Passa ai contenuti principali

From my wishlist #9 tre libri sugli zombie

Ciao bellissimi!
Il tema di questa settimana è Zombiesssssss :D nemmeno a farlo apposta, proprio la scorsa settimana ho terminato un libro sugli zombie (ma si, chiamiamoli zombie .-.). Comunque, dando un'occhiata alla mia wishlist, i libri che trattano di morti viventi sono più di quanto pensassi!

Finché zombie non ci separi, Jesse Petersen.  Conosci Sarah e David …Sarah e David sono una giovane coppia in crisi: l’alchimia tra loro è andata scemando e il loro matrimonio rischia di andare in fumo. Da qui, la necessità di seguire una terapia di coppia… una costosa serie di sedute con la Dottoressa Kelly, che potrebbero essere l’unica ancora di salvezza per i due sposini. Un bel giorno, mentre si dirigono verso lo studio della psicoterapeuta, Sarah e David notano delle stranezza qua e là, la superstrada è deserta, la solita guardia di sicurezza di fronte all’edificio non c’è e il fatto che la Dr.ssa Kelly sta strappando la gola di un altro cliente... A quanto pare Sarah e David hanno scelto il giorno sbagliato per uscire di casa… perchè stanno spuntando zombie da ogni angolo della strada! Un virus sfuggito da un laboratorio universitario ha trasformato Seattle in una zona di guerra, piena di mostri antropofagi che attaccano le persone e la situazione peggiora di ora in ora. Dopo aver eliminato la vorace (ex)psicoterapeuta, la Dottoressa Kelly, i nostri due protagonisti devono prepararsi a sopravvivere ad un’Apocalisse zombie. Conosci gli zombie…I due protagonisti lotteranno per sopravvivere all’Apocalisse zombie. Ma solo perchè sono assediati ed in pericolo di vita non significa che i loro problemi di coppia svaniranno per magia. Riusciranno ad unire le forze per salvarsi la pelle? E se metteranno in salvo i loro succulenti cervelli, saranno in grado allo stesso modo di non uccidersi l’uno con l’altro?

Orgoglio e Pregiudizio e Zombie, Seth Grahame Smith.
Ricordate il capolavoro di Jane Austen? Siamo nelle campagne di Meryton, e la signora Bennet non pensa ad altro se non ad accasare le sue quattro figlie. Ma il signor Bennet sembra molto più concentrato sulla sopravvivenza delle sue ragazze, che sta addestrando per diventare nientemeno che cacciatrici di zombie. Sì, perché alla storia così come la conosciamo è stato aggiunto questo piccolo particolare e improvvisamente tutto è diverso: oltre all'amore e al corteggiamento ci sono battaglie cruente contro i non morti, oltre al romanticismo e ai cuori infranti ci sono duelli e cervelli spappolati. Meryton non sarà più la stessa, e Elisabeth e Darcy si ritroveranno a interpretare un ruolo che sembra creato su misura per loro.

 
Rot&Ruin, Jonathan Maberry.
Nell'America post-apocalittica infestata dagli Zombie dove Benny Imura vive, ogni adolescente deve trovarsi un lavoro al compimento del quindicesimo anno di età, o dimezzare per sempre la propria razione quotidiana di cibo. Benny, però, non è interessato a portare avanti il business di famiglia, ma non ha scelta visti i precedenti fallimenti lavorativi; così accetta di diventare un cacciatore di zombie come quel vigliacco di Tom, il suo fratellastro. Il ragazzo si addentra nella desolata Rot & Ruin, il territorio in cui sono confinati gli zombie, con riluttanza, convinto di svolgere un lavoro noioso e pressoché inutile... prima di imbatters in un terra senza dio, che gli aprirà gli occhi su un mondo totalmente diverso dalla vita a cui era abituato. Conoscerà il suo passato, i lati nascosti della personalità di Tom e il motivo per cui viene considerato da tutti come un eroe: perché là fuori, lontano dalle recinzioni del fortilizio, le distese aride di Rot & Ruin pullulano di rinnegati assassini a caccia di adolescenti, di segreti mortali, di zombie e di bellezze cresciute nelle oscurità del tempo. Rot & Ruin è molto più che un deserto senza vita. 






*due ore dopo* Dunque, Finché zombie non ci separi sembra un libro molto carino e divertente! Poi sono curiosa di leggere Orgoglio e Pregiudizio e Zombie, nonostante non abbia ancora letto il classico xD ad ogni modo conto di farlo! Rot & Ruin credo che per il momento sia il libro sugli zombie che più mi ispira. Vorrei averlo subito nelle miei manine, ma purtroppo trovarlo cartaceo è impossibile D: Altri libri in wihslist: Diario di un sopravvissuto agli zombie, Apocalisse Z e This is not a test (inedito in Italia).

E voi cosa avete in wishlist? Pareri sui libri citati? 

Commenti

  1. O_O Giusy sul Delos Store c'è Rot&Ruin al 50%! Corri! Ahah
    Lo sto leggendo proprio ora e mi piace un sacco *o*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conoscevo questo sito XD vado a dare un'occhiata!
      Sono curiosa di leggere la tua recensione :)

      Elimina
  2. Non riuscirei mai a leggere Orgoglio e Pregiudizio e Zombie, avendo amato il classico. Oppure, lo leggerei ma partirei prevenutissima v.v

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece mi diverto a leggere parodie o altre versioni dei libri che ho amato :3

      Elimina
  3. Rot & Ruin mi ispira moltissimo!! Ne ho sentito parlare piuttosto bene!!
    Lo metto in lista che mi ero scordata di questo libro ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD ci credi che nemmeno io l'ho in Wishlist? Ho sempre detto di volerlo ma mi scordo sempre a scriverlo nell'apposita pagina XD

      Elimina
  4. Non sono impazzita per Orgoglio e pregiudizio, ma la versione Zombie mi incuriosisce XD

    RispondiElimina
  5. Belli! l'unico che mi ispira meno è orgoglio e pregiudizio zombie, come ha detto Sara dopo il classico non so se lo apprezzerei, gli altri due mi ispirano un casino....ma io ho paura degli zombie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io invece credo che se hai apprezzato il classico, probabilmente ti divertirai a leggere questa versione horror (o parodia?) della storia ^-^

      Elimina
  6. Anche io li ho tutti e tre in Wishlist ^_^

    RispondiElimina
  7. Orgoglio e pregiudizio zombie??? anche solo x curiosità voglio leggerlo!!!

    RispondiElimina
  8. Giusy io ho letto Rot & Ruin, molto carino! Se ti interessa il cartaceo io ce l'ho per uno scambio o vendita! :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *u* adesso do un'occhiata alla pagina del mercatino!

      Elimina
  9. Neanch'io, come Sara, riuscirei a leggere Orgoglio e Pregiudizio e Zombie... D: Invece mi ispira molto Rot & Ruin! *-*

    RispondiElimina
  10. Rot & Ruin l'ho letto qualche mese fa e mi è proprio piaciuto, te lo consiglio anche se forse, se vuoi acquistarlo, ti conviene aspettare l'anno nuovo che lo ripubblica la Multiplayer :3
    Per il resto anche io ho in wish This is not a test U.U e tra la mia pila di cartacei da leggere ho sia Finché zombie non ci separi che Orgoglio e pregiudizio e zombie :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vediamo :3 se non lo trovo, mi sa che aspetto la nuova edizione!

      Elimina
  11. ho letto solo finchè zombie non ci separi, non è brutto ma non è neanche chissà che cosa secondo me. Due libri belli che ho letto sugli zombie (oltre ad Alice che ho adorato) sono Warm bodies (stupendo veramente) e Gli zombie non piangono. Rot & Ruin è in wish

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccato D:
      comunque Warm bodies l'ho letto più di un anno fa! Ricordo che mi era piaciuto, ma quella storia d'amore tra zombie e umana non mi ha convinto per niente :\

      Elimina
  12. Tutti e tre mi ispirano!Il primo soprattutto, dev'essere spassoso :)

    RispondiElimina
  13. Giusy!!!
    Bel tema non sono i miei mostri preferiti ma li apprezzo!!
    Vorrei leggere Rot e Ruin sembra molto bello!!!
    Ti dico che orgoglio e pregiudizio e zombi l ho trovato molto noioso xke a parte qualche variante zombesca è identico al romanzo classico ... ricopia quasi le stesse parole....
    un bacione !!!

    RispondiElimina
  14. Orgoglio e Pregiudizio e Zombie lo voglio leggere anche io da un sacco di tempo, così come Rot&Ruin, una cover pazzesca! :D Mi raccomando, leggi Jane Austen!!! ^^

    RispondiElimina
  15. Oddio, io di solito sto alla larga da zombie e simili ahaha xD sia nei libri che nei film che nei telefilm!
    A proposito di telefilm!
    "adoro De Cento" cit. Giusy P.
    Sì, è per colpa tua che ho iniziato la serie. Sì, è per colpa tua che aspetto le puntate nuove come se ne andasse della mia vita. Sì, è per colpa tua che shippo Bellarke come se non ci fosse un domani.
    Non so se odiarti o ringraziarti u.u ci rifletterò e ti farò sapere u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io li adoro *_* poi più sangue c'è più mi piacciono ahahah
      AHAHAHAHAHA GRAAANDE! Hai visto l'ultima puntata? *_*

      Elimina
  16. L'ultimo ispira tanto anche a me!!!!!!!!!!*________*

    RispondiElimina
  17. Questa rubrica mi è mancata (così come mi è mancato il tuo blog! *_*). E devo ammettere che hai scelto un tema molto interessante :)
    Il primo e l'ultimo sono nella mia WL perché mi ispirano parecchio, mentre Orgoglio, Pregiudizio e Zombie l'ho letto e mi è davvero piaciuto tantissimo (e ammetto che solo dopo aver letto questo ho letto il classico originale... potrei dire in tutta sincerità che è stato lui ad avvicinarmi alla Austen, anche se non è una bella ammissione ;) ).

    RispondiElimina
  18. Rot & Ruin ce l'ho, ma non so quando lo leggerò.. troppi libri! Di Orgoglio e pregiudizio e zombie trovo spassosissima la cover.. okay è inquietante, ma in senso buono :D

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione | Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maar

Hey belli ♥ oggi vi lascio la recensione di questo meraviglioso libro. Finalmente sono riuscita a scrivere qualcosa di decente. Forse. Titolo: Il trono di ghiaccio ( Il trono di ghiaccio #1 ) Autore: Sarah J. Maas Pagine: 461 Anno: 2013 Editore: Mondadori Amazon: cartaceo | ebook Nessuno esce vivo dalle miniere di Endovier. Celaena, la migliore assassina nel regno di Adarlan, è lì rinchiusa da un anno e quando le offrono la possibilità di diventare sicario di corte, non esita neppure un istante ad accettare. Ma la lotta è appena all'inizio: Celaena deve affrontare ventitré contendenti. Se vincerà, diventerà la paladina del re e dopo quattro anni di servizio sarà libera. Il Principe Ereditario è il suo maggiore alleato. Il Capitano delle Guardie la protegge. Entrambi la amano. Ma l'amore e il talento non bastano per vincere. Nel castello un pericolo insidioso è in agguato, e ben presto Celaena capisce che le persone di cui fidarsi sono sempre meno... A lei spetta il

Gruppo di lettura #3 Wool di Hugh Howey

Ciao divoratori :3 settimane fa avevo scritto che avrei organizzato un gruppo di lettura. Ero molto indecisa sulla scelta del libro, ma alla fine ho optato per Wool di Hugh Howey per varie ragioni. Volevo scegliere un libro con una narrazione lenta sia per non finire i capitoli in pochi giorni e poi dover aspettare con ansia il recap e sia perché almeno ci godiamo la lettura. Del resto è anche uscito (o uscirà in questi giorni, non ricordo bene) il terzo volume. Quale miglior occasione per iniziare questa trilogia? Il gruppo di lettura inizierà tra qualche settimana, esattamente dopo la fine della scuola. Avete quindi un bel po' di tempo per pensarci e iscrivervi. Titolo: Wool (Silo #1) Autore: Hugh Howey Anno: Ottobre 2013 Editore: Fabbri Cosa faresti se il mondo fuori fosse letale e l’aria che respiri potesse uccidere? Se vivessi in un luogo dove ogni nascita richiede una morte e le tue scelte possono salvare vite o distruggerle? Questo è il mondo di Wool. In

Tre anni di Divoratori di Libri ♥

O ggi Divoratori di libri compie ben tre anni ! Ma voi ci credete? Tre anni è un traguardo che mai mi sarei aspettata, considerando il fatto che sono un tipo che inizia cento cose e ne lascia a metà novantanove.. ma la passione per la lettura è sempre rimasta anzi, cresce sempre di più ogni anno. Se dovessi ringraziare il blog per un motivo in particolare, sarebbe proprio questo, il fatto che mi abbia fatto crescere tantissimo! Non voglio continuare con frasi sdolcinate e commoventi perché tanto sono le stesse ogni anno, però non posso fare a meno di ringraziare ancora una volta i miei 543 lettori (vorrei citarvi ad uno ad uno, ma rischio di fare una figura di merda perché sicuramente dimenticherei qualcuno) e i 1964 lettori della pagina facebook! Siete l'anima del blog e senza di voi Divoratori di libri neanche esisterebbe.  Per l'occasione ho organizzato un giveaway per ringraziare tutti voi che mi seguite. Ringrazio la De Agostini per aver messo a disposizione  Wolf

Blogger Love Project 3 - DAY 6: Share your blogger love

Ciao, bellissimi. Eccoci al sesto giorno del Blogger Love Project <3 Purtroppo per mancanza di tempo, io e Alenixedda di Da una stella cadente all'altra non siamo riuscite ad organizzarci per il tag a coppia, ma non temete: ci inventeremo qualcosa per recuperare. Nel menu di oggi c'è Share your blogger love , ovvero elencare tutti i nostri blog preferiti in base a dei motivi specifici. Missione a dir poco difficile. Blogger Love Project #3 Le menti geniali :  BRICIOLE DI PAROLE  e  SPARKLE FROM BOOKS . Ogni volta che entro sul blog di Rosa o su quello di Valy non posso che restare sorpresa. Ogni volta hanno sempre qualche idea originale da sfornare. Prima o poi vi rubo qualche rubrica, sappiatelo. L'apprendista grafico:  DOWN THE RABBIT HOLE  ne sa sempre una più del diavolo! La mia bookworm di fiducia :  BOOKS IN THE STARRY NIGHT . Se Giada ama un libro è scientificamente provato che lo ami anche io. Se Giada detesta un libro è scient..ah, no. Se Giada odia

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su