Passa ai contenuti principali

GDL "La Straniera" - Riepilogo terza tappa

Buona sera lettori! Eccomi qui con il riepilogo della terza e penultima tappa del gruppo di lettura de La straniera. Dovevamo leggere la quarta e quinta parte del libro. Fatto?
 PENSIERI SULLA PARTE IV & V
Questa volta non faccio un vero e proprio post di riepilogo perché gli eventi importanti di questi capitoli sono ben pochi. Questo mi ha dato non poco fastidio perché cavolo, non stiamo parlando di dieci paginette, ma di minino duecento pagine e sinceramente io mi rompo un po' le palle (scusate il termine, ma quando ci vuole, ci vuole!) di leggere capitoli di una lentezza impressionante dove si parla di come fanno sesso due persone o come si fa nascere un puledro e\o un bambino. Mi dà fastidio perché sono scene che non servono a niente a livello di trama se non per allungare il brodo. Onestamente sto rimpiangendo il capitano Randall che seppur un pervertito è comunque un personaggio che rende la storia più movimentata!

Passando alla storia, avevamo lasciato Claire e Jamie di ritorno a Castle Leoch. Scopriamo che il duca di nonmiricordodove sarà ospite dei McKenzie e che un tempo aveva cercato di portarsi a letto Jamie. Questo secondo me spiega molte cose sul perché Randall sia collegato con quest'ultimo, probabilmente per qualche loro relazione. Ad ogni modo, una volta arrivato, Claire scopre che in realtà il duca è una persona molto piacevole. Come una persona che vuole farsi un ragazzino possa non essere considerata disgustosa dai protagonisti, è un mistero, ma se lo dice lei.....

Claire ascolta una conversazione che non dovrebbe di Colum e Dougal e scopre che quest'ultimo ha messo incinta una ragazza, ragazza che all'inizio pensa sia Loaghaire e per quale motivo Claire arrivi a questa conclusione devo ancora capirlo. Infatti la ragazza incinta è nientepopodimeno che Giellis e, per sistemare la questione, Colum fa in modo che venga processata per stregoneria. Viene processata anche Claire perché si trovata nel posto sbagliato al momento sbagliato, ma in realtà è stata tradita da qualcuno (lei continua a pensare a Loghaire) e Colum ne approfitta per toglierla di mezzo, dato che sa troppo. Che poi secondo me arriva a conclusioni assurde senza un minimo di prove. Io pensavo che Claire credesse che il figlio fosse di Dougal, mentre in realtà lei pensava fosse di Jamie. E' qualcosa di completamente assurdo 😂 posso capire Dougal, ma Jamie?
Comunque, Colum approfitta anche dell'episodio sulla collina, dove qualcuno vede Claire avvicinarsi al changerling, ovvero bambini che vengono scambiati dalle fate. In suo soccorso arriva Ned, l'avvocato, e successivamente Jamie che la libera e scappano. Claire gli confessa la verità e Jamie decide di portarla a Craigh na dun e lasciarla libera di scegliere. E lei decide di restare. 



Qui apro un'altra parentesi. Claire ipotizza che Giellis sia arrivata da un'altra epoca. Arriva a questa conclusione perché le ha intravisto la cicatrice del vaccino, introdotto soltanto dopo gli anni '20. E anche qui mi sembra una teoria campata in aria. Non ho idea di come facevano all'epoca i vaccini, ma ho i miei dubbi che lasciavano segni così evidenti sulla pelle, addirittura da scorgerli da lontano. 

Jamie e Claire continuano il loro viaggio, diretti a Lallybroch, terra dei Fraser. Una volta a casa Jamie e la sorella Janet "Jenny" hanno una discussione molto accesa e alla fine si scopre che il figlio,che ha chiamato Jamie, non è di Randall, ma di suo marito Ian Murray, e che non c'è mai stata nessuna violenza da parte del capitano. 

Comunque i due si abituano alla nuova vita. La nonnina del villaggio chiede a Jamie, laird di Lallybroch, di prendere sotto la sua protezione il piccolo Rabbie, vittima del padre ubriacone. Convincerà il padre del bambino con le cattive e questo avrà brutte conseguenze, perché infatti Jamie verrà denunciato alla vigilanza e catturato. 

Claire e Jenny vanno a cercarlo (da sole, che geni) e riescono ad acciuffare un tizio della vigilanza e farlo confessare. Quest'ultimo rivela che lo avevano legato ed era caduto dal cavallo, dopodiché gli avevano sparato, quindi molto probabilmente era morto. Le due donne però trovano tracce di Jamie e sono convinte che sia ancora vivo. Janet allora decide di lasciare Claire in compagnia di Murtagh per ritornare a casa dalla figlia, Margaret Ellen, nata circa una settimana prima.

E questo è tutto. Vi giuro che in certe scene ero così annoiata che se non avessi organizzato il gruppo di lettura lo avrei abbandonato!😫

INIZIO QUARTA TAPPA
E adesso diamo il via alla quarta e ultima tappa. Da leggere, naturalmente, le ultime due parti (sesta e settimana). Ci rileggiamo giorno 1 Dicembre con il riepilogo finale! A presto :) 

Riepiloghi precedenti:
E adesso tocca a voi. Cosa ne pensate di questi capitoli? Sono curiosa!

Commenti

  1. Ora ti faccio ridere. Mi son fermata alla quarta parte dimenticandomi di continuare fino alla quinta!

    In ogni caso, che noia! L'unica a tener viva la storia è stata Geillis. Sì perchè se è vero che è arrivata anche lei da un'altra epoca ci sta che avesse il segno del vaccino del vaiolo (lascia una cicatrice simile ad una bruciatura). Però allora perchè non si è confidata con Claire, lei che poteva capirla e aiutarla?

    Boh, lo sa solo lei. Poi... Claire dovrebbe smetterla di drogarsi, ma seriamente. Sente una parola e lei ha già fatto il film! Ma calmati!!!!!!!

    La quinta parte non l'ho letta, la recupero in settimana (spero).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per una volta che sono puntuale restate tutte indietro con la lettura ahahha

      Questa cosa del vaccino non la sapevo, però non sembra assurdo arrivare ad un'ipotesi del genere? Se sembra davvero una bruciatura, non poteva appunto essere soltanto una banale bruciatura?XD
      comunque Geillis non ha aperto bocca perché secondo me ci sarà altro sotto, anche se non saprei dire cosa.

      E la chiudo qui per non rischiare di anticipare qualcosa sulla quinta tappa :P

      Elimina
  2. No si riconosce bene il segno del vaccino del vaiolo, fai conto di vedere sulla spalla due cicatrici rotonde appunto tipo due bruciature...forse i tuoi genitori ce l'hanno...mi pare che non fosse più obbligatoria dopo il 1975 o 76....cmq a parte questa cosa, concordo con Rosaria, perché Geillis non ha detto nulla? Mah...
    Io al contrario mi sono fatta conquistare dal libro, è vero, in alcune parti è un po' lento, però mi sta coinvolgendo...nonostante anche io non stia apprezzando fino in fondo tutte le scelte dell'autrice ed effettivamente trovo Clare, in alcune parti, davvero insopportabile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm, non ne ho idea ^^
      Secondo me Geillis avrà qualcosa da nascondere, per questo non ha detto nulla!

      Elimina
  3. Ciao.
    Allora la storia della vaccinazione è verissima. Anche mio nonno ce l'aveva, quindi è molto plausibile questa cosa che Claire abbia capito come mai Geillis provenga da un'altra epoca.
    Poi sono daccordo con Valeria, in alcune parti è lenta perchè la Gabaldon si lascia trasportare dai dettagli e alcune scene non hanno alcuno scopo ai sensi della storia, eppure questa narrazione a me non ha annoiato.
    L'arrivo a Lallybroch è molto bello sia nel libro sia nella serie perchè si percepisce il profondo legame che c'è tra Jenny e Jamie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia del vaccino non la sapevo, quindi chiedo umilmente perdono :P
      Guarda, a me di solito le narrazioni così piene di descrizioni e dettagli non annoiano, però mi piace quando lasciano "indizi" tra le righe. Se non serve a niente, se non per allungare il brodo, mi annoiano da morire D:

      Elimina
  4. Questo è il libro ch avevo votato per il tuo GdL, purtoppo non ho potuto partecipare per via dello tudio e mi spiace un sacchissimo. Spero che la storia di Claire e Jamie ti stia piacendo....
    *Il duca di nonmiricordodove....ahahah Sandrigham?*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti, non ti sei persa niente XD
      Sì, quel duca ahahah

      Elimina
  5. Dai non essere tragica XD
    Forse a me ha fatto meno noia perché ho visto prima la serie tv.
    Comunque non è proprio esatto che non sia successo nulla... insomma, in processo per stregoneria e una denuncia non sono poco!
    Non capisco nemmeno io come il duca pedofilo sia ben visto. Forse perché Jamie all'epoca era già considerato un uomo adulto? Comunque fa strano che sia accettato normalmente visto quanto tenevano alle apparenze ed al decoro. E un uomo che cerca un uomo giovane è quantomeno singolare.
    Sulla cicatrice mi viene in automatico pensare sia da vaiolo perché l'ho sempre vista sui familiari. Certo bisogna veder anche la distanza effettiva.. magari Claire ha 20/10! :-P
    Riguardo al Romanzo forse non è il tuo tipo di storico, a me capita con altri libri. Troppo dettagliato. Anche secondo me può essere noioso perché troppo descrittivo e con troppo sesso (dai niente tv XD)ma ho apprezzato tutto perché mi ha proprio dato l'idea di un romanzo di fine 1700 e ambientato in una zona particolare come la Scozia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', considerando che sono un bel po' di pagine..no, non è successo nulla XD
      Esatto,questa cosa del duca pedofilo devo capirla anche io. Tecnicamente per l'epoca dovrebbe essere uno scandalo XD

      E' possibile che non sia il mio tipo di romanzo storico. Personalmente anzi speravo che il fantasy avesse più spazio.. non dico che avrei voluto leggere un romanzo fantasy, ma non credevo che fosse soltanto una scusa per raccontare una storia d'amore!E poi speravo in più intrighi politici..
      Sull'ambientazione niente da dire, forse l'unico aspetto che mi è piaciuto molto!

      Elimina
  6. Se non ricordo male però Geillis aveva provato a lanciare delle allusioni a Claire, ma quest'ultima non ha mai abboccato. Non è esattamente un bene parlare di qualcosa che si avvicina parecchio alla stregoneria. Già i guaritori come Claire e le donne come Geillis non vengono viste di buon occhio. Una cattiva valutazione è dannosa se le cose vanno male. Claire non poteva sapere la provenienza di Geillis e l'ha scoperta assai tardi. Certo sono comunque finite sotto processo, a venire allo scoperto si poteva rischiare di più come aiutarsi meglio ma ormai la storia è andata così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm, non saprei, io nemmeno me ne sono accorta xD succede nei capitoli successivi, quando ormai è troppo tardi.

      Elimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Risponderemo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riusciamo a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Guida di lettura: "Devil's Night" di Penelope Douglas

 Buongiorno lettori, oggi volevo parlarvi della serie dark romance Devil’s Night della regina di TikTok ovvero Penelope Douglas , ovvero Corrupt, Hideaway, Kill Switch e Nightfall. Vi darò una breve introduzione sulla serie, una spiegazione dei personaggi principali e l’ordine di lettura , e anche un breve commento sui libri singoli. I libri sono in ordine di lettura, in modo che sappiate esattamente dove iniziare, come continuare e soprattutto dove finire con la storia dei Cavalieri! Titolo:  Corrupt - Il mio sbaglio più grande (Devil's Night 1#) Autrice : Penelope Douglas Pagine:   448 Editore:  Newton Compton Editori Pubblicazione: 10 Gennaio 2023 Traduttore: Laura Lancini Trama:  “Si chiama Michael Crist. È il fratello maggiore del mio ragazzo ed è come quei film dell'orrore che guardi coprendoti gli occhi. È bellissimo, forte, e assolutamente terrificante. Non mi vede neppure. Ma io l'ho notato. L'ho visto, l'ho sentito. Le cose che ha fatto, i misfatti che ha

Recensione "Due cuori in affitto" di Felicia Kingsley

Recensione di " Due cuori in affitto " di Felicia Kingsley, libro romance perfetto per l'estate!  Titolo: Due cuori in affitto Autrice: Felicia Kingsley Editore: Newton Compton Pagine: 353 Anno: 2022 Compralo a 3,70€ O ascolta l'audiolibro   Da leggere se amate questi trope: -  forced proximity 👫 - hate to love👩‍❤️‍💋‍👨 - only one bed🛌 - fake relationship  Recensione "Due cuori in affitto" di Felicia Kingsley Summer e Blake sono due sconosciuti che si ritrovano a condividere una casa vacanze perché i proprietari, una coppia sul punto di divorziare, l'hanno affittata a due persone diverse senza consultarsi. Entrambi i protagonisti si presentano con due compagni che però spariranno ben presto, lasciandoli soli. Parliamo di due personalità opposte : da un lato abbiamo Summer , persona abitudinaria, il cui sogno è diventare una sceneggiatrice; dall'altro c'è Blake , scrittore di bestsellers che vive di sregolatezze e che considera gli sceneggia

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

on the read: 5 libri ambientati in Francia

Ciao lettori! Sono felice di annunciarvi l'inizio di una bellissima collaborazione con Baba di Desperate Bookswife ! Abbiamo unito il nostro amore per i libri e per i viaggi ed è venuta fuori questa rubrica di consigli. Di volta in volta io e Baba vi proporremo dei libri ambientati in diversi Paesi. Per questo primo appuntamento abbiamo scelto la Francia !

Recensione libro "La quinta onda" di Rick Yancey

Ciao lettori! In collaborazione con La cercatrice di storie oggi vi lasciamo la recensione del primo volume della serie La quinta onda di Rick Yancey . Fatemi sapere cosa ne pensate! Titolo: La quinta onda (the fifth wave #1) Autore: Rick Yancey Pagine: 504 Editore: Mondadori Anno: 2014 Scheda amazon Di notte, Cassie non può più guardare il cielo stellato con gli stessi occhi di prima; ora sa che loro arrivano da lì, da quegli astri luminosi e distanti, e arrivano per distruggere il suo mondo. Cassie è tra gli ultimi superstiti, sola, in fuga da loro, esseri mandati sulla Terra per sterminare la specie umana: l'unica speranza che le resta è ritrovare Sammy, il fratellino che le è stato strappato dalle braccia. Quando il misterioso Evan Walker si offre di aiutarla, Cassie capisce che deve prendere una decisione: fidarsi o rinunciare alla sua missione, arrendersi o continuare a lottare. In un'avventura che mescola la suspence de La guerra dei mondi e l'azione d

Recensione "L'estate nei tuoi occhi" di Jenny Han

Buongiorno, oggi recensione de L'estate nei tuoi occhi di Jenny Han , primo volume della Summer Trilogy , lettura perfetta per l'estate!  Titolo: L'estate nei tuoi occhi (The summer trilogy #1) Autore: Jenny Han Editore: Piemme Anno: 2014 Due fratelli. Un vero amore. Belly misura il tempo in estati. Tutto ciò che di bello e magico è accaduto nella sua vita, è accaduto fra giugno e agosto. L'inverno è solo il periodo che la divide dalla prossima estate, dalla casa sulla spiaggia, da Susannah e i suoi due figli, da Conrad e Jeremiah. Loro sono gli amici con cui è cresciuta: Jeremiah è il ragazzo su cui contare, Conrad quello che ti fa battere il cuore. E quest'estate si rivela ancora più speciale, perché sta accadendo ciò che Belly sta aspettando da tempo e che sembrava non sarebbe mai accaduto. Stranamente questo libro mi è piaciuto. È raro che uno young adult mi appassioni, eppure è stato così. Belly ogni anno non vede l'ora c

Recensione "Ravensong. Il canto del corvo" di TJ Klune

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione di " Ravensong. Il canto del corvo " di TJ Klune . Si tratta del seguito di Wolfsong,  libro che ho letto e amato la scorsa estate! Ringrazio la casa editrice per la copia omaggio.  Titolo: Ravensong. Il canto del corvo Serie: Green Creek 2 Autore: TJ Klune Pagine: 619 Editore: Triskell Edizioni Anno: 2020 Comprarlo a 5,99€ Gordo Livingstone non ha mai dimenticato le lezioni incise sulla sua pelle. Temprato dal tradimento di un branco che lo ha abbandonato, ha cercato conforto in un’officina nella piccola città di montagna in cui vive, giurando di non lasciarsi più coinvolgere dagli affari dei lupi. Avrebbe dovuto bastargli. E gli è bastato, finché i lupi non sono tornati, e con loro anche Mark Bennett. Alla fine, hanno affrontato la bestia insieme, come un branco… e hanno vinto. Un anno dopo, Gordo si ritrova ancora una volta a essere lo stregone del branco dei Bennett. Green Creek ha trovato un equilibrio dopo la morte di Richard C

Harry Potter e la pietra filosofale: pensieri, citazioni e differenze libro-film

Anni che mi riprometto una rilettura di Harry Potter e finalmente, dopo la maratona andata in onda su Italia 1, sono riuscita ad iniziare sul serio La pietra filosofale . Ho sempre voluto parlarvene qui, ma  come?  Come parlare di una storia che conoscono praticamente tutti? Perciò ho pensato di pubblicare un articolo diverso al posto della solita recensione. Sarà un post di riflessione, con citazioni*, differenze con il film ecc . ATTENZIONE, CI SONO PICCOLI SPOILER! "A Harry Potter, il bambino che è sopravvissuto." Titolo: Harry Potter e la Pietra Filosofale Autore: J. K. Rowling Serie: Harry Potter 1 Pagine: 302 Editore: Salani Editore Compralo a 8,99€ Harry Potter è un ragazzo normale, o quantomeno è convinto di esserlo, anche se a volte provoca strani fenomeni, come farsi ricrescere i capelli inesorabilmente tagliati dai perfidi zii. Vive con loro al numero 4 di Privet Drive: una strada di periferia come tante, dove non succede mai nulla fuori dall’ordi

Recensione "Nevernight. Mai dimenticare" di Jay Kristoff (o anche "Tutto quello che non mi è piaciuto del libro")

Ciao lettori, oggi recensione di Nevernight - Mai dimenticare , primo volume delle Cronache dell'Illuminotte , scritto da Jay Kristoff . Come già vi anticipo nel titolo, questo libro non mi è piaciuto. Adesso cercherò di spiegarvi per bene perché, cercando di evitare gli spoiler. Quei pochi che ho inserito sono stati oscurati, evidenziateli con il mouse per leggerli :D Titolo: Nevernight. Mai dimenticare Serie: Gli accadimenti di Illuminotte 1 Autore: Jay Kristoff Pagine: 462 Editore: Mondadori (Oscar Fantastica) Anno: 2019 (ita), 2016 (eng) Comprarlo a 17,00€ Destinata a distruggere imperi, Mia Corvere ha solo dieci anni quando riceve la sua prima lezione sulla morte. Sei anni dopo, la bambina cresciuta tra le ombre si avvia a mantenere la promessa che ha fatto il giorno in cui ha perso tutto. Ma le possibilità di sconfiggere nemici così potenti sono davvero esili, e Mia è costretta a trasformarsi in un'arma implacabile. Deve mettersi alla prova tra i nemici - e gl

Recensione "All this twisted glory. Una rete di intrighi" di Tahereh Mafi

Buongiorno lettori, oggi torniamo a parlare di Tahereh Mafi con "All this twisted glory. Una rete di intrighi", il terzo volume della serie "This woven kingdom" per cui ringrazio di cuore la casa editrice per la copia gentilmente concessa!  Qui  troverete la mia recensione del primo libro della serie! Titolo:  All this twisted glory. Una rete di intrighi #3 this woven kingdom Autore: Tahereh Mafi Casa editrice: Fanucci Pagine: 300 Traduttore: Bianca Giolitti Data di pubblicazione: 10 maggio 2024 "In qualità di erede al trono Jinn, Alizeh ha ritrovato il suo popolo e forse anche l’opportunità di liberarlo. Cyrus, il sovrano di Tulan, le ha offerto il suo regno a patto che lei prima lo sposi e poi lo uccida. L’oscura reputazione di Cyrus lo precede: il suo passato sanguinario è noto in ogni angolo del pianeta. Ecco perché ucciderlo dovrebbe rivelarsi un compito facile, soprattutto quando accettare la sua offerta significherebbe avere la strada spianata per compi