Passa ai contenuti principali

October Thoughts \ letture del mese 👻

Ciao lettori, com'è stato il vostro ottobre?
Nonostante io non sia riuscita a leggere tutti i libri che avevo in programma e alcune letture si siano rivelate un pochino deludenti, devo ammettere che tutto sommato sono rimasta abbastanza soddisfatta.

Riepilogo letture di ottobre



💀 L'incubo di Hill House non si è rivelato quello che mi aspettavo e la delusione non è stata tanta solo per il fatto che già ero stata avvertita. Una lettura così così, sicuramente un po' sopravvalutata. Al momento sto seguendo la serie tv netflix e mi sta piacendo molto.


👻 Lumberjanes 1: Guardatevi dal sacro micio è una graphic novel veramente carina. Mi ha sorpreso parecchio perché dalla cover onestamente non mi convinceva tanto, però è disponibile gratuitamente per gli abbonati a kindle unlimited e quindi ne ho approfittato. Ve ne parlo la prossima settimana.

🎃 Il blogtour di Miti del Nord è stata una sorta di corsa contro il tempo perché è stato organizzato in pochissimo tempo, ma sono veramente soddisfatta del risultato. Nella mia tappa vi ho recensito il libro (così come le altre blogger) e ho approfondito Loki e i suoi figli.


💀 Tha hate u give l'ho letto insieme ad Eleonora per la nostra rubrica intervista con le blogger ed è stata una lettura bella, soprattutto riflessiva. Ci sono tantissime cose da dire su questo libro, onestamente non ho idea di come farò a scrivere una recensione.

👻 Il trono di ghiaccio, ormai lo sapete, è stata una rilettura fatta insieme al gruppo di lettura che ho organizzato. Ho scritto un commento (con spoiler) e nel post che vi metto sotto trovate anche le nuove date per La corona di mezzanotte. Personalmente sto morendo dalla voglia di finire tutta la serie in un mese XD.


🎃 Figli di sangue e ossa mi è piaciuto parecchio, nonostante qualcosina mi abbia fatto storcere il naso. Sicuramente un ottimo fantasy con alcuni elementi innovativi (è ispirato alla mitologia yoruba).


💀 La chimera di Praga per me è stata una lettura relativamente terribile, nel senso che ho letto tre quarti del libro con facilità, nonostante la storia non mi facesse impazzire, ma l'ultima parte è stata tremenda, stavo pensando seriamente di abbandonarlo e voi sapete che io non lo faccio mai. Sul serio, se non avessi avuto l'ultima tappa del gruppo di lettura l'avrei sicuramente lasciato a metà.


Cosa sto leggendo? 

In questo preciso momento, nulla.
Libri che ho iniziato e lasciato a metà? Due.

Con It sono ferma a pagina 50, ma non sono sicura di continuare, non mi sento pronta ad affrontare 1200 pagine. La verità è che in questo momento voglio leggere tanto e dedicarmi a questo mattone significherebbe fermarmi a leggere solo e soltanto questo per almeno un mese.

Capire, Fare e Reinventare il fumetto in realtà lo riprenderò presto. E' un saggio sul fumetto molto interessante, potrebbe essere benissimo un testo per accademie di belle arti. E' molto ricco di informazioni, per questo lo sto prendendo a piccole dosi. Tra l'altro la casa editrice mi ha inviato il pdf e sono ben 700 pagine (perché non ho controllato le pagine prima di accettare? Che idiota) , non proprio una passeggiata. Non è pesante però, eh, solo che in questo periodo ho letto troppi ebook e sto cercando di staccare un po' gli occhi dal tablet.

TBR di Novembre

3\4 dei libri che voglio leggere in questo periodo sono ebook, ma, come ho già scritto, voglio evitarli perché ho frequenti mal di testa in questi ultimi giorni. Quindi non sto leggendo nulla e non so nemmeno cosa leggerò. Sicuramente a breve inizierò la rilettura de La corona di mezzanotte (la prima tappa è uscita proprio oggi, la trovate qui: tappa 1). Poi vorrei tanto, ma proprio tanto leggere "Legend" della Schwab. E poi boh, in caso vi aggiorno su instagram (@divoratoridilibri)

Altri post di ottobre


Fatemi sapere cosa ne pensate, le vostre letture o in generale il vostro ottobre. Se avete scritto un riepilogo potete lasciare il link nei commenti, lo leggerò con piacere.

Commenti

  1. Sono sempre belli questi post di riepilogo :)

    RispondiElimina
  2. L'incubo di Hill House lo avevo ordinato in una libreria (di merda) ma è da quasi due settimane che non mi dicono niente, perciò sono sempre più restia a non prenderlo... poi ormai mi sono sparata tutta la serie tv e non mi entusiasma la tua recensione del libro ^^"
    Per il resto, mi ispira molto la graphic novel e, infatti, penso di dargli presto un'opportunità! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà, magari a te piace!
      La graphic novel veramente veramente carina. Fammi sapere :)

      Elimina
  3. Mi spiace che Hill House non ti abbia fatto impazzire, io spero di riuscire a leggerlo, prima o poi! E spero anche di riuscire a recuperare Lumberjanes perché già solo il titolo mi fa morire *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari a te piace di più, chissà :)
      Curiosa di sapere poi il tuo parere su Lumberjanes *-*

      Elimina
  4. The Haute U Give voglio leggerlo assolutamente prima del film. Spero che ti abbia lasciato senza parole per i motivi giusti. Hill House, dopo mille versioni al cinema e un telefilm splendido, è la Jackson che meno mi ispira. Io e le mie letture? Tra King e I due esorcisti, ultimamente, sono riuscito anche a essere in tema Halloween: cosa rarissima. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io non ho capito se e quando uscirà in Italia The Hate U give...
      Sulla Jackson non so che dirti. A molti piace, a me non ha convinto al cento percento, però vorrei fare un secondo tentativo con "Abbiamo sempre vissuto nel castello".

      Elimina
  5. Mi sbaglio o hai fatto tantissime letture a tema Halloween?
    Caspiterina, che fegato ragazza! ❤

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi" di Christelle Dabos

La recensione di oggi riguarda Fidanzati dell'inverno di Christelle Dabos il primo volume della famosissima serie francese L'Attraversapecchi . Vi consiglio vivamente di evitare la trama del libro e passare direttamente alla recensione perché, per quel che mi riguarda, dice anche troppo! Titolo: Fidanzati dell'inverno Autore: Christelle Dabos Serie: L'Attraversaspecchi 1 Pagine: 382  Editore: Edizioni e/o Anno: 2018 (ita), 2013 (fr) comprarlo a 12,99€ L’Attraversaspecchi è una saga letteraria in tre volumi che mescola Fantasy, Steampunk e Belle Époque, paragonata dalla stampa francese alle saghe di J.K. Rowling e Philip Pullman. Fa da sfondo un universo composto da 21 arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra. La protagonista, Ofelia, è originaria dell’arca “Anima”; una ragazza timida, goffa e un po’ miope ma con due doni particolari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Lavora come curatri

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis