Passa ai contenuti principali

Book Tag #9 Year of books [2013]

So di certo che ancora il 2013 non è finito, ma credo che nei prossimi giorni sarò impegnatissima e proverò dovrò studiare, perciò oggi faccio questo bel tag creato da Alessia de Il profumo dei libri. Nei prossimi giorni vedrete solo tag di fine anno :3



Per tutti i lettori.
(1) Il libro più bello?
Queste domande sono terribili. Quest'anno ho letto un bel po' di libri assolutamente meravigliosi e scegliere per me non è semplice. Schegge di me è sicuramente uno dei libri più belli di quest'anno. L'ho adorato e sto letteralmente andando fuori di testa per il seguito (si, potrei leggerlo in lingua, ma non mi goderei del tutto il libro). Sono anche una meraviglia Colpa delle stelle, Tutto ciò che sappiamo dell'amore, L'angelo caduto, Il lato positivo e ..okay, okay, mi fermo c:

(2) Il libro più brutto?
Assolutamente Regalami una favola. A molte è piaciuto, ma io a circa metà libro ho fatto fatica a leggerlo. Ho dovuto interrompere la lettura, oppure non avrei letto nulla per mesi.

(3) Il libro più lungo?
Di solito non faccio caso alle pagine di un libro. Ricordo vagamente che uno dei volumi di Harry Potter (credo i Doni della morte) sia di 800 pagine e qualcosa. A proposito di Harry Potter, ancora dovrei scrivere le recensioni ç_ç L'ho letto quest'estate, quando il pc era rotto, quindi non ho avuto il tempo di scriverle. Magari le faccio il prossimo anno :D (è bruttissima, lo so xD).

(4) Il libro più corto?
Il libro più corto è stato Cosa vuoi fare da grande, con 100 pagine e qualcosa.

(5) Il genere di cui hai letto più libri?
Il fantasy senza dubbio. Ho letto anche un bel po' di young adult, ma il fantasy domina!

(6) Il genere di cui hai letto meno?
Credo il giallo e l'horror. Il giallo non è proprio il mio genere, mentre l'horror avevo iniziato Le streghe di Salem, ma non l'ho mai finito xD non che non mi piacesse, ma non so', non credo sia il mio genere, punto.

(7) Il libro che non avresti mai preso in considerazione ma che hai amato?
Il lato positivo. Non credevo che mi sarebbe piaciuto così tanto, anzi a dirla tutta, se Jennifer Lawrence non avesse interpretato Tiffany io nemmeno l'avrei cagato quel libro. E' meraviglioso. M-E-R-A-V-I-G-L-I-O-S-O.

(8) Il libro da cui ti aspettavi moltissimo ma che ti ha deluso?
Uno splendido disastro. Ne sentivo parlare così bene e ho avuto leggerlo a tutti i costi. 
La trama era pure intrigante. Peccato.

(9) Il libro che hai comprato d'impulso, senza averlo mai sentito nominare?
Ho comprato Il libro segreto di Dante senza nemmeno leggere la trama. E' successo quando a scuola studiavamo la Divina Commedia. Quest'opera di Dante mi piace molto, perciò volevo saperne di più ed ho letto il libro. E' stato una delusione.

(10) Un libro super-pubblicizzato ma che hai deciso di non leggere?
Sicuramente c'é ne sono stati parecchi super-pubblicizzati ma che non ho voluto leggere. In questo momento mi viene in mente Il richiamo del cuculo della Rowling. Nonostante adori questa scrittrice, non ho assolutamente intenzione di leggere quel libro, perché come dicevo prima, il giallo non è il mio genere!


Per i blogger.
(1) La recensione più difficile da scrivere?
Quasi tutte le prime recensioni per me sono state difficili da scrivere (in effetti se le leggete fanno un po' schifo, perciò voi non le leggete). Non sapevo proprio da dove partire, cosa scrivere..con il tempo sono migliorata molto, anche leggendo altre recensioni. Be', non dico che scrivo recensioni perfette, ma rispetto alle prime ho fatto passi da gigante. Recensione più difficile? Mi è spesso capitato di creare un nuovo post su blogger e rimanere con la pagina bianca per oltre dieci minuti. La recensione più difficile è stata The Vincent Brothers, che praticamente non ho ancora fatto per questo motivo xD Non so bene il motivo di questo mio blocco dinnanzi a questo libro, ma ogni volta che provo ad aprire il post con la recensione salvata fisso ipnotizzata il vuoto.

(2) La recensione nata con estrema spontaneità in pochi minuti?
L'angelo caduto. L'ho scritta in tempo record senza mai fermarmi. Non so bene il motivo e credo che il fatto che mi sia piaciuto non centri molto (be' forse giusto un pochino). 

(3) Il post più famoso e più commentato?
Più famoso è il post de Il diario del vampiro. Non so per quale motivo, fa anche abbastanza schifo, ma blogger dice che è il più visualizzato.  Più commentato non ne ho idea!

(4) Il post a cui sei più legato?
Forse il primo che ho scritto. Una breve introduzione che d'altronde è proprio brutta. Ma non voglio cancellarla. E' comunque una specie di ricordo per me. Quando lo rileggo vedo i cambiamenti. Lo stesso accadrà tra magari due/tre anni. 

(5) Il mese più attivo?
Il mese più attivo per me è stato Ottobre con ben 37 post!

(6) Il mese più "morto"?
Il mese più morto per me è stato Luglio. Ho scritto solo due post, sempre a causa del pc rotto.
Mentre per i follower credo sia stato novembre\dicembre. Non conto i primi mesi del blog perché ancora era poca la gente che mi seguiva e dunque il mortorio è una cosa giustificata.

(7) Un blog che avete iniziato a seguire per caso e che vi ha sorpreso?
Non posso non citare il blog di Sara, Le passioni di Sara. Ho iniziato a seguirla grazie ad un link party. E' stata una delle mie primissime follower ed ha un blog meraviglioso ^^ 

(8) Un blog che vi hanno consigliato e che invece vi ha deluso?
Non mi sembra giusto citare blog che non mi vanno a genio. Ognuno ci mette passione e un po' di se stesso per il proprio blog e ognuno può farne ciò che vuole. A me non mi hanno mai consigliato i blog, tranne per i giveaway. In quei casi controllo sempre se il blog a cui devo unirmi mi va a genio o meno. Se non mi piace, non divento follower e non partecipo al giveaway. Fine della storia. Quindi, i blog che seguo mi piacciano tutti. Se non commento spesso è per mancanza di tempo o perché quel post magari non mi interessa particolarmente.


Domanda finale per tutti.
Quali buoni propositi avete per il prossimo anno?
Ho un bel po' di propositi.
(1) leggere almeno 100 libri. Quest'anno ho fallito di brutto, ma sono già pronta per il 2014!
(2) leggere un libro per ogni lettera dell'alfabeto, comprese quelle straniere. Anche qui ho fallito, ma mi sto organizzando per il nuovo anno.
(3) leggere 10 libri di autori italiani diversi. Ci sono molti scrittori italiani che meritano!
(4) decimare la mia wishlist. E' troppo troppo lunga.
(5) terminare più serie possibili già iniziate.
(6) approfondire gli altri genere e non limitarmi al fantasy, al distopico e al ya.
(7) vorrei raggiungere i 200 follower :3 mi piacerebbe far conoscere di più il mio blog.
(8) vorrei dedicarmi alla rilettura di alcuni libri che ho amato.
(9) vorrei avere idee geniali per qualche iniziativa, rubrica ecc.


Bene, il tag è finito! 
Mi piacerebbe conoscere le vostre risposte ^^

Commenti

  1. Sembra che dicembre sia per tutti il mese dei tag xD ma come sottrarvisi quando sono così belli... e poi il riepilogo libresco di fine mese/anno secondo me è una cosa utile.
    Belle risposte, programmo il post per domani credo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non vedo l'ora di leggere le tue risposte ^_^

      Elimina
    2. http://sentieridineverossa.blogspot.it/2013/12/tag-year-of-books.html :)

      Elimina
  2. Aaaah, che bello vedere questi tag sulla fine dell'anno con il riepilogo dei libri *_____* Io non lo farò perchè il mio blog è nato da poco, pochino. Forse farò una top ten, o qualcosa di simile, ma non sono per niente sicuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. be' Nic, una top ten sarebbe proprio utile! Potresti fare un riepilogo piuttosto delle letture!

      Elimina
  3. Bellino questo tag :D quasi quasi lo faccio anche io, mi piace tantissimo!

    Un bacio
    Teensy
    Opticallilluscion Blog

    RispondiElimina
  4. Bel Tag!! Io ero indecisa se leggere Regalami una favola ma poi l'ho accantonato =) Sono d'accordo sui libri citati come i più belli, quello della Mafi e di Green sono entrati in top ten sicuramente!! E nella mia wishlist c'è Tutto ciò che sappiamo dell'amore, ho molte aspettative eprchè le recensioni che ho letto sono tutte positivissime quindi non vedo l'ora di leggerlo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente! Credo che farò una top ten o qualcosa del genere in questi giorni :D

      Elimina
  5. Stavo pensando anche io di farlo questo tag!! molto carino!

    RispondiElimina
  6. Giusy, il tuo blog mi era sfuggito °___° Ho rimediato subito e sono diventata follower, mi piace è carino carino il tuo angolino *__*
    Ti ringrazio per aver fatto il mio tag, sono contenta di sapere che ti sei divertita e che ti è piaciuto.
    Dei libri più belli che hai citato io purtroppo non includo "Schegge di me" libro bellissimo in cui ha deluso leggermente (pochino pochino) il finale, mentre "L'angelo caduto" mi ha coinvolto ma non quanto avrei voluto, l'ho trovato un po' freddo.
    "Regalami una favola" non l'ho letto anche se appena uscito mi ispirava da morire e ho pensato anche di comprarlo, poi è andato nel dimenticatoio e non è tornato più ad interessarmi, probabilmente è stato un bene.
    "Il lato positivo" è nella mia libreria in attesa di essere letto, ma ancora non mi ha interessato abbastanza, leggendo le tue parole però, ci sto facendo un pensierino, devo decidermi a leggerlo, cavolo.
    Al contrario tuo, a me "Uno splendido disastro" mi è piaciuto molto, so che la storia è banale e non è niente di originale, ma è riuscito a stregarmi comunque :)
    Ho provato a cliccare su il link del blog "Le passioni di Sara", ma mi apre un'altra pagina del tuo blog, mi sembrava giusto dirtelo :)
    Per quanto riguarda il blog che ti ha deluso, non ho pensato a questa domanda per parlare male dei blog, e mi dispiace un sacco che sia passata in questo modo, semplicemente ho pensato a qualche blog che si è iniziato a seguire, magari spinti dalla positività generale dei follower, per poi scoprire che non era un blog fatto per noi, che magari le sue autrici avevano gusti diversi eccetera. Mi dispiace proprio che sia passata così, sto quasi pensando di tirare via la domanda e avvisare tutti :(

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Tre anni di Divoratori di Libri ♥

O ggi Divoratori di libri compie ben tre anni ! Ma voi ci credete? Tre anni è un traguardo che mai mi sarei aspettata, considerando il fatto che sono un tipo che inizia cento cose e ne lascia a metà novantanove.. ma la passione per la lettura è sempre rimasta anzi, cresce sempre di più ogni anno. Se dovessi ringraziare il blog per un motivo in particolare, sarebbe proprio questo, il fatto che mi abbia fatto crescere tantissimo! Non voglio continuare con frasi sdolcinate e commoventi perché tanto sono le stesse ogni anno, però non posso fare a meno di ringraziare ancora una volta i miei 543 lettori (vorrei citarvi ad uno ad uno, ma rischio di fare una figura di merda perché sicuramente dimenticherei qualcuno) e i 1964 lettori della pagina facebook! Siete l'anima del blog e senza di voi Divoratori di libri neanche esisterebbe.  Per l'occasione ho organizzato un giveaway per ringraziare tutti voi che mi seguite. Ringrazio la De Agostini per aver messo a disposizione  Wolf

Albion di Bianca Marconero | Recensione

Buon pomeriggio lettori <3 Per questa settimana ho finito con le lezioni e non posso che essere più felice di così, anche se ho una decina di esercizi di graphic design da fare e un paio di foto da scattare per fotografia >_<  Ma pensiamo ai lati positivi, come ad esempio al fatto che potrò leggere tanto ** Adesso vi lascio la recensione di un libro gentilmente inviatomi dall'autrice (ma che avrei letto comunque :P). Buona lettura! Titolo: Albion Serie: Albion #1 Autrice: Bianca Marconero Editore: Limited Edition Books Anno: 2013 Compra su amazon Marco Cinquedraghi è un ragazzo privilegiato, ma non fortunato. Cresciuto senza madre, privato del fratello maggiore, morto misteriosamente, il giorno del funerale del nonno riceve la notizia che gli sconvolgerà la vita: dovrà partire per l'Albion college, la misteriosa scuola in cui, da sempre, si diplomano i Cinquedraghi. Ma il blasonato collegio svizzero riserva non poche sorprese: si studia il sassone, ci si conf

Iscrizioni gruppo di lettura "Io prima di te" di Jojo Moyes

Buongiorno, lettori. Come avete capito dal titolo, oggi aprono le iscrizioni per il gruppo di lettura di Io prima di te di Jojo Moyes ! Vi chiedo scusa se non sono riuscita a pubblicarlo prima (infatti volevo farlo la scorsa settimana), ma ho avuto problemi di connessione. Ad ogni modo vi lascio con la scheda del libro e le altre informazioni su come si svolgerà il gruppo di lettura, blah blah blah. Titolo: Io prima di te Autore: Jojo Moyes Pagine : 312 (kindle)\391 (cartaceo) A ventisei anni Louisa Clark sa tante cose. 
Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tut

Cercando Alaska - John Green ● Recensione.

Ciao lettori. Avevo annunciato su faccialibro la mia assenza, ma mi mancavate e dopo due giorni di intenso studio avevo bisogno di un po' di svago. Finalmente pubblico questa benedetta recensione. Titolo: Cercando Alaska Autore: John Green Anno: 2005 Editore: Rizzoli * Estratto * Miles Halter, solitario collezionista di Ultime Parole Famose, lascia la tranquilla vita di casa per cercare il suo Grande Forse a Culver Creek, una prestigiosa scuola in Alabama. È qui che conosce Alaska. Brillante, buffa, svitata, imprevedibile e molto sexy, per Miles diventa un enigma, un pensiero fisso, una magnifica ossessione. Ho iniziato il libro con da un lato aspettative enormi (cavolo, stiamo parlando di John Green!), dall'altro un po' basse. Sembra non aver senso (e molto probabilmente non avrà senso), ma è così XD la trama del libro non mi ispirava molto..eppure ne sentivo parlare benissimo e sapevo già che lo stile dello scrittore fosse belli

Alice, Dorothy & Wendy: recensione "Peter Pan" di James M. Barrie

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione di " Peter Pan " di James Matthew Barrie . Ringrazio la casa editrice per la copia omaggio e Coffee&Books per aver organizzato il blogtour (qui la mia tappa con le curiosità sui tre classici ) e review party. Titolo: Alice, Dorothy & Wendy Autore: Lewis Carroll, L. Frank Baum, James M. Barrie Pagine: 540 Editore: Mondadori (Oscar Draghi) Anno: 2020 Compralo a 23,75€ Alice e le sue avventure nel favoloso Paese delle Meraviglie, di là e di qua dallo specchio. Wendy, l'amica di Peter Pan che per molti lettori è la vera eroina dei romanzi con il bambino che non vuole crescere. Infine Dorothy, la piccola protagonista portata da un tornado nel fantastico mondo di Oz. Tre ragazzine curiose e audaci, al centro di tre grandi classici che, ciascuno a suo modo, hanno saputo celare sotto le spoglie del racconto di fantasia messaggi e metafore della vita. Questo libro è l'occasione per rileggere i tre romanzi - "Le avventure