Passa ai contenuti principali

Recensione graphic novel "Monstress. Sangue" di Marjorie M. Liu, Sana Takeda (Review Party)

Oggi vi lascio la recensione di "Monstress. Sangue", graphic novel di Liu e Takeda. Del primo volume vi avevo parlato la scorsa settimana (recensione "Monstress. Risveglio") e mentre oggi parliamo del seguito. Come al solito ridurrò al minimo i riferimenti al volume precedente, in modo che possiate farvi un'idea generale su questa serie.

Naturalmente prima vi lascio tutte le informazioni su "Monstress. Sangue".

Titolo: Monstress. Sangue
Serie: Monstress 2
Autori: Marjorie M. Liu, Sana Takeda
Pagine: 152
Editore: Mondadori (Oscar Ink)
Anno: 2017 (ita)
Compralo a 18,05€

Maika è in viaggio verso la città pirata di Thyria in cerca di risposte sul suo misterioso passato. Ma quello che troverà sarà una nuova, terribile minaccia.


Recensione "Monstress. Sangue", Marjorie M. Liu, Sana Takeda

Sono stata piacevolmente sorpresa dal primo volume: mi sono innamorata del world-building e dei toni della storia, quindi ero abbastanza curiosa di proseguire. Devo dire che anche questo dopo un inizio un po' lento mi ha completamente travolta nelle vicende.

La prima metà fatica un po' a decollare e mi ha dato l'impressione di un volume di "transizione". La protagonista Maika continua il suo viaggio alla ricerca di risposte e questo la porteranno in un'isola dall'aria misteriosa e inquietante, ambientazione che ho gradito parecchio. Ecco, una volta arrivati in questo luogo la storia decolla e si fatica a staccarsi dalle pagine. 

Ancora una volta sono rimasta completamente affascinata dai disegni, dai dettagli e dalle tonalità di colori utilizzati dalla disegnatrice perché riescono a rendere benissimo la storia raccontata. 

Maika è un personaggio difficile da inquadrare, ma che mi intriga comunque tantissimo: sa essere fredda e spietata, ma in certi momenti riesce a provare compassione. Il suo rapporto con l'entità con il quale divide il corpo è affascinante così come l'entità stessa. Mi piace anche il suo rapporto complesso con la madre che le provoca sentimenti contrastanti. 

Cosa dire riguardo Kippa e Ren? Lei, la piccola adorabile, impaurita ma coraggiosa volpe. Mi rendo conto che sia un personaggio "già visto", ma il lettore non può fare a meno di affezionarsi a questa creatura! Ren, anche se devo ancora inquadrarlo per bene, è altrettanto interessante e sono molto curiosa di scoprire la sua storia nei seguiti.

Il world-building è molto complesso e devo dire che non mi sarebbe dispiaciuto avere una mappa e un riassunto dei luoghi e della situazione politica. Vero che ci sono gli "spiegoni" del poeta Tam-Tam, però ecco, la carne al fuoco è tanta e avrebbe aiutato

Ad ogni modo il giudizio complessivo è positivo. Mi piace praticamente tutto e non ho idea di dove voglia andare a parare, aspetto che rende la lettura ancora più affascinante. Non vedo l'ora di leggere il terzo e il quarto (e temo il momento in cui non avrò più fumetti di Monstress da leggere).

Valutazione: 4⭐

Cosa ne pensate? Vi incuriosisce questa graphic novel? 

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione | Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maar

Hey belli ♥ oggi vi lascio la recensione di questo meraviglioso libro. Finalmente sono riuscita a scrivere qualcosa di decente. Forse. Titolo: Il trono di ghiaccio ( Il trono di ghiaccio #1 ) Autore: Sarah J. Maas Pagine: 461 Anno: 2013 Editore: Mondadori Amazon: cartaceo | ebook Nessuno esce vivo dalle miniere di Endovier. Celaena, la migliore assassina nel regno di Adarlan, è lì rinchiusa da un anno e quando le offrono la possibilità di diventare sicario di corte, non esita neppure un istante ad accettare. Ma la lotta è appena all'inizio: Celaena deve affrontare ventitré contendenti. Se vincerà, diventerà la paladina del re e dopo quattro anni di servizio sarà libera. Il Principe Ereditario è il suo maggiore alleato. Il Capitano delle Guardie la protegge. Entrambi la amano. Ma l'amore e il talento non bastano per vincere. Nel castello un pericolo insidioso è in agguato, e ben presto Celaena capisce che le persone di cui fidarsi sono sempre meno... A lei spetta il

Blogger Love Project 3 - DAY 6: Share your blogger love

Ciao, bellissimi. Eccoci al sesto giorno del Blogger Love Project <3 Purtroppo per mancanza di tempo, io e Alenixedda di Da una stella cadente all'altra non siamo riuscite ad organizzarci per il tag a coppia, ma non temete: ci inventeremo qualcosa per recuperare. Nel menu di oggi c'è Share your blogger love , ovvero elencare tutti i nostri blog preferiti in base a dei motivi specifici. Missione a dir poco difficile. Blogger Love Project #3 Le menti geniali :  BRICIOLE DI PAROLE  e  SPARKLE FROM BOOKS . Ogni volta che entro sul blog di Rosa o su quello di Valy non posso che restare sorpresa. Ogni volta hanno sempre qualche idea originale da sfornare. Prima o poi vi rubo qualche rubrica, sappiatelo. L'apprendista grafico:  DOWN THE RABBIT HOLE  ne sa sempre una più del diavolo! La mia bookworm di fiducia :  BOOKS IN THE STARRY NIGHT . Se Giada ama un libro è scientificamente provato che lo ami anche io. Se Giada detesta un libro è scient..ah, no. Se Giada odia

Gruppo di lettura #3 Wool di Hugh Howey

Ciao divoratori :3 settimane fa avevo scritto che avrei organizzato un gruppo di lettura. Ero molto indecisa sulla scelta del libro, ma alla fine ho optato per Wool di Hugh Howey per varie ragioni. Volevo scegliere un libro con una narrazione lenta sia per non finire i capitoli in pochi giorni e poi dover aspettare con ansia il recap e sia perché almeno ci godiamo la lettura. Del resto è anche uscito (o uscirà in questi giorni, non ricordo bene) il terzo volume. Quale miglior occasione per iniziare questa trilogia? Il gruppo di lettura inizierà tra qualche settimana, esattamente dopo la fine della scuola. Avete quindi un bel po' di tempo per pensarci e iscrivervi. Titolo: Wool (Silo #1) Autore: Hugh Howey Anno: Ottobre 2013 Editore: Fabbri Cosa faresti se il mondo fuori fosse letale e l’aria che respiri potesse uccidere? Se vivessi in un luogo dove ogni nascita richiede una morte e le tue scelte possono salvare vite o distruggerle? Questo è il mondo di Wool. In