Passa ai contenuti principali

Recensione "Pumpkinheads" di Rainbow Rowell

Ciao lettori, come promesso oggi vi lascio la recensione di "Pumpkinheads" di Rainbow Rowell. Ringrazio la casa editrice per la copia in anteprima!

Titolo: Pumpkinheads
Autore: Rainbow Rowell
Pagine: 224
Editore: Mondadori (Oscar Ink)
Anno: 2020
Compralo a 10,99€

Josiah è pronto a passare tutta la notte crogiolandosi nella malinconia (è un tipo malinconico). Ma Deja ha un piano: e se, invece che deprimersi, e invece della solita zuppa di fagioli alla Casetta del Mais e Fagioli, facessero il botto? Potrebbero visitare tutti gli stand della fiera. Assaggiare tutto. E forse Josiah potrebbe perfino parlare con quella ragazza carina su cui fantastica da tre anni...

Recensione "Pumpkinheads" di Rainbow Rowell

Come anticipato nel www wednesday, l'unico libro che ho letto di questa autrice (Per una volta nella vita \ Eleanor & Park) all'epoca non mi convinse al 100%, quindi nonostante le mie aspettative, ero anche un po' preoccupata... ma per fortuna non mi ha delusa! Questa storia è deliziosa e autunnale proprio come sembra!

Si svolge durante la fiera autunnale dove i due protagonisti, Josiah e Deja, lavorano da diversi anni. E' il loro ultimo servizio perché andranno presto al collage, lasciandosi tutto ciò alle spalle. Per questo Deja è decisa a far rivelare i sentimenti che Josiah prova per una certa Mercy, visto che si tratta della sua ultima opportunità. La storia si trasforma in una sorta di caccia alla ragazza perché tra tante peripezie sarà difficile trovarla, ma nonostante ciò i due amici riusciranno comunque a dare l'ultimo saluto al campo delle zucche.

E' stato bellissimo andare in giro per la fiera insieme ai protagonisti di questa storia. Credetemi se vi dico che avrei voluto entrare nel libro per assaggiare insieme a Deja tutti i dolcetti e provare tutte le attrazioni. Le atmosfere sono perfette, dai disegni ai colori per niente scontati (non so voi, ma quelle tinte viola accostate all'arancione mi fanno impazzire, merito della bravissima Sarah Stern), e se anche voi amate l'autunno di sicuro sarà difficile frenare la voglia di staccare le pagine e attaccarle nella vostra libreria.

I due protagonisti mi sono piaciuti tanto. Deja è di sicuro quella che conquista subito la nostra simpatia perché è allegra, determinata ed estroversa, ma devo ammettere che mi sono ritrovata di più in Josiah, timido, riservato, insicuro, anche se in generale mi sono piaciuti entrambi in ugual modo. La loro amicizia è stupenda, seppur sia un'amicizia "stagionale": infatti loro due, nonostante il forte legame, si vedono solo durante questo periodo dell'anno. Ho trovato questa cosa realistica perché è una situazione in cui immagino tutti ci siamo ritrovati almeno una volta nella vita (le amicizie estive, ad esempio). 

Ma ho apprezzato tantissimo anche il modo in cui la Rowell narra questa storia, semplice e forse un po' prevedibile, ma trattando anche determinati temi senza sembrare inopportuna o forzata, anzi, vengono inseriti nella storia con molta naturalezza. 

L'unico aspetto che mi ha impedito di dare qualcosina in più è il finale. A tratti scontato a tratti no, perché io arrivata a quel punto pensavo che la storia prendesse una direzione diversa. E' stato un passaggio forse un po' repentino, quindi avrei voluto qualche pagina in più. 

Per il resto Pumpkinheads è una graphic novel forse non tanto originale, ma deliziosa nella sua semplicità. E' una storia inclusiva e un po' nostalgica, che narra le incertezze della gioventù, ma anche la spensieratezza. E' una coccola perfetta per queste giornate autunnali. Ve lo consiglio!

Valutazione: 4 stelline

La leggerete? Fatemi sapere!
Nel frattempo passate a leggere le altre recensioni :)


Commenti

  1. questa novella è dolcissima, mi sono innamorata di Deja e Josiah alla prima pagina. un vero gioiellino per chi come me adora la Rowell

    RispondiElimina
  2. È una lettura godibilissimo merito anche dei disegni e delle colorazioni, con un finale prevedibile, è vero...

    RispondiElimina
  3. Anch'io ad un certo punto ho pensato che le cose sarebbero andate diversamente, perché in quel punto è impossibile non pensarlo, ma alla fine è andato tutto come me l'ero immaginata nelle primissime pagine.
    PS. mi sento l'unica a non aver mai avuto delle amicizie stagionali.

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Tre anni di Divoratori di Libri ♥

O ggi Divoratori di libri compie ben tre anni ! Ma voi ci credete? Tre anni è un traguardo che mai mi sarei aspettata, considerando il fatto che sono un tipo che inizia cento cose e ne lascia a metà novantanove.. ma la passione per la lettura è sempre rimasta anzi, cresce sempre di più ogni anno. Se dovessi ringraziare il blog per un motivo in particolare, sarebbe proprio questo, il fatto che mi abbia fatto crescere tantissimo! Non voglio continuare con frasi sdolcinate e commoventi perché tanto sono le stesse ogni anno, però non posso fare a meno di ringraziare ancora una volta i miei 543 lettori (vorrei citarvi ad uno ad uno, ma rischio di fare una figura di merda perché sicuramente dimenticherei qualcuno) e i 1964 lettori della pagina facebook! Siete l'anima del blog e senza di voi Divoratori di libri neanche esisterebbe.  Per l'occasione ho organizzato un giveaway per ringraziare tutti voi che mi seguite. Ringrazio la De Agostini per aver messo a disposizione  Wolf

Gruppo di lettura #3 Wool di Hugh Howey

Ciao divoratori :3 settimane fa avevo scritto che avrei organizzato un gruppo di lettura. Ero molto indecisa sulla scelta del libro, ma alla fine ho optato per Wool di Hugh Howey per varie ragioni. Volevo scegliere un libro con una narrazione lenta sia per non finire i capitoli in pochi giorni e poi dover aspettare con ansia il recap e sia perché almeno ci godiamo la lettura. Del resto è anche uscito (o uscirà in questi giorni, non ricordo bene) il terzo volume. Quale miglior occasione per iniziare questa trilogia? Il gruppo di lettura inizierà tra qualche settimana, esattamente dopo la fine della scuola. Avete quindi un bel po' di tempo per pensarci e iscrivervi. Titolo: Wool (Silo #1) Autore: Hugh Howey Anno: Ottobre 2013 Editore: Fabbri Cosa faresti se il mondo fuori fosse letale e l’aria che respiri potesse uccidere? Se vivessi in un luogo dove ogni nascita richiede una morte e le tue scelte possono salvare vite o distruggerle? Questo è il mondo di Wool. In

Recensione | Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maar

Hey belli ♥ oggi vi lascio la recensione di questo meraviglioso libro. Finalmente sono riuscita a scrivere qualcosa di decente. Forse. Titolo: Il trono di ghiaccio ( Il trono di ghiaccio #1 ) Autore: Sarah J. Maas Pagine: 461 Anno: 2013 Editore: Mondadori Amazon: cartaceo | ebook Nessuno esce vivo dalle miniere di Endovier. Celaena, la migliore assassina nel regno di Adarlan, è lì rinchiusa da un anno e quando le offrono la possibilità di diventare sicario di corte, non esita neppure un istante ad accettare. Ma la lotta è appena all'inizio: Celaena deve affrontare ventitré contendenti. Se vincerà, diventerà la paladina del re e dopo quattro anni di servizio sarà libera. Il Principe Ereditario è il suo maggiore alleato. Il Capitano delle Guardie la protegge. Entrambi la amano. Ma l'amore e il talento non bastano per vincere. Nel castello un pericolo insidioso è in agguato, e ben presto Celaena capisce che le persone di cui fidarsi sono sempre meno... A lei spetta il

Www wednesday 19 - Cosa ho letto? Cosa sto leggendo? Cosa leggerò?

Ciao lettori! Perdonate l'assenza, ma ho avuto dei problemini con il dominio del blog e FINALMENTE dopo due mesi sono riuscita a risolverli. Per "celebrare" il mio ritorno ho pensato di pubblicare un velocissimo www wednesday. Nelle prossime settimane poi pubblicherò il riepilogo delle letture degli ultimi quattro mesi... mi viene già da piangere 😂.  WWW WEDNESDAY Cosa ho letto? L'ultimo libro terminato è Città di Spettri di Victoria Schwab . Non avevo particolari aspettative perché è un middle grade e io non ci vado tanto d'accordo a causa dello stile molto semplice (almeno la maggior parte delle volte). Allo stesso tempo però ero curiosa perché gli horror per ragazzi mi piacciono. E' un libro molto introduttivo - succede poco -, ma si legge velocemente proprio grazie allo stile e alla brevità della storia. La protagonista mi ha detto ben poco, ma il suo rapporto con Jacob - il suo migliore amico fantasma - mi è piaciuto molto. L'aspetto che più ho appr