Passa ai contenuti principali

Evernearth. Il tuo amore è il mio inferno, Brodi Ashton

Everneath - Il tuo amore è il mio inferno, Brodi Ashton
2016, De Agostini

A volte l’Inferno è più vicino di quanto immagini.

Per molte, moltissime settimane Nikki Bennett è scomparsa, svanita nel nulla. Senza nemmeno una parola o una spiegazione. Perché una spiegazione razionale per quello che le è successo non c’è. Nikki è stata risucchiata all'Inferno, imprigionata in un mondo disperato e privata di tutte le emozioni. Adesso, però, le è stata data una possibilità: quella di tornare a casa per sei mesi, sei mesi soltanto. Nikki è decisa a riprendersi la propria vita. Vuole trascorrere ogni singolo minuto con la famiglia e con Jack, il ragazzo che ama più di se stessa. Ma c’è un problema: Cole, l’Eterno dal fascino oscuro che l’ha seguita dall'Oltretomba e che è pronto a tutto pur di riaverla. Nikki sa di avere pochissimo tempo per cambiare il proprio destino. Prima che l’Inferno la reclami… questa volta per sempre. L’indimenticabile storia di un amore maledetto e immortale. Il mito classico di Persefone torna a vivere nelle pagine del primo capitolo di una nuova, bellissima serie dalla suggestiva cornice paranormale.

* il libro in questione mi è stato inviato dalla casa editrice in cambio di una sincera recensione
Recensione 
Mentirei se dicessi di aver iniziato la lettura con aspettative altissime, perché ormai da questo genere non mi aspetto più di tanto. Sono consapevole del fatto che io abbia una certa età per apprezzare del tutto gli young adult. L'idea di base di Everneath è buona. Confusa, ma buona. L'autrice mischia il mito di Persefone con quello di Euridice e Orfeo e con la mitologia egizia, anche se a volte le spiegazioni sono molto confuse. In realtà la storia a tratti è molto confusa. Non so se sia stata colpa mia o dell'autrice ma ogni tanto dovevo rileggere certi paragrafi perché non avevo afferrato. Sarà anche perché la protagonista è sveglia come un pesce. Fino a metà storia la si compatisce perché è reduce di un'esperienza che l'ha svuotata (nel vero senso della parola) dalle proprie emozioni, però ad un certo punto vorresti scuoterla per darle una svegliata. Impiega capitoli e capitoli per arrivare a conclusioni alle quali i lettori sono già arrivati da un pezzo. Un vero peccato perché era partita bene e poi si è persa in un bicchiere d'acqua. Poi il suo comportamento nei confronti di Cole, l'Eterno, l'essere immortale che si nutre dell'energia vitale degli uomini, mi ha dato fastidio, perché si crede migliore di lui, però non lo è dato che ne approfitta ripetutamente. E non lo dico solo perché Cole mi è piaciuto molto, più di Jack, l'altra faccia del triangolo, se così si può chiamare, dato che Nikki (la protagonista) sa quello che vuole. 

Per me è stata una lettura "nì". Non mi è dispiaciuta, soprattutto la parte centrale, perché quella iniziale è stata confusa mentre quella finale sembrava non giungere mai ad una conclusione. Infatti a questo punto della storia ho fatto un po' fatica a terminarlo. Ripeto, idee di base buone, ma svolgimento caotico. Sicuramente i più giovani, soprattutto quelli che sono alla ricerca di una storia d'amore dolce con un pizzico di paranormale, lo apprezzeranno tantissimo. 
 ★ ★ ★ ☆ ☆
Diciamo un 3,25

Trilogia Everneath 
#1 Everneath
#1.5 Neverfall - Inedito
#2 Neverbound - Inedito
#3 Evertrue - Inedito

Che ne pensate? Lo avete letto? Pensate di leggerlo? Let me know. c: 

Commenti

  1. Ciao! La cover mi intrigava parecchio ma dopo le recensioni che ho letto è uscito dalla wishlist hahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho evitato le recensioni di proposito xD però da quel poco che ho letto in giro questo libro non ha entusiasmato molti ^^"

      Elimina
  2. :o mi dispiace non ti sia piaciuto. Come sai io l'ho amato, ma probabilmente sarà anche perché non sono una lettrice del genere quindi non potrei fare un confronto con qualcos'altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', non è stata così terribile (infatti per circa metà l'ho apprezzato), però c'è di meglio in giro secondo me c:

      Elimina
  3. Nooo..che delusione! Sembrava promettente, peccato che l'autrice abbia risolto in modo caotico. Però la protagonista sveglia come un pesce la voglio leggere! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah sì, un vero peccato comunque. Sicuramente i più giovani (alias 12-14 anni) lo apprezzeranno di più :D io ormai ho una certa età per questo genere xD

      Elimina
  4. Se c'è una cosa che proprio non tollero sono le protagoniste svampite e troppo ingenue! Non mi riconosco e quindi non mi riesco ad immedesimare nella storia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. idem! Anche se qui Nikki parte bene - all'inizio è giustificata, dato la situazione -, ma alla lunga diventa estenuante xD

      Elimina
  5. Mmh, l'ho in libreria ma non so se sia stata una buona idea visti i pareri che trovo ultimamente >_<''

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me a te non dispiacerà :D c'è una storia d'amore caruccia, magari l'apprezzi :D

      Elimina
  6. Sono molto, molto indecisa. Da un lato sono sempre curiosa, dall'altro ora non ho più le aspettative che avevo prima... lo prenderò in ebook e se mi piace comprerò il cartaceo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In generale non è un libro brutto :) magari a te piacerà di più!

      Elimina
  7. Boh, io l'ho in WL e sarà di sicuro una delle prossime letture...ma ho quasi paura a iniziarlo. Fin'ora ho letto solo recensioni positive ma dopo la tua dovrò affrontarlo con aspettative più basse...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti consiglio di leggerlo comunque, magari a te piacerà di più :D oggettivamente non è un libro brutto!

      Elimina
  8. Il libro non mi ispira neppure un po', ma la copertina è stupenda xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché non sono sorpresa? xD
      Comunque una delle ragioni principali per il quale l'ho letto è la cover xD un altro motivo invece è la mitologia u.u

      Elimina
  9. Bella recensione, molto esaustiva ma da testarda quale sono penso che lo leggerò comunque, la curiosità è una brutta bestia xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fai bene, magari a te piacerà tantissimo ^_^

      Elimina
  10. io ho fatto più fatica all'inizio, troppo lagnosa, sempre lì a piangersi addosso e basta. Anche per me ni, carina l'idea ma confusa e con protagonisti insulsi (a parte Cole). Spero nei prossimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'inizio io ho faticato perché non capivo un tubo ahah comunque non credo leggerò i prossimi :\

      Elimina
  11. Io lo avevo messo in lista solo per la cover! ;)
    Declassato. XD
    Se mi capita, comunque, lo leggo...tanto per vedere com'è.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io Tania ahahah vabbè, sì, anche per la mitologia, che adoro!
      magari ti piace, chissà :P

      Elimina
  12. meh, no, io non lo leggo :/ se poi mi dici che anche l'autrice è confusa, ciao.
    grazie per esserti sacrificata.

    RispondiElimina
  13. Nonostante abbia letto molte recensioni positive non sono ancora convinta... la tua me lo ha fatto proprio cadere infondo alla lista di letture XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, come sempre, invoglio gli altri alla lettura..AHAH
      Magari a te piacerà di più, perché tutto sommato è caruccio :3

      Elimina
  14. Mi hai fatto passare la voglia. >_< Sono ancora curiosa di leggere il libro ma non so se farlo tra qualche tempo o aspettare addirittura l'uscita del secondo (se mai uscirà). Mmm anche per me lo YA non fa più effetto. Vedremo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho di questi problemi perché il seguito non lo leggerò ahaha

      Elimina
  15. Lo sapevo già, e tu mi confermi. Per stavolta passo.
    Peccato, la cover mi piaceva un sacco :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, la cover è molto bella, ma soprattutto ha un significato particolare :)

      Elimina
  16. Pienamente d'accordo con te! Su tutta la linea! Nikka l'hai descritta proprio bene con "sveglia come un pesce". Non mi è piaciuta proprio per niente. L'inizio era molto buono, ma poi la storia non si è evoluta affatto. E poi non mi è piaciuta neanche la love story perché per me non ha alcun senso. Sicuramente leggerò la novella Neverfall perché è dal PoV di Cole, e darò una possibilità al seguito sperando che le cose cambino e la ragazza si dia una svegliata =/

    RispondiElimina
  17. "La protagonista è sveglia come un pesce" ecco qui mi hai conquistata xD Sono assolutamente d'accordo con tutto ciò he hai detto e purtroppo io qualche aspettativa me l'ero anche fatta, ma mi sa che dovrei smettere! E' quel tipo di storia che probabilmente è molto più facile apprezzare quando si è ragazzine (non che io sia una vecchietta, ma insomma xD) ma che avendola letta attualmente non ha saputo darmi nulla, se non confusione e fastidio. Soprattutto perché non mi è piaciuta molto la protagonista o il modo in cui si comporta da vittima per tutto il tempo; ma ho trovato anche diverse cose che a mio avviso non avevano così tanto senso! Un vero peccato perché l'idea di base e l'idea di utilizzare i miti era davvero bella!

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

Welcome, December ♡

Welcome, December. Please, be good ♡ Il Natale è vicino *^* peccato che qui, al posto dell'inverno, sembra stia arrivando l'estate çwç altro che atmosfera natalizia! Ad ogni modo, è tempo di iniziare il conto alla rovescia per le vacanze di Natale v.v Uhm, tasto dolente. Ne faccio diecimila e riesco a portarne avanti mezza (se va bene). Però mi piacciono e continuerò a partecipare nonostante sia un fallimento totale v.v Comunque, per il momento ho letto 71 libri e probabilmente non raggiungerò giam mai 100 che mi ero prefissata lo scorso anno. A meno che in un mese io non legga 29 libri challenge accepted . Ho iniziato ben quattro serie : The White Rabbit Chronicles, The Grisha Trilogy, The Falconer e Il signore degli anelli . e nemmeno una conclusa o continuata brava Giusy, brava . Per la Bingo Reading Challenge ho letto un libro vecchio più di dieci anni (indovinate quale) e ho approfittato di un * free space *, dato che siamo agli sgoccioli. Comunque con questa sfid

Recensione “Il regno di cenere” di Sarah J. Maas

Oggi esce Il regno di cenere , volume conclusivo della serie Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas. Per l’occasione ho organizzato un review party insieme ad altre blogger. Di seguito trovate la mia recensione del libro! Titolo: Il regno di cenere Autore: Sarah J. Maas Pagine: 1080 Editore: Mondadori (Oscar Fantastica) Anno di pubblicazione: 2021 Compralo a 8,99€ Aelin ha rischiato tutto per salvare il suo popolo, ma ha pagato un prezzo altissimo: è stata rinchiusa in una bara di ferro dalla regina Maeve, costretta a sopportare mesi di torture se non vuole condannare coloro che ama. Ma anche la sua forza e la sua determinazione iniziano a incrinarsi. Non è l'unica a dover combattere per assicurarsi un futuro, mentre i fili del destino dei vari personaggi si intrecciano inesorabilmente. Recensione Il regno di cenere di Sarah J. Maas Questa recensione probabilmente sarà lunghissima perché Il trono di ghiaccio è tra le mie serie preferite e sarà difficile contenere le emozioni. Ho

Recensione "La corte di fiamme e argento" di Sarah J. Maas

La prima recensione dell'anno non poteva non essere quella de La corte di fiamme e argento di Sarah J. Maas , in uscita domani per Mondadori. E' un volume spin-off della serie La corte di rose e spine con protagonisti Nesta e Cassian! Titolo: La corte di fiamme e argento Autore: Sarah J. Maas Serie: Acotar 4 Pagine: 720 Editore: Mondadori Data di uscita: 23 febbraio 2021 Compralo a 20,90€ Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all'interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l'orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua.

Book tag #25 ten questions about summer.

Buon pomeriggio divoratori! Oggi rispondo ad un tag carinissimo :3 ringrazio Arya di  The Paradise of Books  e Valy di  Sparkle from books . Il tag si chiama 10 questions about summer . Direte voi "L'estate è finita da un pezzo!". Sbagliato U.U in Sicilia ci sono ancora tipo 40 gradi e in teoria l'estate è finita ieri. Dunque, sono ancora in tempo per rispondere :D I libri che ho scelto sono quelli che ho letto dal 21 giugno al 21 settembre (grazie d'esistere Goodreads :D) e ho cercato di scegliere romanzi diversi e di non ripetere sempre gli stessi titoli. IL miglior libro letto nell'estate 2014 Il migliore in assoluto. Avevate forse dubbi? Ho già una specie di recensione pronta, al più presto lo elogerò pubblicamente. IL peggior romanzo LETTO NELL'ESTATE 2014 Be', peggior è una parola grossa. Solo non mi è piaciuto come speravo. un bel romanzo LETTO a giugno Aaaw *-*  Bel non rende l'idea! E' stato FANTASTICO