Passa ai contenuti principali

"Rebel - Il deserto in fiamme" di Alwyn Hamilton ⋄ TAPPA 2: Capitoli 6-10

Ciao lettori, eccoci alla seconda tappa del gruppo di lettura dedicato a Rebel -  Il deserto in fiamme di Alwyn Hamilton! Oggi commentiamo i capitoli 6-10. Ovviamente ci sono spoiler!

Se volete unirvi al gruppo di lettura vi invito a leggere il post di presentazione. Siamo ancora all'inizio e la lettura è abbastanza veloce, quindi è abbastanza fattibile!

Premetto che la mia è una rilettura e ricordo ben poco della storia, quasi nulla ad essere onesta. La prima volta mi aveva coinvolto poco e adesso sono felice di aver dato un'altra possibilità perché questi dieci capitoli mi sono piaciuti parecchio! Lo sto trovando molto più coinvolgente rispetto alla prima volta. Di seguito i miei commenti.

⏵Ci sono rimasta un po' male quando Amani ha venduto il buraqi perché pensavo che fra lei e questo essere mitologico ci fosse un legame speciale e ammetto che non mi sarebbe dispiaciuto se la creatura fosse diventata un compagno di avventure. 

Non so se essere felice o meno che Amani abbia deciso di lasciare Tamid indietro perché ok, è stato tenero a proporsi, ma già mi stavo immaginando uno squallido triangolo amoroso con l'amico sfigato che non viene ricambiato... grazie Hamilton per averci risparmiato questa sofferenza. Per ora.

La cugina di Amani, (Shira mi pare si chiami), da prendere a sberle, anche se non c'è da biasimarla. Immagino che anche lei volesse evadere a tutti i costi dalla sua vecchia vita. Però le avrei dato due schiaffi lo stesso.

⏵E non sono riuscita a resistere al fascino di Jin! Adoro ogni scena insieme ad Amani. Hanno parecchia chimica e lo sanno, però adoro anche il fatto che non sia stato un vero e proprio instalove (grazie al cielo) e che quindi i loro interessi vengono per primi (es. Amani che lo droga e scappa quando scopre che non è diretto a Izman). La mia scena preferita? Quando lei gli molla un pugno. E anche quella del bacio, sì.
E gli sferrai un pugno dritto in faccia. Jin, però, riuscì ad afferrarmi il polso prima che le mie nocche si abbattessero sul suo naso. Mi tirò a sé, facendomi perdere l'equilibrio.
"Ti do un consiglio." Era molto vicino ora, almeno quanto lo era stato quando mi aveva baciata, o io avevo baciato lui. "Non provare a colpire un uomo in faccia quando ti sta guardando dritto negli occhi. Hai occhi traditori, Bandito."
Il pugno che gli rifilai allo stomaco mi fece scrocchiare le dita tanto era forte. Jin si piegò in due e iniziò a tossire. "Grazie del consiglio." [...] "Non c'è di che" si strinse la pancia dove l'avevo colpito, ma sembra quasi divertito. 
La mia tappa finisce qui. Vi invito a leggere anche il post de L'angolo delle letture!

⏵Il CALENDARIO

15 marzo \ capitoli 1-5 \ La lettrice sulle nuvole \ Libri, libretti, libracci
19 marzo \ capitoli 6-10 \ Divoratori di libri \ L'angolo delle letture
22 marzo \ capitoli 11-15 \ Le mie ossessioni librose \ Librintavola
26 marzo \ capitoli 16-20 \ Le trame del destino \ Made for books
29 marzo \ capitoli 21-25 \ Eleonora's Reading Room \ Letture a Pois
2 Aprile \ capitoli 26-30 \ I libri di Cristina - Sunflakes

Commenti

  1. Sì ho apprezzato che non ci sia stato l'instalove, per Amani viene prima di tutto la sua libertà, meglio sola ma libera!

    RispondiElimina
  2. Concordo con tutti i punti! Il triangolo anche no, grazie è il pugno è mitico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, speriamo continui così e non lo metta più avanti XD

      Elimina
  3. Hai toccato tutti i punti fondamentali,che sono anche i motivi per cui l’abbia amato tanto! Spero che rimanga su questo livello di adrenalina ed attenzione!

    RispondiElimina
  4. Ciao! Mi è successo lo stesso con Emma della Austen. Prima lettura noia a palate, seconda risate a non finire (non ricordavo nulla della trama).
    Questo romanzo mi sta piacendo moltissimo!
    Per il cavallo legendario immaginavo un'altra sorte e per un momento ho ripensato a La corsa delle onde, queste creature mi fanno pensare tanto a quelle domate dai protagonisti.
    Jin è una canaglia adorabile: un attimo da baciare e un attimo da pestargli il piede XD
    Tamid spero tanto che lo ritroveremo, poverino, voleva davvero bene ad Amani.
    Shira è una strega, pessima pessima pessima.
    E' bello che si tratti di una trilogia così l'autrice avrà tutto il tempo di approfondire la trama, non vedo l'ora di scoprire cosa succederà <3
    Leryn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le riletture fanno bene, non c'è altro da aggiungere!
      Sì, effettivamente anch'io ho pensato al libro della Stiefvater (che adoro) e non mi sarebbe dispiaciuto se fra il cavallo e Amani ci fosse un legame di quel tipo <3

      Elimina
  5. questo libro mi sta piacendo tantissimo, lo trovo pieno di azione e amani è tosta! anche io ci sono rimasta malissimo quando Amani ha venduto il buraqi come te spervo in una simbiosi tra la ragazza e il suo amico magico e invece. però le interazioni con Jin sono fantatsiche.

    RispondiElimina
  6. Rilettura anche per me e anche io, come te, l'ho rivalutato proprio in questi capitoli. Ricordavo pochissimo della trama e non so nemmeno dirti cosa non mi fosse piaciuto nel dettaglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. idem io xD anche se il problema principale era il poco coinvolgimento!

      Elimina
  7. Anche a me come rilettura sta piacendo molto di più. E' dinamico e variegatissimo.

    RispondiElimina
  8. Niente triangolo! Jin forever! Piacciono molto anche a me *-*

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi" di Christelle Dabos

La recensione di oggi riguarda Fidanzati dell'inverno di Christelle Dabos il primo volume della famosissima serie francese L'Attraversapecchi . Vi consiglio vivamente di evitare la trama del libro e passare direttamente alla recensione perché, per quel che mi riguarda, dice anche troppo! Titolo: Fidanzati dell'inverno Autore: Christelle Dabos Serie: L'Attraversaspecchi 1 Pagine: 382  Editore: Edizioni e/o Anno: 2018 (ita), 2013 (fr) comprarlo a 12,99€ L’Attraversaspecchi è una saga letteraria in tre volumi che mescola Fantasy, Steampunk e Belle Époque, paragonata dalla stampa francese alle saghe di J.K. Rowling e Philip Pullman. Fa da sfondo un universo composto da 21 arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra. La protagonista, Ofelia, è originaria dell’arca “Anima”; una ragazza timida, goffa e un po’ miope ma con due doni particolari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Lavora come curatri

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis