Passa ai contenuti principali

Il dominio del fuoco, recensione

Adesso che ho cambiato grafica posso finalmente tornare a postare. Mi dispiace per i fan della grafica precedente (sì, Gaia, sto parlando con te!), ma non mi rispecchiava molto. Il marrone non è esattamente il mio colore preferito. Spero che questa sia di vostro gradimento.
Adesso parliamo di libri. Finalmente mi sento pronta a parlarvi de Il dominio del fuoco. Fatemi sapere cosa ne pensate, c:

26225491Titolo: Il dominio del fuoco (An Ember in the Ashes #1)
Autore: Sabaa Tahir
Anno: 2015
Editore: Nord
Scheda amazon

C'è stato un tempo in cui la sua terra era ricca di arte e di cultura. Laia non può ricordarsene, eppure ha sentito spesso i racconti su come fosse la vita prima che l'Impero trasformasse il mondo in un luogo grigio e dominato dalla tirannia, dove la scrittura è proibita e in cui una parola di troppo può significare la morte. Laia lo sa fin troppo bene, perché i suoi genitori sono caduti vittima di quel regime oppressivo. Da allora, lei ha imparato a tenere segreto l’amore per i libri, a non protestare, a non lamentarsi. Ma la sua esistenza cambia quando suo fratello Darin viene arrestato con l’accusa di tradimento. Per lui, Laia è disposta a tutto, anche a chiedere aiuto ai ribelli, che le propongono un accordo molto pericoloso: libereranno Darin, se lei diventerà una spia infiltrata nell'Accademia, la scuola in cui vengono formati i guerrieri dell'Impero…
Da quattordici anni, Elias non conosce una realtà diversa da quella dell'Accademia. Quattordici anni di addestramento durissimo, durante i quali si è distinto per forza, coraggio e abilità. Elias è la promessa su cui l'Impero ripone le proprie speranze. Tuttavia, più aumenta la fiducia degli ufficiali nei suoi confronti, più lui vacilla, divorato dai dubbi. Vuole davvero diventare l'ingranaggio di un meccanismo spietato e senza scrupoli? Il giorno in cui conoscerà Laila, Elias troverà la risposta. E il suo destino sarà segnato.

RECENSIONE

Vi è mai capitato di vedere un libro e pensare quella sarà la mia prossima lettura preferita?
A me capita sempre quando si tratta di libri come Il dominio del fuoco e finora il mio sesto senso le ha azzeccate tutte. Infatti anche questa volta il libro è stato all'altezza delle mie aspettative.
Ho dovuto aspettare settimane per realizzare quanto veramente mi fosse piaciuto (qui maggiori informazioni sul disagio che mi ha pervaso a fine lettura) per questo ve sto parlando soltanto oggi. E devo dire che tutto ciò che ho provato, ogni singolo passaggio della storia è ancora impresso nella mia mente.

Parto dallo stile dell'autrice che a mio parere è stato semplicemente perfetto. Mi è piaciuto perché è descrittivo, ma non annoia e si fa leggere che è una meraviglia. Un'accoppiata vincere perché così abbiamo davanti non solo una storia coinvolgente, ma anche un quadro completo che non lascia nulla al caso. Insomma, un primo volume che potrebbe anche considerarsi un auto-conclusivo perché a fine lettura lascia quel senso di soddisfazione che solo una storia ben architettata può lasciare.
Sin dalle prime pagine sono stata cattura e non sono riuscita a staccarmi nemmeno un secondo, tant'è che l'ho terminato in tre giorni. Ma non è finita qui perché anche se le pagine sono finite la storia ha continuato a vivere nella mia testa (vedi link in alto) e i personaggi nel mio cuoricino *che poeta*. Infatti Laila e Elias sono due personaggi che ti rimangono dentro, così imperfetti da risultare realistici. Laila mi è piaciuta proprio per questo sin dall'inizio. E' spaventata e pensa di essere una codarda, e forse all'inizio è proprio così, ma durante la storia matura gradualmente fino a ritrovarci davanti una Laila diversa, più coraggiosa. Dall'altro lato invece abbiamo Elias, un personaggio a mio parere dolcissimo. Niente da ridire nemmeno su quelli secondari, che nel loro piccolo sono riusciti a colpirmi. Forse ho un pochino detestato Helene, compagna d'armi di Elias e sua migliore amica. E' un personaggio ben caratterizzato e interessante, ma il suo coinvolgimento nel triangolo amoroso non me l'ha fatta apprezzare come avrei voluto. Non perché potrebbe rovinarmi la ship (nono, assolutamente, non è per questo motivo........), ma piuttosto perché mette Elias in una brutta posizione. Ok, forse non mi sono spiegata, ma non ho idea di come spiegarlo. L'altro triangolo amoroso (sì, ne abbiamo due!) non mi ha per nulla dato fastidio  perché i pretendenti sono entrambi interessanti per il fatto che è appena accennato e, insomma, non è la priorità numero uno, ecco. *spero di non essermi spiegata come un libro chiuso*
Dunque doppio triangolo amoroso, ma il romance non è la parte principale e nulla che non si può sopportare Y_Y. I personaggi sono abbastanza maturi da non passare da un uomo\donna all'altro\a in preda all'indecisione. Apprezzatissimo anche la parte fantasy, accennata giusto il necessario per affascinare il lettore.

Perciò, se non l'avevate ancora capito, ho apprezzato tantissimo Il dominio del fuoco e non mi resta che rintanarmi in un angolino nell'attesa del seguito, sigh.
★ ★ ★ ★ ★
An ember in the ashes
#1 Il dominio del fuoco
#2 A torch against the night (agosto 2016, fuck)

Commenti

  1. Ecco un altro libro che sta nella mia whis-list già da un po', prima o poi sarà mio! u.u
    Intato mi accontento di leggere tutte le rencensioni che sono più che positive. :)

    P.S: la nuova grafica è carinissima. ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Grazia! Spero tu lo legga al più presto e che ti piaccia tanto **

      Elimina
  2. ooooowww *ç* non solo ho amato questo libro, ma amo follemente questa grafica!
    Comunque, hai ragione quando dici che è descrittivo ma non pesante, proprio perché non cerca di rendere il testo qualcosa di arcaico ma ha uno stile ricco ma semplice (non so se si capisce quello che voglio far intendere xD) comunque ç__ç io non posso aspettare agosto.. perché poi da noi non sarà mai agosto ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jessica *w* sì, ho capito ahahah e sono d'accordo!
      Mah, io ho come l'impressione che il seguito non vedrà mai la luce in Italia ç_ç mi sa che dovrò recuperarlo in lingua! x_x

      Elimina
  3. :D che bella recensione, alla fine ce l'hai fatta a scriverla! Sinceramente a me non ispirava, però ho letto tante recensioni positive, quindi alla fine mi sa che mi state convincendo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Cristina! Secondo me potrebbe piacerti molto :)

      Elimina
  4. Anche a me è piaciuto un sacco e mi sono innamorata follemente di Elias *__*

    p.s. La grafica mi piace un saaaacco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jessica! Elias mi è piaciuto molto, però non posso parlare di innamoramento ^^"

      Elimina
  5. Di questo libro ne sento parlare sempre bene e, ormai mi sono incuriosita parecchio! Se magari avessi qualche spicciolo per prendermi un bel libro cartaceo correi alla prima libreria! *_*
    Btw, la grafica è stupenda e secondo me è perfetta per questo periodo! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie *__*
      Guarda Vale, questo libro lo amerai senza dubbio. Perciò cerca di procurartelo, ne vale tutte i soldi!

      Elimina
  6. Mamma mia, io non ce la faccio ad aspettare fino ad agosto per il seguito!! ç_ç
    Non avrei mai pensato che questo libro mi piacesse/ossessionasse così tanto xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici T___T se lo avessi saputo prima, avrei aspetto un altro po' per leggerlo!

      Elimina
  7. *batte le mani* Meraviglia questa grafica, sei troppo brava Giu ;)
    Sono proprio contenta che ti sia piaciuto e che le aspettative non siano state deluse! Io aspetterò a riprenderlo in mano, sperando che mi piaccia tanto quanto voglio!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosa *w*
      sono sicura che piacerà anche a te!

      Elimina
  8. Bella recensione, Giusy!Condivido in pieno il tuo parere, anch'io l'ho adorato e non vedo l'ora che esca il seguito (non riesco ancora a pensare a come l'autrice avesse intenzione di terminare la storia con un solo libro e lasciare noi lettori così xD)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :3
      Esatto..assurdo! Come avrebbe potuto essere un autoconclusivo? O_O

      Elimina
  9. La grafica precedente era bellissima ma questa mi fa pensare alla primavera e alle giornate di sole. *-* Ecco voglio cambiare grafica. Senti Giù, poi mi devi dare alcune dritte per quanto riguarda i codici °O°
    Io invece ho adorato Helene. All'inizio non la capivo ma sapevo che sotto sotto aveva un gran cuore. Non è giusto che si sia sacrificata in quel modo. Soffro. Da una parte spero che si metta con Elias e Laila con Keenan o tutto viceversa, ma ho il presentimento che qualcuno ci rimetta le penne >_<
    Sono contenta che ti sia piaciuto così tanto *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, anche a me *w* per i codici quando vuoi, sai dove trovarmi ;)
      Sì, da un lato sono d'accordo con te, però mi dava fastidio quando si incavolava perché Elias non capita che lei fosse innamorata xD se non fosse stato per questo, mi sarebbe anche piaciuta! Per farti un esempio l'altro triangolo amoroso è gradevole perché non ci sono gelosie e indecisioni. Comunque voglio sperare che il fratello di Laila si metta con lei, così non mi rovina la ship U_U anch'io ho quel brutto presentimento, speriamo bene!

      Elimina
  10. Helloooo OuO
    Ma che bella recensione!
    Io ho adorato questo libro, davvero. L’ho amato con tutta me stessa. Dei protagonisti fantastici, soprattutto Elias che è adorabile, una trama avvincente coronata da una scrittura scorrevole e appassionante. Bello, bello, bello.
    Il finale leggermente sotto tono rispetto al libro, ma poco importa, in fondo.
    Sono rimasta particolarmente affascinata dal mondo delle maschere, bisogna dirlo ^^
    Se vuoi leggere il mio sclero-recensione clicca quiii c:
    Scusa per l’eventuale spam indesiderato!
    Rainy
    PS: Ho scoperto il tuo blog ed è veramente carino!

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Rovina e Ascesa" di Leigh Bardugo, volume conclusivo della trilogia Grisha

Finalmente condivido con voi la recensione di " Rovina e Ascesa " di Leigh Bardugo , terzo volume della Grisha Trilogy .  UPDATE 30.03.2021 : il libro l'ho letto in inglese perché all'epoca ancora inedito, ma oggi finalmente esce in italiano per Mondadori! Titolo:  Rovina e ascesa Autore:  Leigh Bardugo Serie:  Grisha trilogy 3 Pagine:  288 Editore: Mondadori Anno: 2021 Compralo a 17,95€ "Disprezza il tuo cuore." Era quello che volevo. Non volevo più essere in lutto, soffrire per qualche perdita o per i sensi di colpa, o per la preoccupazione. Volevo essere dura, calcolatrice. Volevo essere impavida. Fino a poco prima mi era sembrato possibile. Ora ne ero meno sicura. L'Oscuro ha ormai esteso il suo dominio su Ravka grazie al suo esercito di creature mostruose. Per completare i suoi piani, gli manca solo avere nuovamente al suo fianco Alina, la sua Evocaluce. La giovane Grisha, anche se indebolita e costretta ad accettare la protezione dell'Appara

Recensione "Sei di corvi" di Leigh Bardugo

Eccomi qui con la recensione di Sei di corvi di Leigh Bardugo , primo volume di una duologia che si concluderà il 29 ottobre con Il regno corrotto . Titolo: Sei di corvi Autore: Leigh Bardugo Pagine: 440 Editore: Mondadori Anno: 2019 Acquistalo a 15,21€ A Ketterdam, vivace centro di scambi commerciali internazionali, non c'è niente che non possa essere comprato e nessuno lo sa meglio di Kaz Brekker, cresciuto nei vicoli bui e dannati del Barile, la zona più malfamata della città, un ricettacolo di sporcizia, vizi e violenza. Kaz, detto anche Manisporche, è un ladro spietato, bugiardo e senza un grammo di coscienza che si muove con disinvoltura tra bische clandestine, traffici illeciti e bordelli, con indosso gli immancabili guanti di pelle nera e un bastone decorato con una testa di corvo. Uno che, nonostante la giovane età, tutti hanno imparato a temere e rispettare. Recensione "Sei di corvi" di Leigh Bardugo Questa recensione sarà divisa in due: la parte

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Novità in libreria MAGGIO 2021

Ciao lettori e buona domenica, oggi parliamo delle uscite in libreria di maggio. La repubblica del drago , R. F. Kuang (25 maggio) Seguito de  La guerra dei papaveri . Io l'ho già letto in inglese e l'ho adorato, per questo non vedo l'ora di avere la mia copia italiana per fare una rilettura. Se non avete ancora iniziato a leggere questa trilogia, ve la consiglio tantissimo.  Compra La repubblica del drago a 22,80€ Recensione La guerra dei papaveri La chimera di Praga , La città di sabbia , Sogni di mostri e divinità di Laini Taylor (27 maggio) Ristampa di questa amatissima trilogia con protagoniste appunto chimere e angeli. Il secondo volume contiene anche Notte di marionette e torte , spinoff dedicato a due personaggi secondari. Personalmente il primo non mi è piaciuto e ben poco mi piace questa nuova edizione (preferivo di gran lunga l'altra con le cover psichedeliche... in quel caso sarei stata tentatissima di dare una seconda opportunità), quindi non la comprerò.

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis