Passa ai contenuti principali

Recensione graphic novel "Assassinio sul Nilo" di Agatha Christie

Ciao lettori, la recensione di oggi riguarda la graphic novel "Assassinio sul Nilo" di Agatha Christie, adattata da Callixte e Isabelle Bottier. Ringrazio la casa editrice per la copia e Feeling Bookish per avermi coinvolta in questo review party.

Titolo: Assassinio sul Nilo
Autore: Agatha Christie, Callixte, Isabelle Bottier
Pagine: 64
Editore: Mondadori (Oscar Ink)
Anno: 2020

Un eterogeneo gruppo di viaggiatori è in navigazione sul Nilo sul lussuoso battello Karnak. Tra di loro l'affascinante Linnet Ridgeway, la ragazza più ricca d'Inghilterra, in luna di miele. Ciascuno dei personaggi ha però una sua storia e un suo segreto, accuratamente nascosto sotto un'inappuntabile facciata. Fra i turisti c'è anche Hercule Poirot, e per fortuna. Perché nel giro di poche ore a bordo del Karnak si consumano ben due delitti, e la tranquilla crociera si trasforma in una disperata caccia a un assassino diabolicamente astuto.

Recensione graphic novel "Assassinio sul Nilo" di Agatha Christie

Parto con una premessa: non ho mai letto un romanzo di Agatha Christie. Questo per dirvi che in questa recensione non potrò naturalmente dirvi di più sulla fedeltà dell'adattamento, non potrò dirvi se rispecchia l'atmosfera del libro e così via. 

Il giallo non è il mio pane quotidiano, ma mi è capitato di leggere e apprezzare alcuni romanzi di questo genere (un esempio è la serie Cormoran Strike). Inoltre sono sempre stata curiosa riguardo i libri di Agatha Christie, infatti speravo che questa graphic novel mi aiutasse a farmi un'idea (per questo ringrazio Silvia di Feeling Bookish perché è stata lei a convincermi!).

Sicuramente un aspetto che ho apprezzato sono le tavole un po' vecchio stile, ma che comunque non risultano datate. Infatti secondo me l'illustratrice ha fatto un buon mix ed è riuscita a rendere i disegni più "moderni" ricreando allo stesso tempo l'atmosfera descritta nella storia. Poi le tavole che riguardano alcuni siti egiziani sono a dir poco fantastiche! Se anche voi siete affascinati da questa terra, questa grahic novel è perfetta per viaggiare con la mente.

Riguardo la sceneggiatura ho emozioni contrastanti. Mi è piaciuta sicuramente la storia di base, anche se ho indovinato praticamente subito il\la\i colpevole\i. Non so quanto oggettivamente sia prevedibile, ma io quando leggo sono abituata a fare le ipotesi più assurde, quindi non mi è stato difficile capire chi e perché avesse agito in quel modo. Di sicuro però ho apprezzato tutti quei piccoli dettagli che hanno arricchito la storia e che in un certo modo volevano mandarmi fuoristrada. 

Ho fatto però un po' fatica a riconoscere i personaggi. Dal punto di vista stilistico si riescono a distinguere facilmente, ma il problema si pone quando Poirot inizia a citare alcuni nomi verso la fine e io non riuscivo a collegarli ad un volto. Sicuramente se avessi letto il romanzo non avrei fatto fatica perché ognuno probabilmente avrebbe avuto una caratterizzazione più approfondita, ma qui non c'è il tempo, quindi è un po' superficiale. 

Nel complesso comunque è stata una lettura carina e mi ha fatto passare una buona oretta. Mi ha abbastanza incuriosito, infatti vorrei vedere il film che uscirà presto e leggere qualche romanzo della Christie (non dico proprio questo, ma non escludo di farlo in futuro).

Valutazione: 3,5

Leggerete questa graphic novel? Qual è il vostro romanzo preferito di Agatha Christie?


Commenti

  1. ho amato questo libro e sono curiosa per questa graphic novel. Mi piace il tuo commento sulle tavole

    RispondiElimina
  2. Ultimamente ho letto dieci piccoli Indiani e mi è piaciuto molto!

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi" di Christelle Dabos

La recensione di oggi riguarda Fidanzati dell'inverno di Christelle Dabos il primo volume della famosissima serie francese L'Attraversapecchi . Vi consiglio vivamente di evitare la trama del libro e passare direttamente alla recensione perché, per quel che mi riguarda, dice anche troppo! Titolo: Fidanzati dell'inverno Autore: Christelle Dabos Serie: L'Attraversaspecchi 1 Pagine: 382  Editore: Edizioni e/o Anno: 2018 (ita), 2013 (fr) comprarlo a 12,99€ L’Attraversaspecchi è una saga letteraria in tre volumi che mescola Fantasy, Steampunk e Belle Époque, paragonata dalla stampa francese alle saghe di J.K. Rowling e Philip Pullman. Fa da sfondo un universo composto da 21 arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra. La protagonista, Ofelia, è originaria dell’arca “Anima”; una ragazza timida, goffa e un po’ miope ma con due doni particolari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Lavora come curatri

10 libri fantasy da leggere questo autunno

Prepariamoci all'arrivo dell'autunno con alcuni libri fantasy da leggere assolutamente nei prossimi mesi . Cosa hanno in comune questi libri, oltre ad essere dello stesso genere? Alcuni di essi usciranno a breve, mentre degli altri uscirà in libreria il seguito nelle prossime settimane (più o meno).  E ad occhio e croce direi che se avete amato almeno uno di questi libri, di sicuro vi piaceranno anche gli altri...  1.  Il principe crudele , Holly Black  Il 25   settembre  uscirà in libreria un nuovo libro di Holly Black ! Nonostante non abbia letto tutto quello scritto da questa autrice (trovate qui le mie recensioni: Doll Bones , I segreti di Coldtown , Nel profondo della foresta ) la considero una delle mie preferite. Adoro i suoi mondi fiabeschi e allo stesso tempo oscuri, riescono sempre a farmi innamorare. Il principe crudele è il primo volume di una trilogia con protagoniste le fate e con quello che sembrerà essere un coprotagonista cattiva. E io che amo i villa

Prossime uscite in libreria: BARDUGO, MAAS, CLARE, SANDERSON, KRISTOFF, ecc.

Siete pronti a scoprire le novità che ci aspettano in libreria nei prossimi mesi? Rispondo io: NO, NON SIETE PRONTI . Precisazioni : sono news che ho trovato su internet facendo delle ricerche molto approfondite. Alcune sono confermate dalla casa editrice, altre non sono sicure e potrebbero subire slittamenti . Per evitare seccature (alias gente che penserà che mi invento le cose), ho deciso di lasciarvi il codice ISBN, dove necessario, così potete constatare con i vostri occhi.  L'uscita di Shadow and Bone della Bardugo è VICINA Io ve lo avevo detto che non eravate pronti . Sembrerebbe che il primo volume della  trilogia Grisha uscirà il 6 ottobre  e onestamente io mi sento un po' MALUCCIO. Spero con tutto il cuore che sia vero (COMUNQUE IO STO URLANDO). NON SONO PRONTA PER L'ENNESIMA RILETTURA ISBN:  9788804717997 Cassandra Clare sta tornado La ristampa della trilogia The Infernal Devices è stata annunciata lo scorso anno e ora sembrerebbe in uscita il 24 agosto , almeno