Passa ai contenuti principali

Chi ben comincia #7 Cacciatrici

Rieccomi :D
Mica potevo saltare la rubrica Chi ben comincia ù_ù
Oggi vi presento il prossimo libro che leggerò con Sophie di Libri da favola  
Chi ben comincia... è una rubrica ideata da Alessia del blog Il profumo dei libri e consiste in poche, semplici regole:
• Prendere un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
• Copiare le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
• Scrivere titolo e autore per chi fosse interessato
• Aspettare i commenti


Sulla nostra via non passa mai nessuno per caso, pensarono contemporaneamente le due sorelle vedendo l’uomo che arrancava verso casa loro. Di sicuro non degli estranei in giacca e cravatta. Non c’era nessun motivo perché si facessero trovare lì, in quel posto isolato. Eppure quello c’era eccome. A ogni suo passo, delle nuvolette di polvere si alzavano intorno alle scarpe prima di finire nell’orlo dei pantaloni, stirati impeccabilmente. La sorella più grande lo guardò incuriosita e si avvicinò alla staccionata bianca, mentre la più giovane finiva un ghiacciolo alla ciliegia, ormai già mezzo sciolto dal sole pomeridiano. Quando arrivò al cancelletto, l’uomo salutò con un cenno della testa. «Ciao, piccole» disse con una voce melliflua. Il sole si rifletteva sui capelli lisci e biondi e gli creava piccole ombre sul viso, nei punti in cui le rughe stavano appena iniziando a formarsi. «Io ho già undici anni!» ribatté la sorella più grande, alzando fiera il mento. «Chiedo perdono, allora... buon pomeriggio, signorine!» si corresse l’uomo ridacchiando. In tutta risposta lei si mise a piroettare per non far vedere che lo stava studiando. Il suo vestitino le si gonfiò intorno come un fungo rosso. Il sorriso dell’uomo improvvisamente cambiò e si fece più forzato, gli occhi divennero più scuri. Si leccò le labbra in un modo tale che alla ragazzina si strinse lo stomaco. Lei si fermò di colpo e afferrata la mano appiccicosa della sorella le strappò il bastoncino del ghiacciolo e lo tenne puntato in avanti, come un’arma. «Vostra madre è in casa?» chiese l’estraneo, sul cui viso era tornata un’espressione gradevole. «Nostra madre non abita qui» disse la più piccola, dando un calcio a un soffione. «Che occhi strani che hai» aggiunse, strizzando i suoi per osservare l’estraneo, che era controsole. Notò che aveva le iridi color ocra, la stessa sfumatura bruno-rossiccia delle foglie d’autunno. «Zitta, Rosie!» la sgridò la sorella mentre indietreggiava. «Oh, non fa niente» disse l’uomo venendo in avanti. «È per vedere meglio i vostri bei visi, mie care»

Che ve ne pare? Io ancora non l'ho iniziato, ma conto di farlo stasera ^^
Qualcuno lo ha già letto? 

Commenti

  1. No no, mai letto.
    aspetto la recensione :-P

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo questo libro. C'è in Italia? Perchè la cover è splendida e ok, ma l'incipit è pazzesco. Mentre ero all'ultima riga che hai scritto mi sono messa a ridere perchè mi è venuta in mente cappuccetto rosso e la nonna :D
    Che occhi grandi che hai..... è per vederti meglio...... ahahahah ok, mi sa che sto sclerando!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah no, non stai sclerando! Cacciatrici è un libro ispirato alla fiaba di Cappuccetto Rosso :3 che sbandata mi sono dimenticata il titolo xD il libro si chiama Cacciatrici e si, c'è in Italia :-)

      Elimina
  3. Non sono riuscita a trovarlo!!! Già mi ispirava e dopo Cinder e Alice mi fido dei tuoi consigli.

    RispondiElimina
  4. Io l'ho letto e all'inizio mi intrigava parecchio, ma poi mi ha un po' deluso... Non è tanto il libro di per sé, la storia o i personaggi, che sono interessanti e originali, è solo che l'atmosfera generale non mi piaceva. Però è un libro interessante :)

    RispondiElimina
  5. Io sono sempre stata in dubbio per questo libro, ma il teaser mi piace troppo e penso che lo leggerò :D. Ma non c'era un seguito che riguardava un'altra storia, se non sbaglio??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, ci sono un due\tre seguiti inediti in Italia (che bello .-.), uno sulla bella e la bestia, uno sulla sirenetta e l'altro non ricordo :3

      Elimina
  6. aspetto la tua recensione!^_^sono molto molto curiosa!^_^

    RispondiElimina
  7. Dovrei averlo in ebook da qualche parte, mi ricordo la copertina... Davvero bellissima, credo di averlo preso proprio perché mi era piaciuta un sacco!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Ruin and rising" di Leigh Bardugo (Grisha Trilogy 3)

Ciao lettori, finalmente condivido con voi la recensione di " Ruin and rising " di Leigh Bardugo , terzo volume della Grisha Trilogy, attualmente inedito in Italia, ma Mondadori ha annunciato la pubblicazione dell'intera trilogia nel 2020 ( notizia qui ). Titolo: Ruin and rising Autore: Leigh Bardugo Serie: Grisha trilogy 3 Pagine: 422 Prossimamente in italiano Compralo a 5,49€ Soldato. Convocatrice. Santa . Il destino della nazione risiede nelle mani di una Convocatrice del Sole spezzata, un tracciatore in disgrazia e i resti di quello che una volta era un potente esercito magico. Il Darkling comanda dal suo trono di ombre mentre una debole Alina Starkov riprende la sua battaglia sotto la dubbiosa protezione di alcuni fanatici che la venerano come una Santa. Adesso le sue speranze risiedono in un'antica creatura magica scomparsa da lungo tempo e nella possibilità che un principe fuorilegge sopravviva ancora. Mentre i suoi alleati e i suoi nemici corrono ve

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis