Passa ai contenuti principali

Focus on

Recensione "La città di ottone" di S. A. Chakraborty

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de "La città di ottone" di S. A. Chakraborty, primo volume della trilogia Daevabad. Ringrazio Mondadori per la copia del libro!
Titolo: La Città di Ottone Autore: S. A. Chakraborty Pagine: 528 Editore: Mondadori (Oscar Fantastica) Anno: 2020 (ita) Compra a 9,99€ EGITTO, XVIII SECOLO. Nahri non ha mai creduto davvero nella magia, anche se millanta poteri straordinari, legge il destino scritto nelle mani, sostiene di essere un'abile guaritrice e di saper condurre l'antico rito della zar. Ma è solo una piccola truffatrice di talento: i suoi sono tutti giochetti per spillare soldi ai nobili ottomani, un modo come un altro per sbarcare il lunario in attesa di tempi migliori. Quando però la sua strada si incrocia accidentalmente con quella di Dara, un misterioso jinn guerriero, la ragazza deve rivedere le sue convinzioni. Costretta a fuggire dal Cairo, insieme a Dara attraversa sabbie calde e spazzate dal vento che pullulano di creature d…

Www wednesday 6 - Cosa ho letto? Cosa sto leggendo? Cosa leggerò?

Oggi metto un attimo da parte tutte le liste che ho intenzione di pubblicare e vi aggiorno sulle ultime letture! L'ultimo appuntamento con il www risale al 18 dicembre, quindi vi aggiornerò anche su quello che ho letto da allora fino ad oggi (sarà veloce, giuro).


Cosa ho finito di leggere?


Nell'ultimo appuntamento stavo leggendo "Il regno corrotto", seguito di Sei di corvi. Mi è piaciuto di più rispetto al primo, ma non supera comunque le 4 stelline (infatti, ripensandoci, a Sei di corvi avrei dovuto dare mezza stellina in meno). Lettura abbastanza piacevole e coinvolgente, ma non sono riuscita ad affezionarmi ai personaggi più di tanto e mi è mancata la parte fantasy.

Ho letto anche "The boys 1 -  le regole del gioco", il fumetto dal quale hanno tratto la serie tv disponibile su Prime video. La prima metà non mi è piaciuta tantissimo, infatti stavo pensando di abbandonare, ma dopo per fortuna la storia ingrana. Però è ancora molto introduttivo, quindi non so cosa pensarne.

Infine ho finalmente terminato It che mi è piaciuto veramente tanto. Se non fosse stato per alcuni fatti che accadono nel finale, avrei tranquillamente dato un 5 pieno. Spero di parlarvene presto, ma nel frattempo potete dare un'occhiata al mio post su instagram (qui).


Cosa sto leggendo?


Ho in lettura "La profezia dell'armadillo" di Zerocalcare, la prima opera che leggo di questo artista. Il suo stile mi piace ed è semplice immedesimarsi in lui, però ogni capitolo ha un legame troppo debole con l'altro, quindi non mi viene voglia di continuare dopo un paio di pagine. Infatti l'ho iniziato già da qualche settimana e non credo di aver nemmeno superato la metà, sigh! Inoltre me ne dimentico in continuazione...

Sto anche leggendo Gli scomparsi di Chiardiluna, seguito di Fidanzati dell'inverno. Mi sta piacendo molto nonostante sia ancora all'inizio (34%). E' una lettura parecchio coinvolgente, ci sono tanti misteri da scoprire e io non vedo l'ora **. La cosa che mi piace di più è il fatto che io non abbia idea di dove voglia andare a parere l'autrice perché il suo mondo è particolare e ci sono ancora tantissime cose che devono essere spiegate.

Cosa leggerò?


Con sicurezza leggerò La memoria di Babel con il gruppo di lettura su instagram. Poi mi piacerebbe tantissimo iniziare Good Omens, uno dei miei ultimi acquisti, e spero di riuscirci visto che nelle prossime settimane dovrò impegnarmi al 100% per la sessione invernale. T_T

Quali sono le vostre letture? Fatemi sapere!

Commenti

  1. Non abbiamo letture in comune tuttavia... IT l'ho letto tantissimi anni fa e ricordo che mi era piaciuto da matti. Molto meglio del film, ovviamente. Forse il remake è fatto meglio ma per ora non mi sono concessa il lusso di guardarlo.

    Qua trovi il mio appuntamento, il primo del #2020: https://www.nientedipersonale.org/www-wednesday-39/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il remake per certi versi è abbastanza fedele al romanzo, eccetto alcune scene che hanno quasi del tutto cambiato lasciando però quasi lo stesso spirito della storia narrata di King. Ti consiglio la visione perché al di là delle differenze, è un prodotto abbastanza piacevole

      Elimina
  2. Tra tutte sono attratta da It; di Zerocalcare ho letto Kobane calling, impegnativa e semplice in maniera contorta 😝 Io ho finito Il barbaro di Roma della Castellano e adesso sono un po' in crisi perché dei libri presi dalla biblioteca non mi piace nulla e sul Kobo non ho nulla da leggere 😜😜😜

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me tu ameresti It *__*
      per quanto riguarda le prossime letture... provato a dare un'occhiata alla biblioteca digitale mlol?

      Elimina
    2. Anche secondo me 😁 Ho deciso che aspetto il secondo di Acotar, dovrebbe arrivare domattina... Nel frattempo faccio pausa, sono poco ispirata nelle letture.

      Elimina
    3. non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi!

      Elimina

Posta un commento

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.

Post più popolari