Passa ai contenuti principali

Recensione "Strange unearthly things. Strane cose non terrene" di Kelly Creagh

Buongiorno lettori, oggi vi lascio la recensione di “Strange unearthly thing. Strane cose non terrene” di Kelly Creagh. Ringrazio la casa editrice per la copia del libro fornitami in cambio di un’onesta recensione e per la fiducia concessami!

Titolo: Strange Unearthly things. Strane cose non terrene
Autore: Kelly Creagh
Traduttore: Laura Pettazzoni
Pagine: 324
Casa Editrice: Leggereditore
Data di pubblicazione: 23 febbraio 2024

"La diciottenne Jane Reye è un’artista e sensitiva. Disegna ciò che vede, ovvero spiriti e fenomeni soprannaturali. Cresciuta orfana, ora che è maggiorenne deve lasciare la scuola femminile che ha chiamato casa per la maggior parte della sua vita. Sola e smarrita, riceve un invito a partecipare a uno studio presso la tenuta di Fairfax Hall: un’indagine sulla proprietà che richiede le sue specifiche competenze. Quando incontra Elias Thornfield, il proprietario, Jane comprende che non si tratterà di un’indagine qualunque. Elias, dotato di una bellezza devastante, ha la sua età, un carattere schivo e indossa una misteriosa benda sull’occhio. Rivolgendosi alla sua arte per svelare l’arcano, Jane percepisce qualcosa di sinistro nell’attività spiritica che anima la dimora. Il suo talento e il crescente affetto per Elias saranno sufficienti a salvarlo da un destino orribile?"

RECENSIONE "STRANGE UNEARTHLY THINGS. STRANE COSE NON TERRENE" DI KELLY CREAGH

Quando tra le nuove uscite in programma mi è balzato agli occhi questo titolo subito ha colpito la mia attenzione, un retelling paranormale di Jane Eyre, cosa potevo chiedere di più?
Ok, peccato che con Jane Eyre non abbia nulla a che fare, a parte i nomi che ci ricordano i protagonisti, l’ambientazione di una vecchia magione della campagna inglese e qualche altro velato accenno. Ad essere sincera mi aspettavo di più, ma comunque non è stato un problema, né ha inficiato il mio voto finale.

Personalmente non amo particolarmente l’horror, ma questo libro invece è proprio il mio genere preferito di lettura! Adoro le storie di fantasmi e soprattutto di case infestate, con una maledizione da spezzare e un protagonista da salvare dalla dannazione eterna! Ebbene sì in questo romanzo ci troverete tutto questo ed anche di più, anche se con parecchie pecche.

La nostra Jane, in questo caso Reye, è una ragazza di diciott'anni, sola, senza nessuno al mondo, vive in una scuola femminile che la fa soffrire e la sua unica e migliore amica, Helen, è morta. Ha una dote particolare, riesce a percepire gli spiriti e riesce a renderli reali attraverso il suo disegnarli. Per questo, quando legge un annuncio dove si ricerca una sensitiva che possa aiutare il misterioso Signor Elias Thornfield a liberare la sua casa da uno spirito malvagio in cambio di una cospicua somma di denaro, non esita un attimo a cambiare continente e a lasciare la sua vecchia vita per accettare questa missione che potrebbe cambiarle la vita!
Ovviamente non sarà una facile impresa perché scoprirà presto che la realtà è molto più complicata di quello che sembra e che la sua vita è strettamente legata a quella di Elias in un modo che mai avrebbe immaginato...

Partiamo subito da quello che non mi è piaciuto: i personaggi, o meglio la mancanza dello sviluppo di un loro background e una maggiore caratterizzazione di quelli secondari.
Della protagonista Jane praticamente non sappiamo nulla, scappa da un passato doloroso che la perseguita, ma della sua vita prima di arrivare a Fairfax Hall non ci è dato sapere, è come se mancasse il pezzo centrale di un puzzle, indispensabile per inquadrarla bene! Non sappiamo nemmeno nulla del suo rapporto con Helen, ma nemmeno nulla di Helen stessa, che a questo punto potrebbe esserci o meno e non cambierebbe quasi nulla. Stesso discorso per Giovanni e Ingrid, lo psicometrista e la lettrice di tarocchi che la aiuteranno nella sua impresa, Giovanni ha un certo ruolo importante e bene definito, Ingrid invece totalmente inutile.

L’unico che viene sviluppato a dovere è Elias, un ottimo personaggio, ben strutturato, affascinante, letteralmente uomo di altri tempi, maledetto, ma ricco di amore nonostante sia stato proprio il suo amore a portarlo alla rovina. Ha un passato ingombrante alle spalle e una vita difficile fatta di dolore e solitudine, la sua chimica con Jane è innegabile e naturale, i loro destini sono strettamente intrecciati. Mi sono davvero piaciuti insieme, lo sviluppo del loro rapporto è stato credibile e spontaneo, un amore predestinato e indissolubile, l’ho adorato tantissimo!

Altro punto dolente, ahimè il finale e come è stato gestito. E’ stato tutto molto confusionario, sinceramente non ho capito perché le cose siano andate in questo modo e non sono nemmeno certa di averlo compreso con esattezza! E non mi riferisco solo ad un finale non proprio rose e fiori, perché quello ci può anche stare, anzi apprezzo il coraggio di questa scelta, ma non è proprio chiaro il motivo perché nulla viene approfondito a dovere.
La risoluzione del mistero sulla maledizione che aleggia su Elias non è stata sviluppata in modo convincente, per tutto il libro i personaggi si muovono non sapendo bene cosa fare né come fare per venire a capo del bandolo della matassa, nessuno spiega nulla ai nostri tre ragazzi che si ritrovano a brancolare nel buio fino a sparse intuizioni venute fuori dal nulla!

Ed è stato davvero un peccato perché ho letto il libro in un paio di giorni proprio perché era davvero impossibile metterlo giù, la curiosità di scoprire il mistero era davvero troppa! Lo stile di scrittura poi mi è piaciuto moltissimo, semplice, pulito, scorrevole. Inoltre la narrazione viene spesso alleggerita dai siparietti comici di Giovanni che è riuscito a stemperare la tensione in più di un’occasione. Insomma si legge che è un piacere!

Tirando le somme seppur con un ottima idea di base è stato un lavoro riuscito solo a metà, ma se vi piacciono le atmosfere del film “Crimson Peak” , che io adoro, e le storie di un amore predestinato che nemmeno il tempo e lo spazio può fermare allora farà proprio al caso vostro! Io comunque di quest’autrice leggerò sicuramente altro, ho visto che ha scritto un libro sul fantasma dell’opera, per favore Fanucci portacelo in Italia, ti prego!!!!!!!!!!!!!!!!!

3⭐⭐⭐

Commenti

Post popolari in questo blog

Guida di lettura: "Devil's Night" di Penelope Douglas

 Buongiorno lettori, oggi volevo parlarvi della serie dark romance Devil’s Night della regina di TikTok ovvero Penelope Douglas , ovvero Corrupt, Hideaway, Kill Switch e Nightfall. Vi darò una breve introduzione sulla serie, una spiegazione dei personaggi principali e l’ordine di lettura , e anche un breve commento sui libri singoli. I libri sono in ordine di lettura, in modo che sappiate esattamente dove iniziare, come continuare e soprattutto dove finire con la storia dei Cavalieri! Titolo:  Corrupt - Il mio sbaglio più grande (Devil's Night 1#) Autrice : Penelope Douglas Pagine:   448 Editore:  Newton Compton Editori Pubblicazione: 10 Gennaio 2023 Traduttore: Laura Lancini Trama:  “Si chiama Michael Crist. È il fratello maggiore del mio ragazzo ed è come quei film dell'orrore che guardi coprendoti gli occhi. È bellissimo, forte, e assolutamente terrificante. Non mi vede neppure. Ma io l'ho notato. L'ho visto, l'ho sentito. Le cose che ha fatto, i misfatti che ha

Recensione "Due cuori in affitto" di Felicia Kingsley

Recensione di " Due cuori in affitto " di Felicia Kingsley, libro romance perfetto per l'estate!  Titolo: Due cuori in affitto Autrice: Felicia Kingsley Editore: Newton Compton Pagine: 353 Anno: 2022 Compralo a 3,70€ O ascolta l'audiolibro   Da leggere se amate questi trope: -  forced proximity 👫 - hate to love👩‍❤️‍💋‍👨 - only one bed🛌 - fake relationship  Recensione "Due cuori in affitto" di Felicia Kingsley Summer e Blake sono due sconosciuti che si ritrovano a condividere una casa vacanze perché i proprietari, una coppia sul punto di divorziare, l'hanno affittata a due persone diverse senza consultarsi. Entrambi i protagonisti si presentano con due compagni che però spariranno ben presto, lasciandoli soli. Parliamo di due personalità opposte : da un lato abbiamo Summer , persona abitudinaria, il cui sogno è diventare una sceneggiatrice; dall'altro c'è Blake , scrittore di bestsellers che vive di sregolatezze e che considera gli sceneggia

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

on the read: 5 libri ambientati in Francia

Ciao lettori! Sono felice di annunciarvi l'inizio di una bellissima collaborazione con Baba di Desperate Bookswife ! Abbiamo unito il nostro amore per i libri e per i viaggi ed è venuta fuori questa rubrica di consigli. Di volta in volta io e Baba vi proporremo dei libri ambientati in diversi Paesi. Per questo primo appuntamento abbiamo scelto la Francia !

Recensione libro "La quinta onda" di Rick Yancey

Ciao lettori! In collaborazione con La cercatrice di storie oggi vi lasciamo la recensione del primo volume della serie La quinta onda di Rick Yancey . Fatemi sapere cosa ne pensate! Titolo: La quinta onda (the fifth wave #1) Autore: Rick Yancey Pagine: 504 Editore: Mondadori Anno: 2014 Scheda amazon Di notte, Cassie non può più guardare il cielo stellato con gli stessi occhi di prima; ora sa che loro arrivano da lì, da quegli astri luminosi e distanti, e arrivano per distruggere il suo mondo. Cassie è tra gli ultimi superstiti, sola, in fuga da loro, esseri mandati sulla Terra per sterminare la specie umana: l'unica speranza che le resta è ritrovare Sammy, il fratellino che le è stato strappato dalle braccia. Quando il misterioso Evan Walker si offre di aiutarla, Cassie capisce che deve prendere una decisione: fidarsi o rinunciare alla sua missione, arrendersi o continuare a lottare. In un'avventura che mescola la suspence de La guerra dei mondi e l'azione d

Recensione "L'estate nei tuoi occhi" di Jenny Han

Buongiorno, oggi recensione de L'estate nei tuoi occhi di Jenny Han , primo volume della Summer Trilogy , lettura perfetta per l'estate!  Titolo: L'estate nei tuoi occhi (The summer trilogy #1) Autore: Jenny Han Editore: Piemme Anno: 2014 Due fratelli. Un vero amore. Belly misura il tempo in estati. Tutto ciò che di bello e magico è accaduto nella sua vita, è accaduto fra giugno e agosto. L'inverno è solo il periodo che la divide dalla prossima estate, dalla casa sulla spiaggia, da Susannah e i suoi due figli, da Conrad e Jeremiah. Loro sono gli amici con cui è cresciuta: Jeremiah è il ragazzo su cui contare, Conrad quello che ti fa battere il cuore. E quest'estate si rivela ancora più speciale, perché sta accadendo ciò che Belly sta aspettando da tempo e che sembrava non sarebbe mai accaduto. Stranamente questo libro mi è piaciuto. È raro che uno young adult mi appassioni, eppure è stato così. Belly ogni anno non vede l'ora c

Recensione "Ravensong. Il canto del corvo" di TJ Klune

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione di " Ravensong. Il canto del corvo " di TJ Klune . Si tratta del seguito di Wolfsong,  libro che ho letto e amato la scorsa estate! Ringrazio la casa editrice per la copia omaggio.  Titolo: Ravensong. Il canto del corvo Serie: Green Creek 2 Autore: TJ Klune Pagine: 619 Editore: Triskell Edizioni Anno: 2020 Comprarlo a 5,99€ Gordo Livingstone non ha mai dimenticato le lezioni incise sulla sua pelle. Temprato dal tradimento di un branco che lo ha abbandonato, ha cercato conforto in un’officina nella piccola città di montagna in cui vive, giurando di non lasciarsi più coinvolgere dagli affari dei lupi. Avrebbe dovuto bastargli. E gli è bastato, finché i lupi non sono tornati, e con loro anche Mark Bennett. Alla fine, hanno affrontato la bestia insieme, come un branco… e hanno vinto. Un anno dopo, Gordo si ritrova ancora una volta a essere lo stregone del branco dei Bennett. Green Creek ha trovato un equilibrio dopo la morte di Richard C

Harry Potter e la pietra filosofale: pensieri, citazioni e differenze libro-film

Anni che mi riprometto una rilettura di Harry Potter e finalmente, dopo la maratona andata in onda su Italia 1, sono riuscita ad iniziare sul serio La pietra filosofale . Ho sempre voluto parlarvene qui, ma  come?  Come parlare di una storia che conoscono praticamente tutti? Perciò ho pensato di pubblicare un articolo diverso al posto della solita recensione. Sarà un post di riflessione, con citazioni*, differenze con il film ecc . ATTENZIONE, CI SONO PICCOLI SPOILER! "A Harry Potter, il bambino che è sopravvissuto." Titolo: Harry Potter e la Pietra Filosofale Autore: J. K. Rowling Serie: Harry Potter 1 Pagine: 302 Editore: Salani Editore Compralo a 8,99€ Harry Potter è un ragazzo normale, o quantomeno è convinto di esserlo, anche se a volte provoca strani fenomeni, come farsi ricrescere i capelli inesorabilmente tagliati dai perfidi zii. Vive con loro al numero 4 di Privet Drive: una strada di periferia come tante, dove non succede mai nulla fuori dall’ordi

Recensione "All this twisted glory. Una rete di intrighi" di Tahereh Mafi

Buongiorno lettori, oggi torniamo a parlare di Tahereh Mafi con "All this twisted glory. Una rete di intrighi", il terzo volume della serie "This woven kingdom" per cui ringrazio di cuore la casa editrice per la copia gentilmente concessa!  Qui  troverete la mia recensione del primo libro della serie! Titolo:  All this twisted glory. Una rete di intrighi #3 this woven kingdom Autore: Tahereh Mafi Casa editrice: Fanucci Pagine: 300 Traduttore: Bianca Giolitti Data di pubblicazione: 10 maggio 2024 "In qualità di erede al trono Jinn, Alizeh ha ritrovato il suo popolo e forse anche l’opportunità di liberarlo. Cyrus, il sovrano di Tulan, le ha offerto il suo regno a patto che lei prima lo sposi e poi lo uccida. L’oscura reputazione di Cyrus lo precede: il suo passato sanguinario è noto in ogni angolo del pianeta. Ecco perché ucciderlo dovrebbe rivelarsi un compito facile, soprattutto quando accettare la sua offerta significherebbe avere la strada spianata per compi

Recensione "Spietate promesse" di Rebecca Ross

Buongiorno lettori, oggi sono super emozionata di presentarvi la recensione di “Spietate promesse” di Rebecca Ross, l’atteso seguito e conclusione della dilogia “Divini rivali”, per cui ringrazio di cuore la casa editrice per la copia digitale fornita in anteprima! Vi avverto, per chi non ha letto il primo libro ci saranno inevitabilmente degli spoiler sulla sua fine! Qui la recensione    di Divini rivali! Titolo: Spietate promesse (#2 letters of enchantment) Autore: Rebecca Ross Data di pubblicazione: 7 Maggio 2024 Casa editrice: Fazi Editore Pagine: 512 Traduttore: Stefano Andrea Cresti "Dopo aver vissuto in prima persona gli orrori della guerra, Iris è finalmente tornata a casa, ma la vita lontano dal fronte è tutt’altro che facile: Roman è disperso e non si hanno sue notizie da settimane, l’esercito di Dacre continua ad avanzare puntando verso Oath, mentre i suoi abitanti, ostili e diffidenti nei confronti delle divinità, sono sempre più inferociti. Quando a Iris e Attie viene