Passa ai contenuti principali

*I diari delle streghe. L'iniziazione* recensione

Salve fanciulli :3
ho appena realizzato che ho praticamente ancora dei libri che ho letto quest'estate da recensire. Visto che oggi non c'è nessuna rubrica, ho pensato di parlarvi un po' del primo volume della saga di Lisa J. Smith, I Diari delle streghe.
Titolo: I diari delle streghe. L'iniziazione.
Autore: Lisa J. Smith
Anno: 1992 (2009 in Italia)
Prezzo: 11,80€
Editore: Newton Compton
Genere: fantasy

Costretta a trasferirsi dalla calda e assolata California al grigio e gelido New England, la diciassettenne Cassie rimpiange la sua vecchia vita. Gli unici ragazzi con i quali riesce a legare sono i membri di uno strano gruppo che semina paura e terrore tra i coetanei. Non si tratta di semplici bravate, però: Cassie verrà accolta in un covo di streghe che da centinaia di anni controlla New Salem. È il Circolo Segreto, dove si originano piaceri così inebrianti da essere pericolosi. Quando si innamora del misterioso e intrigante Adam, Cassie deve scegliere se resistere alle tentazioni o accettare che le forze oscure l’aiutino a ottenere ciò che vuole anche se un solo passo falso potrebbe costarle la vita. Da un’autrice che ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo, un ciclo di romanzi avvincente e accattivante, in cui le forze del bene e le forze del male hanno il fascino ambiguo dell’adolescenza.
Questo libro mi ha lasciata perplessa. Ancora non riesco a capire se mi sia piaciuto o meno.
La scelta del titolo naturalmente non centra nulla, penso che sia stato chiamato così solo per vendere. Il titolo originale è The Secret Circle, che è azzeccatissimo. Dettagli.
Dunque, ho trovato la storia piuttosto banale quasi quanto i personaggi.
Cassie, la protagonista, nel giro di una settimana si trasferisce in due posti diversi. La scelta del primo posto è stata fatta solo per fare incontrare la ragazza con Adam (ci posso scommettere!), che con un solo sguardo si innamorano follemente.
Sul serio, quei due si amano! Assurdo! Io cose del genere non posso proprio sopportarle -.-
Dopo l'incontro, lei si trasferisce a New Salem, dove incontra parecchia gente strana. 
Fa amicizia con Diana, una ragazza talmente buona che farebbe concorrenza a Gesù. E non sto scherzando! Un personaggio impossibile, poco realistico.
Poi naturalmente c'è la cattiva di turno che prende di mira la nostra ingenua protagonista.
Cassie è talmente infantile che sembra di avere a che fare con una dodicenne (non che tutte le dodicenni siano infantili!!!), sempre a piangersi addosso e tratta Diana come una specie di divinità. Di tutti gli altri personaggi secondari si sa a malapena il nome.
La storia inizia a prendere una piega diversa verso le ultime pagine e il finale resta in sospeso.
Ora, essendo una quadrilogia, molte cose potrebbero essere chiare nei volumi seguenti, che ancora non so se leggere o meno. 
Ho letto alcuni libri della Smith della saga Il diario del vampiro e più continuavo a leggere, più il libro diventava banale. Diciamo che sono rimasta un po' delusa da questa autrice e che non voglio rischiare di perder tempo con certi libri, quando ne potrei leggere più belli e migliori.


Giudizio finale


3\5 stelline, per gli ultimi capitoli che mi hanno coinvolta di più e perché in generale non è stato spiacevole leggerlo :)

Curiosità. 
Ho letto in giro di una serie tv ispirata a questi libri che si chiama The Secret Circle. 
Qualcuno di voi la segue? Ne vale la pena?

Commenti

  1. io volevo leggere questa quadrilogia...ma ho sempre rimandato forse non mi colpiva molto...ho visto la serie tv che ha fatto flop dopo la prima stagione..e anche in quel caso la trama non mi entusiasmava..se il libro ha la stessa linea di condotta eviterò...^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, quindi anche la serie tv non è un granché?

      Elimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Novità in libreria Febbraio 2021

Ciao lettori! Torno da queste parti per segnalarvi le uscite in libreria di questo mese . Mettetevi comodi perché sono tantissime! La corte di fiamme e argento, Sarah J. Maas (23 febbraio) L'uscita più attesa di febbraio praticamente da tutto il mondo. E' il quarto volume della serie Acotar \ La corte di rose e spine . E' un volume spin-off dedicato a Nesta e Cassian , ma allo stesso tempo è necessario aver letto la trilogia principale perché altrimenti dubito si riescano ad afferrare tutte le sfumature.  Mi sono espressa abbastanza su instagram riguardo la cover, ma lo farò nuovamente perché ogni volta che la guardo la trovo sempre più brutta. Sa tanto "Cinderella" anni 2000 con tanto di maschera di carnevale presa su wish. Per non parlare che quella non somiglia nemmeno lontanamente alla protagonista del libro. Il trucco e l'abbigliamento poi un tocco di classe, veramente. L'unica cosa che salvo è lo sfondo. Mi piace molto di più rispetto a quello della

Recensione "La corte di fiamme e argento" di Sarah J. Maas

La prima recensione dell'anno non poteva non essere quella de La corte di fiamme e argento di Sarah J. Maas , in uscita domani per Mondadori. E' un volume spin-off della serie La corte di rose e spine con protagonisti Nesta e Cassian! Titolo: La corte di fiamme e argento Autore: Sarah J. Maas Serie: Acotar 4 Pagine: 720 Editore: Mondadori Data di uscita: 23 febbraio 2021 Compralo a 20,90€ Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all'interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l'orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua.