Passa ai contenuti principali

Reading Goals Challenge #3 Marzo

Buon pomeriggio lettori! 
Scusate il ritardo, ma sono riuscita a caricare le vostre letture nel documento soltanto adesso. Andiamo subito a fare quattro calcoli!

Nel mese di febbraio Siannalyn e Sara Sara hanno letto il maggior numero di libri, 14 a testa. Sempre Siannalyn è riuscita a completare 22 obiettivi in un mese mentre Maria di Blog Expres è riuscita a completarne 5 con un solo libro. Complimenti ragazze!

Per quanto mi riguarda, sono riuscita a leggere solo un libro L'arte ingannevole del gufo e a completare due obiettivi:
  • Leggi un libro dove la musica ha un ruolo fondamentale 
  • Leggi un libro dove il protagonista è un artista
Andrà meglio la prossima volta. Spero.

Infine, il mini-premio del mese! Questa volta lo ha vinto ARYA! Congratulazioni :D
Appena possibile lasciami il tuo indirizzo e provvederò a mandarti un piccolo pensiero che spero gradirai!

LETTURE DI MARZO

  • Titolo libro | <a href="SOSTITUIRE CON IL LINK DELLA RECENSIONE">QUI IL TITOLO DEL LIBRO</a>
  • Commento o recensione
  • Obiettivo # e, quando potete, spiegatelo brevemente (es. "libro con i fantasmi" : il protagonista è un fantasma; "libro con tanta neve" i protagonista trascorrono le vacanze natalizie in montagna, e così via)
  • Totale obiettivi completati fino ad ora (gli obiettivi che prevedono la lettura di più libri non valgono, a meno che non sia stato completato) 

Infine, ricordate che:

  • puoi ancora lasciare le letture del mese di febbraio nel recap precedente
  • non è necessario pubblicare una recensione vera e propria, ma va bene anche un breve commento (esaustivo, mi raccomando)
  • per quanto riguarda gli obiettivi che prevedono la lettura di un tot di libri: potete scriverlo ogni volta che commentate con la lettura di un libro o anche no poiché valgono soltanto una volta portati a termine. Quindi alla fine, quando leggere il numero di libri stabiliti, potete lasciarmi un commento a parte con scritto l'obiettivo e i libri che avete letto per completarlo.
LINK UTILI
Ok, credo di aver scritto tutto. Chiedo perdono se sono sembrato un pochino frettolosa, ma devo scappare, sigh! Buone letture! 

Commenti

  1. Brave quante letture!! Buon weekend a tutti!
    xoxo

    RispondiElimina
  2. "Nel segno della pecora" di Haruki Murakami

    Libro bellissimo, molto particolare, molto "Murakami". Potrebbe sembrare surreale che un uomo e la sua ragazza debbano mollare tutto per andare alla ricerca di una pecora, fotografata da un uomo, soprannominato "Il sorcio", che spunta dal passato del protagonista. E in effetti, da un certo punto di vista è surreale, ma è in pieno stile di questo autore che scrive cose così singolari. Ciò nonostante, la pecora ha un significato molto più concreto di quello che può sembrare. Personalmente adoro perdermi nei mondi creati da Murakami, in questa sorta di irrealtà, di "vedo-non vedo" che stimola molte riflessioni per riuscire a capire il significato dei suoi scritti.

    Obiettivi:
    20) Un libro legato al mio anno di nascita (titolo, autore,pubblicazione) - è stato pubblicato per la prima volta in Giappone nel 1982, anno della mia nascita
    32) Un libro con un animale nel titolo

    RispondiElimina
  3. Ciao :)
    Ho completato il punto "58. Un libro ispirato a un altro romanzo" con la lettura di Heartless ,un retelling/prequel ispirato ad Alice nel Paese delle Meraviglie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima che ne me dimentichi, eccomi qui con la recensione di A Torch Against the Night.
      Con questa ho coperto i punti:
      10. un libro ispirato alla mitologia orientale (medio oriente, in questo caso)
      13. Un libro con un protagonista che sia un vero eroe - Laia lo è sicuramente, perché cerca di aiutare gli altri anche a suo discapito. E anche Elias.
      53. Un libro che mi faccia sentire la mancanza dei protagonisti

      Elimina
  4. “Il giardino degli aranci – Il mondo di nebbia” di Ilaria Pasqua
    Link alla recensione: Il giardino degli aranci – Il mondo di nebbia
    Obiettivo 10 Un romanzo di un autore che non ho mai letto
    Obiettivo 69 Un romanzo in formato e-book
    Obiettivo 82 Un romanzo con meno di 300 pagine: pagine totali 252
    Obiettivo 100 Leggere 50 libri (comprese le riletture): 7/50.

    RispondiElimina
  5. "Il gioco dell'angelo" di Carlos Ruiz Zafòn
    "Il gioco dell'angelo" è il secondo capitolo della serie dedicata a "Il cimitero dei libri dimenticati". Non è il continuo della storia precedente ("L'ombra del vento") anche se il cimitero citato e qualche personaggio sono in comune, assieme a un'atmosfera fosca, infuocata e cupa sullo sfondo di una Barcellona un po' diversa da come la immaginavo. Anche qui, in sintesi il protagonista, David Martin, rischia la vita per risolvere un mistero che riguarda un libro; anche qui ci sono amori tormentati e osteggiati, passionali e indistruttibili. La scrittura di Zafon è qualcosa di divino, ti siedi a leggere e ti rendi conto di essere completamente assorbito dalle immagini che si formano nella tua mente, mentre scorrono pagine e pagine in pochissimo tempo. Tutti si innamorerebbero della lettura se lo leggessero.

    Obiettivi:
    3) Un libro di una serie già iniziata e non terminata
    10) Un libro di un autore/autrice spagnolo

    RispondiElimina
  6. Mi permetto di chiedere una correzione anche se non mi darà punti. Per il principe e la neve, letto a febbraio, ho dimenticato di aggiungere l'obiettivo - 44 Leggi un self-pub!

    Per il resto:

    Lo scontro finale di Rick Riordan
    Link alla recensione: Lo scontro finale
    Obiettivo 10 - continua/finisci le serie iniziate (volume 5)

    Il libro segreto di Rick Riordan
    Link alla recensione: Il libro segreto
    Obiettivo 10. continua/finisci le serie iniziate (volume di novelle e speciali), obiettivo terminato

    Fuori controllo di Jen Mcaughlin
    Link alla recensione. Fuori controllo
    Obiettivo 17 - libri new adult (protagonisti 19/23 anni)
    Obiettivo 28- libro il cui titolo inizi per F

    Orfani Bianchi di Antonio Manzini
    Link alla recensione . Orfani bianchi
    Obiettivo 33 - un contemporaneo
    obiettivo 35 - un drammatico
    obiettivo 78 - un libro in cui il protagonista abbia un sogno

    Lothar e il risveglio del MArskull di Gionata Scapin
    Link alla recensione: Lothar e il risveglio de Marskull
    Obiettivo 55 - un libro di un autore locale

    Il labirinto degli spiriti di Carlos Ruiz Zafòn
    Link alla recensione : Il labirinto degli spiriti
    Obiettivo 75 - un mattone (più di 500 pagine)

    RispondiElimina
  7. "Lasciami andare, madre" di Helga Schneider.

    Questo libro parla dell'ultimo incontro tra Helga Schneider e sua madre (che non viene mai nominata) nel 1998. Helga non vede sua madre da un incontro brusco e freddo avvenuto nel 1971, e anche allora non la vedeva dal 1941, quando sua madre la abbandonò, all'età di 4 anni, per fare la guardiana in tre campi di concentramento e di sterminio, tra cui quello di Auschwitz-Birkenau. Questo incontro, com'è comprensibile, viene vissuto con molta ansia e indecisione, che lasciano il posto a recriminazioni, rabbia e brutti ricordi. Credo che ci siano cose che non possono avere una risposta accettabile, come l'abbandono di una madre, e ancor meno l'atteggiamento di quest'ultima, mai pentita di aver "obbedito agli ordini" ed essere stata strumento e artefice della "soluzione finale". La madre, se così si può chiamare, l'ho vista manipolatrice, subdola e fin troppo lucida. Purtroppo, è una storia vera (ci sono anche delle testimonianze video).

    Obiettivi:
    31) Un libro ispirato a una storia vera
    36) Un libro con protagonista un personaggio realmente esistito
    69) Un libro con la copertina rossa

    RispondiElimina
  8. “La melodia rivelatrice” di Claudia Piano
    Link alla recensione: La melodia rivelatrice
    Obiettivo 34 Un romanzo con la musica: in questo romanzo con la musica si può fare tutto
    Obiettivo 66 Un romanzo ambientato su un altro pianeta: Armonia si trova su un pianeta sconosciuto
    Obiettivo 73 Un romanzo young adult
    Obiettivo 87 Un romanzo con una copertina bellissima: tutti i romanzi di questa saga trovo che abbiano copertine meravigliose
    Obiettivo 92 Il secondo romanzo di una saga: Seguito de “La melodia sibilante”
    Obiettivo 100 Leggere 50 libri (comprese le riletture): 8/50.

    RispondiElimina
  9. Come sempre mi dimentico di aggiornare le letture >_<

    This savage song di V.E. Schwab
    Obiettivo 6 (un romanzo di un autore acclamatissimo di cui non hai letto nulla): della Schwab ne si sente parlare ovunque sia per questo libro ma soprattutto per la sua serie di A darker shade of magic!
    Obiettivo 37 (un libro con nessuna storia d'amore): stranamente, i due protagonisti di questo libro non si innamorano! XD

    Tales from the Shadowhunter Academy di Cassandra Clare e altri
    Obiettivo 36 (una raccolta di racconti)

    Il totale degli obiettivi completati fino ad ora dovrebbe essere 14!

    RispondiElimina
  10. “Tutte le fiabe” di Jacob e Wilhelm
    Link alla recensione: Tutte le fiabe
    Obiettivo 89 Una raccolta di fiabe
    Obiettivo 100 Leggere 50 libri (comprese le riletture): 9/50.

    RispondiElimina
  11. I dolori del giovane Werther di Wolfgang Goethe
    Obiettivo 46 - Un libro ambientato nel '700 (1772-1774)
    obiettivo 104 - un libro con una coppia in copertina
    obiettivo 117 - Leggi un epistolare (Werther scrive solo lettere anche se scritte in maniera particolare all'amico ed all'amata)

    RispondiElimina
  12. Unforgiven di LAuren Kate
    Obiettivo 111 - Leggi un libro pubblicato nel 2017 (edito in Italia a Gennaio 2017)

    RispondiElimina
  13. Ciao! Ti lascio qui i miei risultati raggiunti nel mese di marzo!

    - Illuminae di Amie Kaufman | Recensione qui (su Goodreads)
    Obiettivo 17 (Leggi un libro che attende da più di un mese nella tua libreria): L'ho preso a gennaio con un buono regalo del mio compleanno
    Obiettivo 18 (Scegli un libro solo per la sua copertina, senza leggere la trama): L'ho comprato quando l'ho visto in libreria ed è stato amore a prima vista!
    Obiettivo 55 (Leggi un libro non raccontato - una graphic novel, un epistolario...): È tutto fatto di report, resoconti e immagini!

    - Il trono di ghiaccio di Sarah Maas | Recensione qui (su Goodreads)
    Obiettivo 58 (Leggi un libro che avevi escluso perchè era sulla bocca di tutti): Ormai la Maas è strafamosa, credo di aver visto questo e gli altri suoi libri su tutti i blog...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inseriti :)
      per quanto riguarda Il trono di ghiaccio, ti capisco. A me è piaciuto tantissimo e ammetto che in questo caso (stranamente) la componente romance non mi è dispiaciuta per niente, però capisco perché non ti ha entusiasmato. Ad ogni modo la storia è più complessa di quanto ci si aspetti e già dal secondo volume (ma anche dalle novelle) si capisce. Diciamo che Il trono di ghiaccio non è il migliore della serie, ecco XD ti straconsiglio sia La corona di mezzanotte sia le novelle, dato che in generale non ti è dispiaciuto :)

      Elimina
  14. Eccomi di nuovo! Penso sia l'ultima volta per questo mese ma non si sa mai!

    Senza fare rumore di Rosa Campanile
    Obiettivo 58 (un libro di un autore emergente)
    Obiettivo 74 (leggi almeno 5 romance): è la prima volta che completo un obiettivo multiplo quindi ti lascio qui gli altri libri e i loro link (sperando che va bene lol) Ugly Love, The year we fell apart, Until Friday Night, Amy and Roger's Epic Detour e Senza fare rumore

    1984 di George Orwell (vedi tu se va bene la recensione!)
    Obiettivo 21 (un classico scritto da un uomo): ero un po' indecisa ma penso sia un classico no?
    Obiettivo 23 (un libro consigliato da tua madre): sono secoli che mi prega di leggerlo visto che è uno dei suoi romanzi preferiti XD
    Obiettivo 40 (un libro ambientato nel 1900)
    Obiettivo 44 (un libro con una copertina orrenda): okay, non è proprio orrenda, ma se hai visto la foto che avevo messo su instagram non si può dire che sia bella, anzi ^^"

    Lady Midnight di Cassandra Clare
    Obiettivo 11 (con magia nera): è presente il tema della necromanzia, evocazioni etc
    Obiettivo 59 (con dei demoni)
    Obiettivo 62 (un libro ambientato al mare): stando a Los Angeles, i protagonisti stanno in spiaggia ogni due per te lol
    Obiettivo 68 (con dei maghi): Malcom è uno dei maghi e personaggi principali ma appare anche Magnus ogni tanto
    Obiettivo 77 (con una persona riservata): Ty, uno dei fratelli Blackthorn, sempre immerso nei libri o da solo

    Dovrei essere a 25 su 80!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto, inseriti nel documento!
      1984 è un classico, sì :)

      Elimina
  15. Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen
    E' stato il primo libro che ho letto di questa autrice e una volta terminato mi sono chiesta Perché ho aspettato così tanto? E' stata una delle letture migliori fino ad ora, un grande classico che mi ha coinvolta ed entusiasmata dall'inizio alla fine. Non vedo l'ora di leggere altri libri di questa bravissima scrittrice *-*

    Obiettivi:
    - Un autore di cui avevo sempre sentito parlare bene: Jane Austen
    - Un classico scritto da una donna: Orgoglio e Pregiudizio
    - Un libro ambientato nel passato: Orgoglio e Pregiudizio è ambientato nel 1800
    - Un libro da cui è stato tratto un film: Orgoglio e Pregiudizio è anche un film

    Ho completato 4 obiettivi su 45!

    RispondiElimina
  16. Come sempre all'ultimo... :D

    - L'ultimo re, Bernard Cornwell
    Era da secoli che non leggevo qualcosa di questo autore e, per fortuna, non mi ha deluso. Ho ritrovato tutte quelle qualità che avevo adorato negli altri libri. La storia(ambientata nei regni anglosassoni del IX secolo) è avvicente, i personaggi interessantissimi e le descrizioni dettagliate ma non prolisse e noiose. Insomma, leggendolo sono riuscita ad immergermi davvero nella storia e visualizzare nella mente lo scenario dell'epoca descritta.
    Obiettivo 42: leggi un romanzo storico

    RispondiElimina
  17. Le due verità
    Leggere un libro di Agatha Christie
    Leggere almeno 5 ebook: letti 3/5
    http://midnightsbooks.blogspot.it/2017/03/recensione-le-due-verita-di-agatha.html

    Leggere la serie house of crime Ho letto il volume 3
    http://midnightsbooks.blogspot.it/2017/03/recensione-corruption-di-marie-force.html

    Il libro segreto delle sirene di P.C. Cast
    Leggere un libro sulle sirene
    http://midnightsbooks.blogspot.it/2017/03/recensione-il-libro-segreto-delle-sirene.html

    RispondiElimina
  18. Ragazze che scompaiono di Lauren Oliver

    Aspettavo di leggere questo libro da due anni e non ci credo ancora che ce l’ho fatta, ahah 
Di questo libro mi aveva attirato tantissimo la trama, ma dopo una recensione negativa che stroncava in pieno il libro e la storia mi ero alquanto demoralizzata. Tuttavia, a fine lettura, posso dire che il libro è bello e la storia è carina. Io avrei scelto di concentrarmi unicamente sul rapporto fra le due sorelle, senza inserire la scomparsa della bambina ma anche con questo dettaglio - a mio parere irrilevante ai fini della storia - resta comunque una lettura godibile.
    La consiglio a tutti quelli che sono alla ricerca di un YA senza una storia d’amore e a chiunque voglia leggere di un rapporto fra sorelle.

    Obiettivi:
    #50 - Un YA senza una storia d’amore
    #85 - Sei libri contenuti nella mia WL (da tempo immemore)

    Per addestrarti di Chiara Cilli

    Allora.. la storia non mi ha fatta impazzire ma l’ho trovata molto carina e credibile. I due protagonisti non si odiano né si amano, semplicemente sono l’una la sottoposta dell’altra. Mi è piaciuto che non c’è stato alcuno stupro o violenza fisica (nei limiti del possibile considerando di cosa tratta il libro).
    Leggerò senz’altro il secondo volume (che poi è il quinto ma dettagli) perché voglio sapere il continuo.

    Obiettivi:
    #7 - Un libro dark romance

    American Gods di Neil Gaiman

    Su questo libro non posso sbilanciarmi perché a dire la verità non l’ho ancora concluso xD
    Per il momento posso dire che trovo l’idea originale e che mi sta piacendo!

    Obiettivi:
    #25 - Un libro di mitologia norrena


    <a href="https://iltempodeilibri.blogspot.it/2017/03/recensione-tredici-di-jay-asher.html”>Tredici di Jay Asher</a>

    Questo libro mi è piaciuto, sì, ma non l'ho trovato straordinario e non lo definirei mai un capolavoro. Ci sono cose in questa storia che non mi sono proprio piaciute, ci sono azioni che i personaggi compiono che non definirei mai da denuncia e poi ci sono alcuni comportamenti di Hanna che mi hanno fatto un po' storcere il naso. Nel complesso, tuttavia, è un bel libro perché Jay Asher ha descritto una realtà che spesso - troppo spesso - accade agli adolescenti.

    Obiettivi:
    #61 - Un libro con la tematica del bullismo

    Io e te è grammaticalmente scorretto di Micol Agio

    Era da tempo che non leggevo un YA così divertente, fresco, giovanile. Mi è piaciuto proprio tanto!
    Marinella e Mattia saranno i protagonisti di questa storia, ma essa non inizia e si conclude solo su loro due. Sono tanti altri i personaggi secondari che verranno descritti e di cui verrà raccontata la loro parte di storia.
    Ciò che mi è piaciuto di più di questo libro è che i protagonisti non hanno un passato sofferto, tenebroso o contornato da atti di violenza o bullismo, ma sono due semplici adolescenti. E’ stato così facile immedesimarsi in entrambi!
    Questo libro è consigliato a tutti quanti, sia adolescenti che non. E per chi, come me, il liceo lo ha finito da un pezzo, non preoccupatevi, questo libro vi farà tornare indietro!

    Obiettivi:
    #77 - Un libro senza il cliché dell’incontro-scontro (essendo il classe insieme per due anni, i due non si sono conosciuti per un incontro-scontro)

    Obiettivi portati a termine fin ora: Dieci.

    RispondiElimina
  19. "La donna in gabbia" di Jussi Adler-Olsen.

    Primo libro della serie dedicata alla Sezione Q, capitanata dal poliziotto Carl Morck, dedicata alla risoluzione dei cosiddetti "cold case". Il personaggio di Carl Morck è un po' il prototipo del poliziotto nordico, single, tormentato, scontroso, sarcastico...insomma il genio incompreso della situazione. Si avvale dell'aiuto di Assad, che non è un poliziotto e non si capisce come mai lavori lì, ma con un intuito da vecchia volpe. Il caso in questione riguarda la scomparsa di una donna impegnata in politica, Merete Lynggaard, che sembra inghiottita dalla faccia della terra.
    Mi è piaciuto per quanto riguarda i personaggi e il sadismo descritto, ma la soluzione del caso si è rivelata un po' troppo prevedibile. Sicuramente però leggerò anche gli altri.

    Obiettivo:
    13) Un libro di un autore/autrice danese

    RispondiElimina
  20. Ciao, devo ancora scrivere qui? :)

    "Sete" di Jo Nesbo.

    "Sete" è l'11° capitolo della serie scritta da Jo Nesbo con protagonista Harry Hole. Negli anni Harry Hole ne ha combinate di cotte e di crude a livello personale e professionale, e ora dovrebbe aver messo la testa a posto. Ma questo nuovo caso in cui viene coinvolto lo riporta nel campo investigativo per una sfida con l'assassino e con se stesso che, come sempre, gli fa superare i limiti della legge (con buona pace delle procedure e dei mandati di perquisizione, per esempio)...ma la scena di quanto è stato furbo a fregare l'assassino è da film!
    Jo Nesbo secondo me rende particolarmente bene con Harry Hole, lo esalta, lo ributta giù... per non parlare dei depistaggi sul finale!

    Obiettivi:
    35) Un libro con un uomo in copertina
    73) Un libro ideale da portare in vacanza (Me lo sono portato davvero! Un libro così coinvolgente è perfetto!)

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

L'estate nei tuoi occhi

Buon giorno divoratori ^^ notate nulla di diverso? Non avevo intenzione di cambiare template o, almeno, volevo mantenere quello precedente per qualche altra settimana e poi cambiarlo con uno estivo ma quando ho trovato questo pattern con le piume carinissimo, non ho potuto farne a meno! Ho cambiato giusto qualche cosa, non volevo fare grandi modifiche perché ho realizzato che più una grafica è semplice, più dura xD solitamente mi stufo subito di quelle complicatissime. Okay, bando alle ciance, oggi vi lascio questa recensione :3 Titolo: L'estate nei tuoi occhi (The summer trilogy #1) Autore: Jenny Han Editore: Piemme Anno: 2014 Due fratelli. Un vero amore. Belly misura il tempo in estati. Tutto ciò che di bello e magico è accaduto nella sua vita, è accaduto fra giugno e agosto. L'inverno è solo il periodo che la divide dalla prossima estate, dalla casa sulla spiaggia, da Susannah e i suoi due figli, da Conrad e Jeremiah. Loro sono gli amici con cui è cre

Doppia recensione | Non è estate senza di te & Per noi sarà sempre estate di Jenny Han

Buon pomeriggio divoratori c: oggi vi lascio la recensione dei due volumi della Summer trilogy!  Cercherò di essere breve e di evitare spoiler :3 La trama potete leggerla cliccando sul titolo del libro. Non è estate senza di te di Jenny Han , secondo volume della Summer trilogy,  edito da Piemme. Il primo volume di questa trilogia stranamente mi era piaciuto e nonostante le varie recensioni poco positive di questo libro, ho deciso di continuare la serie.  Non è estate senza te  l'ho trovato un pochino inferiore rispetto al primo volume ma ad ogni modo mi è piaciuto. Ne L'estate nei tuoi occhi  i capitoli si alternavano in flashback e presente, qui invece i ricordi sono di meno e vi è anche il punto di vista di Jeremiah. Da un lato, ho apprezzato questa novità, ma dall'altro lato ha reso tutto ancora più confuso, perché si passava da Belly a Jeremiah, da Jeremiah ai flashback dal punto di vista di Belly e.e I flashback già non mi piacevano nel primo volume ma all

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

Recensione "Shatter me" di Tahereh Mafi

Miei cari divoratori, ho appena terminato Shatter me (ex Schegge di me) di Mafi Tahereh . Non ho potuto resistere un giorno in più per scrivere questa recensione: devo farlo adesso, per forza. Titolo: Shatter me Serie: Shatter me 1 Autore:  Tahereh  Mafi  Pagine: 275 Anno: 2012 Editore: Rizzoli Compralo a 8,99€ 264 giorni segregata in una cella, senza contatti con il mondo. Juliette non può parlare con nessuno, e nessuno deve avvicinarla, perché ha un potere terribile: se tocca una persona la uccide. Agli occhi dell'organizzazione che l'ha rapita il suo potere è un'arma stupefacente, per lei è una maledizione. Un giorno però nella cella viene spinto Adam. Juliette non vuole fargli del male, e così lo tiene a distanza. Ma Adam non sa del suo potere, e mentre lei dorme in preda agli incubi la prende tra le braccia per confortarla. Da quel momento tutto cambia, perché Adam, immune al tocco di Juliette, è l'unico che può accettarla così com'è. Insieme pr

Recensione "queste gioie violente" di Chloe Gong

Buongiorno lettori, rieccomi da queste parti con la recensione di ‘queste gioie violente’ di Chloe Gong,  retelling di Romeo e Giulietta di William Shakespeare. Ringrazio la Mondadori per la copia digitale gentilmente offerta, ci tenevo tantissimo a leggere questa dilogia, avevo aspettative altissime che per fortuna sono state soddisfatte! Titolo : Queste gioie violente Autore : Chloe Gong Numero pagine : 396 Anno di pubblicazione : 2022 Casa editrice : Mondadori "Corre l'anno 1926 e a Shanghai, scintillante come non mai, si respira un'aria di dissolutezza. Una faida sanguinosa tra due gang nemiche tinge di rosso le strade, lasciando la città inerme nella morsa del caos. Al centro di tutto c'è la diciottenne Juliette Cai che, dopo un passato lontano dagli affari di famiglia, ha deciso ora di prenderne in mano le redini e assumere il ruolo che le spetta di diritto nella Gang Scarlatta, un'organizzazione di criminali completamente al di sopra della legge. Ma non sono

Recensione "Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi" di Christelle Dabos

La recensione di oggi riguarda Fidanzati dell'inverno di Christelle Dabos il primo volume della famosissima serie francese L'Attraversapecchi . Vi consiglio vivamente di evitare la trama del libro e passare direttamente alla recensione perché, per quel che mi riguarda, dice anche troppo! Titolo: Fidanzati dell'inverno Autore: Christelle Dabos Serie: L'Attraversaspecchi 1 Pagine: 382  Editore: Edizioni e/o Anno: 2018 (ita), 2013 (fr) comprarlo a 12,99€ L’Attraversaspecchi è una saga letteraria in tre volumi che mescola Fantasy, Steampunk e Belle Époque, paragonata dalla stampa francese alle saghe di J.K. Rowling e Philip Pullman. Fa da sfondo un universo composto da 21 arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra. La protagonista, Ofelia, è originaria dell’arca “Anima”; una ragazza timida, goffa e un po’ miope ma con due doni particolari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Lavora come curatri

La trilogia delle gemme: Red, Blue, Green.

Buongiorno divoratori :3 Oggi vi parlo della trilogia delle Gemme di Kerstin Gier che ho iniziato a dicembre e finito giusto ieri. Ovviamente non ci saranno spoiler e potete leggere la recensione anche se non avete ancora letto Red. Per le trame dei libri cliccate sulle cover :3 Red, Blue e Green sono state delle letture molto piacevoli ma non nego il fatto che le mie aspettative sono state un po' deluse. Ho sempre letto recensioni positivissime e su GR il rating più basso è di tipo quattro stelline o_o. Perciò potete capire le mie aspettative! Innanzitutto, se la Gier o la ce avesse deciso di pubblicare la trilogia in un unico libro, probabilmente lo avrei apprezzato molto di più. Red è molto introduttivo, nel senso che in trecento pagine non succede un bel niente. E non ha nemmeno un finale ._. finisce esattamente nel bel mezzo della storia (anzi, quale "mezzo" della storia? Questa storia ha praticamente solo l'inizio!). Stessa cosa con Blue , stessa

Vi consiglio un autore: Alice Basso e recensione "Una stella senza luce"

Buongiorno lettori, oggi abbandono per un attimo il tema fantasy a noi tanto caro per proporvi la recensione di “una stella senza luce” di Alice Basso , questa volta si tratta di un libro giallo e di un’autrice che amo moltissimo e che mi piacerebbe presentarvi! Alice lavora per le case editrici come traduttrice, redattrice e valuta le proposte editoriali, canta e scrive testi per una rockband, ama disegnare e se date un’occhiata alla sua pagina facebook o instagram vi accorgerete di quanto abbia un’ironia a cui non si può resistere! Insomma è una tosta! La sua prima serie che l’ha fatta conoscere al grande pubblico è quella dedicata alle vicende di Vani Sarca , una ghostwriter di enorme talento che tramuta in parole le idee degli altri, ha il grande dono di entrare nella mente degli altri, di saper leggere le persone, cosa che le permette così di poter scrivere libri di qualsiasi genere. La serie di  Vani Sarca: -L’imprevedibile caso della scrittrice senza nome (2015) -Scrivere è un

Gruppo di lettura serie "Il trono di ghiaccio" di Sarah J. Maas | dalle novelle prequel al quarto volume

Ciao lettori! Oggi sono felicissima di presentarvi un'iniziativa a cui tengo tantissimo! Voi sapete quanto mi piacciano i gruppi di lettura, ne organizzo almeno uno-due l'anno, ma questa volta si tratta di un'iniziativa più ambiziosa perché leggeremo una serie  (o almeno i libri che sono stati pubblicati al momento in italiano). Che io sia una fan de Il trono di ghiaccio ormai lo sanno pure i muri. Ogni occasione è buona per sottolinearlo. Nei prossimi mesi uscirà il quarto volume in italiano, quindi quale migliore occasione per (ri)leggerla? Sappiamo benissimo che in Italia spesso e volentieri le serie vengono interrotte e il fatto che la Mondadori ne stia portando avanti una che pensavamo tutti avesse fatto una brutta fine è un miracolo, per questo è importante pubblicizzarla , anche perché il quarto volume è un vero e proprio traguardo. Volume dopo volume spesso i lettori perdono interesse, quindi a questo punto è fondamentale far conoscere a più persone possibi

Recensione "Crescent City. La casa di terra e sangue" di Sarah J. Maas

Ciao lettori, finalmente sono tornata (io, Giusy) con una nuova recensione. Il libro in questione è Crescent City - La casa di terra e sangue di Sarah J. Maas . Vi anticipo già che è stato un parto soffertissimo. Titolo: La casa di terra e sangue Serie: Crescent City 1 Autrice: Sarah J. Maas Pagine: 708 Editore: Mondadori Anno di pubblicazione: 2020 Compralo a 19,90€ Ventitré anni, mezza Fae e mezza umana, Bryce Quinlan ha una vita perfetta: di giorno lavora in una galleria d'arte e di notte passa da una festa all'altra, senza problemi e senza preoccupazioni. Quando però una brutale strage scuote profondamente Crescent City, la città in cui vive, e Bryce perde una persona a lei molto cara, il suo mondo crolla in mille pezzi lasciandola disperata, ferita e molto sola. Adesso non cerca più il divertimento, ma un oblio in grado di farle dimenticare i terribili fatti che hanno cambiato la sua vita per sempre. Due anni dopo l'imputato è finalmente dietro le sbarre ma i crimini r