Passa ai contenuti principali

A fragment of #14 La compagnia dell'anello

Buon pomeriggio divoratori!! Scusate la mia assenza negli ultimi giorni. Oggi non so se riuscirò a scrivere il post del BLP :( ho tantissimo da studiare, non contando il fatto che non mi sento per niente bene!

"Non l'hai visto", interloquì Gandalf. 
"No, e non ne ho alcuna intenzione", disse Frodo. "Non riesco a capirti; vuoi dire che tu e gli Elfi l'avete lasciato continuare a vivere impunito, dopo tutti i suoi atroci crimini? Al punto in cui è arrivato è certo malvagio e maligno come un Orco, e bisogna considerarlo un nemico. Merita la morte".
"Se la merita! E come! Molti tra i vivi meritano la morte. E parecchi che sono morti avrebbero meritato la vita. Sei forse tu in grado di dargliela? E allora non essere troppo generoso nel distribuire la morte nei tuoi giudizi: sappi che nemmeno i più saggi possono vedere tutte le conseguenze.[..]"
 Allora, cosa ne pensate di quest'estratto de La compagnia dell'anello? Penso che la citazione di Gandalf sia davvero meravigliosa e molto significativa. Mi ha fatto riflettere tantissimo!
Per quanto riguarda il libro, per il momento mi sta piacendo. A volte Tolkien si dilunga troppo con le descrizioni, ma tutto sommato non è per niente noioso c:  

Commenti

  1. Il signore degli anelli!!! è strabellissimo!!!sono contenta che lo stai leggendo e hai ragione, la citazione è bellissima....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per il momento mi sta piacendo ^_^ non vedo l'ora di continuare!

      Elimina
  2. Da tempo vorrei leggerlo poi, non so come, ma rimando sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io lo volevo leggere da tanto e rimandavo sempre..alla fine ho "trovato l'ispirazione" e l'ho fatto all'istante, prima che cambiassi idea xD

      Elimina
  3. Aw anch'io avevo messo questa citazione! *_* Ho adorato la frase che dice Gandalf perché ci fa capire che nessuno di noi può decidere della vita di qualcun'altro. ♥
    Vedrai che ti piacerà! Io mi sono innamorata del libro appena incontrano Aragorn.. è stato amore a prima vista! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, va riflettere tantissimo!
      Aaaaw Aragorn *-* non vedo l'ora di incontrarlo! E anche Legolas *-* nel film lo adoro!

      Elimina
  4. Anche io, come capriole di inchiostro, vorrei leggerlo da un sacco di tempo ma ancora non l'ho fatto, e non so nemmeno bene il motivo! Mah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ispirazione, cara Elena U.U per ogni libro c'è il momento giusto, sono sicura che arriverà anche per te ;) io avevo Il signore degli anelli sul comodino da prima che iniziasse l'estate, eppure ho trovato l'ispirazione per iniziarlo solo di recente!

      Elimina
  5. Questa frase è stupenda. L'avevo trovata molti anni fa facendo una ricerca sulla pena di morte ed era così semplice e potente che dopo anni è ancora appesa sulla mia bacheca e spesso mi rieccheggia in mente.
    Non ho mai letto il libro, aspetto di conoscere il tuo parere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io l'avevo già letta da qualche parte, ma è bellissima e non mi stanco mai di leggerla :) sono quattro semplici regole ma come dici tu è potente, dice tantissimo!

      Elimina
  6. Gandal è un grand'uomo....
    Se Indil sa che stai leggendo Il signore degli anelli ti darà il tormento perciò meglio non dirglielo. Sshhhh :o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, Gandal è un grand'uomo e un personaggio fantastico. Certe volte mi ricorda Silente :)
      Ahahahahah teniamo le bocche chiuse, non si sa mai U.U

      Elimina
  7. Risposte
    1. Tecnicamente non potrei dare ancora un giudizio perché sono ad un quarto del primo volume, ma sono sicura che sarà fantastica :D

      Elimina
  8. Che bella questa rubrica! Potrei "rubartela" con qualche modifica :P citandoti in ogni post ovviamente xD ti dispiacerebbe?
    Per quanto riguarda la citazione, trovo che sia veramente bellissima e che spinga a riflettere. E questa è sempre un'ottima cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che no, fai pure :D
      sì, fa riflettere tantissimo!!

      Elimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "Ruin and rising" di Leigh Bardugo (Grisha Trilogy 3)

Ciao lettori, finalmente condivido con voi la recensione di " Ruin and rising " di Leigh Bardugo , terzo volume della Grisha Trilogy, attualmente inedito in Italia, ma Mondadori ha annunciato la pubblicazione dell'intera trilogia nel 2020 ( notizia qui ). Titolo: Ruin and rising Autore: Leigh Bardugo Serie: Grisha trilogy 3 Pagine: 422 Prossimamente in italiano Compralo a 5,49€ Soldato. Convocatrice. Santa . Il destino della nazione risiede nelle mani di una Convocatrice del Sole spezzata, un tracciatore in disgrazia e i resti di quello che una volta era un potente esercito magico. Il Darkling comanda dal suo trono di ombre mentre una debole Alina Starkov riprende la sua battaglia sotto la dubbiosa protezione di alcuni fanatici che la venerano come una Santa. Adesso le sue speranze risiedono in un'antica creatura magica scomparsa da lungo tempo e nella possibilità che un principe fuorilegge sopravviva ancora. Mentre i suoi alleati e i suoi nemici corrono ve

Recensione "La corte di fiamme e argento" di Sarah J. Maas

La prima recensione dell'anno non poteva non essere quella de La corte di fiamme e argento di Sarah J. Maas , in uscita domani per Mondadori. E' un volume spin-off della serie La corte di rose e spine con protagonisti Nesta e Cassian! Titolo: La corte di fiamme e argento Autore: Sarah J. Maas Serie: Acotar 4 Pagine: 720 Editore: Mondadori Data di uscita: 23 febbraio 2021 Compralo a 20,90€ Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all'interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l'orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua.