Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta il trono di spade

Il trono di spade 2 - Il regno dei lupi, La regina dei draghi

Chiedo perdono per l'assenza, ma in questo ultimo periodo sto leggendo pochissimo e sto anche studiando per la sessione autunnale (dato il disastro che è stata quella estiva .-.). perciò preferisco prendermela con comodo (anche se conto di essere più attiva nelle prossime settimane e di fare qualche cambiamento). Intanto oggi vi parlo dell'ultimo libro terminato. Ho finito da poco Il trono di spade II . L'edizione che possiedo segue quella originale e contiene il volume  Il regno dei lupi e La regina dei draghi , il terzo e il quarto, che in Italia sono stati pubblicati in due volumi differenti. clicca qui per maggiori informazioni sul libro Non sarà una vera e propria recensione perché (a) ho letto metà volume lo scorso anno - proprio in questo periodo -, (b) conosco benissimo la storia e l'adoro, quindi non so dare un giudizio preciso a quello che ho letto . Ci saranno più confronti tra libro e serie tv che altro, perciò leggete a vostra discrezione (ovvia

A fragment of #24 Il trono di spade II

«Perché permetti alla gente di chiamarti cane? Mentre non permetti a nessuno di chiamarti cavaliere?» «I cani sono molto meglio dei cavalieri. [..] Un mastino morirà per te, ma non ti mentirà mai. E ti guarderà dritto in faccia.» Sandor Clegane le afferrò il mento sollevandolo, le sue dita una morsa dolorosa. «Molto di più di quanto sanno fare gli uccelletti, o sbaglio? E io non l'ho ancora avuta, la mia canzone.» «Io..ne so una su Florian e Jonquil.» «Florian e Jonquil? Un idiota e la sua troia. Risparmiamela. Un giorno però, io l'avrò una canzone da te, che ti piaccia o no.» @crediti La scena, anche se un po' rude, ha un ché di romantico.. ♥

Recensione Il trono di spade, George R. R. Martin

Titolo: Il trono di spade (Cronache del ghiaccio e del fuoco #1) Autore: George R. R. Martin Pagine: 443 Editore: Mondadori * A fragment of Il trono di spade * In una terra fuori dal mondo, dove le estati e gli inverni possono durare intere generazioni, sta per esplodere un immane conflitto. Sul Trono di Spade, nel Sud caldo e opulento, siede Robert Baratheon. L'ha conquistato dopo una guerra sanguinosa, togliendolo all'ultimo, folle re della dinastia Targaryen, i signori dei draghi. Ma il suo potere è ora minacciato: all'estremo Nord la Barriera - una muraglia eretta per difendere il regno da animali primordiali e, soprattutto, dagli Estranei - sembra vacillare. Si dice che gli Estranei siano scomparsi da secoli. Ma se è vero, chi sono quegli esseri con gli occhi così innaturalmente azzurri e gelidi, nascosti tra le ombre delle foreste, che rubano la vita o il sonno a chi ha la mala di incontrarli? Finalmente anch'io ho iniziato questo fantastica seri

A fragment of #17 Il trono di spade

Buon pomeriggio, divoratori c: oggi ritorna una rubrica che ultimamente ho un po' trascurato. L'estratto che vi presento è tratto dal libro Il trono di spade , che ho iniziato qualche giorno fa. "Allora lascia che ti dia qualche consiglio, bastardo" riprese Tyron Lannister. "Mai, mai dimenticare chi sei, perché di certo il mondo non lo dimenticherà. Trasforma chi sei nella tua forza, così non potrà mai essere la tua debolezza. Fanne un'armatura e non potrà mai essere usata contro di te." Questa citazione è tratta dal capitolo dedicato a Jon Snow, un personaggio che al momento mi sta piacendo, come del resto tutto il casato degli Stark. Non vedo l'ora di continuare *-* Voi avete letto questo libro? Seguite la serie? Io vorrei iniziarla ma mi sto trattenendo (prima devo finire il libro xD). Ditemi una cosa: la prima stagione della serie tv comprende solo il primo volume o anche altri?