Passa ai contenuti principali

Gruppo di lettura "Regole di sangue" di Julie Kagawa \ recap seconda tappa

Ancora una volta vi chiedo perdono per il ritardo (di un giorno, sigh!), ma è stata una settimana più impegnativa di quanto mi aspettassi (tra l'altro c'era di mezzo anche il mio compleanno :P) e ieri sera sono stata fuori tutta la giornata.

Passiamo al riepilogo della seconda tappa del gruppo di lettura. Questa parte è una delle mie preferite!

la società dei vampiri


Se nella prima parte abbiamo visto la società degli "uomini", in questa parte abbiamo scoperto di più su quella dei vampiri. Sono i tradizionali vampiri, perciò non mi dilungherò più di tanto, ma vorrei soffermarmi sul fatto che i vampiri piangono sangue che, oltre ad essere una caratterista abbastanza particolare ma sensata, spiega la scelta di questa cover che, pensandoci, è più adatta sia di quella italiana che del secondo modello originale.
In ogni città ci sono dei principi vampiri (e io sono curiosa di scoprire chi sia quello che sta dando la caccia a Kanin!), i cosiddetti padroni, che fanno pensare a dei vampiri molto vecchi e che possono creare altri vampiri. I "figli" dei vampiri possono a loro volta trasformare qualcuno, ma con il rischio di creare un idrofobo. Mentre l'ultima categoria di vampiri, i mezzosangue (li ha chiamati così mi pare), generano solo idrofobi. E da qui scopriamo che gli idrofobi sono anche dei vampiri.

Il polmone rosso

E' la malattia che ha decimato la popolazione molti anni prima. Già da allora i vampiri vivevano nascosti tra la gente e si scoprì che erano immuni al Polmone Rosso. Così un vampiro decise di uscire allo scoperto per permettere a degli scienziati di fare degli esperimenti sulla sua specie, ma quello che venne fuori fu ancora peggio: vennero creati gli idrofobi.

Kanin

E' il vampiro che salva Allie nelle gallerie e che in seguito trasforma in un vampiro. Sappiamo che ha tanti segreti e alcuni rivelati in questa seconda parte. E' stato proprio lui, in un certo senso, l'artefice di tutto. Voleva salvare il mondo e invece ha avuto il risultato opposto. E' sempre alla ricerca di qualcosa, probabilmente una cura, e ha tanti nemici, non solo il principe (chi è?), ma anche il vampiro calvo, uno di quei vampiri su cui hanno fatto l'esperimento e, stranamente, ne è uscito incolume.

E' un personaggio che mi è sempre piaciuto parecchio, per il suo essere pieno di "sfumature". E' buono, ma sa essere crudele (se ricordate nella prima parte non si fa scrupoli ad uccide i tizi in galleria, gli uomini-talpa); è impassibile, freddo, ma ogni tanto lascia trapelare qualche emozione nei confronti di Allison e che ve lo dico a fare, io li shippo questi due. Mi piace troppo il loro rapporto.

Peccato che sia stato catturato, a causa di Stecco.

Stecco è vivo

Io già lo sapevo, avendo appunto già letto il libro, e sinceramente resto ancora dell'opinione che sia un personaggio meschino. E' un parassita e mi fa arrabbiare il fatto che devono essere gli altri a camparlo, come si dice dalle mie parti. E' un personaggio che ha avuto delle opportunità (è sopravvissuto grazie a Allie, è scampato agli idrofobi) eppure non fa niente per meritarsele. Tra l'altro ha anche denunciato Kanin e Allison. E adesso ditemi ancora che non lo odiate XD

Allison cosa farà? Lo scopriremo nella prossima puntata 😂

*7 settembre
Appuntamento a giorno 31 agosto.. o qualche giorno dopo(probabilmente ritarderò un pochino perché quel giorno mio padre fa il compleanno..io mica ci pensavo più!). Buona lettura e fatemi sapere cosa ne pensate di questa seconda parte! Mi scuso per il riepilogo molto striminzito, ma sono stanchissima e non ne ho le forze (tra l'altro domani e domenica non ci sono, quindi oggi era l'unico giorno disponibile!). 

Commenti

  1. Alla fine...non sono riuscita a trattenermi, è un romanzo che davvero ti coinvolge e sono arrivata fino alla fine *_*
    E già mi manca :O
    In questi capitoli ho assolutamente odiato Stecco. Ma proprio tanto. Ammetto di aver sperato che avesse qualche qualità per renderlo positivo, ma come si comporta con Allie è stata proprio la goccia >.<
    Ho invece adorato Kanin, per come è stato strutturato, sia il suo carattere, i suoi misteri, il legame che intreccia con Allie :3
    Uh, e ho apprezzato il modo in cui vengono descritti i vampiri (le lacrime di sangue mi ha fatto venire in mente True Blood) e il modo in cui Kanin li presenta ad Allie, senza indorare la pillola, schietto schietto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kanin <3 avrei gradito tantissimo se avesse avuto più spazio *_*

      Elimina
  2. Io fino alla fine speravo che Stecco si dimostrasse migliore di quanto avesse mostrato...e invece no. Kanin purtroppo è stato presente per poche pagine per i miei gusti, ho avuto l'impressione che questa seconda parte sia volata ancora più della prima. In generale, secondo me, è un personaggio che merita più spazio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso la stessa cosa per quanto riguarda Kanin! Speriamo che i seguiti ci accontentino! :)

      Elimina
  3. Kanin è certo un personaggio interessante, ma in assoluto preferisco Allie! :) E, be', Stecco si rivela addirittura peggiore di quello che era sembrato nella prima parte e ce ne vuole! Anch'io penso che la copertina della prima edizione originale fosse più adatta al libro di quella della versione italiana! :) Al prossimo appuntamento! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io adoro Kanin, ma sono d'accordo, Allie è il mio personaggio preferito :)

      Elimina
  4. I compleanni sono ottime "attenuanti", io invece mi ero proprio persa e mi è venuto in mente solo che forse - forse eh... - mi ero persa un paio di tappe..per fortuna una sola, ma nei prossimi giorni terrò d'occhio il blog in modo da restare in pari! ^^'

    Kanin e Allie sono super shippabili, è vero, e adoro come lui al di là dell'essere un freddo vampiro dal cuore di ghiaccio si preoccupi in qualche modo per lei. Conoscere il passato di Kanin è stato interessante anche se scommetto ci sia altro da scoprire, ma non so perché non avevo proprio preso in considerazione che i vampiri fossero creature pre-polmonerosso..! o_o

    Stecco si è rivelato davvero un parassita e sono d'accordo con le tue osservazioni, ma Allie avrebbe dovuto immaginare la sua reazione..

    Ad ogni modo, la lettura sta procedendo alla grande e domani leggerò il resto in modo da tenermi al passo..non avrei mai immaginato potesse appassionarmi una storia con dei vampiri, visti le mie precedenti pessime esperienze!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti stia appassionando!
      Quando Kanin si preoccupa per Allie, aaaawww <3

      Elimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

Recensione “Il regno di cenere” di Sarah J. Maas

Oggi esce Il regno di cenere , volume conclusivo della serie Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas. Per l’occasione ho organizzato un review party insieme ad altre blogger. Di seguito trovate la mia recensione del libro! Titolo: Il regno di cenere Autore: Sarah J. Maas Pagine: 1080 Editore: Mondadori (Oscar Fantastica) Anno di pubblicazione: 2021 Compralo a 8,99€ Aelin ha rischiato tutto per salvare il suo popolo, ma ha pagato un prezzo altissimo: è stata rinchiusa in una bara di ferro dalla regina Maeve, costretta a sopportare mesi di torture se non vuole condannare coloro che ama. Ma anche la sua forza e la sua determinazione iniziano a incrinarsi. Non è l'unica a dover combattere per assicurarsi un futuro, mentre i fili del destino dei vari personaggi si intrecciano inesorabilmente. Recensione Il regno di cenere di Sarah J. Maas Questa recensione probabilmente sarà lunghissima perché Il trono di ghiaccio è tra le mie serie preferite e sarà difficile contenere le emozioni. Ho

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "La corte di fiamme e argento" di Sarah J. Maas

La prima recensione dell'anno non poteva non essere quella de La corte di fiamme e argento di Sarah J. Maas , in uscita domani per Mondadori. E' un volume spin-off della serie La corte di rose e spine con protagonisti Nesta e Cassian! Titolo: La corte di fiamme e argento Autore: Sarah J. Maas Serie: Acotar 4 Pagine: 720 Editore: Mondadori Data di uscita: 23 febbraio 2021 Compralo a 20,90€ Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all'interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l'orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua.

La trilogia delle gemme: Red, Blue, Green.

Buongiorno divoratori :3 Oggi vi parlo della trilogia delle Gemme di Kerstin Gier che ho iniziato a dicembre e finito giusto ieri. Ovviamente non ci saranno spoiler e potete leggere la recensione anche se non avete ancora letto Red. Per le trame dei libri cliccate sulle cover :3 Red, Blue e Green sono state delle letture molto piacevoli ma non nego il fatto che le mie aspettative sono state un po' deluse. Ho sempre letto recensioni positivissime e su GR il rating più basso è di tipo quattro stelline o_o. Perciò potete capire le mie aspettative! Innanzitutto, se la Gier o la ce avesse deciso di pubblicare la trilogia in un unico libro, probabilmente lo avrei apprezzato molto di più. Red è molto introduttivo, nel senso che in trecento pagine non succede un bel niente. E non ha nemmeno un finale ._. finisce esattamente nel bel mezzo della storia (anzi, quale "mezzo" della storia? Questa storia ha praticamente solo l'inizio!). Stessa cosa con Blue , stessa