Recensione "Puoi sentire la notte?" di Paolo Costa

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione di "Puoi sentire la notte?" di Paolo Costa. Ringrazio l'autore per avermi fornito una copia e per la fiducia! Per saperne di più continuate a leggere.

Titolo: Puoi sentire la notte? 
Autore: Paolo Costa
Pagine: 216
Anno: 2017
Editore: Milena Edizioni
compra su amazon
Stefano vive la sua vita giorno per giorno. Schiacciato dalla perdita della sua più cara amica e con la consapevolezza di essere fuori posto, in un mondo che sembra stargli stretto, cerca di sopravvivere senza sentire il peso dei fallimenti che gli gravano sulle spalle. Con attorno una famiglia che sembra non conoscerlo più, tutto ciò che Kevin vorrebbe è restare nascosto nel suo “armadio”, lontano da qualsiasi sguardo. Bloccato in una vita che non vuole, con un lavoro incerto, cerca di superare ogni giornata senza versare l'ultima goccia che potrebbe finire per inondare tutto il suo mondo. Due ragazzi diversi, due realtà opposte, un incontro esplosivo. Affronteranno l'amore, o resteranno nascosti dentro l'armadio?

Recensione "Puoi sentire la notte?" di Paolo Costa

Devo ammettere che conosco il romanzo di Paolo da un po'. Una volta ha partecipato alla mia iniziativa Leggere Italiano, quando ancora era un self. Nel 2017, come potete benissimo vedere nella scheda del libro, è stato ripubblicato dalla Milena Edizioni, una casa editrice che si distingue soprattutto per il supporto che offre agli autori e ai libri LGBT. Prima o poi mi sarebbe piaciuto leggerlo, perciò quando l'autore me lo ha proposto non sono riuscita a resistere! 

Si tratta di un romanzo di formazione adatto sia a lettori giovani sia agli adulti. I protagonisti sono Stefano e Kevin, due ragazzi che hanno sofferto molto e che, per un motivo o per l'altro, continuano a scontrarsi-incontrarsi. Stefano ha perso la sua migliore amica (e non solo) e ne soffre terribilmente, nonostante spesso nasconde il suo dolore dietro un sorriso. Kevin invece è più cupo, più introverso e oltre ai problemi familiari, fa fatica ad accettare la sua sessualità.

All'inizio pensavo che mi sarei trovata davanti un libro molto (ma proprio tanto) drammatico, ma in realtà Puoi sentire la notte? è un romanzo delicatissimo, mai pesante, e che si lascia leggere in pochissimo tempo. Affronta temi come l'amicizia, l'accettazione e la famiglia.


Adoro quando un autore si concentrata prima di tutto sui personaggi e soltanto in seguito sulle relazioni amorose, ed è proprio quello che accade in questo libro. Paolo Costa più che una storia romantica, ci racconta una storia di crescita e, solo ad un certo punto inizia ad accennarci la love story.

Certi aspetti avrei preferito fossero più approfonditi, quindi da un certo punto di vista si poteva fare di più, ma allo stesso tempo ho apprezzato che il tutto non fosse troppo "pesante" (per chi non lo avesse capito sono ALLERGICA ai romanzi troppo drammatici!). Inoltre lo rende perfetto per i ragazzi più giovani o comunque qualcuno che si approccia per la prima volta al genere m\m (male to male).

Il finale mi è piaciuto e allo stesso tempo non mi ha convinto. All'inizio non riuscivo a capire benissimo perché, ma dopo un'attenta riflessione ho realizzato che forse avrei preferito non ci fosse un salto temporale così vasto (mi sarebbe piaciuto di più se fossero passati giusto un paio di mesi!), anche se tutto sommato è stato un finale dolce.

In definitiva per me è un buon romanzo d'esordio. Interessante, piacevole e delicato, a tratti anche emozionante. Molto carino e coinvolgente! 

Cosa ne pensate? Lo avete letto?

Commenti

  1. Mai sentita questa casa editrice xD però ha un gufetto *_*

    RispondiElimina
  2. Molto interessante come libro..

    RispondiElimina
  3. Non l'ho letto, ma tu mi hai convinta a farlo! Dalle tue parole penso potrebbe piacermi! :D

    RispondiElimina
  4. La trama non mi aveva detto niente di che, ma la tua recensione è riuscita ad incuriosirmi, soprattutto perchè dici che non è um romanzo pesante o troppo drammatico!

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo questo romanzo, grazie per la recensione!😊

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.

Post più popolari