Passa ai contenuti principali

Recensione Le coincidenze dell'amore, Colleen Hoover

Buon inizio di settimana divoratori!
Oggi voglio parlarvi di un libro di un'autrice che sta conquistando i cuori di molte lettrici. 
Di chi sto parlando? Ma ovvio, di Colleen Hoover

Titolo: Le coincidenze dell'amore
Autore: Colleen Hoover
Anno: 2013
Prezzo: 12,00€
Editore: Leggereditore

Meglio una verità che lascia senza speranza o continuare a credere nelle bugie? Sky non ha mai provato il vero amore: ogni volta che ha baciato qualcuno, ha solo sentito il desiderio di annullarsi, nessuna emozione, nessuna dolcezza. Ma quando Sky incontra Holder, ne è subito affascinata e spaventata insieme. C’è qualcosa in lui che fa riemergere quello che lei aveva spinto nel profondo della sua anima, il ricordo di un passato doloroso che torna a turbarla. Sebbene sia determinata a starne lontano, il modo in cui Holder riesce a toccare corde del suo cuore, corde che nessuno riesce neppure a sfiorare, fa crollare le difese di Sky. Il loro legame diventa sempre più intenso, ma anche Holder nasconde un segreto, che una volta rivelato cambierà la vita di Sky per sempre. Soltanto affrontando coraggiosamente la verità, senza rinunciare all’amore e alla fiducia che provano l’uno per l’altra, Holder e Sky possono sperare di curare le loro ferite emotive e vivere fino in fondo il loro rapporto. Un romanzo toccante e intenso come solo il primo amore può essere.


Quando ho iniziato a leggere Le coincidenze dell'amore non sapevo proprio cosa aspettarmi. Avevo letto parecchie recensioni positive e altrettanto poco entusiaste, ma avendo letto e adorato Tutto ciò che sappiamo dell'amore, avevo buone aspettative su questo libro.
Ammetto che il libro mi è piaciuto tanto, ma una parte di me ne è rimasta delusa.

Sky è una ragazza un po' strana. Passa ore a baciarsi con i ragazzi ma in realtà non ha ancora dato il primo bacio, perché con loro non prova nulla. Questo accade fino a quando non incontra Holder. Sin dal primo sguardo, Sky sa che lui è diverso. Sente le farfalle nello stomaco, né è attratta e terrorizzata allo stesso tempo. Holder inizialmente può sembrare il solito bad boy, uno di quelli strappamutande
Questa è la situazione iniziale in cui siamo catapultati.
 Quando ho iniziato a leggere ero un po' infastidita dalle troppe coincidenze tra i due protagonisti. Non fanno altro che incontrarsi ovunque e si innamorano in un tempo record. Ma da brava fan della Hoover ho aspettato la svolta, quella che ti fa ridere-sclerare-piangere-sognare allo stesso tempo. E c'è stata. Infatti ad un certo punto della storia ridevo, piangevo e subito dopo ri-ridevo come una psicopatica. Ho provato emozioni indescrivibile anche in frasi banali che ai più avrebbero fatto storcere il naso. 
Ma poi tutto passa. Pian piano che i ricordi del passato di Sky venivano a galla, ero sempre più incerta. 

Questa parte mi ha lasciato quasi indifferente se paragonate alle emozioni che avevo provato nelle pagine precedenti. Così come il finale. Mi è sembrato un po' banale. Possibile che dopo tutto ciò che successo, tutti vivono felici e contenti? 

I personaggi mi sono piaciuti, ma non mi hanno fatto impazzire come pensavo. Sky inizialmente mi piaceva troppo, così come Holder. Entrambi bellissimi, divertenti, dolci, sempre a dire la cosa giusta (o quasi, visto che ogni tanto Sky diceva cose abbastanza imbarazzanti lol), ma non mi hanno colpito così tanto. 

Andiamo al titolo del libro, perché non posso concludere questa recensione senza che io spenda quattro paroline per il titolo. Per quanto Le coincidenze dell'amore sia adatto, dire che Hopeless sia più che adeguato è poco. Non so voi, ma quando ne ho scoperto il significato, piangevo come una cretina. 

Voto finale

Sono rimasta un po' delusa, ma come ho già scritto da qualche parte in questo post, non è stata un brutta lettura, anzi tutt'altro. 
Lo consiglio soprattutto a coloro che adorano questo genere di storie.

Adesso sono curiosa di sapere cosa ne pensate ^^

#1 Hopeless
#1.5 The best first kiss
#2 Losing Hope
#2.5 Finding Cinderella

Commenti

  1. A me non è piaciuto molto.... ero molto ben disposta visto che Tutto ciò che sappiamo dell'amore mi aveva conquistata. Purtroppo non mi è andato giù, a tratti mi sono annoiata e il tema della violenza non mi è piaciuto come è stato affrontato....
    Peccato, spero di rifarmi con il seguito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io ho adorato Tutto ciò che sappiamo dell'amore, per questo sono rimasta un po' delusa :( speriamo che Losing Hope sia molto meglio!!

      Elimina
  2. Non ho ancora letto nulla di quest'autrice ma m'ispira tantissimo! *w* uff... DEVO RECUPERARE!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ika cosa stai aspettando, su su u.u però ti consiglierei di iniziare da Tutto ciò che sappiamo dell'amore, che l'ho adorato*-*

      Elimina
  3. Sono d'accordo con te per certe cose. Il titolo italiano lo detesto, l'originale ha il suo significato :D
    Poi vabbè, ho venerato questo libro xD La Hoover è troppo brava *--*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io l'adoro, nonostante mi abbia deluso un po'..spero di rifarmi con il seguito!

      Elimina
  4. Ho sentito pareri contrastanti su questo libro però voglio dargli una possibilità ;)
    Le emozioni che hai scritto mi fanno preoccupare aahahahahah :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah tranquilla, nulla di preoccupante! Giusto qualche lacrimuccia tra una pagina e l'altra lol sono curiosa di sapere il tuo parere!

      Elimina
  5. Lo devo leggere, ce l'ho sul kobo! Mi ispira parecchio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è male, spero che a te piaccia di più!

      Elimina
  6. io ho adorato questo libro, mi è proprio piaciuto. Però è vero il titolo dovevano lasciarlo come l'originale, ha il suo significato! Ho fatto una piccola recensione qui quando l'ho letto, se interessa: http://www.anobii.com/0150e47f86b7819dfc/comments?public=0&sort=8&page=4

    RispondiElimina
  7. Devo essere sincera, io non sopporto quando nei libri ci sono troppe coincidenze...li fa sembrare finti. E non sopporto i libri finti xD ma data la tua recensione credo che darò una possibilità a questo romanzo, nonostante il tema "amore" sia al momento fuori dalle mie eventuali wl (come sempre) ^_^''

    Ciao Giusy, un bacione
    Teensy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io odio le troppe coincidenze, ma alcuni autori sanno scrivere talmente bene che ad un certo punto non ci fai più caso..ed è proprio il caso (scusa le ripetizioni çç) della Hoover **

      Elimina
  8. Sinceramente il libro non mi ispirava un granché, ma la tua recensione mi ha incuriosita... ^_^ Non nell'immediato futuro (perché ho troppe letture da smaltire) ma più avant gli darò una possibilità :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se vuoi leggere qualcosa della Hoover io ti consiglio di iniziare con Tutto ciò che sappiamo dell'amore, è molto più bello!

      Elimina
  9. L'ho letto circa un mesetto fa e purtroppo non mi è piaciuto più di tanto D:
    Credo però che l'inizio della storia e il modo in cui è stata scritta sia davvero coinvolgente, è da metà libro che ha iniziato a non piacermi più di tanto...
    Speriamo però che il secondo volume sia migliore ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, è successa quasi la stessa cosa a me. Nella prima metà ero pronta ad assegnargli ben cinque stelline, ma dopo..ah, che delusione!

      Elimina
  10. Anche a mio parere il Titolo Hopeless diceva tutto in una semplice parola. Anch'io ammetto che le coincidenze erano davvero surreali però sono riuscita ad amarlo per lo stile della Hoover, che è riuscita comunque a coinvolgermi durante la lettura. Spesso mi innervosivo a forza di sentir parlare delle favolose, bellissime, buonissime, purissime, labbra di Sky ma poi ho amato comunque questo libro :) Sono una romanticona, che ci vuoi fare?
    ps: bellissima questa grafica eh!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudina! Anch'io adoro lo stile della Hoover, infatti ho dato 4 gattini appunto per questo! In alcune parti mi ha coinvolto di più, in altre di meno..però in fin dei conti non l'ho trovato brutto.. Comunque penso che Tutto ciò che sappiamo dell'amore è dieci volte più bello di questo!

      Elimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

Recensione "Fidanzati dell'inverno. L'attraversaspecchi" di Christelle Dabos

La recensione di oggi riguarda Fidanzati dell'inverno di Christelle Dabos il primo volume della famosissima serie francese L'Attraversapecchi . Vi consiglio vivamente di evitare la trama del libro e passare direttamente alla recensione perché, per quel che mi riguarda, dice anche troppo! Titolo: Fidanzati dell'inverno Autore: Christelle Dabos Serie: L'Attraversaspecchi 1 Pagine: 382  Editore: Edizioni e/o Anno: 2018 (ita), 2013 (fr) comprarlo a 12,99€ L’Attraversaspecchi è una saga letteraria in tre volumi che mescola Fantasy, Steampunk e Belle Époque, paragonata dalla stampa francese alle saghe di J.K. Rowling e Philip Pullman. Fa da sfondo un universo composto da 21 arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra. La protagonista, Ofelia, è originaria dell’arca “Anima”; una ragazza timida, goffa e un po’ miope ma con due doni particolari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Lavora come curatri