Passa ai contenuti principali

Recensione "Un altro giorno ancora" di Bianca Marconero

Ciao lettori! Oggi vi lascio la recensione del libro "Un altro giorno ancora" di Bianca Marconero. Continuate a leggere per saperne di più!

Titolo: Un altro giorno ancora
Autore: Bianca Marconero
Pagine: 382
Anno: 2018
Editore: Newton Compton Editori
Compralo qui
Elisa Hoffman ha imparato presto a cavarsela da sola. Ultima di cinque fratelli, vive per la famiglia e per l’equitazione. L’esclusivo maneggio in cui lavora, alle porte di Milano, è il posto che ama di più al mondo, e mette da parte tutti i risparmi per riuscire a comprarsi Sparkle, un cavallo che ha addestrato per mesi. Tutti i suoi sogni, però, si infrangono alla notizia che Andrea, un ragazzo terribilmente bello e ricco, ha offerto più soldi e ha acquistato il cavallo che le era stato promesso. Elisa non si dà pace e riversa su di lui tutto il suo risentimento. Ma Andrea è davvero così freddo come sembra, o sotto il ghiaccio si nasconde qualcosa di diverso? Un imprevisto, un accordo e un’inattesa amicizia con il nemico permettono a Elisa di scoprire che il ragazzo, in realtà, possiede delle qualità inaspettate… Una storia sull’amore in tutte le sue declinazioni, e sui sentimenti che, come fiori selvatici, crescono in silenzio, senza che nessuno li annaffi.

Recensione "Un altro giorno ancora" di Bianca Marconero


Ormai lo sapete che per me Bianca è una garanzia. Mi sono piaciuti tutti i libri che ha pubblicato (mi manca giusto "Non è detto che mi manchi" che spero di leggere presto) e ho apprezzato altrettanto "Un altro giorno ancora".

Devo ammettere che mi aspettavo una storia completamente diversa, dai toni più maturi, quasi drammatici-ma-non-troppo alla "L'ultima volta al mondo" e invece mi sono ritrovata un libro che si avvicina a "La prima cosa bella". Insomma, un libro divertente e spensierato.

Una altro giorno ancora fa parte di quella categoria a metà tra lo young adult e il new adult. Nel senso che i protagonisti per alcuni aspetti (tipo l'età) rientrerebbero nel target new adult, ma per i toni e la spensieratezza lo farebbero rientrare tra i libri dedicati ai più giovani. E io l'ho apprezzato molto per questo motivo!

Infatti durante la lettura è stato abbastanza difficile togliersi il sorriso ebete dalla faccia. Elisa è un personaggio testardo, determinato e delle volte maleducato, specie con i ragazzi perfetti come Andrea, praticamente un santo, un gentiluomo uscito da un'altra epoca. Ora, come potete ben immaginare, questi due non possono stare nella stessa stanza. Più che altro Elisa non sopporta la presenza di Andrea, così distante dal suo mondo, e... talmente ricco da aver comprato il suo cavallo. Il cavallo per cui Elisa ha risparmiato per anni.
Inutile dirvi che mi sono piaciuti entrambi, e molto, compresi i difetti. Elisa ha le sue ragioni per essere arrabbiata, nonostante delle volte sia troppo "cattiva" con Andrea. Ma lui è quel tipo di personaggio sempre calmo e gentile, quindi posso benissimo capire la sua voglia di prenderlo a sberle 😂. Andrea non è così impeccabile e durante la lettura ce ne rendiamo conto, ma questo non fa altro che accrescere il nostro amore nei suoi confronti. Insieme a loro mi sono divertita parecchio, ma ho anche sofferto. Ho apprezzato tanto il fatto che la loro relazione si sviluppi pian piano, e persino tutti i fraintendimenti che un rapporto del genere comporta.

Mi sono innamorata anche dei personaggi secondari, tipo i fratelli di Elisa, ma in particolare mi hanno rubato il cuore Bianca, la sorella di Andrea, e Vittorio, uno dei fratelli della protagonista. E mi piacerebbe davvero tanto leggere qualcosa su di loro, ma allo stesso tempo se l'autrice decidesse di non scrivere nulla capirei. Quello che c'è stato tra di loro, tanto per citare l'autrice durante una nostra conversazione, non è detto che possa essere aggiustato (MA GIURO BIANCA CHE MI ACCONTENTO DI LEGGERE ANCHE UN LIBRO SENZA CAPO NÉ CODA E ANCHE SENZA UN LIETO FINE, SE NECESSARIO).

Ultimo, ma non meno importante, ho apprezzato anche la parte relativa ai cavalli. Sinceramente io non ci capisco nulla di corse ecc., eppure non è mai noiosa o incomprensibile.

Ancora una volta la Marconero ha fatto centro. Una lettura divertentissima e molto coinvolgente, ve la consiglio tantissimo.

Cosa ne pensate? 


🌈SEGUIMI SU: FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER | BLOGLOVIN' | GOODREADS🦄

Commenti

  1. Ho letto tantissime recensioni su questo libro e tutte, dico, tutte, positivissime... che sia arrivato il momento di metterlo in WL?! AHAHAHAHAH

    RispondiElimina
  2. LO ADORO! E' diventato uno dei miei preferiti di Bianca *_*

    RispondiElimina
  3. Mi spiace, proprio non riesce ad ispirarmi, anche se sui libri di questa autrice leggo sempre solo cose positive!

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Ruin and rising" di Leigh Bardugo (Grisha Trilogy 3)

Ciao lettori, finalmente condivido con voi la recensione di " Ruin and rising " di Leigh Bardugo , terzo volume della Grisha Trilogy, attualmente inedito in Italia, ma Mondadori ha annunciato la pubblicazione dell'intera trilogia nel 2020 ( notizia qui ). Titolo: Ruin and rising Autore: Leigh Bardugo Serie: Grisha trilogy 3 Pagine: 422 Prossimamente in italiano Compralo a 5,49€ Soldato. Convocatrice. Santa . Il destino della nazione risiede nelle mani di una Convocatrice del Sole spezzata, un tracciatore in disgrazia e i resti di quello che una volta era un potente esercito magico. Il Darkling comanda dal suo trono di ombre mentre una debole Alina Starkov riprende la sua battaglia sotto la dubbiosa protezione di alcuni fanatici che la venerano come una Santa. Adesso le sue speranze risiedono in un'antica creatura magica scomparsa da lungo tempo e nella possibilità che un principe fuorilegge sopravviva ancora. Mentre i suoi alleati e i suoi nemici corrono ve

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi" di Christelle Dabos

La recensione di oggi riguarda Fidanzati dell'inverno di Christelle Dabos il primo volume della famosissima serie francese L'Attraversapecchi . Vi consiglio vivamente di evitare la trama del libro e passare direttamente alla recensione perché, per quel che mi riguarda, dice anche troppo! Titolo: Fidanzati dell'inverno Autore: Christelle Dabos Serie: L'Attraversaspecchi 1 Pagine: 382  Editore: Edizioni e/o Anno: 2018 (ita), 2013 (fr) comprarlo a 12,99€ L’Attraversaspecchi è una saga letteraria in tre volumi che mescola Fantasy, Steampunk e Belle Époque, paragonata dalla stampa francese alle saghe di J.K. Rowling e Philip Pullman. Fa da sfondo un universo composto da 21 arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra. La protagonista, Ofelia, è originaria dell’arca “Anima”; una ragazza timida, goffa e un po’ miope ma con due doni particolari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Lavora come curatri