Passa ai contenuti principali

31 cose da fare a Dicembre (a casa)

Buona domenica lettori! Dicembre si avvicina quindi ho pensato di preparare per voi 31 cose da fare durante il mese. Un'attività al giorno per 31 giorni da fare a casa, visto la situazione che stiamo vivendo. Non sono cose legate alla lettura (anche se qualcosina sono riuscita ad inserirla); più che altro si tratta di attività per ricreare l'atmosfera festiva e per tenerci impegnati. 

E' nata come una sfida e infatti si svolgerà su instagram, però sono cose che volendo potreste fare anche per conto vostro. E' un po' come la October Challenge dello scorso mese, però questa volta sarò io a suggerirvi delle cose da fare, anche se siete sempre liberi di interpretare le varie attività come preferite.

Altra novità di questa challenge: potrete seguire l'ordine che vi ho dato oppure semplicemente svolgere le attività a caso; potrete fare una cosa al giorno o anche più di una. L'importate è che vi divertiate.

Ho creato anche una bacheca su pinterest per trarre spunto. Al momento ho inserito poco, ma nei prossimi giorni cercherò di riempirla. Potrete contribuire anche voi diventando "collaboratori" (non so benissimo come funzioni, ma credo che dovreste seguire questo link per farne la richiesta).

Di seguito le 31 cose da fare a Dicembre (a casa)

1) Crea il tuo calendario dell'avvento
Cose che potresti inserire all'interno: cioccolatini, citazioni sulla positività, piccoli regalini per la famiglia (se vai da Tiger direi che con pochi euro potresti comprare un sacco di cavolate ahahah), decorazioni natalizie da appendere giorno per giorno sull'albero, attività da fare durante il mese (tipo queste!) e così via.

2) Scegli la tua playlist natalizia
La musica è il miglior modo per portare un po' di atmosfera natalizia nelle nostre case, quindi scegli le tue canzoni preferite e pigia play! Modalità più originale: potresti cercare delle cover cantate dai tuoi artisti preferiti!

3) Fai dei dolcetti
Magari da fare con la tua famiglia. Alcune idee: i cookies con gocce di cioccolato, i biscotti speziati, il cinnamon rolls, dei dolci un po' particolari... oppure, se non sei capace, disegnali! Potrebbero anche diventare della simpatiche decorazioni per l'albero.

4) Crea alcune decorazioni
E a proposito di decorazioni, perché non crearne alcune? Possiamo rendere più verde queste feste riciclando qualcosa che abbiamo a casa e non ci serve più.

5) Guarda un film di Natale che non hai mai visto
Ogni anno gli "originali" netflix dedicati alle feste sono pressoché infiniti: dai più leggeri e divertenti a quelli più profondi ed emozionanti (qui trovate alcuni film che ho visto lo scorso anno). Delle nuove uscite ho visto Dash & Lily e ve la consiglio. Alternativa: recuperare alcuni classici che non abbiamo mai visto.

6) Leggi un libro ambientato durante le feste
Approfittiamone per leggere qualche titolo a tema. Potremmo recuperare: Let it snow, Tu sei tutto quello che voglio per Natale, Lettere da Babbo Natale, Canto di Natale, Il Grinch, Il grande libro dei gialli di Natale... 

7) Condividi un ricordo legato alle feste
Cosa c'è di più bello della condivisione di un momento felice? Postalo sui social o semplicemente rivivilo con la tua famiglia.  

8) Crea la tua casetta di pan di zenzero
Puoi cucinare letteralmente una casetta di pan di zenzero o, se non sei capace, puoi semplicemente disegnarla o ricrearla con il cartoncino. Diventerebbe una bellissima decorazione natalizia! E anche originale.

9) Condividi la tua wishlist
Magari qualche elfo la farà avere a Babbo Natale. 

10) Scrivi a qualcuno con cui non ti senti da tempo
Rimandiamo sempre, ma adesso basta: scriviamo a qualcuno che non sentiamo da tempo senza aspettare che sia lei\lui a fare la prima mossa.

11) Fai un albero di Natale
"Un albero" e non "l'albero" perché se fai parte della categoria "novembre = Natale" probabilmente lo hai già fatto; quindi creane uno in miniatura, disegnalo o magari fai un albero con i libri. Ma se non lo hai ancora fatto (come me) è il momento di mettersi all'opera. Vi dirò, io mi rompo a fare l'albero, quindi probabilmente metterò in pratica le mie doti artistiche. Fa già ridere così.

12) Cucina il tuo piatto preferito
La parte più bella del cucinare secondo me è condividere quello che hai fatto con la tua famiglia o semplicemente sederti a tavola e avere un gustosissimo piatto pronto per essere divorato. E' il momento di mettersi alla prova e cucinare qualcosa che ami, qualcosa che magari non hai mai fatto (e hai sempre comprato) perché troppo impegnativo o perché hai paura di non riuscire.

13) Dedica una giornata esclusivamente a te stess*
In questa giornata la priorità sarai solo tu. Prenditi del tempo per riflettere, per fare qualcosa che hai sempre rimandato, per uscire dalla tua comfort zone, per fare un trattamento di bellezza e ecc.

14) Scatta qualche foto natalizia
Mettiti alla prova e fai qualche foto più artistica: cerca di catturare le luci dell'albero, un dettaglio, la neve sui rami e così via.

15) Crea una "inspiration board"
Cosa intendo per bacheca d'ispirazione (?): una vera e propria bacheca (o magari qualche pagina del vostro diario o una virtuale su pinterest) in cui inserire tutto quello che ti ispira. Ad esempio io ne ho create tre dedicate a tre diversi colori: giallo, arancione, rosso. Scorrere quelle immagini monocrome crea in me una sensazione di pace. Per dicembre l'ideale sarebbe crearne una natalizia per evocare l'atmosfera delle feste. Magari scegliete un criterio preciso (solo foto bianche e rosse, solo foto di schiaccianoci o regali, e così via).

16) Prepara una bevanda calda
Che sia una cioccolata, un tè, un pumpkin spice latte. L'ideale è sempre condividerla con qualcuno. Che sia fisicamente presente o anche virtualmente, perché no?

17) Le città in cui vorresti passare le feste in futuro
Al momento non è semplice viaggiare, quindi fai una lista delle città in cui vorresti passare le feste in futuro. Magari puoi anche cercare dei diari di bordo delle persone che ci sono state e vivere quei momenti attraverso le loro parole. E sì, anche un po' rosicare.

18) Fai un regalo
Se non li hai ancora comprati. 

19) Regalati qualcosa
Ovviamente impacchettalo e mettilo sotto l'albero.

20) Usa un po' di fantasia per incartare i regali
Magari facciamo un pacchetto carino?

21) Crea una cartolina di Natale e, se vuoi, spediscila
Usate un po' di fantasia e fate felice qualche persona lontana.

22) Guarda i tuoi classici natalizi preferiti
O magari uno che non guardi da molto tempo.

23) Il mercatino di Natale in cui ti piacerebbe andare
Vedi punto 17. Se nella tua zona ogni anno se ne svolge uno, condividi le tue foto!

24) Passa una serata con le persone a te care
Sembra scontato, ma quante volte ci capita di passare la serata per conto nostro? Perché leggiamo un libro, perché ci guardiamo un film nella nostra camera, perché siamo su instagram. Ecco, posiamo il libro, spegniamo il computer e il cellulare: adesso è il momento di stare tutti insieme. Il film possiamo guardarlo con la nostra famiglia, possiamo giocare a le carte o con un gioco da tavola. E se siamo lontani magari ci accontentiamo di skype.

25) Condividi la tua tradizione preferita
Può essere sia una tradizione della tua famiglia oppure una tradizione di un'altra cultura che hai sempre voluto adottare!

26) Guarda un classico Disney che non vedi da tempo
Il miglior modo di passare il Natale è tornare di nuovo bambini gustandosi uno dei nostri classici preferiti Disney.

27) Crea un pupazzo di neve
E se non c'è neve, a casa abbiamo sicuramente qualcosa da utilizzare per farne uno. 

28) Fai una buona azione
Che sia donare qualcosa, sostenere una buona causa, fare del volontariato e così via, approfittiamone. Siamo sempre presi da noi stessi da non pensare agli altri. Penso che fare un'azione molto altruista, in un periodo come questo, e soprattutto a Natale, una festività in cui la gente si aspetta che tu sia necessariamente felice, non è semplice. Quindi facciamo una buona azione e rendiamo qualcuno contento, anche solo per un momento.

29) Fai una lista di obiettivi (facilmente raggiungibili)
Possono essere vaghi o ben precisi, l'importante è che non siano troppo difficili se non impossibili da raggiungere in breve tempo, altrimenti poi siamo già di morale.

30) Elenca gli aspetti positivi del 2020
Lo so, non è stato uno dei migliori anni, ma è inutile piangerci addosso. Pensiamo agli aspetti belli e mettiamoli per iscritto.

31) Scrivi una lettera a te stess*, imbustala ed aprila il prossimo anno
Questa sarà una sfida molto difficile, ma credo che potrebbe essere terapeutico scrivere a se stessi. 


E questo è tutto! Ovviamente i consigli per portare a termine le varie attività sono ben accette.
Spero partecipiate in tanti! Si parte il primo dicembre. Pronti?

[Seguitemi su: instagram facebook twitter goodreads ]

Commenti

  1. Prontissima! Ho amato la sfida di ottobre, mi ha fatto sentire l'autunno come non mai e spero che anche questa dedicata a dicembre sortirà lo stesso effetto! 💛☺️❄️☃️

    RispondiElimina
  2. Ottime idee, spero di riuscirne a fare qualcuna <3

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Gruppo di lettura #3 Wool di Hugh Howey

Ciao divoratori :3 settimane fa avevo scritto che avrei organizzato un gruppo di lettura. Ero molto indecisa sulla scelta del libro, ma alla fine ho optato per Wool di Hugh Howey per varie ragioni. Volevo scegliere un libro con una narrazione lenta sia per non finire i capitoli in pochi giorni e poi dover aspettare con ansia il recap e sia perché almeno ci godiamo la lettura. Del resto è anche uscito (o uscirà in questi giorni, non ricordo bene) il terzo volume. Quale miglior occasione per iniziare questa trilogia? Il gruppo di lettura inizierà tra qualche settimana, esattamente dopo la fine della scuola. Avete quindi un bel po' di tempo per pensarci e iscrivervi. Titolo: Wool (Silo #1) Autore: Hugh Howey Anno: Ottobre 2013 Editore: Fabbri Cosa faresti se il mondo fuori fosse letale e l’aria che respiri potesse uccidere? Se vivessi in un luogo dove ogni nascita richiede una morte e le tue scelte possono salvare vite o distruggerle? Questo è il mondo di Wool. In

Tre anni di Divoratori di Libri ♥

O ggi Divoratori di libri compie ben tre anni ! Ma voi ci credete? Tre anni è un traguardo che mai mi sarei aspettata, considerando il fatto che sono un tipo che inizia cento cose e ne lascia a metà novantanove.. ma la passione per la lettura è sempre rimasta anzi, cresce sempre di più ogni anno. Se dovessi ringraziare il blog per un motivo in particolare, sarebbe proprio questo, il fatto che mi abbia fatto crescere tantissimo! Non voglio continuare con frasi sdolcinate e commoventi perché tanto sono le stesse ogni anno, però non posso fare a meno di ringraziare ancora una volta i miei 543 lettori (vorrei citarvi ad uno ad uno, ma rischio di fare una figura di merda perché sicuramente dimenticherei qualcuno) e i 1964 lettori della pagina facebook! Siete l'anima del blog e senza di voi Divoratori di libri neanche esisterebbe.  Per l'occasione ho organizzato un giveaway per ringraziare tutti voi che mi seguite. Ringrazio la De Agostini per aver messo a disposizione  Wolf

Recensione | Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maar

Hey belli ♥ oggi vi lascio la recensione di questo meraviglioso libro. Finalmente sono riuscita a scrivere qualcosa di decente. Forse. Titolo: Il trono di ghiaccio ( Il trono di ghiaccio #1 ) Autore: Sarah J. Maas Pagine: 461 Anno: 2013 Editore: Mondadori Amazon: cartaceo | ebook Nessuno esce vivo dalle miniere di Endovier. Celaena, la migliore assassina nel regno di Adarlan, è lì rinchiusa da un anno e quando le offrono la possibilità di diventare sicario di corte, non esita neppure un istante ad accettare. Ma la lotta è appena all'inizio: Celaena deve affrontare ventitré contendenti. Se vincerà, diventerà la paladina del re e dopo quattro anni di servizio sarà libera. Il Principe Ereditario è il suo maggiore alleato. Il Capitano delle Guardie la protegge. Entrambi la amano. Ma l'amore e il talento non bastano per vincere. Nel castello un pericolo insidioso è in agguato, e ben presto Celaena capisce che le persone di cui fidarsi sono sempre meno... A lei spetta il

Www wednesday 19 - Cosa ho letto? Cosa sto leggendo? Cosa leggerò?

Ciao lettori! Perdonate l'assenza, ma ho avuto dei problemini con il dominio del blog e FINALMENTE dopo due mesi sono riuscita a risolverli. Per "celebrare" il mio ritorno ho pensato di pubblicare un velocissimo www wednesday. Nelle prossime settimane poi pubblicherò il riepilogo delle letture degli ultimi quattro mesi... mi viene già da piangere 😂.  WWW WEDNESDAY Cosa ho letto? L'ultimo libro terminato è Città di Spettri di Victoria Schwab . Non avevo particolari aspettative perché è un middle grade e io non ci vado tanto d'accordo a causa dello stile molto semplice (almeno la maggior parte delle volte). Allo stesso tempo però ero curiosa perché gli horror per ragazzi mi piacciono. E' un libro molto introduttivo - succede poco -, ma si legge velocemente proprio grazie allo stile e alla brevità della storia. La protagonista mi ha detto ben poco, ma il suo rapporto con Jacob - il suo migliore amico fantasma - mi è piaciuto molto. L'aspetto che più ho appr