Passa ai contenuti principali

Recensione La confraternita del pugnale nero: Il risveglio, J. R. Ward

Buon pomeriggio, lettori. Oggi vi parlo del primo volume della saga "La confraternita del pugnale nero" di J. R. Ward. E' stata una lettura piena di alti e bassi ma che alla fine mi è piaciuta.

Titolo: Il risveglio
Saga: La confraternita del pugnale nero #1
Autore: J. R. Ward
Pagine: 443
Anno: 2010
Editore: Rizzoli

Beth Randall è una giovane cronista di nera in un giornale di provincia, a Caldwell NY. Abituata ad aggirarsi tra colleghi giornalisti, poliziotti e delinquenti che non le staccano gli occhi di dosso, ha imparato a tenerli a bada. Quando uno sconosciuto entra nel suo appartamento forzando con naturalezza la porta, Beth dovrebbe urlare e tentare la fuga. Invece è travolta e si abbandona a un desiderio che non ha mai provato prima. Il terrore viene dopo, quando Wrath le parla di Darius, il padre che Beth non ha mai conosciuto, e che gli ha affidato il compito di assisterla e proteggerla. Perché Darius e Wrath appartengono a una stirpe di vampiri da secoli in lotta per la sopravvivenza. E Beth sta per entrare in un mondo nero come la notte e rosso di sangue, sta per andare incontro alla trasformazione di tutto il suo essere.


Come ho già scritto, il libro mi è piaciuto. E' vero ci sono tanti difetti, a volte avrei voluto lanciare il tablet dalla finestra, passarci sopra con un camion, cospargere i resti di benzina e darci fuoco, prendere le ceneri e gettarli nel mare, ma tutto sommato si è rivelata una lettura piacevole. Mi aspettavo di peggio.

Questo primo volume segue le vicende di Beth, una cronista per metà vampira e per metà umana, e di Wrath, vampiro a capo della confraternita. In realtà però la storia è raccontata da più punti di vista, cosa che inizialmente mi ha confusa ma che dopo un paio di capitoli ho apprezzato perché Beth e Wrath non mi sono piaciuti per niente. Sono quei personaggi che si innamorano a prima vista che dopo una settimana si promettono amore eterno. E non sto scherzando! Giuro che ho contato i giorni e questi due dopo cinque ,massimo sei, giorni si amano O_O per non parlare delle scene erotiche messi lì per caso. Lasciando perdere l'instant love e il sesso random, entrambi non mi sono piaciuti anche per diversi motivi. Beth si fida di Wrath nonostante lo abbia conosciuto il giorno prima. E certo, se la prima volta che i loro occhi si sono incrociati hanno fatto sesso, mi pare ovvio che dopo un giorno lei si fidi di lui nonostante stesse per uccidere il suo amico davanti ai suoi occhi. Insomma, realismo portami via no aspetta, quella era la fantasia. Wrat h tecnicamente dovrebbe essere il tipo di vampiro freddo, senza sentimenti..peccato che nemmeno dopo una pagina aveva già gli occhi a cuoricino per Beth D:. Su una cosa sono d'accordo. Questi due sono fatti per stare insieme. Molto coerenti con il loro carattere: un secondo prima Wrath fa finta di essere un vampiro spietato, il secondo dopo è tutto cuoricini per Beth; Beth un istante prima è tutta spaventata dal vampiro, l'attimo dopo si getta tra le sue braccia. 
Fortunatamente, grazie ai vari punti di vista, la lettura non è stata così terribile come speravo. Ci sono tantissimi personaggi interessanti come Rhage, Butch (anche se verso la fine lo stavamo perdendo -_-") e Zsadist.

Per quanto riguarda i vampiri di questo libro, ancora non mi sono fatta un'opinione. Di certo la Ward ha approfondito questo tema anche se fino alla fine del libro alcune cose non mi erano chiare. Fortunatamente nelle ultime pagine ho trovato un glossario che mi è stato tantissimo d'aiuto.

Ricapitolando...
Punti a favore: lettura piacevole, storia interessante, protagonisti interessanti.
Punti a sfavore: i protagonisti, l'istant love, sesso random.



La confraternita del pugnale nero
#1 Il risveglio
#2 Quasi tenebra (protagonisti Rhage e Mary)
#3 Porpora (Zsadist e Bella)
#4 Senso (Butch e Marissa)
#5 Possesso (Vishous e Jane)
#6 Oro sangue (Phury e Cormia)
#7 Riscatto (Rehvenge e Ehlena)
#8 Tu sei mio (John Matthew e Xherx)
#9 Ferita (Payne e Manuel)
#10 L’amore rinato (Tohrment)
#11 L'ora dell'amore (Blay e Quinn)
#12 Il re (Wrath e Beth)

Credo che continuerò la serie, soprattutto perché i protagonisti sono diversi! Rhage mi ha incuriosito abbastanza..spero che non sia Wrath due la vendetta..
Allora, che ne pensate?

Commenti

  1. Vorrei leggere qualcosa dell'autrice, ma questa saga mi spaventa, sono troppi titoli! D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda il lato positivo: sono stati tradotti tutti ;)

      Elimina
  2. Proprio poco fa ho scritto nel tuo Weekly Recap che aspettavo questa recensione! Comunque sesso random mi fa troppo ridere come espressione ahahahah :'D
    Leggerò questo libro perché ormai ce l'ho e comunque sono molto curiosa, però adesso mi sa che avrò aspettative un po' più basse. L'insta-love... NO.
    Vedremo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD però dai, non è male e si lascia leggere v.v

      Elimina
  3. "Avrei voluto lanciare il tablet dalla finestra, passarci sopra con un camion, cospargere i resti di benzina e darci fuoco, prendere le ceneri e gettarli nel mare"
    OH OH OH ADESSO NON ESAGERARE!! >_<
    Tu sei stata più cattivella perché io nonostante i difetti gli avrei dato 4 ;)
    Comunque è l'inizio. Nel secondo cominci a capire già di più tutte le dinamiche. Perderai la testa per Rhage (è mio!) e amerai anche Wrath e Beth andando avanti con la serie. Wrath è un re spietato ma giusto e io lo adoro *-*
    L'accoppiata Butch, Rhage e Vishous è magnifica ♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha okay, ho esagerato un pochino xD ho letto di peggio!
      Concordo, l'accoppiata Rhage, Butch e V è meravigliosa Ahahahami piacciono troppo! ❤

      Elimina
  4. Questa serie mi incuriosisce e ne sento parlare molto però sono davvero tanti titoli.. quindi sono un pò indecisa :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però guarda il lato positivo: sono stati tutti tradotti ed ogni libro racconta di personaggi diversi c:

      Elimina
  5. Ahah mi hai fatta un sacco ridere quando hai scritto del sesso random e di lanciare il tablet dalla finestra (e tutte le disgrazie che seguono) :D non so, la storia in sé sembra anche carina ma non sopporto gli innamoramenti a prima vista e quello che ci va dietro, non so se cercherò di trovare il tempo x leggerlo, x adesso.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho esagerato con la storia del tablet ahahah
      Ma sì, leggilo, non è poi così male c:

      Elimina
  6. Io sono arrivata al sesto libro...più si va avanti più la trama si infittisce e diventa interessante. Non si può fare a meno di farsi coinvolgere dalla confraternita...io ho apprezzato in particolare Zsadist e Vishous. Anche se effettivamente questi spietati vampiri innamorati che si trasformano in frignoni ogni tanto ti fa cadere le braccia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero proprio di continuare, sono curiosissima.. Gli altri personaggi mi sono piaciuti molto!! Zsadist e V sono due ppersonaggi interessantissimi ** non vedo l'ora di leggere il loro libro.

      Elimina
  7. mmmm la copertina non mi ha mai convinto poi la storia non mi convince però la tua recensione mi ha incuriosito-.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti la copertina non è un granché xD

      Elimina
  8. mi hanno parlato così tanto di questa saga che la devo iniziare anche io....la tua recensione è troppo bella!!!non mi piace neanche a me l'instant love ma sopporterò...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Licia! Sono curiosa di sapere se a te piacerà!

      Elimina
  9. è una delle mie serie preferite e l'ho adorato!

    RispondiElimina
  10. Mamma mia ma quanto è lunga questa saga????..però sono anche appassionata di saghe!!..sarei curiosa di leggerla!!!!....Un bacione..
    P.S: adoro questa palylist!^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora te la consiglio! D'altronde è stata tutta tradotta in italiano ☺

      Elimina
  11. Ahhahagaga la pensiano esattamente allo stesso modo ... istan love del cavoloooooooo .... lo odio da piu prondo di me ... a me i primi capitoli non mi hanno proprio conquistata ma bene dal terzo in poi sono diventati proprio una droga .. ora sono al sesto e non riesco a fermarmi perché nella storia di uno ci un anticipo dei libri successivi e la curiosità è alle stelleee hahahha pero non demordere poi cambierà! !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto le tue recensioni ** io non vedo l'ora di continuare perché il prossimo libro è dedicato a Rhage, un personaggio che mi è piaciuto **

      Elimina
  12. Guarda lo sapevo, hai beccato tutti i punti che alla prima lettura avevano dato fastidio anche a me, cioè la prima volta tra Beth e Wrath mi ha fatto storcere il naso come non mai! E che cavolo U.U
    Ma devi anche capire che la relazione tra vampiri sono molto istintive, una volta che conoscono la "femmina" che fa per loro, non la mollano per nulla al mondo! Ed ecco l'istant-love... ma comunque continua la lettura, almeno fino al terzo volume. vedrai che ti prenderà ancora di più... ^w^

    RispondiElimina
  13. Lo sto leggendo anch'io e devo dire che lo stile mi piace molto anche se sono daccordo con te su delle cose che non ti hanno convinto >.<

    RispondiElimina
  14. Ho letto tutti i libri, sono arrivata al the beast (il secondo libro di Rhage e Mary) poi tutta la serie di Fallen Angel (con Adrian <3 ed Eddie) e già che c'ero anche Bllod Kiss. Ora non posso che aspettare il seguito. Non sono libri, sono una era droga.
    Il primo libro è il più misero della serie, un romanzetto rosa. Mi aveva praticamente disgustata, Infatti sono incappata nel seguito molti anni dopo e per sbaglio. Da dire che lo ho letto tutti in inglese perché la traduzione è poooovera!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così dicono tutte :D mi sa che prima o poi la continuerò (ma non è questo il momento u.u). grazie per essere passata! :)

      Elimina
  15. I libri sono una droga . Li ho letti tutti e aspetto la traduzione dell'ultimo .
    A mio parere potrebbero farci anche una serie TV.
    Adoro

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Tre anni di Divoratori di Libri ♥

O ggi Divoratori di libri compie ben tre anni ! Ma voi ci credete? Tre anni è un traguardo che mai mi sarei aspettata, considerando il fatto che sono un tipo che inizia cento cose e ne lascia a metà novantanove.. ma la passione per la lettura è sempre rimasta anzi, cresce sempre di più ogni anno. Se dovessi ringraziare il blog per un motivo in particolare, sarebbe proprio questo, il fatto che mi abbia fatto crescere tantissimo! Non voglio continuare con frasi sdolcinate e commoventi perché tanto sono le stesse ogni anno, però non posso fare a meno di ringraziare ancora una volta i miei 543 lettori (vorrei citarvi ad uno ad uno, ma rischio di fare una figura di merda perché sicuramente dimenticherei qualcuno) e i 1964 lettori della pagina facebook! Siete l'anima del blog e senza di voi Divoratori di libri neanche esisterebbe.  Per l'occasione ho organizzato un giveaway per ringraziare tutti voi che mi seguite. Ringrazio la De Agostini per aver messo a disposizione  Wolf

Albion di Bianca Marconero | Recensione

Buon pomeriggio lettori <3 Per questa settimana ho finito con le lezioni e non posso che essere più felice di così, anche se ho una decina di esercizi di graphic design da fare e un paio di foto da scattare per fotografia >_<  Ma pensiamo ai lati positivi, come ad esempio al fatto che potrò leggere tanto ** Adesso vi lascio la recensione di un libro gentilmente inviatomi dall'autrice (ma che avrei letto comunque :P). Buona lettura! Titolo: Albion Serie: Albion #1 Autrice: Bianca Marconero Editore: Limited Edition Books Anno: 2013 Compra su amazon Marco Cinquedraghi è un ragazzo privilegiato, ma non fortunato. Cresciuto senza madre, privato del fratello maggiore, morto misteriosamente, il giorno del funerale del nonno riceve la notizia che gli sconvolgerà la vita: dovrà partire per l'Albion college, la misteriosa scuola in cui, da sempre, si diplomano i Cinquedraghi. Ma il blasonato collegio svizzero riserva non poche sorprese: si studia il sassone, ci si conf

Iscrizioni gruppo di lettura "Io prima di te" di Jojo Moyes

Buongiorno, lettori. Come avete capito dal titolo, oggi aprono le iscrizioni per il gruppo di lettura di Io prima di te di Jojo Moyes ! Vi chiedo scusa se non sono riuscita a pubblicarlo prima (infatti volevo farlo la scorsa settimana), ma ho avuto problemi di connessione. Ad ogni modo vi lascio con la scheda del libro e le altre informazioni su come si svolgerà il gruppo di lettura, blah blah blah. Titolo: Io prima di te Autore: Jojo Moyes Pagine : 312 (kindle)\391 (cartaceo) A ventisei anni Louisa Clark sa tante cose. 
Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tut

Cercando Alaska - John Green ● Recensione.

Ciao lettori. Avevo annunciato su faccialibro la mia assenza, ma mi mancavate e dopo due giorni di intenso studio avevo bisogno di un po' di svago. Finalmente pubblico questa benedetta recensione. Titolo: Cercando Alaska Autore: John Green Anno: 2005 Editore: Rizzoli * Estratto * Miles Halter, solitario collezionista di Ultime Parole Famose, lascia la tranquilla vita di casa per cercare il suo Grande Forse a Culver Creek, una prestigiosa scuola in Alabama. È qui che conosce Alaska. Brillante, buffa, svitata, imprevedibile e molto sexy, per Miles diventa un enigma, un pensiero fisso, una magnifica ossessione. Ho iniziato il libro con da un lato aspettative enormi (cavolo, stiamo parlando di John Green!), dall'altro un po' basse. Sembra non aver senso (e molto probabilmente non avrà senso), ma è così XD la trama del libro non mi ispirava molto..eppure ne sentivo parlare benissimo e sapevo già che lo stile dello scrittore fosse belli

Alice, Dorothy & Wendy: recensione "Peter Pan" di James M. Barrie

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione di " Peter Pan " di James Matthew Barrie . Ringrazio la casa editrice per la copia omaggio e Coffee&Books per aver organizzato il blogtour (qui la mia tappa con le curiosità sui tre classici ) e review party. Titolo: Alice, Dorothy & Wendy Autore: Lewis Carroll, L. Frank Baum, James M. Barrie Pagine: 540 Editore: Mondadori (Oscar Draghi) Anno: 2020 Compralo a 23,75€ Alice e le sue avventure nel favoloso Paese delle Meraviglie, di là e di qua dallo specchio. Wendy, l'amica di Peter Pan che per molti lettori è la vera eroina dei romanzi con il bambino che non vuole crescere. Infine Dorothy, la piccola protagonista portata da un tornado nel fantastico mondo di Oz. Tre ragazzine curiose e audaci, al centro di tre grandi classici che, ciascuno a suo modo, hanno saputo celare sotto le spoglie del racconto di fantasia messaggi e metafore della vita. Questo libro è l'occasione per rileggere i tre romanzi - "Le avventure