Passa ai contenuti principali

*Regalami una favola* recensione.

Finalmente mi sono decisa a scrivere questa recensione ^^
Premetto che non ho finito il libro, ma sono arrivata a 318\396 pagine, quindi a circa 2\3 del libro.
Questa sarà una mini recensione!

Titolo: Regalami una favola
Autore: Hester Browne
Genere: Letterature rosa
Prezzo: 16,40€
Editore: Garzanti
Anno: 2013

Un romanzo in cui l'amore incontra il coraggio e il destino si veste di magia. Una favola moderna dove il sogno di incontrare il principe azzurro diventa realtà. Amy ha ventiquattro anni e ormai ha capito di essere più brava con le piante che con i ragazzi. Con i fiori è tutto più facile: sa perfettamente che mix di colori scegliere per dare nuova vita a un giardino o quali specie creino un'atmosfera magica anche su un terrazzo di città. Ma far colpo su qualcuno è molto più complicato. Ogni volta che parla con un uomo il viso di Amy assume la sfumatura dei gerani rossi in primavera e la sua bocca farfuglia frasi insensate. Il suo sogno di vivere un amore da favola sembra essere davvero irrealizzabile. Ma durante una festa, in cui come al solito se ne sta in disparte senza parlare con nessuno, Amy incontra due occhi azzurri come petali di un fiordaliso. È amore a prima vista. Leo è il ragazzo che tutte sognano, e, anche se sembra quasi impossibile, ha scelto proprio lei. Con la scusa di farle ristrutturare il suo giardino al centro di Londra, la corteggia con il romanticismo e la passione di un vero gentiluomo. Passano solo pochi mesi e Leo è pronto per farle la proposta che ogni donna aspetta: le chiede di sposarlo regalandole un anello di diamanti che brilla come un intero cielo stellato. Amy non riesce a credere che la sua favola d'amore si stia realizzando. Eppure la strada per la felicità è tutta in salita. Leo non è il semplice ragazzo che Amy crede: è un vero principe, erede al trono. Il suo mondo è fatto di ricevimenti sfarzosi e serate di gala. Per stare accanto a lui Amy deve decidere se è pronta a disegnare una nuova sé stessa rinunciando a quello che è sempre stata. Deve abbandonare i jeans per indossare abiti eleganti e la corona. E più di tutto, deve decidere se è pronta a essere sincera fino in fondo. Perché c'è qualcosa che minaccia il suo sogno. Un segreto che Amy non ha mai confessato a nessuno e che può portare Leo lontano da lei per sempre. 

Amy ama i fiori più della sua stessa vita, infatti, non a caso, è una garden design. E' una ragazza piuttosto timida, per questo durante le feste della sua coinquilina Jo, se ne sta in cucina a mangiucchiare. Proprio in una di queste feste incontra per caso Leo.
Il resto potete immaginarlo. E' una storia piuttosto scontata (almeno fino a dove ho letto io).
Naturalmente Leo è un ragazzo perfetto, ovvio. Bello, biondo, impostato e principe.
Naturalmente lui si guadagna da vivere da solo. 
Naturalmente tra tutte le top model del mondo, lui sceglie la ragazza normale, quella imbranata e che dice cose piuttosto imbarazzanti.
Jo, amica e coinquilina di Amy, è la solita amica della protagonista, nel senso che tutte le amiche delle protagoniste sono sempre le stesse: fuori di testa, stupide, fighissime e scatenate.
Per una volta in almeno un libro mi piacerebbe trovare un'amica diversa! Ma esisteranno!?!?!?
Rolf (ma che nome è??????) fratello di Leo, è il personaggio più idiota e divertente di cui abbia mai letto!
Grazie a lui, in qualche pagina mi è scappato un sorriso!

"Dove l'hai conosciuto?""Al primo matrimonio di Amanda Hasting". Jo si mise a tamburellare con il dito sul vassoio come per annunciare l'enormità che stava per raccontare. "Quando il vicario ha chiesto se qualcuno aveva qualcosa in contrario, Rolf si è alzato e ha fatto un colpo di tosse, poi si è rimesso a sedere ed è scoppiato a ridere"

Peccato che Rolf lo vediamo in scena poco e niente, ma ne sentiamo più parlare.

Nelle prime pagine ero piuttosto interessata, infatti appena avevo un po' di tempo libero coglievo l'occasione per leggere qualche capitolo. Verso metà libri ho iniziato a perdere interesse. La maggior parte degli eventi non li viviamo in prima persona insieme a Amy (narratrice), ma vengono raccontati da lei (non so se mi sono spiegata..).
Poi non succede nulla di eccitante, niente colpi di scena, niente di niente!
Per non parlare che i due decidono di sposarsi dopo due mesi circa che si conoscono.
Ma stiamo scherzando? Gente che dopo anni si lasciano e 'sti due si fidanzano dopo una settimana e dopo mesi si sposano! Bah!
E del fatto che Amy è costretta  a perder peso per diventare la principessa modello e di Leo che non fa nulla per impedirlo vogliamo parlarne?
E' saputo e risaputo che i fidanzati dicono alle loro ragazze 'sei perfetta così' 'non devi perder nulla' ecc. Lui no. Le fa fare la dieta facendole mangiare schifezze strane o.o
Ok, questi saranno pur dettagli, ma secondo me era scontato che Leo le avrebbe impedito di farla diventare scheletrica.
Ho per caso scritto niente colpi di scena?
Mi sbagliavo! C'è ne uno bellissimo!
Leo e la madre scoprono una vecchia foto di Amy e il padre vincitori con una zucca gigante.
Sto ancora cercando di capire lo scandalo della foto. 

Credo sia stata la storia a farmi disinteressare al libro, perché per quanto riguarda lo stile di Hester Browne mi è piaciuto molto. Ci sono vari paragoni con i fiori nel libro che mi hanno colpito molto.

In conclusione, voto finale 2\5 stelline.
Voi l'avete letto?

Per concludere, vi lascio la mia foto di quando avevo i capelli blu ^^
La foto è venuta malissimo, ero messa in questa strana posizione per far vedere il colore xD
Con i capelli rossi non ne ho molte D; non so se avete capito, ma odio fotografarmi!
Se la trovo (o meglio, se non lo scordo) la metto ^^

Commenti

  1. Peccato, le premesse sembravano interessanti! Per come l'hai descritto tu, non mi ispira (eppure come immaginerai in genere mi piacciono le storie principesse&co)..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ariel io non lo sconsiglio a nessuno, perché può piacere e non. Ho letto altre recensioni positive. Non da cinque stelle, ma con un buon punteggio comunque!

      Elimina
  2. Capelli colorati in vistaaaaaaah *-*
    Una volta avevo provato col blu, ma mi erano usciti grigio topo ahahha trauma! Niente più blu in vita mia! W il rosa! ahahha
    Ps.: questo libro lo hanno recensito tutti con voti bassissimi! Se prima non mi interessava, ora è finito sottoterra rispetto alla lista dei libri da leggere ahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah io rimpiango di averlo letto..mi ha fatto perdere tempo ç__ç avrei potuto leggere altri cinque libri!

      Elimina
  3. Nuova grafica!!! :3
    Carinaaa, mi piace!
    Peccato per il libro, sembra una storia un po' buttata lì a caso...

    Awww i capelli!!! Ma sono... Ma sono splendidi!
    Li voglio anche io! <3

    RispondiElimina
  4. peccato per il libro, perchè volevo proprio leggerlo! :( invece i capelli sono bellissimi *-* avessi il coraggio di farli!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie :3 per il libro, come ho detto a Ariel, sono gusti personali, magari a te piace :D

      Elimina
  5. anch'io l'ho letto un po' di tempo fà , è stato discreto, nel senso che non mi ha entusiasmata troppo.

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

Welcome, December ♡

Welcome, December. Please, be good ♡ Il Natale è vicino *^* peccato che qui, al posto dell'inverno, sembra stia arrivando l'estate çwç altro che atmosfera natalizia! Ad ogni modo, è tempo di iniziare il conto alla rovescia per le vacanze di Natale v.v Uhm, tasto dolente. Ne faccio diecimila e riesco a portarne avanti mezza (se va bene). Però mi piacciono e continuerò a partecipare nonostante sia un fallimento totale v.v Comunque, per il momento ho letto 71 libri e probabilmente non raggiungerò giam mai 100 che mi ero prefissata lo scorso anno. A meno che in un mese io non legga 29 libri challenge accepted . Ho iniziato ben quattro serie : The White Rabbit Chronicles, The Grisha Trilogy, The Falconer e Il signore degli anelli . e nemmeno una conclusa o continuata brava Giusy, brava . Per la Bingo Reading Challenge ho letto un libro vecchio più di dieci anni (indovinate quale) e ho approfittato di un * free space *, dato che siamo agli sgoccioli. Comunque con questa sfid

Recensione “Il regno di cenere” di Sarah J. Maas

Oggi esce Il regno di cenere , volume conclusivo della serie Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas. Per l’occasione ho organizzato un review party insieme ad altre blogger. Di seguito trovate la mia recensione del libro! Titolo: Il regno di cenere Autore: Sarah J. Maas Pagine: 1080 Editore: Mondadori (Oscar Fantastica) Anno di pubblicazione: 2021 Compralo a 8,99€ Aelin ha rischiato tutto per salvare il suo popolo, ma ha pagato un prezzo altissimo: è stata rinchiusa in una bara di ferro dalla regina Maeve, costretta a sopportare mesi di torture se non vuole condannare coloro che ama. Ma anche la sua forza e la sua determinazione iniziano a incrinarsi. Non è l'unica a dover combattere per assicurarsi un futuro, mentre i fili del destino dei vari personaggi si intrecciano inesorabilmente. Recensione Il regno di cenere di Sarah J. Maas Questa recensione probabilmente sarà lunghissima perché Il trono di ghiaccio è tra le mie serie preferite e sarà difficile contenere le emozioni. Ho

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "La corte di fiamme e argento" di Sarah J. Maas

La prima recensione dell'anno non poteva non essere quella de La corte di fiamme e argento di Sarah J. Maas , in uscita domani per Mondadori. E' un volume spin-off della serie La corte di rose e spine con protagonisti Nesta e Cassian! Titolo: La corte di fiamme e argento Autore: Sarah J. Maas Serie: Acotar 4 Pagine: 720 Editore: Mondadori Data di uscita: 23 febbraio 2021 Compralo a 20,90€ Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all'interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l'orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua.