Passa ai contenuti principali

4 obiettivi per il nuovo anno (special #16)

Buon pomeriggio cari lettori,
oggi ho deciso di pubblicare dei buoni propositi per il nuovo anno. Sono perlopiù obiettivi che riguardano la mia vita da blogger, dato che per quelli libreschi ho creato un'apposita challenge.
Dunque, iniziamo subito!

LEGGERE E GESTIRE IL BLOG SENZA PRESSIONI
Voglio tornare ad essere la blogger e la lettrice che ero nel 2013\2014, ovvero nel primo anno di vita del blog. Leggevo quello che volevo quando volevo e pubblicavo qualsiasi cosa mi passasse per la testa. Gli ultimi anni sono stati un po' così: oddio, devo scrivere quella recensione! Oddio, sono rimasta indietro con le richieste! Oddio, sono ferma da una settimana sullo stesso libro. Quindi il motto di quest'anno sarà: TAKE IT EASY.

DARE UNA SVOLTA AL BLOG
Soprattutto per quanto riguarda i contenuti. Come vedete la pagina rubriche è scomparsa, anche se trovate nella barra laterale le etichette. Ho deciso che lascerò soltanto le rubriche davvero utili. In particolare vorrei pubblicare con costanza From my wishlist che secondo me è molto utile per chi vuole fare letture a tema. Punto interrogativo resta invece la weekly recap. Adoro questa rubrica, ma a volte non riesco a pubblicare più di un post a settimana e\o non leggo tanto, quindi devo saltare l'appuntamento. Poi spero di proporvi contenuti interessanti, diversi dalle solite recensioni. Il tutto sempre SENZA PRESSIONI. ✌

AGGIORNARE I PROFILI AMAZON, GOODREADS E ANOBII
Non sapete quanto sono felice ogni volta che qualcuno mi dice "ho preso questo libro perché ho letto la tua recensione". Voglio pensare di poter fare la differenza e per questo voglio impegnarmi e lasciare le recensioni su goodreads, amazon e anobii. Spero che lo facciate anche voi.

PUBBLICIZZARE LE SERIE INTERROTTE
Vorrei organizzare qualche iniziativa per le serie interrotte, e non intendo petizioni perché ce ne sono a bizzeffe, ma tipo gruppi di letture e\o qualcosa del genere. Pensateci: in questo modo non solo si pubblicizza il libro, ma chi partecipa acquisterà il libro e probabilmente ne parlerà sul proprio blog e\o lascerà un commento sui siti. Forse qualcuno sta già facendo qualcosa del genere (non riesco proprio a ricordare se l'ho davvero letto da qualche parte o l'ho sognato e, credetemi, è molto probabile la seconda 😂), ad ogni modo piacerebbe farlo anche a me per i libri che ho più amato e che sono stati interrotti.

E questo è tutto! Quali sono i vostri buoni propositi?

Commenti

  1. Che bella, questa rubrica, e che belli questi propositi! Trovo lodevole chi decide di prendere il blog per quello che è: un piacevole svago! Ti auguro di vivere davvero in serenità l'anno bloggoso! ;)

    RispondiElimina
  2. Per le serie interrotte alzo la mano! Io ne ho recuperate moltissime in inglese per poterle terminare...
    per il "take it easy" ti assicuro che ci sono passata anche io e infatti ho smesso di ricevere libri alle case editrici (salvo qualche rarissima eccezione) e mi sono dedicata alle letture che volevo io... ho ricominciato a respirare dopo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io vorrei recuperarle in lingua, purtroppo però non mi godo mai del tutto la lettura, quindi preferisco continuare a leggere in italiano.
      Anch'io farò così, sperando che non ci sia uscite che mi tentano perché altrimenti non sono sicura di riuscire a resistere ç_ç

      Elimina
  3. Sono completamente d'accordo con te soprattutto sul primo punto, anche io non voglio leggere per dovere o angosciarmi se manco per qualche giorno dal blog o se leggo quello che voglio e non sono sempre aggiornata su nuove uscite e quant'altro.

    RispondiElimina
  4. Stesso pensiero per quanto riguarda il primo punto! Due anni fa mi sono presa una pausa dal blog proprio perché, con l'ansia di pubblicare qualcosa entro un tot tempo, se ne era completamente andata la voglia di scrivere qualcosa. Adesso pubblico meno post ma non li sento mai "forzati"!
    Per le iniziative per quanto riguarda le serie interrotte sono d'accordo con te! Magari così le CE si svegliano un po'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, io ho avuto modo di rifletterci tantissimo gli ultimi mesi. Ho continuato a tenere attivo il blog perché ne sentivo il bisogno, ma ho "rallentato" un po' tutto (eccetto la lettura ♥).
      Speriamo che le iniziative servano a qualcosa ♥

      Elimina
  5. Giusy, ti dai sempre un sacco di obiettivi ♥ Bravissima! Comunque la filosofia 'take it easy' devo adottarla anche io :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono una persona che ho bisogno di input, una guida..e gli obiettivi in un certo senso lo sono ♥

      Elimina
  6. Adoro il senza pressioni ! Penso che spesso ci dimentichiamo che questo è solo un passatempo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente. Nel 2016 l'ho dimenticato tante volte, quest'anno voglio che sia diverso ♥

      Elimina
  7. Take it easy penso sia la cosa giusta perchè altrimenti il blog anzichè diventare una passione diventa un obbligo e perde la magia.
    Detto questo mi piace di più questa tua nuova grafica

    RispondiElimina
  8. Anobii anche io devo riprenderlo per bene, non so come ma ultimamente lo ho lasciato un po' andare (il che non va bene per me, visto che mi baso su quello per il mio archivio cartaceo delle letture xD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io con anobii sono messa proprio male xD però spero tanto di aggiornarlo, so che tra gli italiani è il più usato.

      Elimina
  9. No Pressure, oh yeah! Spero riuscirai a seguire i tuoi obiettivi, Giù! Io personalmente spero solo di riuscire a conciliare blog/scrittura senza sacrificare uno o l'altro.
    Ps: mi piace la nuova grafica easy che hai messo su :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io vorrei dedicarmi alla scrittura (ma questo l'ho inserito nell'altro post, quindi non l'ho riscritto :P).. mi viene da piangere a tutte le storie con un buon potenziale che ho abbandonato, argh

      ps. mi fa piacere :-*

      Elimina
  10. Prima di tutto, complimenti per la grafica, è magnifica *-*
    I tuoi obiettivi sono ottimi e condivido con te il motto Take it easy, perché anche io ultimamente mi sentivo messa sotto pressione e non va affatto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie **
      già, dobbiamo sempre tenere a mente che è un hobby!

      Elimina
  11. quello delle serie è un bellissimo proposito, approvo

    RispondiElimina
  12. Ciao =) Sono la follower numero 700, che bello, mi piacciono i numeri tondi ahahahah
    Comunque sono tutti obiettivi ragionevoli e vorrei ricominciare anche io a godermi le mie letture/visioni senza pressioni. Purtroppo mi conosco e so che non ce la farei, quindi ogni tanto mi prendo delle vacanze dal blog. Servono sempre =) Se ti va ti lascio il link del mio piccinissimo blog http://lostinwonderlandj.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, benvenuta :D
      io invece è da un po' che non ne prendo, credo di aver trovato il giusto ritmo ^^

      Elimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

Recensione “Il regno di cenere” di Sarah J. Maas

Oggi esce Il regno di cenere , volume conclusivo della serie Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas. Per l’occasione ho organizzato un review party insieme ad altre blogger. Di seguito trovate la mia recensione del libro! Titolo: Il regno di cenere Autore: Sarah J. Maas Pagine: 1080 Editore: Mondadori (Oscar Fantastica) Anno di pubblicazione: 2021 Compralo a 8,99€ Aelin ha rischiato tutto per salvare il suo popolo, ma ha pagato un prezzo altissimo: è stata rinchiusa in una bara di ferro dalla regina Maeve, costretta a sopportare mesi di torture se non vuole condannare coloro che ama. Ma anche la sua forza e la sua determinazione iniziano a incrinarsi. Non è l'unica a dover combattere per assicurarsi un futuro, mentre i fili del destino dei vari personaggi si intrecciano inesorabilmente. Recensione Il regno di cenere di Sarah J. Maas Questa recensione probabilmente sarà lunghissima perché Il trono di ghiaccio è tra le mie serie preferite e sarà difficile contenere le emozioni. Ho

Recensione "La corte di fiamme e argento" di Sarah J. Maas

La prima recensione dell'anno non poteva non essere quella de La corte di fiamme e argento di Sarah J. Maas , in uscita domani per Mondadori. E' un volume spin-off della serie La corte di rose e spine con protagonisti Nesta e Cassian! Titolo: La corte di fiamme e argento Autore: Sarah J. Maas Serie: Acotar 4 Pagine: 720 Editore: Mondadori Data di uscita: 23 febbraio 2021 Compralo a 20,90€ Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all'interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l'orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua.

Book tag #25 ten questions about summer.

Buon pomeriggio divoratori! Oggi rispondo ad un tag carinissimo :3 ringrazio Arya di  The Paradise of Books  e Valy di  Sparkle from books . Il tag si chiama 10 questions about summer . Direte voi "L'estate è finita da un pezzo!". Sbagliato U.U in Sicilia ci sono ancora tipo 40 gradi e in teoria l'estate è finita ieri. Dunque, sono ancora in tempo per rispondere :D I libri che ho scelto sono quelli che ho letto dal 21 giugno al 21 settembre (grazie d'esistere Goodreads :D) e ho cercato di scegliere romanzi diversi e di non ripetere sempre gli stessi titoli. IL miglior libro letto nell'estate 2014 Il migliore in assoluto. Avevate forse dubbi? Ho già una specie di recensione pronta, al più presto lo elogerò pubblicamente. IL peggior romanzo LETTO NELL'ESTATE 2014 Be', peggior è una parola grossa. Solo non mi è piaciuto come speravo. un bel romanzo LETTO a giugno Aaaw *-*  Bel non rende l'idea! E' stato FANTASTICO

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su