Passa ai contenuti principali

Italian Corner #8 Il negoziato del numero 47, Francesca Cappelli

Buongiorno lettori! Eccoci ad una nuova puntata di Italian Corner. Vi lascio con Francesca Cappelli e il suo libro. Fatemi sapere cosa ne pensate <3

CONOSCIAMO L'AUTRICE!
Mi chiamo Francesca Cappelli, insegno lettere nelle scuole medie, invento e scrivo storie da sempre. Ho anche un progetto musicale (compongo, canto e suono con una band, con il nome d'arte Edlynn) e faccio parte di una compagnia teatrale. Sono appassionata di libri, fumetti, film, telefilm, fantasy, cosplay e gioco di ruolo

IL SUO LIBRO: IL NEGOZIATO DEL NUMERO 47
Sara si è ritrovata per caso a dover negoziare con tre dei per ottenere la salvezza dei suoi concittadini. Una catastrofe naturale sta per abbattersi su una vallata della campagna toscana, e gli dei sono arrivati, insieme a una miriade di spiriti, fantasmi e bizzarre creature, per sfruttare il disastro imminente. Difendere gli umani davanti a tre esseri antichissimi, potenti e superbi non sarà facile. Soprattutto se la mediatrice stessa non è sicura che gli uomini meritino la salvezza...
- Gli Spiriti Maggiori hanno accettato di negoziare con gli esseri umani. - Tagliò corto una delle teste della ninfa. L'altra continuava a sgranocchiare dolcetti. - Pare che abbiano trovato un'umana con cui discutere di un eventuale salvataggio degli abitanti della valle.
- Davvero? Gli Spiriti Maggiori hanno intenzione di negoziare?
- Secondo me hanno solo intenzione di perdere tempo e poi fare quello che vogliono comunque.
- Non è detto. - Lo spettro avanzò, trascinandosi dietro le sue armi malridotte e sollevando un odore di polvere ancestrale. - Non si sa mica com'è, questa umana.
- Umana. - Sentenziò un affare verde e molliccio, ciondolandosi sulle loro teste, appeso a uno dei rami degli alberi del parco.
- Oh, per favore. - La voce profonda e mielosa di Lethlen disperse il chiacchiericcio eccitato degli spiriti. - Certo che siete un po' razzisti, voialtri. Solo perché voi avete un sacco di arti e di organi interni, e gli umani ne hanno meno... No, aspetta un secondo: quanti organi interni hanno, gli umani? Due reni, due fegati, due polmoni, tre...
La pasticcera cominciò a contare sulle dita. La vecchia Elkare le diede un colpetto sul braccio con la forchetta che teneva in mano.
- Lascia perdere.
- Lethlen, ma tu l'hai mai visto per davvero, un umano? - La derise il coso verde-molliccio, inarcando una ruga profonda sulla sua faccia spiegazzata, sopra l'occhio sinistro.
- Insomma, la questione è un’altra. - Si stizzì Lethlen. - Perché questa donna non dovrebbe essere in grado di farsi valere con gli dei? Gli umani non sono tutti uguali.
- Nemmeno gli dei. - Ribatté uno dei clienti, con la faccia immersa in un tortino alla zucca. - Dico, lo sai chi sono, quei tre? Sono dei piantagrane dimensionali come pochi altri. Io le so, queste cose. Ho studiato Storia delle Religioni. Sul campo. Andando a intervistare divinità. Quei tre sono dei testoni galattici!

PERCHE' LEGGERE IL TUO LIBRO?
Per conoscere una varietà di creature immaginarie che, spero, saranno di buona compagnia. Per farsi inquietare da un fiume infuriato. Per domandarsi se gli esseri umani meritino di essere distrutti oppure no. Perché le storie ci salveranno tutti.

A CHI LO CONSIGLI?
A chi ama il fantastico in tutte le sue forme. A chi adora le storie di spiriti, mostri e fantasmi. A chi apprezza la storia medievale e la mitologia. A chi pensa che le storie siano indispensabili per vivere. A chi preferisce protagonisti non troppo eroici.

CONTATTI

Commenti

  1. Ciao Giù! Non conoscevo questo libro comunque dal teaser mi sembra molto divertente e originale. La cover poi è davvero molto carina. Ci farò un pensierino ;)
    E poi amo le storie di fantasmi *-*

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Rovina e Ascesa" di Leigh Bardugo, volume conclusivo della trilogia Grisha

Finalmente condivido con voi la recensione di " Rovina e Ascesa " di Leigh Bardugo , terzo volume della Grisha Trilogy .  UPDATE 30.03.2021 : il libro l'ho letto in inglese perché all'epoca ancora inedito, ma oggi finalmente esce in italiano per Mondadori! Titolo:  Rovina e ascesa Autore:  Leigh Bardugo Serie:  Grisha trilogy 3 Pagine:  288 Editore: Mondadori Anno: 2021 Compralo a 17,95€ "Disprezza il tuo cuore." Era quello che volevo. Non volevo più essere in lutto, soffrire per qualche perdita o per i sensi di colpa, o per la preoccupazione. Volevo essere dura, calcolatrice. Volevo essere impavida. Fino a poco prima mi era sembrato possibile. Ora ne ero meno sicura. L'Oscuro ha ormai esteso il suo dominio su Ravka grazie al suo esercito di creature mostruose. Per completare i suoi piani, gli manca solo avere nuovamente al suo fianco Alina, la sua Evocaluce. La giovane Grisha, anche se indebolita e costretta ad accettare la protezione dell'Appara

Recensione "Sei di corvi" di Leigh Bardugo

Eccomi qui con la recensione di Sei di corvi di Leigh Bardugo , primo volume di una duologia che si concluderà il 29 ottobre con Il regno corrotto . Titolo: Sei di corvi Autore: Leigh Bardugo Pagine: 440 Editore: Mondadori Anno: 2019 Acquistalo a 15,21€ A Ketterdam, vivace centro di scambi commerciali internazionali, non c'è niente che non possa essere comprato e nessuno lo sa meglio di Kaz Brekker, cresciuto nei vicoli bui e dannati del Barile, la zona più malfamata della città, un ricettacolo di sporcizia, vizi e violenza. Kaz, detto anche Manisporche, è un ladro spietato, bugiardo e senza un grammo di coscienza che si muove con disinvoltura tra bische clandestine, traffici illeciti e bordelli, con indosso gli immancabili guanti di pelle nera e un bastone decorato con una testa di corvo. Uno che, nonostante la giovane età, tutti hanno imparato a temere e rispettare. Recensione "Sei di corvi" di Leigh Bardugo Questa recensione sarà divisa in due: la parte

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Novità in libreria MAGGIO 2021

Ciao lettori e buona domenica, oggi parliamo delle uscite in libreria di maggio. La repubblica del drago , R. F. Kuang (25 maggio) Seguito de  La guerra dei papaveri . Io l'ho già letto in inglese e l'ho adorato, per questo non vedo l'ora di avere la mia copia italiana per fare una rilettura. Se non avete ancora iniziato a leggere questa trilogia, ve la consiglio tantissimo.  Compra La repubblica del drago a 22,80€ Recensione La guerra dei papaveri La chimera di Praga , La città di sabbia , Sogni di mostri e divinità di Laini Taylor (27 maggio) Ristampa di questa amatissima trilogia con protagoniste appunto chimere e angeli. Il secondo volume contiene anche Notte di marionette e torte , spinoff dedicato a due personaggi secondari. Personalmente il primo non mi è piaciuto e ben poco mi piace questa nuova edizione (preferivo di gran lunga l'altra con le cover psichedeliche... in quel caso sarei stata tentatissima di dare una seconda opportunità), quindi non la comprerò.

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis