Passa ai contenuti principali

A fragment of #23 La notte che ho dipinto il cielo

Oggi volevo pubblicare una recensione, ma ho troppi pensieri per la testa per scrivere e non riesco a concentrarmi >_>. Perciò ne ho approfittato per riprendere in mano la rubrica A fragment of dato che nel libro che sto leggendo ci sono moltissime frasi che mi hanno colpita.



"Se mai avessi qualche speranza con lui, tipo se mai mi baciasse o che so io, morirei per implosione. So che sembro una dodicenne che sbava dietro al suo divo del cuore, invece della donna in erba, calma e sicura di sé, che sono in realtà, ma in lui c'è qualcosa che mi fa perdere la testa. Il modo in cui si muove, il suo modo di essere...mi sconquassa. Quindi spero che non mi baci mai. Sarebbe un vero disastro. E nessuno deve vedermi crollare miseramente. Lui meno di chiunque altro. O forse io, meno di chiunque altro."

Che ne dite? Spero sia piaciuto anche a voi. c:

Commenti

  1. Che bella citazione... Questo libro mi intriga molto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si *__* spero tu riesca a leggerlo al più presto!

      Elimina
  2. La frase è carina, ma il libro non è il mio genere u.u e giuro che non ti sto citando! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah potrei dirti la stessa cosa, infatti l'ho iniziato un po' così..invece mi sta piacendo!

      Elimina
  3. Io l'ho letto una settimana fa e mi è piaciuto moltissimo. Sul blog, se vuoi, ho postato la recensione. E comunque quella citazione è davvero bella *__*

    RispondiElimina
  4. Molto emozionante. Prevedo una valle di lacrime come avevo prevedibilmente previsto >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, ancora non sono arrivata alle lacrime, però ogni tanto mi viene il magone..aiuto

      Elimina
  5. Ogni volta che mi assento per un po' dalla blogosfera devo, DEVO, passare da te perchè so che hai cambiato grafica. Anche questa è bellissima.
    Per quel che riguarda il libro....mi ispira un sacco. Messo in wishlist.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie *_* potrei dire la stessa cosa per te AHAHAH comunque si spera che questa duri un bel po'. Si spera......

      Elimina
  6. Questo libro mi ispira un sacco e poi la cover è stupenda! *_* Concordo con il pensiero di quella che penso sia la protagonista (o mi sbaglio? XD)! Aspetto la tua recensione per vedere se mi potrebbe piacere o meno però promette bene!

    RispondiElimina
  7. Il libro è già in wish list ma questo estratto mi ha incuriosita ancora di più!!! :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi" di Christelle Dabos

La recensione di oggi riguarda Fidanzati dell'inverno di Christelle Dabos il primo volume della famosissima serie francese L'Attraversapecchi . Vi consiglio vivamente di evitare la trama del libro e passare direttamente alla recensione perché, per quel che mi riguarda, dice anche troppo! Titolo: Fidanzati dell'inverno Autore: Christelle Dabos Serie: L'Attraversaspecchi 1 Pagine: 382  Editore: Edizioni e/o Anno: 2018 (ita), 2013 (fr) comprarlo a 12,99€ L’Attraversaspecchi è una saga letteraria in tre volumi che mescola Fantasy, Steampunk e Belle Époque, paragonata dalla stampa francese alle saghe di J.K. Rowling e Philip Pullman. Fa da sfondo un universo composto da 21 arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra. La protagonista, Ofelia, è originaria dell’arca “Anima”; una ragazza timida, goffa e un po’ miope ma con due doni particolari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Lavora come curatri

10 libri fantasy da leggere questo autunno

Prepariamoci all'arrivo dell'autunno con alcuni libri fantasy da leggere assolutamente nei prossimi mesi . Cosa hanno in comune questi libri, oltre ad essere dello stesso genere? Alcuni di essi usciranno a breve, mentre degli altri uscirà in libreria il seguito nelle prossime settimane (più o meno).  E ad occhio e croce direi che se avete amato almeno uno di questi libri, di sicuro vi piaceranno anche gli altri...  1.  Il principe crudele , Holly Black  Il 25   settembre  uscirà in libreria un nuovo libro di Holly Black ! Nonostante non abbia letto tutto quello scritto da questa autrice (trovate qui le mie recensioni: Doll Bones , I segreti di Coldtown , Nel profondo della foresta ) la considero una delle mie preferite. Adoro i suoi mondi fiabeschi e allo stesso tempo oscuri, riescono sempre a farmi innamorare. Il principe crudele è il primo volume di una trilogia con protagoniste le fate e con quello che sembrerà essere un coprotagonista cattiva. E io che amo i villa

Recensione "Echi in tempesta" di Christelle Dabos, capitolo finale della serie L'Attraversaspecchi

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione di " Echi in tempesta" di Christelle Dabos , volume conclusivo della serie francese L'Attraversaspecchi . Ringrazio Edizioni e\o per avermi dato l'opportunità di ricevere il libro in anteprima!  Titolo: Echi in tempesta Autore: Christelle Dabos Serie: L'Attraversaspecchi 4 Pagine: 576 Editore: Edizioni e\o Anno: 2020 Comprarlo a 11,99€ Crollati gli ultimi muri della diffidenza, Ofelia e Thorn si amano ormai appassionatamente. Tuttavia non possono farlo alla luce del sole: la loro unione deve infatti rimanere nascosta perché possano continuare a indagare di concerto sull’indecifrabile codice di Dio e sulla misteriosa figura dell’Altro, l’essere di cui non si conosce l’aspetto, ma il cui potere devastante continua a far crollare interi pezzi di arche precipitando nel vuoto migliaia di innocenti. Come trovare l’Altro, senza sapere nemmeno com’è fatto? Più uniti che mai, ma impegnati su piste diverse, Ofelia e Th