Passa ai contenuti principali

Focus on

Recensione "La città di ottone" di S. A. Chakraborty

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de "La città di ottone" di S. A. Chakraborty, primo volume della trilogia Daevabad. Ringrazio Mondadori per la copia del libro!
Titolo: La Città di Ottone Autore: S. A. Chakraborty Pagine: 528 Editore: Mondadori (Oscar Fantastica) Anno: 2020 (ita) Compra a 9,99€ EGITTO, XVIII SECOLO. Nahri non ha mai creduto davvero nella magia, anche se millanta poteri straordinari, legge il destino scritto nelle mani, sostiene di essere un'abile guaritrice e di saper condurre l'antico rito della zar. Ma è solo una piccola truffatrice di talento: i suoi sono tutti giochetti per spillare soldi ai nobili ottomani, un modo come un altro per sbarcare il lunario in attesa di tempi migliori. Quando però la sua strada si incrocia accidentalmente con quella di Dara, un misterioso jinn guerriero, la ragazza deve rivedere le sue convinzioni. Costretta a fuggire dal Cairo, insieme a Dara attraversa sabbie calde e spazzate dal vento che pullulano di creature d…

Gruppo di lettura "Rebel. La nuova alba" - Commento capitoli 12-16

Oggi tocca a me parlavi dei capitoli di Rebel - La nuova alba. Devo ammettere che ho dovuto recuperare tutto in fretta e furia, ma non ho avuto problemi perché come sempre lo stile della Hamilton è molto scorrevole e la storia parecchio coinvolgente!


Commento capitoli 12-16 (Attenzione, SPOILEEEER ⚠️⚠️⚠️⚠️)

Il sacrificio di Hala (💔) permette ai ribelli di lasciare Izman e, forse, di stringere nuove alleanze, come quella con gli albi e con i gallan, proprio gli stranieri che hanno rovinato il Miraji. Ma Amani non accetta la proposta perché vorrebbe la sua terra libera, nonostante il patto potrebbe procurare ai ribelli un esercito per affrontare il Sultano. Jin invece non è dello stesso parere perché un esercito sarebbe comodo per salvare la sua famiglia e d'altronde è proprio quello che stavano cercando. Alla fine però accetta la decisione di Amani e, dopo aver liberato Sam che stava per essere giustiziato per diserzione, scappano (abbandonando Leyla... finalmente ce la siamo tolta dai c... si può dire?) e vanno alla ricerca dei ribelli imprigionati. Seguono la bussola di Ahmed, ma la ritrovano nelle mani di un bambino. Mi sembrava strano fosse così semplice.

Apprezzo il fatto che Amani sembri (e secondo me probabilmente lo sarà) una pessima leader. Insomma, è un ottimo personaggio, è testarda, forte, ecc., ma non per forza deve essere anche una brava stratega. Inoltre quando Amani ha un'idea, è una pessima idea. Almeno in gran parte dei casi. Comunque a 'sto giro ho paura che abbia fato una cazzata bella grossa. Capisco che non bisogna fidarsi dei gallan visto che disprezzano i demijin, ma avrebbe potuto negoziare con il generale degli albi e arrivare a qualche conclusione.

Non so, questa storia finirà male. Ho questo presentimento.

"Ti sbagli, sai. Io non sto con te per quello che sei diventata. Io mi sono innamorato di te quando sanguinavo sotto un bancone, in un angolo sperduto del deserto, e tu mi hai salvato la vita. Quando noi eravamo ancora quelli che eravamo."
Tra l'altro ho paura che con Jin le cose possano mettersi male, perché se la decisione di Amani di non unirsi ai gallan e agli albi si rivelasse una scelta terribile, tra i due potrebbe aprirsi una frattura che difficilmente si potrà sanare, specie quando c'è di mezzo la famiglia di Jin. 

E, in tutto questo, solo una domanda: dove c###o è Noorsham? Seriamente, che fine ha fatto?

La lettrice sulle nuvole - Le mie ossessioni librose - Libri, libretti, libracci - Divoratori di libri - I libri di Cristina - Sunflakes - Le trame del destino - L'angolo delle letture - Librintavola - Letture a Pois

Fatemi sapere cosa ne pensate di questi capitoli!

⇨ SEGUIMI SU: instagram | facebook | twitter | bloglovin | goodreads

Commenti

  1. Condivido il tuo giudizio su Amani, il fatto che sia una pessima leader me la rende più simpatica. Le tue paure le sto provando anche io, speriamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo bene, altrimenti finisce in tragedia 😱

      Elimina
  2. Sì adoro Amani anche e soprattutto per le sue pessime decisioni, credo che sia una leader naturale ma una stratega terribile e le sue idee sono sempre molto pericolose, ho apprezzato però che abbia scelto di fare di tutto per salvare Sam anche andare contro Jin, non penso che dopo Hala avrebbe sopportato di perdere qualcun'altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anch'io capisco la sua scelta e tutto sommato sono felice perché Sam è adorabile!

      Elimina
  3. Secondo me Noorsham compare a sorpresa e tornerà anche quella spaccaballe di Leyla. Quella è come la robinia, un'infestante!
    Per Amani a me piace come sta guidando i suoi compagni, ma, d'altronde, si è trovata in questo ruolo indesiderato e sta cercando di fare la cosa giusta. Spero che trovi gli amici imprigionati e che loro possano riparare ai guai che la giovane combinerà strada facendo.
    E che Amani e Jin, rottura o non rottura, che si divertano e si prendano mezz'ora per dar fuoco agli ormoni che mi so frustrando io per loro XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leyla difficilmente ce la toglieremo dai piedi, argh!
      Ahahahahah concordo su Jin e Amani 😂 questi appena avranno l'opportunità di stare due minuti da soli... 🔥 🔥 🔥

      Elimina
  4. Bravissima Amani pessima leader ci sta benissimo.
    Io comunque ho apprezzato molto il salvataggio di Sam. Alla fine anche se scavezzacollo merita di fare parte del gruppo.
    Il libro scorre piacevolmente e la storia si fa sempre più intrigante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, tutto sommato anch'io sono felice che Sam sia salvo! Alla fine non avrebbero retto un'altra perdita!

      Elimina
  5. Amani ha cercato di adattarsi e le se imperfezioni non la rendono meno carismatica. Penso siamo ancora in alto mare, vedremo dove l'autrice andrà a parare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Al massimo la rendono più umana :)

      Elimina

Posta un commento

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.

Post più popolari