Passa ai contenuti principali

From my wishlist #14 Viaggi nel tempo

Buon pomeriggio divoratori c: oggi è proprio una bella giornata! Viene voglia di stare all'area aperta a leggere un libro! Peccato che faccia ancora un po' freddino xD
Rubrica settimanale ideata dalla sottoscritta con lo scopo di presentare tre libri dalla wishlist in base al tema :3
Il tema del giorno è viaggi nel tempo. Personalmente, ho letto davvero pochi libri sui viaggi del tempo e ancora non riesco a capire se sono rimasta soddisfatta o meno da come le autrici hanno trattato il tema. In wishlist ci sono La straniera di Diana Gabaldon, 22/11/'63 di Stephen King e La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo di Audrey Niffenegger.

La straniera, Diana Gabaldon (Outlander #1)
È il 1945. La seconda guerra mondiale finalmente è terminata, e Claire Randall, un’infermiera militare inglese, si riunisce al marito, dopo sette anni di lontananza, in una sorta di seconda luna di miele nelle Highlands scozzesi. Ma durante una passeggiata solitaria, visitando un antico circolo di pietre, la giovane donna si ritrova improvvisamente catapultata in un’altra epoca, in una Scozia settecentesca, dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra clan. Nelle Highlands più selvagge e desolate, tra streghe e inquisitori, intrighi e passioni, Claire dovrà affrontare un susseguirsi di vicende che metteranno a rischio non soltanto la sua vita ma anche il suo cuore: l’incontro con un giovane e carismatico cavaliere scozzese la costringerà a una scelta radicale, tra due uomini e… due destini.
Qualche mese fa avevo iniziato la serie tv tratta dai libri di questa serie che però non ho continuato non perché non mi piacesse ma più che altro perché me ne sono dimenticata lol. Comunque appena avrò terminato le serie tv che seguo al momento conto di recuperarla. E nel frattempo vorrei leggere il libro ^^
6675990La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo, Audrey Niffenegger.
Quando Henry incontra Clare, lui ha ventott'anni e lei venti. Lui non ha mai visto lei, lei conosce lui da quando ha sei anni... Potrebbe iniziare così questo libro, raccontato da due voci che si alternano e si confrontano. Si costruisce così sotto gli occhi del lettore la vita di una coppia e poi di una famiglia, cosparsa di gioie e di tragedie, sempre sotto la minaccia di qualcosa che nessuno dei due può prevenire o controllare. Un'intensa storia d'amore, un inizio misterioso, subito spiegato dal fatto che Henry, il protagonista, è il primo uomo affetto da cronoalterazione: il suo orologio genetico ogni tanto si risistema e lui viaggia nel tempo...
Non avevo la minima idea che questo libro parlasse di viaggi nel tempo, anche se il titolo lo dice esplicitamente xD sarà stato per la copertina che fa pensare ad un libro drammatico (e forse lo è?). Poi ho appena scoperto che ne hanno fatto anche un film. Buongiorno Giusy!
1610194122\11\'63, Stephen King.Jake Epping ha trentacinque anni, è professore di inglese al liceo di Lisbon Falls, nel Maine, e arrotonda lo stipendio insegnando anche alla scuola serale. Vive solo, ma ha parecchi amici sui quali contare, e il migliore è Al, che gestisce la tavola calda. È proprio lui a rivelare a Jake il segreto che cambierà il suo destino: il negozio in realtà è un passaggio spaziotemporale che conduce al 1958. Al coinvolge Jake in una missione folle - e follemente possibile: impedire l'assassinio di Kennedy. Comincia così la nuova esistenza di Jake nel mondo di Elvis, James Dean e JFK, delle automobili interminabili e del twist, dove convivono un'anima inquieta di nome Lee Harvey Oswald e la bella bibliotecaria Sadie Dunhill. Che diventa per Jake l'amore della vita. Una vita che sovverte tutte le regole del tempo conosciute. E forse anche quelle della Storia.
Quasi tutti i libri di questo autore sono nella mia wishlist e prima o poi li leggerò tutti! Magari lo farò in questo periodo..ho proprio voglia di leggere dei bei mattoncini!
Altri suggerimenti? Pareri su questi libri? c:

Commenti

  1. Ciao Giusy!!!
    La straniera lo vorrei tanto leggere, mi sono buttata sul telefilm che mi è piaciuto molto. Il libro dovrebbe essere meglio quindi devo leggero sicuro ^_^
    Gli altri due libri non li ho mai letti, ma King mi ispira parecchio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clary!! Si sa che i libri la maggior parte delle volte sono meglio dei film\telefilm (eccetto Il diario del vampiro XD), quindi sono sicura che sarà molto bello **

      Elimina
  2. Non vedo l'ora di leggere La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo e quello di Stephen King, di cui non ho mai letto nulla :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Giusy! Quello di oggi è un tema che mi attira tanto e infatti i primi due romanzi li ho in wishlist! Quello di Steohen King invece l'ho già letto e mi è piaciuto tantissimo!!!
    Ottime scelte! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :p io prima o poi leggerò qualcosa di King!!

      Elimina
  4. Oddio, stai parlando con una fissata estrema al riguardo. Il mio è amore (eh, fissazione) vero.
    Allora, giusto due cosine. Per un'ottima conoscenza al riguardo "So you created a wormhole". Un must. Poi altre cosine piacevoli sono "Rabbia" di Palahniuk, ma ASSOLUTAMENTE "Illusione di potere" di Dick.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So you created a wormhole sembra proprio figo *__* ma è facile in lingua?
      Grazie per i consigli **

      Elimina
    2. Sììì, è abbastanza facile! Dagli una chance, è fighissimo.

      Elimina
  5. La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo è in wl da mesi.. devo recuperarlo :)
    Sui viaggi nel tempo mi sa che ho letto solo la trilogia delle Gemme ^^

    RispondiElimina
  6. Mmm viaggi nel tempo.. Nella trilogia Red, Blue, Green viaggiano nel tempo giusto? Mi era piaciuto abbastanza. E poi come Diletta ho letto Rabbia di Palahniuck che ho adorato, lui è uno scrittore molto "particolare", geniale e folle!
    Ah e poi sicuramente Hyperversum! Ho appena letto il primo libro e sono in attesa che mi arrivi il secondo, comunque i protagonisti vengono catapultati in Francia in pieno Medioevo e la Randall è una grande appassionata di Medioevo e lo rende alla perfezione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. yes, anche se sinceramente a volte ero piuttosto confusa XD
      Hyperversum devo ancora leggerlo, ma credo proprio che lo farò questo mese :) ma i protagonisti non entrano dentro un videogioco o qualcosa del genere? E in questo caso si può parlare sempre di viaggi nel tempo? Comunque, non vedo l'ora di leggerlo *_* sono sicura che mi piacerà tantissimo!!

      Elimina
    2. Si, il videogioco li catapulta indietro nel tempo. Però restano lì fissi in quel determinato periodo non è che proprio viaggiano nel tempo in effetti^^ Te lo consiglio, poi aspetto la tua recensione per parlarne meglio!

      Elimina
  7. ho iniziato la straniera da poco e mi sta piacendo molto, è solo moooolto lungo, però è veramente scorrevole, te lo consiglio proprio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara ^^ Ultimamente ho proprio voglia di libri-mattoncini *_* sembra proprio perfetto!

      Elimina
  8. La straniera è uno di quei libri che osservo da tanto è mi lasciano ancora indecisa!

    RispondiElimina
  9. Buongiorno Giusy... ma cooome non sapevi che il romanzo della Niffenegger parlasse di viaggi nel tempo? XD Il romanzo è tra i miei preferiti, e anche il film è molto bello, soprattutto il finale. La straniera anche è un bel romanzo, per la serie tv ad aprile comincia la seconda parte della prima stagione, non vedo l'ora *w* Quello di King vorrei leggerlo anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma a te dalla copertina non fa pensare a qualcosa di drammatico? xD lo avevo snobbato proprio per questo!
      De La straniera credo proprio che prima leggerò il libro, così nel frattempo esce la seconda parte della prima stagione e me la rivedo tutta da capo :p

      Elimina
  10. ciao Giusy!!! la straniera mi ispira tantissimo!!! la moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo l'ho letto e mi è piaciuto molto..

    RispondiElimina
  11. Sono tornataaaaaaa! Che bello questo tema *_* il secondo libro mi ispira tantissimo!! :D

    RispondiElimina
  12. L'unico che ho letto tra questi è La straniera e ammetto che ero partite con aspettative bassissime... invece si era rivelato una piacevolissima scoperta! :)

    RispondiElimina
  13. Ahahah Giù mi fai troppo ridere! Ma che devo fare con te?
    Nemmeno io ho letto tanti libri sui viaggi del tempo a parte la saga della Gier e Tempest di Julie Cross che è bellissimo e che da tempo ti consiglio di leggere. Però è fermo al primo >_<
    La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo datemelo ora!!
    P.S. Adesso che ci penso ho letto una novella di un'autrice italiana sui viaggi del tempo che mi è piaciuta tanto e un romanzo (sempre di un'autrice italiana) molto carino ma di cui non ricordo il titolo :o

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Ruin and rising" di Leigh Bardugo (Grisha Trilogy 3)

Ciao lettori, finalmente condivido con voi la recensione di " Ruin and rising " di Leigh Bardugo , terzo volume della Grisha Trilogy, attualmente inedito in Italia, ma Mondadori ha annunciato la pubblicazione dell'intera trilogia nel 2020 ( notizia qui ). Titolo: Ruin and rising Autore: Leigh Bardugo Serie: Grisha trilogy 3 Pagine: 422 Prossimamente in italiano Compralo a 5,49€ Soldato. Convocatrice. Santa . Il destino della nazione risiede nelle mani di una Convocatrice del Sole spezzata, un tracciatore in disgrazia e i resti di quello che una volta era un potente esercito magico. Il Darkling comanda dal suo trono di ombre mentre una debole Alina Starkov riprende la sua battaglia sotto la dubbiosa protezione di alcuni fanatici che la venerano come una Santa. Adesso le sue speranze risiedono in un'antica creatura magica scomparsa da lungo tempo e nella possibilità che un principe fuorilegge sopravviva ancora. Mentre i suoi alleati e i suoi nemici corrono ve

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "La corte di fiamme e argento" di Sarah J. Maas

La prima recensione dell'anno non poteva non essere quella de La corte di fiamme e argento di Sarah J. Maas , in uscita domani per Mondadori. E' un volume spin-off della serie La corte di rose e spine con protagonisti Nesta e Cassian! Titolo: La corte di fiamme e argento Autore: Sarah J. Maas Serie: Acotar 4 Pagine: 720 Editore: Mondadori Data di uscita: 23 febbraio 2021 Compralo a 20,90€ Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all'interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l'orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua.