho solo avuto la conferma che la storia di Nick e Charlie è esattamente dolce, vera ed emozionante come mi aspettavo.


Charlie e Nick frequentano la stessa scuola maschile, ma si conoscono solo quando si ritrovano seduti accanto a lezione. E' proprio fra i banchi di scuola che i due instaurano una bellissima amicizia che con il tempo si trasformerà in qualcosa di più.

Charlie è un ragazzino molto insicuro; sa chi è, e anche gli altri lo sanno visto che l'anno prima ha fatto coming out, ma questo non rende semplice il suo rapporto con la gente e con se stesso. Ha una relazione clandestina con un altro studente, ma incontrarsi di nascosto per baciarsi può considerarsi una relazione? Sarà proprio il legame con Nick che gli aprirà gli occhi e lo incoraggerà, perché innanzitutto Nick è un ottimo amico che lo sostiene sempre e lo incoraggia a cercare il meglio.

E' un anno più grande ed è più o meno popolare a scuola. Il legame che creerà con Charlie lo porterà a dubitare della sua sessualità. Lui non ha mai pensato di essere gay, anzi, è stato attratto da ragazze in passato, quindi cosa significano questi sentimenti che ad un certo punto inizia a provare per Charlie? Insieme a lui sta benissimo, si sente a suo agio, si diverte.

Il segnalibro che ho realizzato dopo aver terminato la graphic novel! Lo trovate qui: heartstopper bookmark

Ho adorato i personaggi, soprattutto Charlie perché è un ragazzo molto dolce e sensibile che l'autrice riesce benissimo a tratteggiare con il suo stile. Anche Nick mi è piaciuto, ho adorato il modo in cui sostiene Charlie e come dà poco conto ai pregiudizi, anche se il suo percorso è ancora all'inizio, ma sono sicura che ci riserverà tante sorprese. E, strano ma vero, la sorella di Charlie che compare tipo in due (?) vignette mi ha colpito tantissimo, tant'è che sono curiosissima di leggere il suo romanzo (Senza nuvole).

Heartstopper è una storia dolcissimasemplicedelicata. Affronta temi importanti e lo fa senza essere pesante, ma allo stesso tempo alcuni aspetti non possono non colpire il lettore come un pugno.
Una storia di amicizia, amore (per gli altri e per se stessi), ma anche di pregiudizi, bullismo, insicurezze. Il finale devo dire che non me l'aspettavo e mi ha spezzato il cuore. Alice Oseman cinque minuti prima ti dà una gioia, quella dopo te la toglie. Non so come farò ad aspettare l'uscita del secondo (e non so se aspetterò, sinceramente e-e).

  Valutazione: 4,5 stelline


Cosa ne pensate? Lo leggerete?
Seguite il review party per leggere tutte le recensioni!

💟 contatti: instagram | facebook | twitter | bloglovin | goodreads | segnalibri 💟

Commenti

  1. Ho adorato questa graphic-novel, ed è vero, il finale spezza il cuore!!! Spero che Oscar Vault non ci faccia aspettare troppo per il seguito, sto già impazzendo!

    RispondiElimina
  2. è piaciuto moltissimo anche a me e l'ho trovato dolcissimo! Non vedo l'ora di leggere il secondo

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.

Post più popolari