Passa ai contenuti principali

From my wishlist #8 libri a tema Halloween

Buon pomeriggio divoratori (:
Halloween si avvicina e mi sembra giusto dedicare una puntata di From my wishlist a questa festa, dato che probabilmente non potrò scrivere uno special quel giorno!


Il traghettatore, William Peter Blatty. New York, anni Novanta. Joan Freeboard è un agente immobiliare ambiziosa e di successo. Ha fra le mani un grande affare: la vendita di Elsewhere, una villa costruita negli anni Trenta su una boscosa isola del fiume Hudson, ormai disabitata da anni. Ma quella che sembra un’occasione d’oro nasconde un impedimento non da poco: si dice che la proprietà, già scena di diversi omicidi, sia infestata da fantasmi che uccidono chiunque vi soggiorni. Joan arruola allora un esperto di paranormale, una sensitiva e uno scrittore e insieme a loro si trasferisce nella villa per una settimana, per sfatare questa terribile nomea. Ma le cose andranno diversamente: isolati da tutto in seguito a una tempesta, i quattro sperimenteranno l’oscura forza delle presenze occulte che si aggirano nella casa, in un crescendo di terrore che li porterà a una imprevedibile e spaventosa rivelazione finale.

Una casa perfetta, Ben H. Winters.Susan e Alex non hanno dubbi: è la casa perfetta. In quel quartiere e a quel prezzo, non potrebbero trovare di meglio. E c’è persino una stanzetta in più – non segnalata nell’annuncio –, ideale per le esigenze di Susan, che ha deciso di lasciare il lavoro per dedicarsi a tempo pieno alla figlia, la piccola Emma, e alla sua grande passione, la pittura. Inoltre la signora Scharfstein, la padrona di casa che abita al pianoterra, sembra proprio una simpatica e disponibile vecchietta. Ma, ben presto cominciano ad accadere cose strane, che turbano la quiete domestica: nel suo studio, Susan sente un odore sgradevole, che nessun altro percepisce. Poi, una mattina, nota che la federa del suo cuscino è sporca di sangue e che il suo corpo è costellato da quelli che sembrano i morsi di qualche insetto. Tuttavia né la figlia né il marito hanno quei segni. Per non correre rischi, Susan chiama una ditta di disinfestazione, che però non trova nulla. Sembra una follia, eppure lei è convinta che la casa brulichi d’insetti: sono lì, annidati da qualche parte, non c’è altra spiegazione. Mentre la signora Scharfstein diventa sempre più invadente e il marito preoccupato, Susan capisce di dover dimostrare a tutti che non è paranoica. Altrimenti potrebbe rischiare di perdere non soltanto quell’appartamento, ma anche la sua famiglia.

 Misery, Stephen King.Paul Sheldon, un celebre scrittore, viene sequestrato in una casa isolata del Colorado da una sua fanatica ammiratrice, affetta da gravi turbe psichiche. La donna non gli perdona di aver "eliminato" Misery, il suo personaggio preferito, e gli impone tra terribili sevizie di "resuscitarla" in un nuovo romanzo. Paul non ha scelta, pur rendendosi conto che in certi casi la salvezza puo' essere peggio della morte... Un capolavoro dell'horror, un incubo raccapricciante che solo Stephen King poteva concepire.


Una casa perfetta e Il traghettatore erano in wishlist da così tanto tempo che non mi ricordavo nemmeno la trama o probabilmente li avrò messi in wishlist senza averla letta. Trame abbastanza inquietanti, soprattutto quella de Il traghettatore! Misery l'ho comprato con quel famoso buono che vi dicevo su facebook. Speriamo arrivi prima di Halloween *_*
Avete dei titoli terrificanti da suggerirmi? *-*

Commenti

  1. Aaw Misery mi ispira davvero un sacco!! *_* Anche perché mio padre ha detto che è proprio carino!
    Una casa perfetta lo avevo conosciuto grazie ad un giveaway e mi piaceva molto la trama! *-*
    Anch'io penso di non poter postare nulla quel giorno :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io ne ho sentito parlare bene :) e poi era ora che iniziassi qualcosa di King U.U
      io non potrò postare un post pauroso perché se riuscirò, farò il recap mensile (mi piace troppo, non posso saltarlo XD) :3

      Elimina
  2. Mmmm Una casa perfetta mi ispira un sacco!! Il libro di King invece l'ho letto parecchio tempo fa e mi era piaciuto parecchio! Stephen King in effetti non mi delude quasi mai! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho mai letto nulla di King e.e speriamo sia la volta buona :-)

      Elimina
  3. Non leggo più libri di questo genere da tanto tempo e penso di non essere nemmeno più in vena per farlo. Mi mettono troppo ansia ;) cmq Il traghettatore mi piace e poi quella cover è wow!! Per Misery mi basta di aver visto il film almeno cento volte ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io quando ero più piccola adoravo i Piccoli Brividi :-) di questo genere non ne leggo da tantissimo tempo! Ci credi che nemmeno sapevo dell'esistenza del film Misery? O.o

      Elimina
  4. Misery ce l'ho anche io!! comprato qualche mese fa ma non ho il coraggio di aprirlo!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD così terribile è? XD io credo che sarà uno dei prossimi libri, dato che sono in vena di questo genere :3

      Elimina
  5. Ogni libro di Stephen King! Ahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andiamoci piano XD a poco a poco leggerò tutto di questo autore..sempre se mi piaccia xD

      Elimina
  6. Anche a me, come a Violet, questo genere di libri mette ansia.. non credo che ne leggerò mai qualcuno.. sono una persona molto coraggiosa ahah XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah guarda che nemmeno io sono così coraggiosa xD però questi libri che mettono i brividi e l'ansia mi piacciono proprio per questo xD

      Elimina
  7. Uh, fra questi, mi manca solo "Una casa perfetta": non lo conoscevo, ma mi ispira! *___*
    Mmm... Libri spaventosi? Ti consiglierei Clive Barker: è un vero maestro, troppo spesso sottovalutato da noi lettori italiani! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai sentito dire questo autore! Vado a leggere qualche trama, grazie :-)

      Elimina
  8. Misery è da tipo un anno che voglio leggerlo! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece voglio leggere qualcosa di King da tantissimo!

      Elimina
  9. mi fa troppa paura leggere questi libri...una volta ho letto un libro di stephen king e ho avuto paura per mesi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio xD allora credo che adoperò questo autore lol

      Elimina
  10. I primi due sono anche nella mia wishlist!XD
    Di sicuro, oltre a King, suggerisco "The woman in black", domani vedrai la recensione sul mio blog*_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm, mi sembra di non averlo mai sentito! Verrò a leggerla sicuramente!

      Elimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

Recensione "Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi" di Christelle Dabos

La recensione di oggi riguarda Fidanzati dell'inverno di Christelle Dabos il primo volume della famosissima serie francese L'Attraversapecchi . Vi consiglio vivamente di evitare la trama del libro e passare direttamente alla recensione perché, per quel che mi riguarda, dice anche troppo! Titolo: Fidanzati dell'inverno Autore: Christelle Dabos Serie: L'Attraversaspecchi 1 Pagine: 382  Editore: Edizioni e/o Anno: 2018 (ita), 2013 (fr) comprarlo a 12,99€ L’Attraversaspecchi è una saga letteraria in tre volumi che mescola Fantasy, Steampunk e Belle Époque, paragonata dalla stampa francese alle saghe di J.K. Rowling e Philip Pullman. Fa da sfondo un universo composto da 21 arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra. La protagonista, Ofelia, è originaria dell’arca “Anima”; una ragazza timida, goffa e un po’ miope ma con due doni particolari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Lavora come curatri