Passa ai contenuti principali

Recensione "Noi due ai confini del mondo" di Morgan Matson

Ultima lettura del 2016, prima recensione del 2017. Oggi vi parlo di Noi due ai confini del mondo di Morgan Matson, autrice del mio tanto adorato Al centro dell'universo.

Titolo: Noi due ai confini del mondo
Autore: Morgan Matson
Editore: Newton Compton
Anno: 2015
Amy Curry pensa che la sua vita sia uno schifo. Suo padre è recentemente scomparso in un incidente d’auto e sua madre ha deciso di trasferirsi dalla California al Connecticut, proprio durante il suo ultimo anno di scuola. Il viaggio in macchina per raggiungere la costa opposta degli Stati Uniti è lunghissimo, e con lei ci sarà Roger, figlio di un’amica della madre, che Amy non vede da quando erano bambini. Perciò, quando se lo trova di fronte, Amy ha uno strano sussulto, che però è brava a nascondere. La verità è che non è esattamente entusiasta all’idea di attraversare il Paese con qualcuno che non conosce, ma la strada è infinita e bisogna darsi il cambio alla guida. Il tragitto scrupolosamente programmato da sua madre viene però completamente stravolto, via via che l’iniziale diffidenza tra i due diventa simpatia, e il viaggio si trasforma, ora dopo ora, in qualcosa di diverso, molto speciale e più profondo… Noi due ai confini del mondo è un grande successo internazionale, un viaggio romantico e indimenticabile che vorresti non finisse mai. 
RECENSIONE
Adoro il fatto di aver concluso l'anno con un libro della Matson perché dopo Al centro dell'universo, uno dei libri - se non IL libro - preferiti del 2016, ho riposto una certa fiducia in questa autrice. Da un lato mi aspettavo qualcosina di più - volevo che mi piacesse quanto quell'altro - mentre dall'altro lato sono rimasta soddisfatta, sopratutto per quanto riguarda il viaggio on the road.

L'inizio è molto lento, un tantino noioso oserei dire, perché non succede niente di eclatante. Ad essere sincera dopo cinque capitoli stavo seriamente pensando di abbandonare il libro e leggerlo un'altra volta. Alla fine ho proseguito, e meno male direi! Infatti la storia inizia ad ingranare quando la protagonista, Amy, e la controparte maschile, Roger, cominciano a sentirsi in sintonia. Dapprima sono due sconosciuti: lui è figlio dell'amica della madre di Amy- che lei non vede da tantissimo tempo, tanto da non ricordarlo - che darà un passaggio alla ragazza per portarla in Connecticut. Un viaggio in un certo senso "forzato" che si trasformerà in un'avventura. Ed è qui che la storia comincia a farsi davvero interessante e coinvolgente.

Naturalmente il viaggio è anche metaforico. Il percorso della protagonista la porterà ad affrontare la verità e a far pace con sé stessa (e qualcosa di simile accade anche al ragazzo). Un aspetto che mi piace dei libri della Matson è proprio questo. Si concentra tanto sui personaggi e sulla loro crescita, e l' amore è soltanto uno dei tanti motivi che aiuteranno la protagonista a farlo, senza però occupare troppo spazio. Pensavo che mi avrebbe fatto storcere il naso perché è una storia che si svolge in un paio di giorni (forse una settimana) e pensavo ci sarebbe stato un insta-love e per fortuna non è stato così o comunque è stato gestito perfettamente. Unica pecca per me è stato il finale. E' aperto e non mi sarebbe dispiaciuto se lo fosse stato un tantino.. di meno. Un epilogo sarebbe stato perfetto, anche se ci sono dei cenni ai protagonisti nell'altro libro dell'autrice, Al centro dell'universo (sono andata a cercarlo e aaaw 😍).

Ultimo, ma non meno importante, il viaggio on the road, la mia parte preferita. Dovete sapere che appena ho conclusivo il libro sono andata alla ricerca di informazioni. La Matson sa quello che scrive, perché lo ha vissuto in prima persona. Infatti nelle ultime pagine spiega che lei stessa ha fatto il viaggio di Amy e le foto presenti nel libro sono le sue (Sì, ci sono foto e altra roba, a mo' di diario di bordo, per questo vi consiglio tanto la versione cartacea. Io, che ho preso l'ebook mesi fa, stavo quasi pensando di lasciar perdere dopo il primo capitolo e prendere il cartaceo!).

Insomma, non è perfetto, ma mi è piaciuto comunque molto. Ve lo consiglio ♥
7,5\10

Altri libri di Morgan Matson:
  • Noi due ai confini del mondo (2015)
Fatemi sapere cosa ne pensate di questo libro, sono molto curiosa! 

Commenti

  1. Penso proprio che lo leggerò prima o poi, mi hai incuriosita <3

    RispondiElimina
  2. Non è il mio libro preferito dell'autrice - per quello ripongo le mie speranze in Un amore inaspettato -, ma è stata una lettura molto fresca e carina.
    E, ovviamente, come ogni libro della Matson mi ha fatto venir voglia di fare un viaggio on the road!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io so che Un amore inaspettato non è dello stesso livello di questo e nemmeno di Al centro dell'universo, però voglio sperare bene lo stesso c.c

      Elimina
  3. Questa storia del viaggio in the road mi piace e un poco *_* e anche la storia delle foto che completano il tutto ^^

    RispondiElimina
  4. Sono tanto contenta che ti sia piaciuto! Personalmente l'ho adorato, forse uno dei miei YA preferiti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non fosse stato per l'inizio e un po' anche il finale, forse lo sarebbe stato anche per me! Resta comunque una bella lettura **

      Elimina
  5. Ciao! Non conosco questo romanzo :-)
    Sono capitata per caso sul tuo blog e ti faccio i miei complimenti...da oggi ti seguirò volentieri!
    Se ti va di passare a dare un'occhiata al mio sito, mi fa piacere!

    lanostrapassionenonmuore.blogspot.it

    A presto e buone letture :-)

    RispondiElimina
  6. Io ho adorato il viaggio on the road, finito di leggere il libro avevo una voglia matta di partire all'avventura come i due protagonisti *-* E poi ho scoperto luoghi degli USA che non conoscevo, come il parco dello Yosemite in cui dormi con gli orsi praticamente e la strada più lunga e deserta d'America, e tanto altro, che bello!! Il resto è abbastanza banale, il classico YA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, mi è piaciuto tantissimo scoprire tutte queste cose **
      In un certo senso sì, potrebbe essere il classico ya, ma se prendi in considerazione tutta la robaccia che viene pubblicata oggi, trovare un libro per ragazzi del genere è davvero raro!

      Elimina
  7. Della Matson devo recuperare sicuramente qualcosa! Ho letto solo The Unexpected Everything e voglio assolutamente leggere altro di suo!
    Concordo sul fatto che la Matson si concentra molto sulla crescita dei personaggi e penso sia anche per questo che le sue storie d'amore (sebbene ne abbia letta solo una!) mi piacciono abbastanza.
    Conto di recuperarlo al più presto! Prima c'è sicuramente Al centro dell'universo che vorrei leggerlo da troppo tempo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non vedo l'ora di leggerlo The Unexpected Everything *^*
      Spero tanto che ti piacciano entrambi :)

      Elimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Www wednesday 19 - Cosa ho letto? Cosa sto leggendo? Cosa leggerò?

Ciao lettori! Perdonate l'assenza, ma ho avuto dei problemini con il dominio del blog e FINALMENTE dopo due mesi sono riuscita a risolverli. Per "celebrare" il mio ritorno ho pensato di pubblicare un velocissimo www wednesday. Nelle prossime settimane poi pubblicherò il riepilogo delle letture degli ultimi quattro mesi... mi viene già da piangere 😂.  WWW WEDNESDAY Cosa ho letto? L'ultimo libro terminato è Città di Spettri di Victoria Schwab . Non avevo particolari aspettative perché è un middle grade e io non ci vado tanto d'accordo a causa dello stile molto semplice (almeno la maggior parte delle volte). Allo stesso tempo però ero curiosa perché gli horror per ragazzi mi piacciono. E' un libro molto introduttivo - succede poco -, ma si legge velocemente proprio grazie allo stile e alla brevità della storia. La protagonista mi ha detto ben poco, ma il suo rapporto con Jacob - il suo migliore amico fantasma - mi è piaciuto molto. L'aspetto che più ho appr

Blogger Love Project 3 - DAY 6: Share your blogger love

Ciao, bellissimi. Eccoci al sesto giorno del Blogger Love Project <3 Purtroppo per mancanza di tempo, io e Alenixedda di Da una stella cadente all'altra non siamo riuscite ad organizzarci per il tag a coppia, ma non temete: ci inventeremo qualcosa per recuperare. Nel menu di oggi c'è Share your blogger love , ovvero elencare tutti i nostri blog preferiti in base a dei motivi specifici. Missione a dir poco difficile. Blogger Love Project #3 Le menti geniali :  BRICIOLE DI PAROLE  e  SPARKLE FROM BOOKS . Ogni volta che entro sul blog di Rosa o su quello di Valy non posso che restare sorpresa. Ogni volta hanno sempre qualche idea originale da sfornare. Prima o poi vi rubo qualche rubrica, sappiatelo. L'apprendista grafico:  DOWN THE RABBIT HOLE  ne sa sempre una più del diavolo! La mia bookworm di fiducia :  BOOKS IN THE STARRY NIGHT . Se Giada ama un libro è scientificamente provato che lo ami anche io. Se Giada detesta un libro è scient..ah, no. Se Giada odia

Recensione "King of scars" di Leigh Bardugo, il libro di Nikolai (UN DISASTRO!)

La recensione di oggi è di " King of scars " di Leigh Bardugo , primo volume di una duologia sequel ambientata nel Grishaverse ancora inedita in italiano, ma che dovrebbe arrivare nei prossimi mesi. Titolo: King of scars Autrice: Leigh Bardugo Pagine: 528 Anno: 2021 Compralo a 2,99€ Affronta i tuoi demoni... o nutrili. Nikolai Lantsov ha sempre avuto un debole per l'impossibile. Nessuno sa cosa ha dovuto affrontare durante la sanguinosa guerra civile e vuole che resti così. Ora, con i nemici che si radunano nei confini indeboliti, il giovane re deve trovare un modo per riempire le casse di Ravka, forgiare nuove alleanze e fermare una crescente minaccia per quello che una volta era il grande esercito Grisha. Eppure ogni giorno una magia oscura cresce sempre più forte dentro lui, minacciando di distruggere tutto quello che ha costruito. Con l'aiuto di un giovane monaco e la leggendaria Grisha Chiamatempeste, Nikolai viaggerà nei luoghi di Ravka dove sopravvive la più os

Gruppo di lettura #3 Wool di Hugh Howey

Ciao divoratori :3 settimane fa avevo scritto che avrei organizzato un gruppo di lettura. Ero molto indecisa sulla scelta del libro, ma alla fine ho optato per Wool di Hugh Howey per varie ragioni. Volevo scegliere un libro con una narrazione lenta sia per non finire i capitoli in pochi giorni e poi dover aspettare con ansia il recap e sia perché almeno ci godiamo la lettura. Del resto è anche uscito (o uscirà in questi giorni, non ricordo bene) il terzo volume. Quale miglior occasione per iniziare questa trilogia? Il gruppo di lettura inizierà tra qualche settimana, esattamente dopo la fine della scuola. Avete quindi un bel po' di tempo per pensarci e iscrivervi. Titolo: Wool (Silo #1) Autore: Hugh Howey Anno: Ottobre 2013 Editore: Fabbri Cosa faresti se il mondo fuori fosse letale e l’aria che respiri potesse uccidere? Se vivessi in un luogo dove ogni nascita richiede una morte e le tue scelte possono salvare vite o distruggerle? Questo è il mondo di Wool. In