Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2016

Reading Goals #7 recap di agosto + tbr settembre

Agosto è stato un continuo che faccio con il blog? Chiudo o non chiudo?   E se me ne pentissi? E' davvero quello che voglio?  Non ho ancora trovato una risposta, ma ho deciso di riprovarci. Riprovarci per un paio di mesi ancora, si spera. Non pubblicavo la rubrica Reading Goals da fine maggio. Nel mese di luglio e di agosto ho scelto le letture in base al mio mood e devo dire che sono molto soddisfatta. LETTURE DI AGOSTO TUTTA LA VERITÀ SU GLORIA ELLIS  - inviatomi dalla DeA ad inizio estate ed io mi sento in colpa per non averlo ancora recensito. La verità è che ho avuto quel dilemma esistenziale di cui vi parlavo sopra, ma ho già abbozzato una recensione che penso di pubblicare la prossima settimana.  ANNA VESTITA DI SANGUE - letto durante il mio mood fantasmi e forse proprio per questo mi è piaciuto molto. Non so, ma mi aspettavo di peggio. Ed è stata l'unica lettura fantasy che ho fatto.  THE DISTANCE BETWEEN US - con il gruppo di lettura di Elsa . Sono anda

Recensione Freezer di Veronica"Veci" Carratello

Buongiorno lettori! Fino al 25 settembre tutto il catalogo della Bao Publishing sarà scontato del 25% (nuove uscite comprese) e ho deciso di approfittarne per parlare di Freezer , graphic novel che ho letto di recente, nel caso in cui foste indecisi su cosa prendere o se come me vorreste iniziarvi ai romanzi grafici. Da piccola leggevo sempre Topolino. In realtà li compravo per i vari aggeggi che uscivano da costruire, ma poi leggevo e rileggevo il fumetto tante volte. Non so perché, ma crescendo non ne ho comprato più e ho iniziato a leggere solo e soltanto libri di narrativa. Di recente ho vinto Freezer nella pagina della Bao Publishing e mi sa che questa sarà solo la prima di tante recensioni, perché voglio assolutamente leggere più graphic novel. All'inizio non sapevo cosa aspettarmi. " Mi piacerà? ", " Sarà diverso dal leggere un libro? ". La risposta è sì e no . Non è la stessa cosa di leggere un romanzo, ma le parole mancanti vengono compensate

From my wishlist #20 fantasmi

Sono settimane che sono indecisa se pubblicare questo post o meno. All'inizio volevo fare uno special dedicato ai fantasmi. Poi una nuova rubrica sui consigli. Puoi la rubrica From my wishlist . Poi di nuovo lo special. Poi la rubrica. Poi FMW. Insomma, non sapevo sotto quale forma proporvi questo argomento, ma alla fine ho scelto la rubrica From my wishlist  che oltre ad avere lo scopo di presentarvi i libri che desidero, serve anche a dare spunti di lettura.  L'argomento di oggi è fantasmi , un tema che personalmente ho sempre trovato affascinante quanto inquietante. Di seguito ci saranno tre libri a tema. Dato che i libri che mi avete consigliato (e che ho scoperto che erano in wishlist da tempo) sono tantissimi, farò più appuntamenti divisi in base alla trama.  LIBRI SUI FANTASMI [ Tutti i t emi della rubrica From my wishlist] SHADES - JACK LO SQUARTATORE E' TORNATO [LINK] Quello in cui Rory Deveaux arriva a Londra dalla Louisiana è un giorno memorabile.

Release Blitz "Adam" di Giovanna Roma

Buongiorno carissimi! Anche se non l'ho scritto esplicitamente in nessun social, nelle ultime settimane ho deciso di prendermi una piccola pausa. Mi spiace tantissimo essere stata assente, ma non è stato un bel periodo. Oggi ritorno attiva con il Release Blitz di Adam , il nuovo dark contemporary romance scritta da Giovanna Roma . Ringrazio l'autrice per avermi coinvolta, è stato un piacere!

[Short Story Review] Un buon presagio, Gillian Flynn

Di solito i racconti non mi piacciono perché una volta terminati mi lasciano indifferente, e anche Un buon presagio di Gillian Flynn fa parte di questa categoria. Perciò vi chiedo perdono in anticipo per questa mini-recensione, questa volta non sono riuscita a descrivere per niente quello che ho provato durante la lettura, dato che posso dire di non aver provato nulla XD Innanzitutto non pensavo fosse un racconto, ma romanzo vero e proprio. Colpa mia perché non ho letto bene le informazioni e mi sono lasciata prendere dalla trama. Secondo, non vale il prezzo che costa. Stiamo parlando di circa dieci euro per il cartaceo e 6,99€ l'ebook e grazie a dio avevo un buono perché altrimenti me ne sarei pentita a vita di aver speso dei soldi per una storiella di 90 paginette. Speravo di leggere qualcos'altro di questa autrice sin da quando ho terminato L'amore bugiardo  e Un buon presagio mi è sembrato un'ottima scelta, anche perché dalla trama sembrava molto inquietante e

Sul mio comodino #14 tra case infestate e ragazze scomparse

Buona pomeriggio lettori, come vanno le vostre letture? Le mie piuttosto bene. Qualche giorno fa ho finito di leggere Tutta la verità su Gloria Ellis e mi è piaciuto molto. E' un romanzo di formazione che mi ha ricordato per certi versi i libri di John Green e che mi ha fatto riflettere moltissimo, perciò credo che ci vorrà un po' prima che io riesca a scrivere una recensione, il tempo di mettere in ordine i miei pensieri. Comunque, prima di Gloria Ellis , ovvero più di una settimana fa, ho letto anche un racconto, Un buon presagio di Gillian Flynn . Sinceramente nemmeno sapevo fosse un racconto e nonostante la storia mi abbia coinvolta mi ha lasciata indifferente, come gran parte dei racconti che leggo d'altronde. Ho il post già pronto e in questi giorni lo pubblico. Seguitemi su instagram per altri aggiornamenti! Attualmente sto leggendo Anna vestita di sangue , un libro che possiedo da tanto, troppo tempo. Mi è venuta voglia di leggere un libro sui fantasmi e ho

Il primo bacio a Parigi (Anna and the French kiss #1) di Stephanie Perkins

Nonostante abbia apprezzato tantissimo  Il primo amore sei tu  (sì, avete capito bene, ho letto prima quello), ero un po' preoccupata per Il primo bacio a Parigi . Sapete che io con i romance sono a periodi, perciò non si può mai sapere se amerò o odierò un libro. La cosa che più mi preoccupava era la protagonista - della quale non avevo letto cose molto belle xD - e invece devo ammettere che mi è piaciuta molto. E' vero, all'inizio potrebbe stare un po' sulle scatole, ma pensandoci non possiamo biasimarla: si trova in un Paese che non conosce , dove si parla una lingua che non conosce , dove c'è gente che non conosce . Forse anch'io sarei terrorizzata e mi farei prendere dal panico. Forse no se fossi lì per un viaggio, ma di sicuro sì se fossi a Parigi per studiare. Ad ogni modo pagina dopo pagina Anna mi è piaciuta sempre di più, forse perché mi ci sono un po' identificata. Non posso dire lo stesso di St. Clair. E' esattamente quel tipo di personaggi

Trivial Pursuit Reading Challenge - Tappa IV: Scienza e natura.

Buongiorno lettori! Siete carichi? Oggi inizia la quarta tappa della Trivial Pursuit Reading Challenge ! Intanto avete visto chi si è aggiudicato i fantastici segnalibri creati dalle Belle ? Prima di scoprire gli obiettivi della tappa, diamo nuovamente un'occhiata alle regole. LE REGOLE Ogni tappa occuperà il mese prestabilito.  Ci saranno sei obiettivi da completare per ciascuna.  Per passare alla tappa successiva non sarà necessario completarli tutti: è sufficiente completarne quattro su sei . Ogni obiettivo in più completato fornirà un punto bonus che permetterà di avere maggiori possibilità nell'estrazione finale. Ciascun obiettivo sarà considerato superato solo dopo la pubblicazione della recensione (su qualsiasi piattaforma). Le recensioni saranno ritenute valide solo se sufficientemente argomentate (per chiarirci: non sono accettati commenti che si limitano a "bello/brutto, piaciuto/ non piaciuto").  Non ci saranno limiti di tempo per completare