Passa ai contenuti principali

Book Tag #4 la mia vita da lettore

Felice Halloween ^^
oggi vi propongo questo tag molto carino che ho letto sul blog Reading is Beliving (cliccate sul titolo del blog per leggere quello di Daydream).
Le domande sono divise in tre parti: passato, presente e futuro e riguardano la nostra vita da lettori :D

*PASSATO*
1. Quanti anni avevi quando hai iniziato a leggere?
Io per memoria sono combinata peggio di mia nonna xD 
Credo che più o meno avessi dieci\undici anni quando inizia a leggere.
Ricordo che mia madre mi consiglio di andare in biblioteca a prendere qualche libro per passarmi il tempo. Perciò se oggi sono così appassionata è grazie a lei.
Mamma, se stai leggendo questo post sappi che ti voglio bene :'D


2. Qual è il titolo del primo libro che hai letto?
Il titolo non lo ricordo (ve l'ho detto, sono messa male in fatto di memoria!!) però posso assicurarvi che era uno della collana dei Piccoli brividi. Già a quell'età volevo racconti d'orrore e dopo un po' mi irritai perché la bibliotecaria non voleva farmi prendere nessun romanzo che ti facesse cagare addosso dalla paura. Ero troppo piccola :(

3. Quale libro ti ha fatto iniziare a leggere con regolarità?
Sempre Piccoli brividi. A quell'età ero proprio fissata con i racconti 'horror'.
Ricordo che una volta feci una lista con tutti i libri della collana e ne lessi quasi la metà in un'estate! Qualche giorno finirò il lavoro iniziato xD

4. Qual è il primo ricordo che hai della lettura?
Oltre a quelli che vi ho raccontato sopra, non mi sembra di averne altri!


------------------------------

*PRESENTE*
1. Quanti libri possiedi?
Ne possiedo pochissimi, tipo 15 per vari motivi.
Ho già detto che ho iniziato a leggere con i Piccoli brividi, ma mi sono appassionata veramente ai libri l'anno scorso, quando lessi la trilogia di Hunger Games. Mi è piacque talmente tanto che da allora non feci altro che cercare libri simili. 
Tutti quei libri che lessi e tutti quelli che leggo oggi una parte li prendo in biblioteca, altri li compro quando ho un po' di soldi e in casi estremi li leggo sul cellulare.
Mi piacerebbe avere una libreria tutta mia, ma visto che divido la stanza con i miei tre fratelli (T.T) ho poco spazio ç__ç 

2. Quali di questi è il tuo preferito?
Tra questi il mio preferito per ora è Io e te di Niccolò Ammaniti. 
Lo comprai per una gara di lettura a scuola, che poi non si fece più.
Sai che vi dico? E' stato il miglior acquisto che abbia potuto fare.
Qualche giorno lo rileggo e scrivo una recensione ^^

3. Qual è quello che meno ti piace?
Bed time sicuramente!

4. Con che frequenza leggi?
Dipende. Quest'estate ci sono stati giorni in cui leggevo anche tre libri a settimana!
Mentre durante la scuola leggo quando ho tempo: sul treno, ricreazione, prima di dormire. 
Un libro a settimana, possiamo dire.

5. libri per bambini, per ragazzi o per adulti?
Ragazzi e adulti. 

6. Con che velocità leggi? Ti reputi lento, veloce o nella norma?
Mi reputo veloce, da far paura xD Anche questo però dipende dagli impegni e soprattutto dallo stile dello scrittore e dalla piacevolezza del libro.
Se un libro mi piace, lo finisco in due\tre giorni; se non mi piace anche più di una settimana!

7. Chi è il tuo autore preferito? Spiega perché.
Secondo me non esiste un autore preferito.
A me può piacere un libro di tizio, ma non piacere quell'altro libro.
Io la penso così. Non è perché amo la saga di Suzanne Collins ora leggo tutti i libri di Suzanne Collins. Ok, è un genio quella donna, ma non riesco proprio a dire che sia la mia scrittrice preferita! Non è che ora leggo tutti i suoi libri anche se la trama non mi ispira, ma solo perché ha scritto Hunger Games o.o

8. Edizioni in brossura o rilegati?
La brossura ha la copertina troppo sottile, mentre dei rilegati non sopporto quell'altra copertina rimovibile che mettono sopra la vera e propria copertina! Mi si rovina sempre çç
Il mio formato ideale sarebbe rilegato senza copertina rimovibile.

9. Chi è il tuo protagonista preferito? Spiega perché.
Perché sempre uno??????
Katniss Everdeen (se alcuni di voi non sono sorpresi li capisco xD).
Beh, adoro quella ragazza. Forte, coraggiosa, determinata!
Una ragazza che non si piange addosso e che sacrifica la sua vita per la famiglia.

10. Chi è il tuo antagonista preferito? Spiega perché?
Voldemort sicuramente. 
E' uno degli antagonisti più approfonditi. Leggendo la saga scopriamo molto su di lui e ad essere sincera è stato veramente piacevole aver approfondito un personaggio così importante nella saga di Harry Potter.

11. In media quanto sono lunghi i libri che leggi?
Non mi faccio impressionare dalla lunghezza. Se un libro mi ispira lo leggo e basta.

------------------------------------

*FUTURO*

1. Riesci a vedere te stesso coinvolto in una carriera che abbia a che fare in qualche modo con i libri?
Diventare una scrittrice sarebbe un sogno!
Ho molte storie per la testa che mi piacerebbe mettere per iscritto qualche giorno.
E' da un po' che penso di scrivere un libro, ma quello che manca è il tempo!
Per il momento sto rimandando, credo che in estate o dopo il diploma di dedicarmi alla stesura di una storia. Per il momento mi limito a qualche trama che potrei sviluppare più avanti.

2. Pensi che gli ebook riusciranno ad avere la meglio sui cartacei?
Questo mi fa paura. Io non sostituirei mai i libri cartacei con gli ebook.
Ma gli ebook sono più comodi e economici. 
Io spero di non arrivare mai a quel punto, però tutto questo avanzamento della tecnologia mi spaventa!

3. Trasmetterai il tuo amore per la lettura ai tuoi figli?
Certo che si. Non vedo l'ora di raccontagli tutte le storie che ho letto, di fargliele leggere, di fangirlare assieme.
Sempre se mi sposo, naturalmente xD

---------------------------------------

E con questo ho finito.
Io spero che vi sia piaciuto il tag e se volesse farlo potreste linkarmi il vostro post, vorrei leggere le vostre risposte ^^
Vado a vedermi Teen Wolf :P un bacio a tutti\e

Commenti

  1. Ma è stupendo questo tag!! Lo farò anche io (non subito perchè pochi giorni fa ne ho fatto già un altro sui libri XD), è davvero originale!! Anche io comunque non sopporto quella copertina che sovrappongono ai libri rilegati, grrrr!! Mi chiedo ancora perchè gliela mettono!

    RispondiElimina
  2. E' stato molto interessante leggere questo Tag! (accidenti ancora non ho fatto il post con il premio che mi hai assegnato, devo riordinare un po' di idee ancora, prima o poi arriva!!) Anch'io ogni tanto leggo sul cellulare (povera vista..) soprattutto gli ebook perché il cellulare è l'unico strumento che mi porto sempre dietro, così quando sono da qualche parte e vengo presa dalla noia inizio a leggere :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già, la fortuna di leggere nel cellulare è che puoi leggere quando vuoi, anche a scuola xD
      Io addirittura una volta ad un matrimonio xD mi annoiavo a morte!

      Elimina
  3. Oh che cosa stupenda! Lo farò sicuramente anche io un giorno!

    RispondiElimina
  4. conoscevo già questo tag ed è stato bello leggere le tue risposte! Appena posso lo farò anch'io! :3

    RispondiElimina
  5. Nuova graficaaa!!! :D
    Davvero bello il tag! *----*

    RispondiElimina
  6. davvero stupendo questo tag!^_^mi piacerebbe farlo...magari se riesco piu in la lo facico..ho così tanti tag da fare!!!>_<

    RispondiElimina
  7. Ahahaha anche tu hai poca memoria d'infanzia e ti sei data ai piccolo brividi? Yeah v.v evviva i Piccoli Brividi :3 ed evviva le mamme lettrici che ci hanno contagiato v.v

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia questo tag! Uno di questi giorni ricopio le domande e lo faccio ^^

    RispondiElimina

Posta un commento

Scrivi pure il tuo parere. Rispondo appena possibile! Se non vedi subito il tuo commento è perché si trova in attesa di moderazione; lo vedrai solo una volta che sarà approvato (approvo TUTTI i commenti tranne lo spam; inoltre facendo così riesco a rispondere anche quando commenti un articolo scritto anni fa).

Post popolari in questo blog

Recensione "Il principe crudele" di Holly Black (è davvero un flop?)

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione de " Il principe crudele ", una delle ultime fatiche di Holly Black , autrice che rientra tra le mie preferite perché fino a questo momento non mi ha mai delusa. Chissà come sarà andata questa volta? Leggete la mio opinione per scoprirlo ⇩ Titolo: Il principe crudele Autore: Holly Black Pagine: 313 Editore: Mondadori Anno: 2018 compralo a 9,99€ Jude era solo una bimba quando i suoi genitori furono brutalmente assassinati. Fu allora che sia lei che le sue sorelle vennero rapite e condotte nel profondo della foresta, nel mondo magico. Dieci anni dopo, l'orrore e i ricordi di quel giorno lontano e terribile ormai sfocati, Jude, ora diciassettenne, è stanca di essere maltrattata da tutti e soprattutto vuole sentirsi finalmente parte del luogo in cui è cresciuta, poco importa se non le scorre nemmeno una goccia di sangue magico nelle vene. Ma le creature che le stanno intorno disprezzano gli umani. E in particolare li dis

Prossime uscite 2021: ALICE OSEMAN, HOLLY BLACK, SARAH J. MAAS, JAY KRISTOFF, LEIGH BARDUGO, ECC.

Buona domenica lettori, siete pronti ad una carrellata di novità ? Ecco le prossime uscite che troveremo in libreria nel 2021. IO STO URLANDO E PIANGENDO perché voglio almeno buona parte di questi libri! Non vedo l'ora! Prima di iniziare con le notizie, tre cose: 1) chiedo umilmente scusa alle case editrici per aver rovinato la sorpresa, ma insomma, una volta trovate queste notizie non potevo proprio fare finta di niente (e urlare e soffrire da sola, ecco); 2) come la volta scorsa, metto ISBN così potete controllare voi stessi la veridicità della notizia ed evitate di prendermi per cazzara (cose che poi fate lo stesso, ma dettagli); 3) naturalmente aspettiamo una conferma ufficiale dalle case editrici, però le notizie riportate qui sono comunque VERE perché hanno appunto il codice isbn, l'unica cosa che è incerta è la data di uscita che naturalmente può sempre variare. Ma, insomma, sono libri che arriveranno in librereria AL 100% Ovviamente si inizia sempre dalle notizie più su

Recensione “Il regno di cenere” di Sarah J. Maas

Oggi esce Il regno di cenere , volume conclusivo della serie Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas. Per l’occasione ho organizzato un review party insieme ad altre blogger. Di seguito trovate la mia recensione del libro! Titolo: Il regno di cenere Autore: Sarah J. Maas Pagine: 1080 Editore: Mondadori (Oscar Fantastica) Anno di pubblicazione: 2021 Compralo a 8,99€ Aelin ha rischiato tutto per salvare il suo popolo, ma ha pagato un prezzo altissimo: è stata rinchiusa in una bara di ferro dalla regina Maeve, costretta a sopportare mesi di torture se non vuole condannare coloro che ama. Ma anche la sua forza e la sua determinazione iniziano a incrinarsi. Non è l'unica a dover combattere per assicurarsi un futuro, mentre i fili del destino dei vari personaggi si intrecciano inesorabilmente. Recensione Il regno di cenere di Sarah J. Maas Questa recensione probabilmente sarà lunghissima perché Il trono di ghiaccio è tra le mie serie preferite e sarà difficile contenere le emozioni. Ho

Recensione "La corte di fiamme e argento" di Sarah J. Maas

La prima recensione dell'anno non poteva non essere quella de La corte di fiamme e argento di Sarah J. Maas , in uscita domani per Mondadori. E' un volume spin-off della serie La corte di rose e spine con protagonisti Nesta e Cassian! Titolo: La corte di fiamme e argento Autore: Sarah J. Maas Serie: Acotar 4 Pagine: 720 Editore: Mondadori Data di uscita: 23 febbraio 2021 Compralo a 20,90€ Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all'interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l'orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua.

Guadagnare con i blog (ma non con quelli di libri)

Che con un blog si possa guadagnare ormai lo sa pure mia nonna. Io avevo sentito qualche voce quando avevo creato Divoratori di libri (cinque anni fa), ma ero un po' incredula, per non parlare del fatto che non mi interessasse completamente l'argomento, principalmente perché il mio blog era una sorta di diario in cui potevo cazzeggiare in santa pace. Questo prima che crescesse e diventasse qualcosa di più.