Passa ai contenuti principali

A fragment of #9 Millennio di fuoco

Buon pomeriggio divoratori (: oggi non avrò nessuna partita fino a stasera e, nell'attesa della nuova puntata di Teen Wolf, vi lascio uno spezzone di Millennio di fuoco. In realtà più che uno spezzone è una pagina vera e propria del libro, ma essendo uno dei miei pezzi preferiti, ho deciso di riportarlo tutto. Del resto non è per niente noioso!


Lo sguardo del traditore sembrava volerle entrare nell’anima. Il prigioniero sogghignò.Seija irrigidì la schiena, provò a raddrizzare le spalle. “Io sono..”“Lo so chi sei” la bloccò subito lui con una voce profonda, per nulla bestiale, ora che non c’era la maschera a distorcerla. “Ti stavo aspettando.” Parlava davvero la lingua comune dei Finni e la parlava bene, anche se con uno strano accento.Seija dimenticò di colpo tutto ciò che voleva dire. Si aspettava di affrontare un mostro che la insultasse, la minacciasse, le riversasse addosso il suo odio, visto che lei era stata la causa della sua sconfitta, della prigionia e di tutto il resto. Invece aveva davanti un uomo torturato ma non domato, con le labbra atteggiate a un sorriso e negli occhi una luce così febbrile da comunicare..“Desiderio. Gioia.” Deglutì di nuovo. “E’ contento di vedermi!”.Il manvar si risollevò sulle ginocchia e si protese verso di lei per quanto glielo consentissero le catene, che tintinnarono sinistre. Seija si controllò a forza, ripetendosi che in nessun modo avrebbe potuto alzarsi in piedi. Il traditore infatti rimase bloccato, con i muscoli tesi allo spasimo. Soffriva, era evidente, eppure la guardava quasi no esistesse altro al mondo. “Sapevo che saresti venuta” aggiunse, e nel suo sorriso compiaciuto scintillarono zanne che aveva al posto dei canini. Delirava forse? O era impazzito per le torture? Seija se lo chiese, ma c’era un’assoluta lucidità in quello sguardo e incuteva più timore di qualsiasi manifestazione di follia. “Sono qui per quello che è accaduto sul campo di battaglia” disse alla fine. “Lo so” il Traditore la stava divorando con gli occhi. “Non poteva essere altrimenti.“Io non ti ho sconfitto” proseguì Seija per arrivare prima possibile al punto della questione e poi andarsene da quel luogo agghiacciante. “Tu hai esitato. Dimmi perché.”Il manvar sembrava ascoltarla solo a metà, perché si concentrava ora sui suoi capelli,ora sugli abiti, ora sulla bocca. “Quanti anni hai?” chiese all’improvviso.Seija non sapeva più che pensare di quel dialogo assurdo. “Ventidue..”Si chiese se i due soldati stessero sbirciando dalla porta, ma non osò girarsi per controllare. Grazie agli dèi, almeno non avrebbero capito una sola parola.“Ventidue” ripeté il Traditore, come se dovesse misurare quel lasso di tempo con le parole. “In duecentonovantacinque anni..ci volevano gli ultimi ventidue per questo prodigio.”“Quale prodigio?” Seija spalancò gli occhi.“Tu.” Il prigioniero lo disse con un fremito nella voce. “Non avrei mai pensato di trovarti sulla mia strada, un giorno. Ah, sei più di quanto io..” S’interruppe, quasi non trovasse le parole. “Sei perfetta” concluse poi.Seija sentì il gelo lungo la schiena. “Che cosa stai dicendo?”“E ora sei qui. Per me” continuò il Traditore, ignorandola. “Valeva la pena sopravvivere nei secoli per questo momento.” Le forze lo tradirono, facendolo ricadere seduto in un tintinnio secco di anelli di ferro, eppure Seija giurò di sentire il manvar ridere, anche se dolorosamente.Si accostò. Doveva capire qualcosa di quel demone maledetto. “Voglio una risposta” insisté, curva sulla testa del prigioniero. “Mi ascolti? Voglio una spiegazione, accidenti a te!”“Il mio nome è Raivo.” Un sussurro basso attraversò la massa scomposta di quei capelli scuri.“Cosa?” Seija s’irrigidì.Il traditore rialzò lo sguardo ipnotico su di le. “Il mio nome” scandì “e Raivo. E tu presto lo ricorderai, perché sei mia.”




Allora, che ne pensate? Non ditemi che non lo avete ancora letto D:





Commenti

  1. AAAAAAAAAHHHHHHHH tu mi vuoi morta Giuuuu *O*
    Bellissimoooo, arrivata a questo punto i libro mi ha proprio conquistata! Non vedo l'ora di leggere il seguito...chi non l'ha letto rimedi immediatamente! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io non vedo l'ora *___* dovrebbe uscire ad Ottobre *^* quando arriva???

      Elimina
  2. Non l'ho ancora letto... ma con un teaser così devrò assolutamente rimediare al più presto. Lo metto in WL in attesa del prossimo ordine di libri. **
    E' una serie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima Nym *_*
      io so che è una duologia e il secondo dovrebbe uscire ad Ottobre più o meno (:

      Elimina
  3. Letto, bellissimo!
    ho letto tutti i libri della Randall **
    la trilogia Hyperversum, Gens Arcana e Millennio di fuoco *^* aspetto con impazienza il secondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leda! Sono nella mia wishlist! Spero di procurarmeli al più presto, voglio leggere tutto di questa autrice *_*

      Elimina
  4. Oddio ho amato Hyperversum ma questo pezzetto....ODDIO DEVO AVERE QUESTO LIBRO! *Q* Lo conoscevo solo per nome eppure me ne hai fatto innamorare perdutamente con questo spezzone! Questo pezzo non è noioso, è eccitazione pura! *o* Mai sono rimasta così incollata a delle parole di un pezzetto di un libro che neanche conosco! Devo rimediare immediatamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *O* La reazione che speravo! E non hai letto nulla! Credimi, è davvero F-A-N-T-A-S-T-I-C-O. Fammi sapere se lo leggi!

      Elimina
  5. Sotto (vostro) consiglio ho ordinato questo libro! Ora non vedo davvero l'ora di leggerlo *_*

    RispondiElimina
  6. mi ispira un sacco, corro a prenderlo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D che bello, fammi sapere cosa ne pensi se lo leggi!

      Elimina
  7. Ottima scelta del brano Giusy, mi ha incuriosito tantissimo e ora voglio sapere come prosegue la faccenda!!! O.O

    RispondiElimina
  8. Non l'ho ancora letto, ma credo che lo farò proprio

    RispondiElimina
  9. *_____*.....waw...lo voglio proprio leggere!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Io non l'ho ancora letto, però chissà.. :)
    ps. mi piace tantissimo la foto che fa da banner alla rubrica ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero che lo farai presto!!
      ps. io stavo pensando di cambiarla ahahah

      Elimina
  11. L'ho letto.. è davvero un bel libro, molto molto originale ^_^

    RispondiElimina
  12. Bellissimo questo pezzo.
    Non ho letto il libro come sai ma ho intenzione di farlo. Tutt'è quando ;)
    Che dici aspetto l'uscita del secondo? Perché ho paura che finisce strano......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non finisce proprio strano xD puoi leggerlo :-)

      Elimina
  13. Lo DEVO leggere al più presto **

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Tre anni di Divoratori di Libri ♥

O ggi Divoratori di libri compie ben tre anni ! Ma voi ci credete? Tre anni è un traguardo che mai mi sarei aspettata, considerando il fatto che sono un tipo che inizia cento cose e ne lascia a metà novantanove.. ma la passione per la lettura è sempre rimasta anzi, cresce sempre di più ogni anno. Se dovessi ringraziare il blog per un motivo in particolare, sarebbe proprio questo, il fatto che mi abbia fatto crescere tantissimo! Non voglio continuare con frasi sdolcinate e commoventi perché tanto sono le stesse ogni anno, però non posso fare a meno di ringraziare ancora una volta i miei 543 lettori (vorrei citarvi ad uno ad uno, ma rischio di fare una figura di merda perché sicuramente dimenticherei qualcuno) e i 1964 lettori della pagina facebook! Siete l'anima del blog e senza di voi Divoratori di libri neanche esisterebbe.  Per l'occasione ho organizzato un giveaway per ringraziare tutti voi che mi seguite. Ringrazio la De Agostini per aver messo a disposizione  Wolf

Albion di Bianca Marconero | Recensione

Buon pomeriggio lettori <3 Per questa settimana ho finito con le lezioni e non posso che essere più felice di così, anche se ho una decina di esercizi di graphic design da fare e un paio di foto da scattare per fotografia >_<  Ma pensiamo ai lati positivi, come ad esempio al fatto che potrò leggere tanto ** Adesso vi lascio la recensione di un libro gentilmente inviatomi dall'autrice (ma che avrei letto comunque :P). Buona lettura! Titolo: Albion Serie: Albion #1 Autrice: Bianca Marconero Editore: Limited Edition Books Anno: 2013 Compra su amazon Marco Cinquedraghi è un ragazzo privilegiato, ma non fortunato. Cresciuto senza madre, privato del fratello maggiore, morto misteriosamente, il giorno del funerale del nonno riceve la notizia che gli sconvolgerà la vita: dovrà partire per l'Albion college, la misteriosa scuola in cui, da sempre, si diplomano i Cinquedraghi. Ma il blasonato collegio svizzero riserva non poche sorprese: si studia il sassone, ci si conf

Iscrizioni gruppo di lettura "Io prima di te" di Jojo Moyes

Buongiorno, lettori. Come avete capito dal titolo, oggi aprono le iscrizioni per il gruppo di lettura di Io prima di te di Jojo Moyes ! Vi chiedo scusa se non sono riuscita a pubblicarlo prima (infatti volevo farlo la scorsa settimana), ma ho avuto problemi di connessione. Ad ogni modo vi lascio con la scheda del libro e le altre informazioni su come si svolgerà il gruppo di lettura, blah blah blah. Titolo: Io prima di te Autore: Jojo Moyes Pagine : 312 (kindle)\391 (cartaceo) A ventisei anni Louisa Clark sa tante cose. 
Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tut

Cercando Alaska - John Green ● Recensione.

Ciao lettori. Avevo annunciato su faccialibro la mia assenza, ma mi mancavate e dopo due giorni di intenso studio avevo bisogno di un po' di svago. Finalmente pubblico questa benedetta recensione. Titolo: Cercando Alaska Autore: John Green Anno: 2005 Editore: Rizzoli * Estratto * Miles Halter, solitario collezionista di Ultime Parole Famose, lascia la tranquilla vita di casa per cercare il suo Grande Forse a Culver Creek, una prestigiosa scuola in Alabama. È qui che conosce Alaska. Brillante, buffa, svitata, imprevedibile e molto sexy, per Miles diventa un enigma, un pensiero fisso, una magnifica ossessione. Ho iniziato il libro con da un lato aspettative enormi (cavolo, stiamo parlando di John Green!), dall'altro un po' basse. Sembra non aver senso (e molto probabilmente non avrà senso), ma è così XD la trama del libro non mi ispirava molto..eppure ne sentivo parlare benissimo e sapevo già che lo stile dello scrittore fosse belli

Alice, Dorothy & Wendy: recensione "Peter Pan" di James M. Barrie

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione di " Peter Pan " di James Matthew Barrie . Ringrazio la casa editrice per la copia omaggio e Coffee&Books per aver organizzato il blogtour (qui la mia tappa con le curiosità sui tre classici ) e review party. Titolo: Alice, Dorothy & Wendy Autore: Lewis Carroll, L. Frank Baum, James M. Barrie Pagine: 540 Editore: Mondadori (Oscar Draghi) Anno: 2020 Compralo a 23,75€ Alice e le sue avventure nel favoloso Paese delle Meraviglie, di là e di qua dallo specchio. Wendy, l'amica di Peter Pan che per molti lettori è la vera eroina dei romanzi con il bambino che non vuole crescere. Infine Dorothy, la piccola protagonista portata da un tornado nel fantastico mondo di Oz. Tre ragazzine curiose e audaci, al centro di tre grandi classici che, ciascuno a suo modo, hanno saputo celare sotto le spoglie del racconto di fantasia messaggi e metafore della vita. Questo libro è l'occasione per rileggere i tre romanzi - "Le avventure