Passa ai contenuti principali

Recensione "Uno splendido disastro" di Jamie McGuire

Ciao divoratori, vi lascio la recensione di Uno splendido disastro di Jamie McGuire che ho finito di leggere da poco. Vi anticipo che in questo post ci sono SPOILER.

Titolo: Uno splendido disastro
Autore: Jamie McGuire
Pagine: 335
Editore: Garzanti
Anno: 2013
Compralo a 5,86€

Camicetta immacolata e coda di cavallo. Abby Abernathy sembra la classica ragazza timida e studiosa. Ma in realtà è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di credere. E ora che è arrivata alla Eastern University per il primo anno di università, ha tutta l’intenzione di dimenticare la sua vecchia vita e ricominciare da capo. Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una compagna diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. Dietro di sé ha una scia di adoratrici disposte a tutto per un suo bacio. C’è una definizione per quelli come lui: Travis è il ragazzo sbagliato. Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli profondi di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Ma lei no, non ci cadrà come tutte, lei sa quello che deve fare, quel ragazzo porta solo guai. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover condividere lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un’inaspettata mistura di dolcezza e passionalità. Solo lui è in grado di leggere fino in fondo all’anima tormentata di Abby e capire cosa si nasconde dietro i suoi silenzi. Solo lui è in grado di dare una casa al cuore sempre in fuga della ragazza. Ma Abby ha troppa paura di affidargli la chiave per il suo ultimo e più profondo segreto...

Recensione "Uno splendido disastro" di Jamie McGuire

Chi ha scritto questa trama? Non so se se ne occupino gli autori o le case editrici, ad ogni modo questa non rappresenta per nulla il contenuto del libro (o almeno in parte).

Abby (detta Piccione da Travis) è una studentessa per bene (come no): camicetta, coda di cavallo, gonna al ginocchio (si, certo). Caratteristiche di questa ragazza? Chi lo sa, nel libro non c'è una descrizione fisica di questo personaggio, si capisce solo che è una stupida strafiga che non sa di essere strafiga.

"Abby è una ragazza in fuga dal suo passato, dalla sua famiglia."
Dopo questo, voi che vi aspettereste? Che so, una banda di criminali, qualche oscuro segreto, ma no.
Abby a soli tredici anni ha mandato a rotoli la vita del padre vincendogli la sua fortuna a poker. Cioè una ragazzina che vince contro un gruppo di adulti, tra cui il padre che d'altronde è un giocatore professionista e molto famoso.
Ma stiamo scherzando? A parte che come si fa a far giocare una ragazzina a 13 anni!
Assurdo! E poi vince, naturalmente.

Travis Maddox è il solito ragazzo figo, che tutti desiderano, tatuato, bellissimo bla bla bla.
Indovinate un po'? Si innamora di lei!
Indovinate un po'? Lei è anche innamorata di lui, ma lo nega.

"Eppure Abby è assolutamente determinata a non farsi affascinare. Lei no, non ci cadrà come tutte, lei sa quello che deve fare, quel ragazzo porta solo guai."

Si certo, è assolutamente determinata a non farsi affascinare. Infatti dopo che si conoscono, GUARDA CASO, manca l'acqua nel dormitorio del college (che scusa orrenda).
E l'altra intelligente (si fa per dire) della sua amica, America (odiosa per morire) le propone di andare a dormire nell'appartamento di Travis e Shepley (ragazzo di 'Mare' alias America).

Lei che fa? Non solo accetta, ma dorme anche nel letto di Travis (MANCO LO CONOSCE!). Che ragazza innocente, la nostra protagonista.

Dunque, immaginate come andrà a finire.
Il punto è che i personaggi non hanno personalità e la storia è assurda.
Abby sembra una cretina che non sa decidere per sé, fa tutto quello che le si dice, e le sta bene tutto.
Travis è uno stronzo che picchia a destra e a manca chiunque guardi Piccione.
A scuola, nei locali, alle feste.
E nessuno vede niente.
Cioè non è assurdo come storia?

Addirittura Piccione gli dice di dar una bella lezione ad un tizio che l'ha guardata o ha detto qualcosa (che si è meritato). E lui lo picchia. A scuola. In mensa. Davanti a un casino di studenti.

Ma nessuno si degna di prendere provvedimenti.
Ad un certo punto della storia il padre di Abby le dice che ha bisogno di soldi, che deve dare ad un mafioso. Lei parte per Las Vegas, va al casino, vince la cifra che ha bisogno per i debiti del padre e insieme al ragazzo vanno a casa del mafioso.
Lì poi Travis picchia i due scagnozzi di Benny (il boss) e il mafioso gli fa pure l'applauso, anzi lo ingaggia per un incontro ..
Ma è possibile? Cioè due bestioni, killer professionisti che si fanno mettere KO da un cretino?
BAH.
Ripeto, è un libro abbastanza assurdo.
Già a metà ne ero stufa.
Addirittura uscirà un secondo volume...

Adesso che abbiamo parlato della trama, passiamo allo stile di Jamie Mcguire.
Da quanto ho letto in giro non sono l'unica a cui non è piaciuto.
Banale, sempre stessi termini e noioso.
Che delusione! Le mie aspettative per questo libro erano molto alte.
Io di solito amo queste storie; si, sono storie trite e ritrite ma a volte gli autori fanno del loro meglio per rendere il loro libro originale. Ma questo proprio no. Peccato, la trama mi ispirava molto..

So che questa più che una recensione è un commento del tutto personale, ma non sono riuscita a trattenermi.

Valutazione: 2,5⭐

Consigliato? io non sono una persona che sconsiglia i libri, perché di solito sono gusti personali. Ho letto anche di persone a cui è piaciuto, perciò leggetelo e fatemi sapere. Un bacione!

Mi trovate anche su: Facebook ♥ Instagram ♥ Goodreads ♥ Twitter ♥ Bloglovin ♥ A girl of winterfell

Commenti

  1. Ma che bella questa recensione, a parte che mi hai fatto davvero sorridere e di questo ti ringrazio, oggi ne ho bisogno davvero, è vero che a volte scrivono una trama e poi la storia si rivela totalmente diversa, forse leggono il libro in parte ed ecco li che scrivono cose che non somigliano per nulla a ciò che poi leggeremo o forse sanno perfettamente che scrivendo la reale storia il libro non sarebbe poi così interessante da suscitare la voglia di acquistarlo ed eccoli li a infiocchettare la trama. Grazie cara, un abbraccio e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara,hai perfettamente ragione. Sono contenta di averti fatto sorridere :-)

      Elimina
  2. È stato difficile evitare la recensione! ;) Ancora non l'ho letto, però non so proprio se leggerlo o meno...
    Magari aspetterò un po'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.s. Ho votato per Amici di letto! ho visto da poco il film e mi è piaciuto! ;) Credo che leggerò presto il libro, sperando che sia bello! Prima aspetto la tua recensione! :D

      Elimina
    2. Ciao, a quanto pare nel film hanno cambiato la trama :/

      Elimina
    3. Ciao, posso sapere dove hai preso questa informazione? Vorrei sapere anch'io di più sul film.

      Elimina
    4. Ciao :) se parli di Amici di letto, ho letto su Wikipedia che il film è ispirato al libro ma che hanno cambiato un po' la trama. Infatti se non sbaglio lui è un insegnate o qualcosa del genere (non ho visto il film).

      Elimina
  3. Batti il cinque ragazza, batti il cinque! U.U
    Concordo in tutto e per tutto. Di sicuro una delle letture peggiori che mi siano mai capitate. Mi sa tanto che farò finta di non averlo mai letto LOL

    RispondiElimina
  4. ahahahah ora si che sono sicura di non essere un'aliena :3
    Pensavo di essere l'unica xD a molte ragazze è piaciuto !

    RispondiElimina
  5. ciao, nuova follower, la tua recensione mi è piaciuta un sacco, piena di sano umorismo! non sei l'unica a non aver gradito il libro, io la penso come te e non sono neanche riuscita a finirlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aaaw ciao *-*
      sono felice che ti sai piaciuta :)

      Elimina
  6. Ahahah inizio a sentirmi strana,io ho amato questa serie 😂

    RispondiElimina
  7. ahaha io su molte cose sono d'accordo con te!! :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione | Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maar

Hey belli ♥ oggi vi lascio la recensione di questo meraviglioso libro. Finalmente sono riuscita a scrivere qualcosa di decente. Forse. Titolo: Il trono di ghiaccio ( Il trono di ghiaccio #1 ) Autore: Sarah J. Maas Pagine: 461 Anno: 2013 Editore: Mondadori Amazon: cartaceo | ebook Nessuno esce vivo dalle miniere di Endovier. Celaena, la migliore assassina nel regno di Adarlan, è lì rinchiusa da un anno e quando le offrono la possibilità di diventare sicario di corte, non esita neppure un istante ad accettare. Ma la lotta è appena all'inizio: Celaena deve affrontare ventitré contendenti. Se vincerà, diventerà la paladina del re e dopo quattro anni di servizio sarà libera. Il Principe Ereditario è il suo maggiore alleato. Il Capitano delle Guardie la protegge. Entrambi la amano. Ma l'amore e il talento non bastano per vincere. Nel castello un pericolo insidioso è in agguato, e ben presto Celaena capisce che le persone di cui fidarsi sono sempre meno... A lei spetta il

Blogger Love Project 3 - DAY 6: Share your blogger love

Ciao, bellissimi. Eccoci al sesto giorno del Blogger Love Project <3 Purtroppo per mancanza di tempo, io e Alenixedda di Da una stella cadente all'altra non siamo riuscite ad organizzarci per il tag a coppia, ma non temete: ci inventeremo qualcosa per recuperare. Nel menu di oggi c'è Share your blogger love , ovvero elencare tutti i nostri blog preferiti in base a dei motivi specifici. Missione a dir poco difficile. Blogger Love Project #3 Le menti geniali :  BRICIOLE DI PAROLE  e  SPARKLE FROM BOOKS . Ogni volta che entro sul blog di Rosa o su quello di Valy non posso che restare sorpresa. Ogni volta hanno sempre qualche idea originale da sfornare. Prima o poi vi rubo qualche rubrica, sappiatelo. L'apprendista grafico:  DOWN THE RABBIT HOLE  ne sa sempre una più del diavolo! La mia bookworm di fiducia :  BOOKS IN THE STARRY NIGHT . Se Giada ama un libro è scientificamente provato che lo ami anche io. Se Giada detesta un libro è scient..ah, no. Se Giada odia

Gruppo di lettura #3 Wool di Hugh Howey

Ciao divoratori :3 settimane fa avevo scritto che avrei organizzato un gruppo di lettura. Ero molto indecisa sulla scelta del libro, ma alla fine ho optato per Wool di Hugh Howey per varie ragioni. Volevo scegliere un libro con una narrazione lenta sia per non finire i capitoli in pochi giorni e poi dover aspettare con ansia il recap e sia perché almeno ci godiamo la lettura. Del resto è anche uscito (o uscirà in questi giorni, non ricordo bene) il terzo volume. Quale miglior occasione per iniziare questa trilogia? Il gruppo di lettura inizierà tra qualche settimana, esattamente dopo la fine della scuola. Avete quindi un bel po' di tempo per pensarci e iscrivervi. Titolo: Wool (Silo #1) Autore: Hugh Howey Anno: Ottobre 2013 Editore: Fabbri Cosa faresti se il mondo fuori fosse letale e l’aria che respiri potesse uccidere? Se vivessi in un luogo dove ogni nascita richiede una morte e le tue scelte possono salvare vite o distruggerle? Questo è il mondo di Wool. In