Passa ai contenuti principali

Blogger Love Project - Day two


Buon fine settimana divoratori!
Ieri avevo promesso di non sparire tutto il giorno..ma ero talmente stanca che mi sono addormentata tutto il pomeriggio e svegliata la sera D:

Ho visto che siamo aumentati çwwwç sono commossa! Visto che ieri sono riuscita a passare solo da pochi blog, oggi mi impegnerò e vi faccio una visitina :3

Blogger Love Project, è iniziativa organizzata da Sweety Readers, She was in Wonderland e The Bookshelf con lo scopo di condividere il nostro ammmmore per la bloggosfera ♥.
DAY TWO
Mini-Challenge #2: A Letter to your former\future self - scrivere una lettera ad una me del passato o del futuro ♦
Share your (blogger) love - parlare dei nostri blog preferiti ♦
♦ Tag Time: 10 ragioni per cui ami essere un blogger\un lettore
Prevedo un post chilometrico.


♦ A letter to your former\future self ♦
Ciao Giusy, quella che ti sta scrivendo è la Giusy del futuro (che figata, non trovi? :D).
E' tempo di farci una bella chiacchierata, da donna a donna.
Hai dodici anni ancora, io sto per compierne diciotto. Diciamocelo, non sono una donna vissuta né qualcuno in grado di dirti cosa è giusto e cosa non lo è, ma sono solo una ragazza che in più o meno sei anni ha vissuto tante esperienze e potrebbe darti dei consigli.
Da cosa cominciamo?
Be', innanzitutto mettiti meno fard alle guance, quella tonalità è troppo scura per te.
NON azzardarti a tagliarti i capelli corti e farli crescere, nel 2013 andrà di moda lo shoutosh e non sai quante cose figherrime potremmo fare con quei capelli.
Non guardarmi con occhi sgranati, mi ringrazierai.
Ma adesso basta parlare di sciocchezze, dobbiamo parlare di noi, del nostro futuro.
Il primo consiglio che voglio darti è di pensare sempre con la tua testa.
Be' lo hai sempre fatto ma a volte ti lasci un po' condizionare dalle tue amiche. Ignorale, fai solo quello che ritieni giusto per te stessa. A proposito di amiche, attenta a chi ti sta intorno.
Sceglile con attenzione, allontanati da quelle false o almeno, non donarle tutta l'anima se non vuoi rimanere delusa più volte. Sei ancora amica con M., vero? Non farla soffrire. E' un po' difficile da gestire, ma credimi, ti vuole bene sul serio. E non essere crudele con C.,  lei anche ti vuole bene ma a volte come tutte fa scelte sbagliate. Falle capire se sbaglia, infondo siamo umani, tutti possono sbagliare.
E P., quel ragazzo per cui hai una cotta, lascialo perdere, tra cinque anni ti chiederai se non fossi fuori di testa. Credimi, me lo chiedo sempre. Questo oscuro passato mi perseguita.
Ma adesso passiamo alla scelta più grande della tua vita che farai: il liceo.
Giusy, cosa vuoi veramente? Cosa ti piace?
Scegli attentamente quello che fa per te, non quello che gli altri ritengono giusto, non quello che i tuoi amici hanno scelto. Scegli quello che vuoi fare per la vita.
Fai valere le tue scelte.
Sai, potresti essere una brava pasticcera. Mi dicono sempre che ho sbagliato scuola.
Non ascoltare coloro che dicono che quella scuola è per nullafacenti e tu meriti di più.
Si, lo so. Sei una nullafacente anche tu, ma almeno farai quello che davvero ti piace. Oppure se vuoi avere una cultura, vai al liceo classico. Sei davvero portata per le materie umanistiche.
Gioca a calcio. Ti piace, non negarlo. Potresti essere un bravo portiere.
O scriviti ad una scuola di hip hop. Sei ancora giovane e potresti diventare davvero brava. Ti piacerà da morire, credimi. E' il momento giusto, dopo sarei vecchia e arrugginita, sarà troppo tardi.
Cara Giusy, forse è il momento di concludere.
Adesso sai cosa fare, ma tocca a te decidere. Puoi seguire i miei consigli e diventare una persona migliore o semplicemente diventare me stessa comunque. Chissà, magari è destino ed ogni via conduce alla stessa meta. Oppure sai che puoi fare? Ignorare i miei consigli e seguire la tua testa. Infondo è sbagliando che si impara.
Giusy

♦ Share your (blogger) love♦
 Omg, sarà la parte più difficile. Dobbiamo parlare dei nostri blog preferiti, cosa ci ha spinti a seguirli, cosa ci piace eccetera. 

Allora, adoro Dreaming Fantasy, perché prima di adorare il blog, adoro Leda. 
E' una persona davvero carina e come le ho già scritto una volta, se vivessimo in paesi vicini, probabilmente saremmo amiche. E poi diciamocelo, scrive divinamente e crea grafiche magnifiche çwwwwç


Libri D'incanto. Violet, Indil e Iris ciaooo :D
Adoro (avete notato che ho ripetuto adoro ogni mezza frase? :D) queste tre ragazze!
Iris e Violet con le loro recensioni potrebbero convincermi anche a leggere un libro di Federico Moccia, mentre Indil potrebbe anche spingermi a guardare tutta la serie di Violetta e Beppa (o Peppa? Fa lo stesso) Pig. 

Opticallilluscion. Credo che al momento sia uno dei miei preferiti in assoluto. 
Teensy è un cazzo di genio (ti ri-rubo la citazione lol). Potrebbe scrivere anche un post di un suoi paio di calzini lasciati sotto il letto per giorni e renderlo interessante e divertente. E poi scatta foto magnifiche e fa interviste davvero interessanti ahahahahah 

Potrei citarne ancora, perché sono davvero tanti. Alcuni li seguo sin dai primi giorni nei quali sono approdata in blogger, altri li seguo da poco e mi hanno già conquistata.



♦Tag Time: 10 ragioni per cui ami essere un blogger\un lettore♦
Tempo fa una Top Ten era proprio su questo tema. Farò copia incolla (avete presente la pigrizia? brutta bestia) e magari aggiusterò qualcosina.
1. adoro viaggiare da un mondo all'altro, essere qualcun'altro anche soltanto per un giorno. La realtà è troppo noiosa!
 Adoro da morire essere un giorno tra i corridori di Hogwarts, l'altro in mezzo all'area per cercare di vincere gli Hunger Games. Adoro battibeccare con quell'alieno egocentrico e sexy di Daemon e cercare di comprendere perché Warner può toccarmi (magari t.t). Adoro che nessuno può controllarmi perché io sono una DIVERGENTE!

2. Adoro parlare di libri. 
Allora, io non sono una tipa molto socievole. Se sono con qualcuno che conosco poco e questa non parla, potremmo stare tutta la notte a guardarci in faccia. Diciamo che ho bisogno di un imput, poi sono una macchinetta.
Però, quando qualcuno dice libro ..è la fine! 
Adoro parlare di libri, è la ragione principale per la quale ho aperto il blog! Avevo bisogno di qualcuno con cui condividere la mia passione.

3. Adoro scrivere, anche se non legge nessuno i miei post, anche se chi commenta non gliene frega niente di quello che scritto, anche se ho scritto cazzate, anche se scrivo cose senza senso. Ma adoro scrivere, questo blog è anche una sorta di diario dove ogni volta che scrivo qualcosa lascio un pezzo della mia anima.

4. Conosco me stessa. Il blog è anche una sorta di diario. Nonostante ci separi uno schermo, non è difficile sapere chi si nasconde dietro uno schermo. In ogni post ognuno di noi condivide uno spicchio della propria anima, anche senza accorgersene.

5. Adoro leggere i pareri di altre lettrici. A volte riesco a passare da pochi blog, ma la maggior parte delle volte leggo tutti i vostri articoli, anche se non ho tempo di commentare. Mi piace leggere i vostri pareri, per non parlare di quando recensite un libro che io ho adorato e la fangirl che è in me prende il sopravvento.

6. Conosco persone fantastiche!
Da quando sono iscritta su blogger, ho conosciuto gente magnifica. Mi piacerebbe incontrarvi tutti, un meet tra bookaholic. Sarebbe la cosa più figa del mondo. 

7. Mi aiuta a scrivere meglio.
Da quando scrivo sul blog sono migliorata tantissimo. Lo noto tantissimo a scuola, ma anche se leggo uno dei primi post che ho scritto e uno che scrivo adesso. Be' quelli che scrivo adesso non sono proprio perfetti, ma ho fatto davvero passi da gigante.

Ahhh, non so più che scrivere. Vanno bene sette?
Okay, se siete arrivati fin qui, muffin a cioccolato per tutti! Siete dei bravi follower :D

Commenti

  1. Confesso di essermi persa l'iniziativa :O appena ho un attimo vado ad aggiornarmi!
    La lettera a se stessi però mette i brividi, io non so se riuscirei mai a scriverla.
    P.S. "E' sembra bello leggere" non si può guardare xD non hai detto che scrivi meglio? xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAHAH ci credi che non me ne sono mai accorta? Tecnicamente dovevo scrivere "E' sempre bello" ma praticamente ho scritto SEMBRA ahahahah a volte mi capita anche di iniziare una frase e poi lasciarla a metà e riscriverla in un altro modo. Non ti dico cosa viene fuori ahahahah
      Comunque, concordo, la lettera a sé stessi è davvero commovente ç__ç io mi stavo mettendo a piangere perché ho pensato a tutto ciò che avrei potuto fare, tutte le occasioni che mi sono persa çwç

      Elimina
  2. Molto bella la tua lettera, se dovessi scriverne una a me stessa probabilmente sarebbe simile alla tua. Anche se probabilmente batterei su qualcos'altro.
    Per quanto riguarda i motivi per cui ho aperto un blog, devo dire che sono molto simili ai tuoi, alla fine credo che tutti noi abbiamo aperto il nostro blog per scrivere e condividere la nostra passione per i libri, scambiarci opinioni, conoscere gente che diventa matta per i nostri stessi autori preferiti e che in alcuni casi condivide anche i nostri stessi book boyfriend *-*
    Ad ogni modo, siamo tutte uguali ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già *____*
      Però i miei book boyfriend non li condivido con nessuno, eh ù.ù

      Elimina
  3. Che bella lettera! Se potessimo davvero parlare con le noi del passato, quante cose cambierebbero :D
    Questa iniziativa è stata davvero splendida, peccato non aver avuto tempo per partecipare ç.ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono contenta che ti piaccia :D
      eh già, ma se siamo così oggi è anche perché abbiamo sbagliato e imparato!
      si, è davvero bella! peccato sia finita!

      Elimina
  4. Cara Giusy, grazie per aver citato anche me! <3
    Ho letto la tua lettera e mi sono ritrovata a pensare a quando anch'io tagliai i capelli da lunghissimi a cortissimi! Ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di nulla Cristina ^^
      ah, il nostro oscuro passato lol

      Elimina
  5. Giusy bellissima lettera! Molto divertente ma hai comunque detto la tua ed esserti aperta ai tuoi lettori!
    Condivido ogni punto del TAG in più sono d'accordo con molti dei blog che hai taggato :)

    RispondiElimina
  6. Ah cucciola! Hai solo 18 anni! Beata te che bell'età (disse la ragazza di 26 che crede di averne 15).
    Hai dato degli ottimi consigli alla tua te piccolina. Non ti sei iscritta alla scuola alberghiera? Accidenti...ma se sei ne hai voglia fai ancora in tempo a fare un corso accelerato e aprire un laboratorio tutto tuo. I primi cupcakes sono i miei però! In bocca al lupo per tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah xD
      lo so che sono ancora in tempo. Solo che se avessi frequentato l'alberghiera probabilmente adesso non passerei tutto il tempo a studiare ç___ç
      certi, i primi cupcakes saranno tutti per voi u__u

      Elimina
  7. Aaaw Giusy! *____________* ti adoro ufficialmente! grazie per aver messo il mio blog! io ho postato il mio elenco poco fa *w*
    <3

    RispondiElimina
  8. Che bellissima lettera, Giusy!Grazie per averla condivisa con noi e grazie per avermi citata tra i blog preferiti, anch'io adoro il tuo <3

    RispondiElimina
  9. Ho adorato la lettera <3 sei già così saggia ù.ù comunque grazie di cuore per avermi inserita tra i tuoi blog preferiti :3 sai già che ti avrei messa anche nella mia di lista <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ika *-*
      oh *O* mi commuovi! grazie, grazie, grazie!

      Elimina
  10. Ciao bella!!!..ho letto questo post in modo veramente appasssionato...la tua lettera..*_*..è stata waw!!...bellissima...bellissime parole..bellissimi consigli.....e grazie per avermi citata tra i tuoi blog preferiti!!!>-<...SEI DOLCISSIMA!!!!!!!!!Un baicone..<3

    RispondiElimina
  11. Ohhhhh *__*
    la tua lettera è davvero dolcissima!!!
    grazie per averla condivisa con noi, non deve essere stato facile!!

    RispondiElimina
  12. Questo post me l'ero persa! (In questi giorni me ne sono persa parecchi :( ), ma grazie mille per avermi menzionata!!! *________*

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Tre anni di Divoratori di Libri ♥

O ggi Divoratori di libri compie ben tre anni ! Ma voi ci credete? Tre anni è un traguardo che mai mi sarei aspettata, considerando il fatto che sono un tipo che inizia cento cose e ne lascia a metà novantanove.. ma la passione per la lettura è sempre rimasta anzi, cresce sempre di più ogni anno. Se dovessi ringraziare il blog per un motivo in particolare, sarebbe proprio questo, il fatto che mi abbia fatto crescere tantissimo! Non voglio continuare con frasi sdolcinate e commoventi perché tanto sono le stesse ogni anno, però non posso fare a meno di ringraziare ancora una volta i miei 543 lettori (vorrei citarvi ad uno ad uno, ma rischio di fare una figura di merda perché sicuramente dimenticherei qualcuno) e i 1964 lettori della pagina facebook! Siete l'anima del blog e senza di voi Divoratori di libri neanche esisterebbe.  Per l'occasione ho organizzato un giveaway per ringraziare tutti voi che mi seguite. Ringrazio la De Agostini per aver messo a disposizione  Wolf

Albion di Bianca Marconero | Recensione

Buon pomeriggio lettori <3 Per questa settimana ho finito con le lezioni e non posso che essere più felice di così, anche se ho una decina di esercizi di graphic design da fare e un paio di foto da scattare per fotografia >_<  Ma pensiamo ai lati positivi, come ad esempio al fatto che potrò leggere tanto ** Adesso vi lascio la recensione di un libro gentilmente inviatomi dall'autrice (ma che avrei letto comunque :P). Buona lettura! Titolo: Albion Serie: Albion #1 Autrice: Bianca Marconero Editore: Limited Edition Books Anno: 2013 Compra su amazon Marco Cinquedraghi è un ragazzo privilegiato, ma non fortunato. Cresciuto senza madre, privato del fratello maggiore, morto misteriosamente, il giorno del funerale del nonno riceve la notizia che gli sconvolgerà la vita: dovrà partire per l'Albion college, la misteriosa scuola in cui, da sempre, si diplomano i Cinquedraghi. Ma il blasonato collegio svizzero riserva non poche sorprese: si studia il sassone, ci si conf

Iscrizioni gruppo di lettura "Io prima di te" di Jojo Moyes

Buongiorno, lettori. Come avete capito dal titolo, oggi aprono le iscrizioni per il gruppo di lettura di Io prima di te di Jojo Moyes ! Vi chiedo scusa se non sono riuscita a pubblicarlo prima (infatti volevo farlo la scorsa settimana), ma ho avuto problemi di connessione. Ad ogni modo vi lascio con la scheda del libro e le altre informazioni su come si svolgerà il gruppo di lettura, blah blah blah. Titolo: Io prima di te Autore: Jojo Moyes Pagine : 312 (kindle)\391 (cartaceo) A ventisei anni Louisa Clark sa tante cose. 
Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tut

Cercando Alaska - John Green ● Recensione.

Ciao lettori. Avevo annunciato su faccialibro la mia assenza, ma mi mancavate e dopo due giorni di intenso studio avevo bisogno di un po' di svago. Finalmente pubblico questa benedetta recensione. Titolo: Cercando Alaska Autore: John Green Anno: 2005 Editore: Rizzoli * Estratto * Miles Halter, solitario collezionista di Ultime Parole Famose, lascia la tranquilla vita di casa per cercare il suo Grande Forse a Culver Creek, una prestigiosa scuola in Alabama. È qui che conosce Alaska. Brillante, buffa, svitata, imprevedibile e molto sexy, per Miles diventa un enigma, un pensiero fisso, una magnifica ossessione. Ho iniziato il libro con da un lato aspettative enormi (cavolo, stiamo parlando di John Green!), dall'altro un po' basse. Sembra non aver senso (e molto probabilmente non avrà senso), ma è così XD la trama del libro non mi ispirava molto..eppure ne sentivo parlare benissimo e sapevo già che lo stile dello scrittore fosse belli

Alice, Dorothy & Wendy: recensione "Peter Pan" di James M. Barrie

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione di " Peter Pan " di James Matthew Barrie . Ringrazio la casa editrice per la copia omaggio e Coffee&Books per aver organizzato il blogtour (qui la mia tappa con le curiosità sui tre classici ) e review party. Titolo: Alice, Dorothy & Wendy Autore: Lewis Carroll, L. Frank Baum, James M. Barrie Pagine: 540 Editore: Mondadori (Oscar Draghi) Anno: 2020 Compralo a 23,75€ Alice e le sue avventure nel favoloso Paese delle Meraviglie, di là e di qua dallo specchio. Wendy, l'amica di Peter Pan che per molti lettori è la vera eroina dei romanzi con il bambino che non vuole crescere. Infine Dorothy, la piccola protagonista portata da un tornado nel fantastico mondo di Oz. Tre ragazzine curiose e audaci, al centro di tre grandi classici che, ciascuno a suo modo, hanno saputo celare sotto le spoglie del racconto di fantasia messaggi e metafore della vita. Questo libro è l'occasione per rileggere i tre romanzi - "Le avventure