Passa ai contenuti principali

Recensione "Spietate promesse" di Rebecca Ross

Buongiorno lettori, oggi sono super emozionata di presentarvi la recensione di “Spietate promesse” di Rebecca Ross, l’atteso seguito e conclusione della dilogia “Divini rivali”, per cui ringrazio di cuore la casa editrice per la copia digitale fornita in anteprima!

Vi avverto, per chi non ha letto il primo libro ci saranno inevitabilmente degli spoiler sulla sua fine!

Qui la recensione  di Divini rivali!

Titolo: Spietate promesse (#2 letters of enchantment)
Autore: Rebecca Ross
Data di pubblicazione: 7 Maggio 2024
Casa editrice: Fazi Editore
Pagine: 512
Traduttore: Stefano Andrea Cresti

"Dopo aver vissuto in prima persona gli orrori della guerra, Iris è finalmente tornata a casa, ma la vita lontano dal fronte è tutt’altro che facile: Roman è disperso e non si hanno sue notizie da settimane, l’esercito di Dacre continua ad avanzare puntando verso Oath, mentre i suoi abitanti, ostili e diffidenti nei confronti delle divinità, sono sempre più inferociti. Quando a Iris e Attie viene offerta la possibilità di tornare a seguire l’offensiva in prima linea, le due non esitano a dirigersi verso ovest, dove dovranno affrontare ancora una volta i pericoli del conflitto. Nel frattempo, nel regno sotterraneo, Roman si è risvegliato da un lungo sonno e tutti i suoi ricordi sono svaniti. Il dio del sottosuolo, che lo ha guarito dalle ferite di guerra, gli ha promesso che presto recupererà la memoria. Tutto ciò che deve fare, per il momento, è scrivere per lui e raccontare ai cittadini di Oath la sua versione. Ma un giorno Roman trova una lettera anonima proprio davanti all’armadio e, incuriosito, decide di mettere da parte i sospetti e cominciare una corrispondenza che lo porterà a interrogarsi sul proprio passato e sulla vera natura di Dacre. In Spietate promesse, attesissimo seguito di Divini rivali ed epico finale della dilogia di Rebecca Ross, Iris e Roman, uniti da un amore indomabile e separati dalla terribile forza delle divinità, lotteranno con tutto il cuore per cambiare le sorti della guerra."

RECENSIONE "SPIETATE PROMESSE" DI REBECCA ROSS

Premetto che non riuscirò ad essere razionale nel parlarvi di questo libro, perché tra le sue pagine ci ho lasciato un pezzo di cuore. La sua lettura è stata una sofferenza continua, pagina dopo pagina, una lacrima dopo l’altra ha lavato via il dolore, rimpiazzandolo parola per parola con mille emozioni diverse: rabbia, indignazione, amore, ma soprattutto speranza! E’ un libro complesso, sinceramente non pensavo potesse piacermi più del primo ed invece è stato proprio così, una lettura ricca, da centellinare poco alla volta, io l’ho letto in due giorni, ma voi non fate così e andateci piano, perché una volta terminato sarà dura andare avanti. Vorrei quasi non averlo letto per poterlo iniziare di nuovo e gustarlo per la prima volta! A giorni di distanza ancora sono in lutto, non sono pronta a lasciare andare Iris e Roman per sempre, ormai mi sono entrati dentro l’anima!

La nostra storia riprende appunto dalla fine del precedente libro. Da una parte abbiamo Roman che è stato catturato da Dacre e dal suo esercito, è stato guarito, ma ha perso i suoi ricordi. Gli è stato fatto una sorta di lavaggio del cervello e non ha più alcuna certezza su chi sia davvero il cattivo. Dacre gli ha dato però un’opportunità di salvezza, quello di scrivere per lui la sua versione della storia e portare a conoscenza di tutti la sua verità.
Dall’altra parte abbiamo Iris che si strugge per non sapere che fine abbia fatto suo marito, non sapendo nemmeno se sia vivo o morto. Ogni sua certezza andrà però in pezzi quando scoprirà che Roman è sì vivo, ma schierato dalla parte del nemico, ancora una volta suo rivale come corrispondente di guerra. Iris pertanto coglierà al volo l’opportunità di tornare al fronte per cercare di capire come stanno davvero le cose.
Ancora una volta le loro magiche macchine da scrivere e le lettere che si scambieranno saranno il collegamento con le loro anime, ancora una volta li guideranno verso la verità dei loro cuori.
Ancora una volta il loro amore sarà la loro salvezza, oltre la disperazione e oltre la guerra, che nel frattempo si accinge alle sue devastanti battute finali.

Se cercate un Signor Fantasy, non lo troverete nemmeno questa volta. E’ maggiormente presente questo suo aspetto, con la presenza più importante degli Dei, Dacre e Enva, e della loro storia, ma è sempre un elemento marginale.
Se volete un worldbuilding più strutturato, mi dispiace ma resterete anche qui delusi, perché a parte poche informazioni in più sugli Dei e i loro poteri e sul mondo prima della guerra non avremo altro. E per una volta tanto mi va anche bene così.
Per me l’elemento “worldbuilding” è la cosa più importante in un libro, soprattutto fantasy, ma qui davvero non se ne sente l’esigenza, certamente qualche dettaglio in più sarebbe stato gradito, ma sinceramente nessuna informazione aggiuntiva mi avrebbe dato qualcosa in più o me lo avrebbe fatto apprezzare in modo diverso, semplicemente perché non avrebbe cambiato la bellezza della storia, né il fatto che il punto centrale del libro sono sempre e solo Iris e Roman e la loro storia d’amore!

E nonostante i due protagonisti si trovino ad avere pochissime scene insieme visto che si trovano sui due schieramenti opposti della guerra, questi momenti saranno i migliori, di una bellezza e di una dolcezza senza eguali. Dovranno riscoprirsi e ricostruire il loro rapporto, scoprendo che i loro cuori non si sono mai dimenticati e che farebbero letteralmente qualsiasi cosa per la reciproca sicurezza!
Ed in questo li ho davvero molto apprezzati, non sono degli eroi e non aspirano ad esserlo, o meglio lo saranno loro malgrado, ma ogni loro azione non è spinta dalla volontà di immolarsi per salvare il mondo, la loro priorità è semplicemente la sopravvivenza dell’altro. Perché l’amore viene prima di ogni cosa ed è l’unica cosa che conta, un amore che distrugge, ma che dà anche coraggio e che ti salva la vita!

E ancora una volta avremo la “guerra” come grande protagonista della storia e ancora più che nel primo, con le terribili conseguenze fisiche e psicologiche di vivere in un paese in guerra e con la devastazione che ne consegue sempre e che fa ancora più male perché ancora così tremendamente attuale al giorno di oggi.
Nemmeno i nostri protagonisti ne usciranno totalmente indenni, altra cosa che ho apprezzato moltissimo, perché la vita è così, non è perfetta e non sempre va tutto bene, il lieto fine nella vita purtroppo non è garantito, c’è sempre un retrogusto un po’ dolce-amaro.

Ho amato immensamente Iris, che ha un percorso di maturazione straordinario ed è diventata una delle mie protagoniste femminili preferite di sempre. E altrettanto ho amato Roman e il suo straordinario coraggio, patendo tremendamente per la sua sofferenza. 
Anche durante la lettura di questo libro preparatevi a portata di mano tanti fazzoletti e una confezione di Maalox per il mal di stomaco, perché sarà un libro che vi colpirà al cuore, ve lo strazierà e vi entrerà dentro per non lasciarlo mai più. Grazie alla scrittura elegante, poetica e straordinaria della Ross, per me ha fatto la magia!

5 (ma per me ne valgono centordicimila e di più)⭐⭐⭐⭐⭐



Commenti

Post popolari in questo blog

Guida di lettura: "Devil's Night" di Penelope Douglas

 Buongiorno lettori, oggi volevo parlarvi della serie dark romance Devil’s Night della regina di TikTok ovvero Penelope Douglas , ovvero Corrupt, Hideaway, Kill Switch e Nightfall. Vi darò una breve introduzione sulla serie, una spiegazione dei personaggi principali e l’ordine di lettura , e anche un breve commento sui libri singoli. I libri sono in ordine di lettura, in modo che sappiate esattamente dove iniziare, come continuare e soprattutto dove finire con la storia dei Cavalieri! Titolo:  Corrupt - Il mio sbaglio più grande (Devil's Night 1#) Autrice : Penelope Douglas Pagine:   448 Editore:  Newton Compton Editori Pubblicazione: 10 Gennaio 2023 Traduttore: Laura Lancini Trama:  “Si chiama Michael Crist. È il fratello maggiore del mio ragazzo ed è come quei film dell'orrore che guardi coprendoti gli occhi. È bellissimo, forte, e assolutamente terrificante. Non mi vede neppure. Ma io l'ho notato. L'ho visto, l'ho sentito. Le cose che ha fatto, i misfatti che ha

Recensione "Due cuori in affitto" di Felicia Kingsley

Recensione di " Due cuori in affitto " di Felicia Kingsley, libro romance perfetto per l'estate!  Titolo: Due cuori in affitto Autrice: Felicia Kingsley Editore: Newton Compton Pagine: 353 Anno: 2022 Compralo a 3,70€ O ascolta l'audiolibro   Da leggere se amate questi trope: -  forced proximity 👫 - hate to love👩‍❤️‍💋‍👨 - only one bed🛌 - fake relationship  Recensione "Due cuori in affitto" di Felicia Kingsley Summer e Blake sono due sconosciuti che si ritrovano a condividere una casa vacanze perché i proprietari, una coppia sul punto di divorziare, l'hanno affittata a due persone diverse senza consultarsi. Entrambi i protagonisti si presentano con due compagni che però spariranno ben presto, lasciandoli soli. Parliamo di due personalità opposte : da un lato abbiamo Summer , persona abitudinaria, il cui sogno è diventare una sceneggiatrice; dall'altro c'è Blake , scrittore di bestsellers che vive di sregolatezze e che considera gli sceneggia

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

on the read: 5 libri ambientati in Francia

Ciao lettori! Sono felice di annunciarvi l'inizio di una bellissima collaborazione con Baba di Desperate Bookswife ! Abbiamo unito il nostro amore per i libri e per i viaggi ed è venuta fuori questa rubrica di consigli. Di volta in volta io e Baba vi proporremo dei libri ambientati in diversi Paesi. Per questo primo appuntamento abbiamo scelto la Francia !

Recensione libro "La quinta onda" di Rick Yancey

Ciao lettori! In collaborazione con La cercatrice di storie oggi vi lasciamo la recensione del primo volume della serie La quinta onda di Rick Yancey . Fatemi sapere cosa ne pensate! Titolo: La quinta onda (the fifth wave #1) Autore: Rick Yancey Pagine: 504 Editore: Mondadori Anno: 2014 Scheda amazon Di notte, Cassie non può più guardare il cielo stellato con gli stessi occhi di prima; ora sa che loro arrivano da lì, da quegli astri luminosi e distanti, e arrivano per distruggere il suo mondo. Cassie è tra gli ultimi superstiti, sola, in fuga da loro, esseri mandati sulla Terra per sterminare la specie umana: l'unica speranza che le resta è ritrovare Sammy, il fratellino che le è stato strappato dalle braccia. Quando il misterioso Evan Walker si offre di aiutarla, Cassie capisce che deve prendere una decisione: fidarsi o rinunciare alla sua missione, arrendersi o continuare a lottare. In un'avventura che mescola la suspence de La guerra dei mondi e l'azione d

Recensione "Ravensong. Il canto del corvo" di TJ Klune

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione di " Ravensong. Il canto del corvo " di TJ Klune . Si tratta del seguito di Wolfsong,  libro che ho letto e amato la scorsa estate! Ringrazio la casa editrice per la copia omaggio.  Titolo: Ravensong. Il canto del corvo Serie: Green Creek 2 Autore: TJ Klune Pagine: 619 Editore: Triskell Edizioni Anno: 2020 Comprarlo a 5,99€ Gordo Livingstone non ha mai dimenticato le lezioni incise sulla sua pelle. Temprato dal tradimento di un branco che lo ha abbandonato, ha cercato conforto in un’officina nella piccola città di montagna in cui vive, giurando di non lasciarsi più coinvolgere dagli affari dei lupi. Avrebbe dovuto bastargli. E gli è bastato, finché i lupi non sono tornati, e con loro anche Mark Bennett. Alla fine, hanno affrontato la bestia insieme, come un branco… e hanno vinto. Un anno dopo, Gordo si ritrova ancora una volta a essere lo stregone del branco dei Bennett. Green Creek ha trovato un equilibrio dopo la morte di Richard C

Recensione "L'estate nei tuoi occhi" di Jenny Han

Buongiorno, oggi recensione de L'estate nei tuoi occhi di Jenny Han , primo volume della Summer Trilogy , lettura perfetta per l'estate!  Titolo: L'estate nei tuoi occhi (The summer trilogy #1) Autore: Jenny Han Editore: Piemme Anno: 2014 Due fratelli. Un vero amore. Belly misura il tempo in estati. Tutto ciò che di bello e magico è accaduto nella sua vita, è accaduto fra giugno e agosto. L'inverno è solo il periodo che la divide dalla prossima estate, dalla casa sulla spiaggia, da Susannah e i suoi due figli, da Conrad e Jeremiah. Loro sono gli amici con cui è cresciuta: Jeremiah è il ragazzo su cui contare, Conrad quello che ti fa battere il cuore. E quest'estate si rivela ancora più speciale, perché sta accadendo ciò che Belly sta aspettando da tempo e che sembrava non sarebbe mai accaduto. Stranamente questo libro mi è piaciuto. È raro che uno young adult mi appassioni, eppure è stato così. Belly ogni anno non vede l'ora c

Harry Potter e la pietra filosofale: pensieri, citazioni e differenze libro-film

Anni che mi riprometto una rilettura di Harry Potter e finalmente, dopo la maratona andata in onda su Italia 1, sono riuscita ad iniziare sul serio La pietra filosofale . Ho sempre voluto parlarvene qui, ma  come?  Come parlare di una storia che conoscono praticamente tutti? Perciò ho pensato di pubblicare un articolo diverso al posto della solita recensione. Sarà un post di riflessione, con citazioni*, differenze con il film ecc . ATTENZIONE, CI SONO PICCOLI SPOILER! "A Harry Potter, il bambino che è sopravvissuto." Titolo: Harry Potter e la Pietra Filosofale Autore: J. K. Rowling Serie: Harry Potter 1 Pagine: 302 Editore: Salani Editore Compralo a 8,99€ Harry Potter è un ragazzo normale, o quantomeno è convinto di esserlo, anche se a volte provoca strani fenomeni, come farsi ricrescere i capelli inesorabilmente tagliati dai perfidi zii. Vive con loro al numero 4 di Privet Drive: una strada di periferia come tante, dove non succede mai nulla fuori dall’ordi

Recensione "All this twisted glory. Una rete di intrighi" di Tahereh Mafi

Buongiorno lettori, oggi torniamo a parlare di Tahereh Mafi con "All this twisted glory. Una rete di intrighi", il terzo volume della serie "This woven kingdom" per cui ringrazio di cuore la casa editrice per la copia gentilmente concessa!  Qui  troverete la mia recensione del primo libro della serie! Titolo:  All this twisted glory. Una rete di intrighi #3 this woven kingdom Autore: Tahereh Mafi Casa editrice: Fanucci Pagine: 300 Traduttore: Bianca Giolitti Data di pubblicazione: 10 maggio 2024 "In qualità di erede al trono Jinn, Alizeh ha ritrovato il suo popolo e forse anche l’opportunità di liberarlo. Cyrus, il sovrano di Tulan, le ha offerto il suo regno a patto che lei prima lo sposi e poi lo uccida. L’oscura reputazione di Cyrus lo precede: il suo passato sanguinario è noto in ogni angolo del pianeta. Ecco perché ucciderlo dovrebbe rivelarsi un compito facile, soprattutto quando accettare la sua offerta significherebbe avere la strada spianata per compi