Passa ai contenuti principali

Focus on

Recensione "La città di ottone" di S. A. Chakraborty

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de "La città di ottone" di S. A. Chakraborty, primo volume della trilogia Daevabad. Ringrazio Mondadori per la copia del libro!
Titolo: La Città di Ottone Autore: S. A. Chakraborty Pagine: 528 Editore: Mondadori (Oscar Fantastica) Anno: 2020 (ita) Compra a 9,99€ EGITTO, XVIII SECOLO. Nahri non ha mai creduto davvero nella magia, anche se millanta poteri straordinari, legge il destino scritto nelle mani, sostiene di essere un'abile guaritrice e di saper condurre l'antico rito della zar. Ma è solo una piccola truffatrice di talento: i suoi sono tutti giochetti per spillare soldi ai nobili ottomani, un modo come un altro per sbarcare il lunario in attesa di tempi migliori. Quando però la sua strada si incrocia accidentalmente con quella di Dara, un misterioso jinn guerriero, la ragazza deve rivedere le sue convinzioni. Costretta a fuggire dal Cairo, insieme a Dara attraversa sabbie calde e spazzate dal vento che pullulano di creature d…

UNITED BOOKBLOGGERS READATHON: Conclusione Maratona

Ciao lettori! Domenica 15 dicembre si è conclusa la United Bookblogger Readathon organizzata insieme a Lettrice in fuga, Sunflakes, Who is Charlie e Hook a book! Andiamo a dare un'occhiata ai libri che ho letto nelle due settimane di maratona!


Cosa ho letto:
1) Nevernight. Mai dimenticare, Jay Kristoff (Uno young adult, un libro consigliato)
2) Il priorato dell'albero delle arance, Samantha Shannon (uno libro nella tbr del 2019)
3) Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi,  (che non rispetta nessun obiettivo, ma visto che sono una delle organizzatrici posso rigirarmi le regole lol non partecipavo per nessun premio in particolare, ho deciso di inserirlo... per rendere meno triste il post).

Poche letture, ma non mi posso lamentare (visto che il libro della Shannon è di 800 pagine XD). Il priorato dell'albero delle arance e Fidanzati dell'inverno mi sono piaciuti molto, mentre non ho apprezzato Nevernight. Per fortuna non è stata una lettura pesantissima ed è stato divertente commentarlo con gli altri.

Voi cosa avete letto? 
Per provare a vincere i premi in palio, lasciate un commento con i libri letti e una brevissima recensione. Se avete pubblicato degli articoli online, lasciateci il link :)

Grazie per aver partecipato!
Alla prossima ♡

Commenti

  1. Allora:
    Un uomo al potere (I medici #2), anche se sono tutti autoconclusivi, è comunque il seguito di una saga. (Ob. 3 e 15).
    Ho comprato la saga dei Medici di Strukul l'anno scorso, regalo in occasione della serie tv. Di questo secondo volume mi è piaciuto l'intreccio e come è tratteggiata la figura di Lorenzo, ma ho trovato un po' piatti gli altri personaggi e lo stile lento. Da allora l'autore ha fatto molti passi avanti, il suo ultimo libro è il migliore.
    I passi dell'amore (Ob. 2 e 8). È un romanzo fuori dalla mia confort zone perché non leggo un rosa da almeno 5 anni, anche più. Ho scelto questo in virtù del film. Ho pianto tantissimo. I due protagonisti e la loro storia è dolcissima e delicata.
    L'opale perduto. (Ob. 9).
    Ero curiosa di vedere se e come si era evoluta l'autrice dai tempi di Fallen. Storia e genere sicuramente diverso, stile migliore, ma la storia non mi ha coinvolta.
    L'avvocato degli innocenti. (Ob. 10 e 16).
    L'ultimo libro di Grisham, ma non il suo migliore. La trama stenta un po' a decollare, il mistero è molto meno fitto che nei suoi libri migliori e il protagonista è irritante.
    Canto di Natale (Ob. 1 e 6).
    Che dire, classico di Natale che fa sempre bene leggere.
    Il libro delle porte (Ob 5 e 12).
    Mi ha sorpreso molto. I personaggi sono buoni e la trama è coinvolgente, con un tocco horror che non mi aspettavo.

    RispondiElimina
  2. Ciao! I libri che ho letto sono:
    - 'La ricetta del vero amore' per i punti libro pubblicato prima del 2019 e romanzo rosa. Un libro carino, ma la cui storia è davvero troppo corta. Le ricette rubano tutto lo spazio e, seppure il tutto sia carino, avrei preferito un po' più di approfondimento perché è stato come leggere un riassunto;
    - 'Storie della buonanotte per bambine ribelli' per i punti illustrato e raccolta di racconti. Un insieme di biografie romanzate che insistono sull'importanza di vedere se stessi come una chiave che apra le porte al cambiamento (sia personale che mondiale). Tutto molto bello, anche se non ho capito da dove abbiano preso alcune citazioni;
    - 'Portami con te' per il punto autore italiano. Si tratta di una raccolta di poesie molto carina, il cui tema principale è la consapevolezza di sé stessi e dei propri sentimenti;
    - 'Il principe di Homburg, La brocca rotta, Anfitrione' di Kleist per i punti fuori dalla comfort zone e testo teatrale. Nonostante io non sia un'appassionata di testi teatrali, ho trovato molta familiarità in questo, un po' anche perché avevo studiato l'autore all'università. È stata una vera scoperta leggere integralmente le sue due commedie e la tragedia, che mi sono molto piaciute. Sorprendente lo stile di scrittura;
    - 'L'equilibro della lucertola' per i punti consigliato e meno di 200 pagine. Mia sorella ha insistito molto perché io leggessi questo libro, ma in realtà sono rimasta un po' interdetta dalla lettura. Se la prima parte mi è piaciuta molto, la seconda è stata piuttosto noiosina;
    - 'Fairy Tail' per la categoria fumetto. Questo manga mi ha totalmente delusa per le sue atmosfere e per il fatto che i personaggi si comportano veramente come dei bambini. Bocciato;
    - 'Garry Hop 2' per i punti ultimo acquisto e libro di una serie. Con questo secondo volume, Moony mi ha lasciata interdetta perché ho trovato molta violenza che non mi aspettavo. Rispetto al primo libro mi è piaciuto meno, anche se è comunque carino.

    Ho letto 7 libri e completato 12 obiettivi. Nel blog attualmente trovate solo le recensioni dei primi 4 citati.

    Recensioni:
    - La ricetta del vero amore http://libridicristallo.blogspot.com/2019/12/recensione-la-ricetta-del-vero-amore-di.html
    - Storie della buonanotte per bambine ribelli http://libridicristallo.blogspot.com/2019/12/recensione-storie-della-buonanotte-per.html
    - Portami con te http://libridicristallo.blogspot.com/2019/12/review-tour-portami-con-te-di-serena.html
    - Kleist http://libridicristallo.blogspot.com/2019/12/recensione-il-principe-di-homburg-la.html

    Le altre recensioni arriveranno in settimana (tranne quella del manga, che non pubblicherò nel blog). Grazie ancora per questa sfida!

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia un segno del tuo passaggio. I vostri commenti sono l'anima del blog. Lo spam sarà automaticamente cancellato.

Post più popolari